Gaudenzi la nazione - 19.07.13

123 views
71 views

Published on

Articolo de "la nazione" sull'inserimento degli oli Gaudenzi nella lista dei migliori oli al mondo da parte della rivista "Der Feinschmecker"

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
123
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Gaudenzi la nazione - 19.07.13

  1. 1. •23ECONOMIA & FINANZAVENERDÌ 19 LUGLIO 2013 IL GIORNO - Il Resto del Carlino - LA NAZIONE Arnaldo Caprai festeggia ottant’anni tra impresa, famiglia e successo · PERUGIA «LA GIUNTA REGIONALE dell’Umbria ha approvato l’accor- do con i ministeri del lavoro e del- le politiche sociali per l’attuazio- ne del progetto Feg Merloni che prevede servizi e misure per il re- impiego dei 610 lavoratori attual- mentein cassa integrazione prove- nientidall’impresa in amministra- zione straordinaria». Lo ha an- nunciato l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Vincenzo Riommi. «La Commissione europea — ha aggiunto Riommi — ha infatti concesso il contributo finanziario del Fondo europeo di adeguamen- to alla globalizzazione per un im- porto complessivo, per le Regioni Umbria e Marche, di 5 milioni 37mila 482, pari al 65 per cento dei costiprevisti per quasi 7 milio- ni 452mila euro, di cui 3 milioni 121mila 696 euro per la Regione Umbria». GLI INTERVENTI PREVISTI dal progetto Feg, per la cui attuazio- ne la Regione si avvale di Svilup- pumbria, riguardano l’orienta- mento professionale, l’assistenza alla ricerca attiva e all’autoimprenditorialità, vou- cher formativi, bonus assunziona- li e attività di assistenza tecnica ri- ferita a tutte le precedenti azioni. «La Regione — ha detto l’assesso- re — ha già avviato le attività di orientamento professionale, assi- stenza alla ricerca attiva e all’autoimprenditorialità. E’ stato inoltre pubblicato il bando per le imprese per “interventi a soste- gno dell’occupazione con l’eroga- zione di bonus assunzionali per la- voratori/lavoratrici in Cigs della ‘Antonio Merloni’ in amministra- zione straordinaria, con scadenza a novembre 2013. Il bando, che conta su una dotazione finanzia- ria di quasi un milione di euro, è finalizzato all’erogazione di 5mila euro per ciascun lavoratore o lavo- ratrice assunti a tempo indetermi- nato, full time. Duemila cinque- cento euro andranno invece alle aziende che assumono cassainte- grati Merloni con contratto a tem- po indeterminato, part time e di durata di almeno 20 ore settima- nali. E’ infine in corso di pubblica- zione — ha concluso Riommi —. Il bando per il finanziamento di voucherformativi. Si tratta di cen- to 100 voucher del valore massi- mo di 1.300 euro da utilizzare presso enti di formazione inseriti nel Catalogo unico regionale dell’offerta formativa individua- le». · MONTEFALCO FESTEGGIARE 80 anni è sempre un traguardo importante, ma nel caso del Cavaliere Arnaldo Caprai (foto), lo è forse ancora di più. La sua è una storia d’altri tempi che racconta di un self- made man che ha sempre lavorato sodo, assecon- dando una capacità di fare impresa e un intuito nell’anticipare gli scenari del mercato economi- co mondiale non comuni. Una storia che lo vede ancora saldamente a capo di un gruppo che conta centinaia di dipendenti dove operano con capaci- tà e successo i figli Marco, Luca e Arianna. «De- vo molto ai miei figli — dice Caprai — con i qua- li ho condiviso scelte, impegno e anche sacrifici». La sua è sempre stata una strategia vincente. «E’ la strategia del fare». Per 40 anni è stato al servi- zio dell’economia e della cultura umbre, diversifi- cando i suoi interessi, dal tessile al vino, dal cash- mere ai braccialetti. «Gli ultimi due anni sono stati molto duri — dice ancora il Cavaliere — Ma siamo riusciti a recuperare forza, non abbiamo mollato, siamo andati avanti». Il futuro? «La fa- miglia è la mia forza. E poi ci sono i dipendenti». Ricordi? «Tanti. Un grande amico? Franco D’At- toma». Il futuro? «Alzo il calice e brindo...»