Your SlideShare is downloading. ×
0
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

SMAU Firenze 2014 - Social Media e B2B, il caso Nexive

654

Published on

Quali sono le sfide e le opportunità dell'uso dei social media in un contesto B2B? Lo abbiamo raccontato a SMAU Firenze 2014 con il caso Nexive: dalla strategia social a supporto del piano di …

Quali sono le sfide e le opportunità dell'uso dei social media in un contesto B2B? Lo abbiamo raccontato a SMAU Firenze 2014 con il caso Nexive: dalla strategia social a supporto del piano di marketing e comunicazione, al rebranding. Il percorso di engagement, la misurazione dei risultati ottenuti, il follow-up.

Published in: Social Media
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
654
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Titolo della presentazione Cristiano Toni e Alessandra Bacci – COO e Community Manager Freedata Labs B2B e social media: le sfide e le opportunità. Il caso Nexive Twittate con noi: @FreedataLabs @NexiveItalia @smaunotes #smau
  • 2. Titolo della presentazioneB2B e social media: le sfide e le opportunità Chi è Freedata Labs Agenzia di Social Media Marketing con focus su: Web Listening in 24 lingue, Social Media Engagement, Social Caring, Digital PR, Social Selling e Gamification. 2012: Social Media Best Performance per SAP 2009: nasce la divisione “Social Media Engagement” 2008: lancio dei servizi di Web listening Associazione e partecipazione attiva al WOMMA (Word of Mouth Marketing Association) 1993 - 2000: sviluppo del business con le principali aziende ICT 1993: nasce Freedata, società di consulenza specializzata nei servizi di business intelligence e data mining
  • 3. Titolo della presentazione Fare SMM nel B2B si può! Gli italiani trascorrono 1/3 del tempo online sui social network. 24 milioni di utenti attivi in Italia 7 milioni di utenti in Italia 3,8 milioni di utenti in Italia 10 milioni di utenti in Italia, di cui circa 3 milioni di utenti attivi 19,2 milioni di utenti in Italia utilizzano YT ogni mese. Gli italiani trascorrono 1/3 del tempo online sui social network. 24 milioni di utenti attivi in Italia 7 milioni di utenti in Italia 3,8 milioni di utenti in Italia 10 milioni di utenti in Italia, di cui circa 3 milioni di utenti attivi 19,2 milioni di utenti in Italia utilizzano YT ogni mese. B2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 4. Titolo della presentazione Gli italiani sui social media sono adultiGli italiani sui social media sono adulti B2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 5. Titolo della presentazione I social media preferiti nel B2B B2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 6. Titolo della presentazione Ascolta! Il web listening consente di definire e identificare: Il risultato è: favorire l’ingaggio attraverso la storia più adatta, contattando le persone giuste • Linguaggio • Paesi • Tono delle conversazioni • Contenuti • Digital Influecers B2B e social media: le sfide e le opportunità • Linguaggio • Paesi • Tono delle conversazioni • Contenuti • Digital Influencers B2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 7. Titolo della presentazione Comprendi! I dati presenti in questa slide sono frutto di una simulazione B2B e social media: le sfide e le opportunità I dati presenti in questa slide sono frutto di una simulazione
  • 8. Titolo della presentazione Agisci! osserva i trend assegna ad ogni canale il suo obiettivo dai valore aggiunto definisci gli obiettivimisura identifica il tone of voice di ciascun canale pianoeditoriale parti dai valori della tua aziendaengagement costruisci una relazione con i tuoi clienti targetintegra i social media nel piano di marketing Agisci! osserva i trend assegna ad ogni canale il suo obiettivo dai valore aggiunto definisci gli obiettivimisura identifica il tone of voice di ciascun canale pianoeditoriale parti dai valori della tua aziendaengagement costruisci una relazione con i tuoi clienti targetintegra i social media nel piano di marketing B2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 9. Titolo della presentazione Misura! • Molte aziende stanno investendo nei SM senza misurare i risultati dell’attività svolta: è un errore! I risultati devono essere misurati, partendo sempre dagli obiettivi che ci si è posti • Tutti i SM permettono di avere dati quantitativi e non è poi così difficile estrarre anche dati qualitativi dai Social Media Insights Solo misurando si può capire cosa funziona e cosa no, e agire di conseguenza! Esistono piattaforme professionali che permettono di fare analisi più dettagliate, anche aprendo confronti con altre aziende B2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 10. Titolo della presentazione Raffaella Pierpaoli – Social Media Strategist Freedata Labs Il caso Nexive
