Master gjav padova 28-12-2012

720 views

Published on

GJAV promuove una serata informativa che affronta gli argomenti quali una corretta alimentazione ed integrazione finalizzati al miglioramento della performance atletica.
La serata le aperta agli sportivi che praticano sport di forza e/o di resistenza.
Il relatore Jacopo Zuffi fornira le indicazioni utili, per migliorare la massa muscolare, la definizione o meglio il recupero nei vari sport di riferimento.
E' opportuno confermare la presenza inviando una e-mail a info@gjav.net oppure contattando il numero verde 800-148755

Published in: Sports
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
720
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
140
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Master gjav padova 28-12-2012

  1. 1. Alimentazione ed integrazione per migliorare la performance sportiva Relatore: Jacopo Zuffi Hotel Marconi Padova 28-11-2012
  2. 2. La prima linea Italiana di integratori alimentari per sportivi, senzaglutine, senza lattosio, senza sodio, senza OGM, senza allergenicertificata doping free con pack ad Impatto Zero (R).
  3. 3. Performance, equilibrio tra ... Allenamento Ciclizzazione
  4. 4. Performance, equilibrio tra ... Recupero Allenamento Alimentazione Ciclizzazione Integrazione
  5. 5. Fonti energetiche dello sportivoOssigeno(aria)Grassi(adipe, acidi grassi e trigliceridi)( 10 Kg = 90.000 Kcal!!)Glucosio ematico(dipende dallultimo pasto) (15-20 g = 80 Kcal)Glicogeno muscolare ed epatico(dipende dallalimentazione breve) (100 g fegato e 300 g muscoli =2000 Kcal)Muscoli scheletrici(BCAA, glutammina, aminoacidi essenziali ----catabolismo)
  6. 6. ALIMENTAZIONE IN FASE DI ALLENAMENTOQuando si parla di sport, attività agonistica il concetto di alimentazionevaria, sana ed equilibrata dovrebbe prevedere:Utilizzo di carboidrati alcalinizzanti a medio e basso indice glicemico econ basso carico glicemico (patate dolci, carote, patate, frutta everdura alcalinizzante).Apporto di diverse porzioni settimanali di pesce (salmone, merluzzo,orate, molluschi) ricco di Omega 3 (EPA-DHA).Utilizzo di grassi da noci, olio di lino, olio di oliva.Utilizzo di proteine nobili ( bianco duova, pesce, soia).Riduzione massima dellapporto di sale di sodio aggiunto (troppo!).Almeno 20-30 g di fibra al giorno (500g-700 g tra verdura e frutta).Bere 2 litri di acqua al giorno.
  7. 7. Dieta alcalina ed equilibrio acido-base
  8. 8. Allenamento, recupero e sovracompensazione
  9. 9. Allenamento, recupero e sovracompensazione
  10. 10. Il termine sovrallenamento è stato introdotto da Hatfield (1988) per descrivere una serie disintomi causati, sostanzialmente, da un alterato rapporto tra allenamento e recupero.Il sovrallenamento è una condizione abbastanza frequente, una sindrome piuttostocomplessa le cui cause vanno ricercate in diversi fattori scatenanti. Come si fa a riconoscere il sovrallenamento?
  11. 11. Segnali di un sovrallenamento...FameAnsiaStanchezzaIrritabilitàIpoglicemiaFame nervosaCalo della performanceRitenzione idricaF/C basale che aumentaF/C sotto sforzo che aumentaPerdita di massa muscolareIncremento del peso corporeo (acqua e grasso)Disidratazione della matrice cellulare
  12. 12. Gli integratori alimentari nel recuperoRapida assimilazioneStimolo finestra anabolicaRecupero massimizzatoIncremento della sintesi proteicaRiduzione del danno ossidativo