! Donatella Miliani ENTRANO da oggi in agitazione i lavoratori della Direzione regionale dell’Umbria di Equitalia, per protestare contro la gestione dell’azienda, puntando il dito su quello che i sindacati definiscono «l’azzeramento del servizio di riscossione in Umbria», frutto di un progressivo smantellamento del servizio che ha già portato in pochi anni alla chiusura di 8 sedi su 12. «Con questa politica si sta indebolendo la capacità di contrastare l’evasione fiscale sul territorio», denunciano Fisac Cgil e Fiba Cisl dell’Umbria, che contestano anche la scelta di non erogare il premio di produttività 2012. Oggi dunque, prima tappa della protesta con un presidio davanti all’Agenzia delle entrate e venerdì 26 sciopero di due ore in tutte le sedi umbre. · PERUGIA ACQUISTARE un’abitazione è meno oneroso grazie al pacchetto «mutui garantiti prima casa», sponsorizzato da Regione dell’Umbria e Gepafin. Materiale informativo verrà distribuito negli istituti di credito aderenti al progetto: Unicredit Spa, Banca di credito cooperativo di Spello e Bettona, Banca popolare di Ancona, Banca di Mantignana e di Perugia credito cooperativo umbro, Cassa di risparmio di Orvieto, Veneto Banca, Banca di Anghiari e Stia credito cooperativo, Crediumbria e Banca popolare Etica. E proprio nella filiale perugina di Banca Etica ieri si è svolta la presentazione, oltre che della convenzione, anche del dépliant informativo realizzato, da Stefano Vinti e Maria Grazia Mainiero, rispettivamente assessore alle politiche abitative e responsabile sezione edilizia residenziale pubblica della Regione Umbria, insieme a Marco Gaudino e Fabiola Marinelli di Gepafin. «Il fondo messo a disposizione dalla giunta regionale ha una dotazione di 2 milioni con un moltiplicatore 20. Si tratta — ha spiegato Gaudino — di un fondo che permette il rilascio di 40 milioni di garanzia a fronte di finanziamenti bancari per l’acquisto della prima casa. La misura esiste, in Umbria, dal 2006 e fino al 2012 sono state rilasciate 245 garanzie, per un totale di circa 23 milioni. Dal 1 gennaio 2013, invece, sono state fatte circa 60 operazioni, con una media di 10 al mese». · TREVI NEL BEL DUALISMO che anima da qual- che anno i rapporti tra Italia e Germania, c’è un settore dove da Amburgo si guar- da con favore al nostro Paese, strizzando l’occhio all’Umbria. Quello dell’ olio ex- travergine e della rivista tedesca «Der Feinschmecker», Bibbia dell’enogastro- nomia tedesca e non solo, che ogni anno di questi tempi dedica ai lettori un’am- pia parte all’olio extravegine ed ai risulta- ti della degustazione di oltre mille oli provenienti da tutto il mondo, sottoposti all’analisi di una giuria di assaggiatori in- ternazionali. L’Umbriaha ottenuto un ri- sultato importante grazie alla performan- ce del Frantoio Gaudenzidi Pigge di Tre- vi che ha visto inserire due delle sue sele- zioni nella «Top 50» ed una terza nei pri- mi 200. «Casa Lontana»- Dop Umbria Colli Assisi Spoleto ha conquistato il 25˚ posto, «Quinta Luna» il 44˚, mentre il monovarietale da Moraiolo «Chiuse di Sant’Arcangelo» è entrato tra i migliori 200 oli al mondo. E per la famiglia Gau- denzi non è la prima volta. Cosa significa questo risultato? «Che era quella giusta – spiega Francesco Gaudenzi - la strada che abbiamo imboccato io e mia moglie Rossana una ventina di anni fa, quando decidemmo di non far chiudere il fran- toio avviato da mio padre nel 1950». In Umbriaè facile fare dell’olio buono? «As- solutamente no. Il territorio non produ- ce olio, ma ci mette a disposizione terre- ni straordinari dove i nostri olivi si sono adattati al meglio e ci danno un frutto di grande qualità. Da lì comincia il nostro lavoro». Il futuro? «E’ nelle nostre mani– conclude –; con me e mia moglie ci sono i nostri figli, Stefano ed Andrea, ognuno responsabile di un settore e deciso a guar- dare avanti proprio da qui...». Don. Mil. LA VERTENZA L’ANNUNCIO DELL’ASSESSORE REGIONALE VINCENZO RIOMMI L’Europaassegnaall’Umbriatremilioni perdarelavoroaglioperaidell’exMerloni PRESTIGIOSO RICONOSCIMENTO PREMIO DELLA DER FEINSCHMECKER, LA ’BIBBIA’ DELL’ENOGASTRONOMIA TEDESCA IlfrantoioGaudenzi«piazza»dueextravergininellaTop50 AGENZIAEQUITALIA Scatta laprotesta deilavoratori «Così il servizio rischia di saltare» NUOVE SPERANZE La Commissione Europea ha stanziato fondi per l’ex Merloni BANCAETICA Regione & Gepafin Acquisto prima casa Arrivano i mutui a tassi calmierati IL PROGETTO FEG Palazzo Donini approva misure per il reimpiego di 610 cassintegrati

×