Your SlideShare is downloading. ×
0
Mutuo, Leasing o Project Finance
Mutuo, Leasing o Project Finance
Mutuo, Leasing o Project Finance
Mutuo, Leasing o Project Finance
Mutuo, Leasing o Project Finance
Mutuo, Leasing o Project Finance
Mutuo, Leasing o Project Finance
Mutuo, Leasing o Project Finance
Mutuo, Leasing o Project Finance
Mutuo, Leasing o Project Finance
Mutuo, Leasing o Project Finance
Mutuo, Leasing o Project Finance
Mutuo, Leasing o Project Finance
Mutuo, Leasing o Project Finance
Mutuo, Leasing o Project Finance
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Mutuo, Leasing o Project Finance

3,415

Published on

Published in: Business
1 Comment
3 Likes
Statistics
Notes
  • Ottimo confronto tra le possibili soluzioni per finanziare piccoli-grandi impianti FV
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
No Downloads
Views
Total Views
3,415
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
111
Comments
1
Likes
3
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Mutuo, leasing o project financing? Giovanni Odetto – GIFI, Parma, 26/03/2010
  • 2. Mutuo, leasing o project financing? Contenuti 1 Il sistema bancario sostiene l’energia pulita 2 Le tipologie di intervento 3 Il Project Financing 4 Il Leasing 5 Il Mutuo 6 La Gestione dei Rischi Giovanni Odetto – GIFI, Parma, 26/03/2010
  • 3. Mutuo, leasing o project financing? 1. Il sistema bancario sostiene l’energia pulita Dopo un primo periodo di titubanza, oggi i principali Istituti di Credito, anche a livello locale, si dimostrano molto favorevoli a finanziare i progetti relativi alle rinnovabili. Le banche si sono dotate di numerosi strumenti e specifiche formule di finanziamento per facilitare le iniziative private, condominiali e imprenditoriali ad alto valore ambientale. In particolare vengono oggi finanziati progetti di tutte le fonti rinnovabili (fotovoltaico, eolico, biomasse, solare termico, geotermia, cogenerazione, ecc.) e relativi al miglioramento dell’efficienza energetica. Giovanni Odetto – GIFI, Parma, 26/03/2010
  • 4. Mutuo, leasing o project financing? 2. Le tipologie di intervento Impianto Investimento Considerazioni  Impianti Grandi > 3milioni di €  Target: investitori, fondi, utilities (circa 1 MWp e superiore)  Generalmente effettuato in project financing,  Il progetto è in grado di “coprire” il costo di advisor delle strutture bancarie Progetti complessi e iter autorizzativi lunghi  Project financing non applicabile perché  Impianti Medi 800 mila troppo oneroso (dai 200 kWp a 1 MWp) 3 milioni di €  Target: grandi aziende  Impianti Piccoli e < 800 mila €  Target: PMI e privati  Mutuo chirografario anche al 100% residenziali (sotto i 200 kWp) Giovanni Odetto – GIFI, Parma, 26/03/2010
  • 5. Mutuo, leasing o project financing? 3. Il Project Financing EQUITY SPONSOR PACCHETTO EPC Chiavi in ASSICURATIVO Equity Mano CONTRACTOR Contribution Due Diligence SPV Finanziamento in tecnica-legale- modalità Project assicurativa Finance O&M ADVISOR CONTRACTOR ISTITUTO FINANZIARIO Giovanni Odetto – GIFI, Parma, 26/03/2010
  • 6. Mutuo, leasing o project financing? 3. Il Project Financing Coinvolgimento  Apporto di mezzi propri da parte degli azionisti (equity) dei promotori  Creazione di valore per gli azionisti dell’iniziativa  Esperienza nel settore Valutazione  Centralità dei flussi di cassa operativi del progetto della  Copertura del servizio del debito attraverso i medesimi flussi di sostenibilità cassa finanziaria Indici di riferimento per valutare la copertura del progetto tramite il flusso operativo di cassa del progetto (D.S.C.R. medio e LLCR). Giovanni Odetto – GIFI, Parma, 26/03/2010