  13. 13. Schema di integrazione per la massa muscolare nel Body Building e nel rugby1) MUSCLEMASS! prima e durante2) POSTWORKOUT! dopo allenamento1) MUSCLEMASS! prima e durante2) POSTWORKOUT! dopo allenamento3) LIKEPROTEIN!integrazione proteica a metà mattina o prima allenamento, con una banana (alcalina e potassio)1) PREWORKOUT! prima2) WORKOUT! durante3) POSTWORKOUT! dopo allenamentoLIKEPROTEIN!come integrazione proteica a metà mattina o prima allenamento, con una banana (alcalina e potassio)
  14. 14. Schema di integrazione per il recupero negli sport di endurance (gran fondo, maratona, triathlon)1) PROCOMPETITION! durante e/o dopo2) WORKOUT! durante e/o dopo allenamento1) PROCOMPETITION! durante2) POSTWORKOUT! dopo allenamento3) LIKEPROTEIN!integrazione proteica a metà mattina o prima allenamento, con una banana (alcalina e potassio)1) PROCOMPETITION! durante2) WORKOUT! durante e/o dopo allenamento3) POSTWORKOUT! dopo allenamentoLIKEPROTEIN!come integrazione proteica a metà mattina o prima allenamento, con una banana (alcalina e potassio)
  15. 15. Schema di integrazione per il recupero negli sport di forza e potenza (Boxe, MMA, atletica)1) PREWORKOUT! prima2) WORKOUT! durante e/o dopo allenamento1) PROCOMPETITION! durante2) POSTWORKOUT! dopo allenamento3) LIKEPROTEIN!integrazione proteica a metà mattina o prima allenamento, con una banana (alcalina e potassio)1) PREWORKOUT! prima2) PROCOMPETITION! durante3) POSTWORKOUT! dopo allenamento4) LIKEPROTEIN!come integrazione proteica a metà mattina o prima allenamento, con una banana (alcalina e potassio)
  16. 16. La prima linea Italiana di integratori alimentari alcalinizzanti per sportivi per atleticeliaci, vegani, vegetariani, con pH alcalin ® certificata senza allergeni, dopingtested con pack ad Impatto Zero (R).
  17. 17. Perchè fare una ricarica dei carboidrati pregara?Incrementare il deposito di glicogeno muscolare (100%-110%).Incrementare lidratazione intracellulare (3g H2o+1G C6H12O6).Migliorare la performance atletica.Ridurre lassunzione di zuccheri durante la gara.Ridurre il catabolismo proteico post esercizio.
  18. 18. Cosa influenza la ricarica dei carboidrati?Indice glicemico degli alimenti;Il carico glicemico dei pasti (calma insulinica);La frequenza dei pasti;Il PRAL degli alimenti assunti;
  19. 19. Ricarica dei carboidrati pre-garaSi fa nei 3-4 giorni precedenti una gara (20 k, 40 K e gran fondo 3-4h)Prevede un apporto extra di amidi (patate, quinoa, grano saraceno,maltodestrine)Prevede un basso apporto di proteine;Privilegiare verdura cotta alcalina ricca di clorofilla e antiocianine;Zero alcool, formaggi, proteine grasse, lieviti e farine e verdure crude;Bere acqua con sali minerali e maltodestrine;Scaricare lallenamento;Riposo assoluto;
  20. 20. Integratori alimentari per sportivi certificati “DOPING TESTED” per ogni songololotto di produzione, presso il Laboratorio Italiano di Sanità Pubblica autorizzato dalC.O.N.I. e dalla W.A.D.A.
  21. 21. Integratori alimentari per sportivi certificati Vegan Ok, formulati senza allergeniidonei per atleti vegani e vegetariani.
  22. 22. Integratori alimentari per sportivi certificati GMP, senza glutine testati con metodoELISA MENDEZ R5, approvato da A.I.C.
  23. 23. Integratori alimentari per sportivi certificati Vegan Ok, formulati senza derivati dellatte, senza proteine animali, senza OGM e senza allergeni (100%senza allergeni).
  24. 24. CONTATTIJacopo Zuffijacopozuffi@gjav.netwww.gjav.comwww.facebook.com/gjav.netwww.twitter.com/gjav/Numero Verde 800 144310

×