Your SlideShare is downloading. ×
4 frittate buonissime
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

4 frittate buonissime

745
views

Published on

Cucina italiana: 4 frittate buonissime

Cucina italiana: 4 frittate buonissime

Published in: Entertainment & Humor

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
745
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Per fare la frittata classica bastano: uovo, sale (pepe, secondo i gusti) e olio. Davvero poco!Ma nella frittata ci può stare qualsiasi altro ingrediente con risultati spesso sorprendenti. Vediamone alcuni.
  • 2. Ingredienti:ovolina o mozzarella di bufala; 1 uovo o più;sale (e pepe, secondo i gusti); olio extravergine di oliva.
  • 3. Scaldiamo l’olio in un padellino, a fuoco medio Mettiamo un pizzico di sale nell’uovo e battiamo con una forchetta immergiamo le fette di riduciamo la mozzarella di mozzarella nell’uovo battutobufala a dadini, o la affettiamo
  • 4. Versiamo il tutto nel padellino con l’olio caldo e, man mano che si rapprende, solleviamo i bordi con una forchetta per mandare l’uovo a contatto con il fondo;
  • 5. Come vedete, la superficie appare più “asciutta”.
  • 6. Poi, aiutandoci con un coperchio,rovesciamo la frittata e la rimettiamo giusto per qualche attimo sul fuoco a terminare la cottura.
  • 7. Con l’aiuto, ancora, di un coperchio, rovesciamo la frittata su un piatto e,volendo, aggiungiamo del pepe macinato fresco. Vi suggerisco di provarla su fette di pane leggermente tostato: diventa un ottimo piatto unico!
  • 8. Questi gli ingredienti:uovo, patata, sale, olio.
  • 9. Facciamo scaldare un po’ d’olio nel padellino Sbucciamo la patata e la tagliamo come vedete qui; Friggiamo gli spicchi di Saliamo leggermente e patata a fuoco medio; lasciamo colorire per bene;
  • 10. Intanto battiamo l’uovo con unpizzico di sale, poi lo versiamo sopra alle patate;
  • 11. Come sempre, cerchiamo di far scivolare l’uovo nel fondo, alzando i bordi con la forchetta;
  • 12. Ecco come appare. La distribuzione sul fondo dell’uovolo fa rassodare, evitandoci schizzi e scottature.
  • 13. Lasciamo scivolare dal coperchio eterminiamo la cottura nel padellino.
  • 14. Ecco il piatto finito: non si direbbe che sia un piatto “povero”!
  • 15. Ingredienti: Uovo Ricotta Sale OlioPepe (facoltativo)
  • 16. Come al solito, mettiamo ascaldare l’olio nel padellino; rompiamo l’uovo e lo saliamo leggermente;lo sbattiamo con una forchetta Amalgamiamo l’uovo e la e uniamo la ricotta; ricotta come fosse una cremina.
  • 17. Ora trasferiamo il tutto nel padellinoche avevamo scaldato e lasciamo cuocere a fuoco medio.
  • 18. Poi, con l’aiuto di un coperchio, la rovesciamoe terminiamo la cottura per qualche minuto.
  • 19. Infine lasciamo scivolare la nostra frittata, dal gusto delicatissimo, sul piatto da portata.
  • 20. Ingredienti:2 zucchine;2 uova;mezza cipolla;sale, olio;pepe (secondo i gusti)
  • 21. Mettiamo un po’ d’olio nella lasciamo colorire lapadella e vi friggiamo la cipolla;cipolla tagliata a rondelle;aggiungiamo le 2 zucchine saliamo leggermente e tagliate a rondelle; facciamo cuocere, girando spesso.
  • 22. Uniamo anche le due uova già sbattute eleggermente salate, facendo in modo che si distribuiscano uniformemente.
  • 23. Lasciamo rapprendere le uova, come sempre;
  • 24. Poi rovesciamo con un coperchio per girare la frittata, la rimettiamo in padella e terminiamo la cottura ancora qualche minuto.
  • 25. Infine la trasferiamo nel piatto da portata.Ed ora non resta che dare sfogo alla fantasia perché le varianti sono tantissime e tutte ottime! Realizzazione, testo e fotografie: zafulla1@yahoo.it

×