  • 11. Titolo della presentazione Chi è Nexive? Nexive appartiene al gruppo PostNL e dal 1998 è il primo operatore privato del mercato postale in Italia. • 5.500 collaboratori • Oltre 30.000 clienti • Oltre 70% Copertura Famiglie • Circa 600 filiali dirette e indirette sul territorio nazionale • 460 mio di lettere recapitate • 170 mio di buste stampate B2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 12. Titolo della presentazione Perché fare SMM? Quali macro obiettivi: – Creare una presenza istituzionale di Nexive – Awareness e Reputation Quali micro obiettivi: TANGIBILI – Lead Generation nei segmenti PMI e Large Customers – Rendere efficiente il caring degli utenti finali consumer (immagine, influenza dei chooser) INTANGIBILI – Awareness e reputation istituzionale – Awareness come operatore parcel partner dell'e- commerce B2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 13. Titolo della presentazione Come raggiungere i nostri obiettivi? Abbiamo ascoltato la rete, B2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 14. Titolo della presentazioneB2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 15. Titolo della presentazioneB2B e social media: le sfide e le opportunità abbiamo compreso, B2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 16. Titolo della presentazioneB2B e social media: le sfide e le opportunità APRILE 2013 LUGLIO 2013 SETTEMBRE 2013 – Go live Twitter CS – Training Partner Nexive – Go live Twitter – Implementazione del Social Caring 1.0 – Creare una presenza istituzionale di TNT Post – Awareness e Reputation istituzionale e come operatore parcel partner dell'e- commerce – Awareness come operatore parcel partner dell'e-commerce – Migliorare il caring dei piccoli clienti e degli utenti finali consumer – Web Listening continuo – Apertura e gestione canali social (Fb, G+, LI, SH) – Adeguamento del sito web tntpost.it – Caring: risposte a livello di community – Policy dipendenti, partner e netiquette – Training TOP management APRILE 2013 LUGLIO 2013 SETTEMBRE 2013 FASE 1 FASE 2 APRILE 2013 LUGLIO 2013 SETTEMBRE 2013 B2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 17. Titolo della presentazione abbiamo deciso di agire! B2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 18. Titolo della presentazioneB2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 19. Titolo della presentazioneB2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 20. Titolo della presentazioneB2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 21. Titolo della presentazioneB2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 22. Titolo della presentazioneB2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 23. Titolo della presentazioneB2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 24. Titolo della presentazioneB2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 25. Titolo della presentazione Abbiamo misurato i risultati B2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 26. Titolo della presentazione FAN Portata totale 48.000 4.435.266 Follower 673 Follower 1.033 Visualizzazioni 7.600 KPI FAN (31/12) 60.000 KPI Mensile 50 KPI # di giornalisti e influencer che ci seguono Sessioni livechat + twitter 150 /giorno FOLLOWER Visualizzazioni 19 6690 B2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 27. Titolo della presentazione Risultati Web Listening Aprile 2013 – Marzo 2014 I dati del web listening relativo al 2012, fatto prima di avviare l’attività di SMM, rilevava un buzz medio mese di 40 risultati. Ad Aprile-Maggio dopo l’avvio delle attività e l’apertura dei canali (Facebook, Linkedin, Google+, Slideshare) la media è salita a 50 risultati. Grazie ad un’attività costante sui social e all’apertura del canale ufficiale Twitter @NexiveItalia, nel periodo Giugno- Dicembre 2013, il web listening ha rilevato un aumento dei record del 100% raddoppiando il buzz medio mese a 100 risultati. Nel 2014 con il consolidamento dei canali (Facebook, Linkedin, Twitter, G+) è cresciuto il tasso di engagement sui contenuti proposti influenzando positivamente il buzz in rete. Il web listening ha rilevato un aumento dei record del 50% (obiettivo annuo +25%) pari a 150 risultati. B2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 28. Titolo della presentazione FASE 1 | FASE 2 - Allargare la presenza web di Nexive anche ad altri luoghi della rete, non direttamente presidiati - Lead generation nei segmenti PMI ed Enterprise FASE 3 2014 - REBRANDING - Attività di Digital PR - Attività di Social Selling sui canali social B2B (Linkedin e Twitter) I prossimi obiettivi? Alla luce dei risultati ottenuti e agli obiettivi prefissati, è attualmente in corso la fase 3 del progetto SMM per Nexive. Le attività previste per il 2014 sono state pianificate in vista del Rebranding puntando a rafforzare la brand awareness e a sostenere l’azienda in questo momento di grande cambiamento. B2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 29. Titolo della presentazione 1 gioco Focus: il rebranding su Twitter 11 twittstar coinvolte Protagonista: il cambiamento #changeisnow B2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 30. Titolo della presentazione Focus: il Tweet di lancio B2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 31. Titolo della presentazione Focus: i tweet da retwittare B2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 32. Titolo della presentazione Focus: i risultati Tweet di Nexive by Twittstar: 44 Tweet delle Twittstar con l’#changeisnow: 33 Utenti registrati: > 400 Numero totale di retweet: > 1638 Totale tweet con l’#changeisnow: circa 100 Incremento dei followers: > 700 B2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità
  • 33. Titolo della presentazione Grazie per l’attenzione! La presentazione è su www.slideshare.net/freedatalabs freedatalabs@freedatalabs.com @freedatalabs B2B e social media: le sfide e le opportunitàB2B e social media: le sfide e le opportunità

×