Quand’ero bambino, alto più o meno “tre palmi” parlavo forte per essere un uomo dicevo: io so, io so, io so, io so.
Ero giovane, nella mia primavera, e quando ho avuto diciotto anni ho detto: io so,  finalmente,  stavolta io so.
E oggi, i giorni in cui mi volto indietro, a guardare la strada che ho fatto, io non so ancora come gira la terra!
Verso 25 anni, conoscevo tutto: l’amore, le rose, la vita e quant’altro. Avevo, sì, l’amore!  Ne avevo fatto esperienza!
E felicemente, come i compagni, non avevo consumato le mie risorse; al meglio della mia vita, ho ancora imparato.
Ciò che ho imparato è in tre, quattro parole: il giorno che qualcuno vi ama  è molto bello; lo  posso ben dire:  E’ MOLTO ...
Ma c’è ancora una cosa che mi sorprende,  nell’autunno della mia vita: si dimenticano tante sere di tristezza, ma mai un m...
Tutta la mia giovinezza, ho voluto dire: io so! solo che, più cercavo, e meno ne sapevo.
L’orologio ha battuto sessanta colpi. Io sono ancora alla finestra,  osservo e m’interrogo
Adesso io so, io so che non si sa mai!
La vita, l’amore, i soldi, gli amici e le rose: non si sa mai all’inizio l’esito,  né quale importanza avranno le cose: qu...
Ma questo io lo so! [email_address]
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Io So... (Je sais...) 01 uma 160

908

Published on

voce di Jean Gabin

1 Comment
1 Like
Statistics
Notes
  • Magnificent Gina ! Thank you for sharing and good weekend.

    PS : I allowed myself to add it to 'THE FRANCE ' Slideshare group . Feel free to join us (If not already). Thank you in advance for your participation and sharing your 'favorites'. .. With friendship from France. Bernard
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
No Downloads
Views
Total Views
908
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
30
Comments
1
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Io So... (Je sais...) 01 uma 160

  1. 2. Quand’ero bambino, alto più o meno “tre palmi” parlavo forte per essere un uomo dicevo: io so, io so, io so, io so.
  2. 3. Ero giovane, nella mia primavera, e quando ho avuto diciotto anni ho detto: io so, finalmente, stavolta io so.
  3. 4. E oggi, i giorni in cui mi volto indietro, a guardare la strada che ho fatto, io non so ancora come gira la terra!
  4. 5. Verso 25 anni, conoscevo tutto: l’amore, le rose, la vita e quant’altro. Avevo, sì, l’amore! Ne avevo fatto esperienza!
  5. 6. E felicemente, come i compagni, non avevo consumato le mie risorse; al meglio della mia vita, ho ancora imparato.
  6. 7. Ciò che ho imparato è in tre, quattro parole: il giorno che qualcuno vi ama è molto bello; lo posso ben dire: E’ MOLTO BELLO!
  7. 8. Ma c’è ancora una cosa che mi sorprende, nell’autunno della mia vita: si dimenticano tante sere di tristezza, ma mai un mattino di tenerezza.
  8. 9. Tutta la mia giovinezza, ho voluto dire: io so! solo che, più cercavo, e meno ne sapevo.
  9. 10. L’orologio ha battuto sessanta colpi. Io sono ancora alla finestra, osservo e m’interrogo
  10. 11. Adesso io so, io so che non si sa mai!
  11. 12. La vita, l’amore, i soldi, gli amici e le rose: non si sa mai all’inizio l’esito, né quale importanza avranno le cose: questo è tutto ciò che so!
  12. 13. Ma questo io lo so! [email_address]
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×