• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Omelette fantasia, con zucchina e carota
 

Omelette fantasia, con zucchina e carota

on

  • 1,226 views

Cucina italiana, uova: omelette fantasia, con zucchine e carote

Cucina italiana, uova: omelette fantasia, con zucchine e carote

Statistics

Views

Total Views
1,226
Views on SlideShare
1,226
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
2
Comments
1

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel

11 of 1 previous next

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Omelette fantasia, con zucchina e carota Omelette fantasia, con zucchina e carota Presentation Transcript

    • Avanzamento con clic del mouse
    • L’omelette alle ver-dure è talmente co-nosciuta e sempliceda fare, che sembre-rebbe superfluo far- ne una sequenza;ma questa è fatta in modo diverso e presentata confantasia, forse potràdarvi un’idea in più.
    • Ingredienti: 2 uova 1 zucchina 1 carotaSale, olio e pepe (facoltativo) 1 quadratino di burro
    • 1- metto un po’ d’olio in una larga 2- Intanto a parte, riduco la carotapadella e lo faccio scaldare; (già lavata e raschiata) a dadini;3- metto la carota in padella con unpizzico di sale (poco), mescolo 4- abbasso la fiamma e copro,bene; lasciando stufare dolcemente.
    • 5- le carote devono rimanere un 6- ora riduciamo anche la zucchina apochino croccanti; dadini;7- e la mettiamo in padella con le 8- mettiamo il coperchio e lasciamocarote; stufare il tutto;
    • Ecco qui le nostre verdurine pronte, aggiustiamo di sale se occorre.
    • Ora battiamo le due uova, con un pizzico di sale, e civersiamo le verdure, mescoliamo e, a parte, scaldiamo un padellino antiaderente. Forse per qualcuno, agli inizi tra i fornelli, sarà utile vedere come tenere unto il padellino, vediamo:
    • 1- si taglia un quadratino di burro 2- si taglia anche un quadratino di panno-carta da cucina 4- si chiude a involucro e lo si strofi-3- si mette il burro al centro del na sul padellino caldo; così rilasceràpezzetto di carta solo un velo di burro, quel che basta a non far attaccare l’uovo al fondo.
    • Versiamo solo metà del composto nella padella e lo lasciamo leggermente rapprendere.
    • Proviamo a staccare delicatamente un angolo diquesta “frittata” (fino a questo momento è tale);
    • come vedete si era rappresa, abbastanza da poter essere arrotolata su se stessa, come fosse un cannellone;
    • Qui si vede meglio. Ora la spostiamo verso un bordo;
    • Passiamo nuovamente l’involto di carta con il burro sulla parte di padella rimasta vuota e vi versiamo quel che resta delle uova e verdure;
    • Lasciamo rapprendere un po’ e poi vi arrotoliamo il “cannellone” che avevamo, lo avvolgeremo tutto ;
    • Ecco qui la nostra omelette alle verdure, arrotolata, a completa cottura;
    • Qui entra in atto la fantasia: il taglio è a fettinelarghe un paio di centimetri; ogni fettina poi è tagliata a metà, in obliquo;
    • I tocchetti obliqui vengono ricomposti come vedete ai lati, facendoli combaciare dalla parte del taglio: basta rovesciarne una metà.
    • Forse qui si vede meglio. Però si presenta altrettantobene semplicemente affettata, è bellissima lo stesso!
    • Questa è la versione con verdure cotte, ma ne ho fatto una versione con meno verdure, tagliate a dadini più piccoli e lasciate crude. Il procedimento è esattamente lo stesso.
    • 1- occorrono 2 uova, un pezzetto di 2- si mettono in un contenitore, vi sicarota ridotta a dadini e un pezzetto rompono le uova e si batte il tutto,di cipollotto, tagliato finissimo; con l’aggiunta di un pizzico di sale; 4- si lascia rapprendere e, come vediamo che riusciamo a staccare i bordi, cominciamo ad arrotolare;3- si scalda il padellino, come già visto,ci si strofina l’involto con il burro e siversa la metà del composto di uova;
    • 5- formiamo il “cannellone” 6- lo scansiamo su un bordo;7- Versiamo il resto del composto e lolasciamo scivolare anche sotto al 8- ecco qui, lasciamo rapprendererotolo ; e poi arrotoliamo ancora, racchiu- dendo il primo involto.
    • Spiegano meglio le immagini.
    • Ecco l’omelette alle verdurine crude, già pronta.
    • Mi piace tagliare così, insisto col taglietto obliquo!
    • Eccoli qui, disposti a “fiori”, un po’ stilizzati.
    • Così stratificata non sembra di certo “la solita omelette”,ma sono certa che ognuno di voi avrà il proprio modo di presentare questo piatto così nutriente e facile da fare! Realizzazione, testo e foto: zafulla1@yahoo.it