Pianificare un Ritorno sull'investimento Ottimale

  • 1,435 views
Uploaded on

 

More in: Business
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
1,435
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
39
Comments
0
Likes
1

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. La gestione finanziaria degli impianti Pianificare un ritorno sull'investimento ottimale Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2010
  • 2. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale Contenuti 1 Investimento nel FV 2 Rendimento impianto: capannone industriale 3 Esempi di calcolo del rendimento Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2010
  • 3. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 1. Investimento nel FV Il ritorno finanziario  E’ più conveniente il FV che l’investimento in BTP decennali  Piccoli impianti: 1.500€ annuali per un impianto di 15.000€  Grandi centrali: 480.000€ annuali per un impianto di 5.100.000€ Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2010
  • 4. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 1. Investimento nel FV Il ritorno ambientale  Per ogni kW vengono risparmiati 531 grammi di anidride carbonica  Per una centrale da 1 MW quasi un milione di CO2 Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2010
  • 5. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 2. Rendimento impianto: capannone industriale Aspetti chiave  Rilevazione dell’insolazione del sito  Calcolo dell’irraggiamento medio annuo per m²  Calcolo delle perdite (Balance of System) Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2010
  • 6. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 2. Rendimento impianto: capannone industriale Aspetti chiave  Agevolazione: no opere civili , Capannone Industriale  Presenza di sistemi di guardiania e di telecontrollo  Legislazione: fino a 200 kW possibilità di scambio sul posto. Se > si può fare se ci sono due punti diversi di connessione Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2010
  • 7. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 2. Rendimento impianto: capannone industriale Calcolo delle perdite  Scostamento dalle condizioni standard STC (8 punti %)  Perdite per riflessione (3 punti %)  Mismatching  Perdite lungo le tratte DC (1 punto % circa)  Perdite su sistema di accumulo  Perdite nel gruppo di conversione statica  Trasformatori di BT/MT Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2010
  • 8. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 2. Rendimento impianto: capannone industriale Altri fattori  Ombreggiamenti  Plottaggio sul diagramma del percorso del sole  Sporcizia, detriti e polveri  Perdite complessiva di efficienza annuale (mediamente 1,5 punti percentuali) Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2009
  • 9. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 2. Rendimento impianto: capannone industriale Aspetti chiave Capannone Industriale  Per i capannoni le perdite maggiori si verificano per errori in fase di progettazione  Sono necessari accorgimenti, soprattutto per evitare le ombre  Fondamentale la fase del sopralluogo Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2010
  • 10. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 2. Rendimento impianto: capannone industriale Sopralluogo Esempio ORIENTAMENTO Capannone Industriale TETTO A SUD PARAPETTO h < 1m COPERTURA PIANA O LEGGERMENTE INCLINATA ASSENZA OMBRE O MINIME Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2010
  • 11. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 2. Rendimento impianto: capannone industriale OMBREGGIAMENTI OMBREGGIAMENTI Esempio Capannone Industriale ESPOSIZIONE NON OTTIMALE A SUD Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2010
  • 12. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 2. Rendimento impianto: capannone industriale POSSIBILI Montaggio pannelliOMBREGGIAMENTI DA sulla struttura EDIFICI CONFINANTI Esempio Capannone Industriale Sistemazione INVERTER Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2010
  • 13. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 2. Rendimento impianto: capannone industriale Rendimento Rendimento Modulo = Potenza Max Modulo Modulo Superficie * Irraggiamento Rendimento Complessivo Modulo Rendimento Complessivo Modulo = Rendimento modulo * Balance of System Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2009
  • 14. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 2. Rendimento impianto: capannone industriale Efficienza dell’Impianto Efficienza Operativa Media dell’impianto Rendimento Complessivo modulo * Performance Ratio Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2009
  • 15. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 2. Rendimento impianto: capannone industriale Esempio Performance Ratio Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2009
  • 16. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 2. Rendimento impianto: capannone industriale Esempio Performance Ratio Perdite Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2010
  • 17. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 3. Esempi di calcolo del rendimento Sistema 3 MWp collegato alla rete N° moduli 15.000 (200 Wp ciascuno) Inclinazione moduli 31° azimut 0° N° inverters 6 (500 kWp ciascuno) Energia prodotta 3.702 MWh/anno Energia prodotta specifica 1234 kWh/kWp/anno Indice di rendimento (PR) 75,3% Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2010
  • 18. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 3. Esempi di calcolo del rendimento Parma Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2010
  • 19. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 3. Esempi di calcolo del rendimento Parma Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2010
  • 20. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 3. Esempi di calcolo del rendimento Parametri base  Performance ratio alto (standard minimo 75%)  Minimizzare perdite Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2010
  • 21. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 3. Esempi di calcolo del rendimento Parametri base  Affidabilità e garanzie del costruttore  Progettazione, preparazione corretta ed accurata del capitolato Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2010
  • 22. Pianificare un ritorno dell’investimento ottimale 3. Esempi di calcolo del rendimento DA RICORDARE...  L’impianto è come un assegno circolare, se il capitolato è inattaccabile aumenta il suo valore  La storicità rende il business plan vicino alla realtà Giovanni Odetto – Convegno GIFI, Parma 26 marzo 2010
  • 23. www.gifi-fv.it Grazie per l'attenzione Il GIFI: verso l'economia solare