  • 7. Mutuo, leasing o project financing? 3. Il Project Financing GARANZIE Le garanzie più comuni sono rappresentate da:  Cessione dei crediti derivanti dalla tariffa incentivante (“Conto Energia”);  Cessione dei crediti derivanti dalla vendita di energia elettrica;  Polizze assicurative;  Garanzie del fornitore degli impianti (performance guarantee);  Garanzie sul contratto di manutenzione;  Eventuali fideiussioni dei promotori (almeno nella fase di realizzazione). La finanziabilità dell’iniziativa è subordinata all’esito della due diligence tecnico - economica Giovanni Odetto – GIFI, Parma, 26/03/2010
  • 8. Mutuo, leasing o project financing? 3. Il Project Financing STRUTTURA  Concessione su base non recourse o (più frequentemente) limited recourse; TIPICA  Durata: 18 anni (incluso il periodo di costruzione);  Profilo di rimborso al 100% del debito, entro il periodo di ammortamento, commisurato al periodo di durata dell’incentivazione del “Conto Energia”;  Leva finanziaria con concorso di mezzi propri tale da generare ratios finanziari (DSCR e LLCR) che consentano un sufficiente margine di rimborso;  Pricing: tasso di interesse parametrato sull’Euribor + spread; commissione di sottoscrizione etc.;  Definizione dei Contratti Commerciali (utilizzo terreni, EPC Contract, O&M Contract; contratti di cessione dell’energia elettrica, Convenzione con il GSE);  Definizione delle garanzie (ipoteca, privilegio, cessione crediti, pegno su azioni/quote, garanzie degli Sponsor ecc.);  Perfezionamento delle Due Diligence tecnica, legale e assicurativa; Giovanni Odetto – GIFI, Parma, 26/03/2010
  • 9. Mutuo, leasing o project financing? 3. Il Project Financing  ottenimento di autorizzazioni e permessi Condizioni  allacciamento alla rete elettrica; sospensive  stipula di adeguate polizze assicurative  contratti EPC e O&M;  perfezionamento delle garanzie;  Perfezionamento di un’operazione di hedging per la copertura del rischio sulla variazione del tasso di interesse;  Verifica periodica dei ratios finanziari: in caso di andamento anomalo del progetto e conseguente riduzione dei ratios, possono essere attivate azioni di controllo del profilo di rischio del progetto. Giovanni Odetto – GIFI, Parma, 26/03/2010
  • 10. Mutuo, leasing o project financing? 4. Il Leasing  Fino all’ 80% dell’investimento CARATTERISTICHE  Di norma i promotori devono disporre di mezzi propri (equity + finanziamento soci) pari ad almeno il 20% dell’investimento DURATA 15-18 anni, incluso un periodo di preammortamento fino a 2 anni TASSO  Variabile (euribor 6m + spread da concordare)  Modulare - parametrato all’IRS di periodo + spread da concordare). Giovanni Odetto – GIFI, Parma, 26/03/2010
  • 11. Mutuo, leasing o project financing? 4. Il Leasing  privilegio speciale sulle attrezzature;  cessione (notarile) dei crediti derivanti dalla tariffa incentivante GARANZIE GSE e dalla vendita di energia elettrica;  fideiussione dei soci fino all’attivazione dell’intero impianto Giovanni Odetto – GIFI, Parma, 26/03/2010
  • 12. Mutuo, leasing o project financing? 5. Il Mutuo- iter Contratto Cliente Preventivo Fornitura Erogazione Precontratto Finanziamento S.A.L. >>>Tranches Proposta finanziamento Consegna Fornitura Valutazione Banca Collaudo Valutazione Ente esterno Approvazione Banca Erogazione GSE Incentivo GSE Azienda installatrice Giovanni Odetto – GIFI, Parma, 26/03/2010
  • 13. Mutuo, leasing o project financing? 6. La Gestione dei Rischi  Ritardo realizzazione impianto Periodo di  Impianto non corrispondente al progetto costruzione  Mancata costruzione dell’impianto Periodo di  Mancata produzione produzione  Minor produzione Giovanni Odetto – GIFI, Parma, 26/03/2010
  • 14. Mutuo, leasing o project financing? 6. La Gestione dei Rischi  Convenzioni con costruttori / installatori che garantiscono alta professionalità ed esperienza: Periodo di • Qualità tecnologica costruzione • Costi adeguati • Tempi di realizzazione contenuti • Prodotto finito aderente al progetto Periodo di  Polizze assicurative produzione Giovanni Odetto – GIFI, Parma, 26/03/2010
  • 15. www.gifi-fv.it Grazie per l'attenzione Il GIFI: verso l'economia solare

×