StroNGER / marzo 2014

  • 123 views
Uploaded on

StroNGER S.r.l. è uno Spin-off di ricerca che opera come anello di collegamento tra la ricerca applicativa e il settore operativo dell’Ingegneria Civile ed Ambientale. …

StroNGER S.r.l. è uno Spin-off di ricerca che opera come anello di collegamento tra la ricerca applicativa e il settore operativo dell’Ingegneria Civile ed Ambientale.

StroNGER affronta i problemi strutturali nella specificità analizzandoli in termini scientifici, tecnici e normativi, basandosi anche su simulazioni quantitative ottenute usando differenti codici di calcolo ad elementi finiti per l’analisi strutturale e la simulazione di sistemi complessi in campo multifisico.

A livello personale, il team è composto da persone che lavorano insieme da oltre dieci anni nel settore scientifico e professionale, condividendo principi, valori, idee, studio e conoscenze. I vari soggetti hanno maturità, flessibilità e adattabilità, oltre alla necessaria complementarietà.

More in: Business
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
123
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
2
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. 1/35 1/61 1/61 StroNGER Structures of the Next Generation – Energy harvesting and Resilience C. Crosti, S. Arangio, F. Petrini, K. Gkoumas, F. Bontempi
  • 2. 2/35 2/61 2/61 StroNGER StroNGER S.r.l. è uno Spin-off di ricerca che opera come anello di collegamento tra la ricerca applicativa e il settore operativo dell’Ingegneria Civile ed Ambientale. StroNGER affronta i problemi strutturali nella specificità analizzandoli in termini scientifici, tecnici e normativi, basandosi anche su simulazioni quantitative ottenute usando differenti codici di calcolo ad elementi finiti per l’analisi strutturale e la simulazione di sistemi complessi in campo multifisico. A livello personale, il team è composto da persone che lavorano insieme da oltre dieci anni nel settore scientifico e professionale, condividendo principi, valori, idee, studio e conoscenze. I vari soggetti hanno maturità, flessibilità e adattabilità, oltre alla necessaria complementarietà.
  • 3. Gruppo di ricerca universitario a cui apparteniamo 3/35 3/61 3/61 STEFANIA ARANGIO FRANCESCO PETRINI KONSTANTINOS GKOUMAS FRANCO BONTEMPI CHIARA CROSTI
  • 4. Persone 4/35 4/61 4/61 Prof. Ing. Franco Bontempi, Coordinatore scientifico E’ Professore Ordinario di Tecnica delle Costruzioni presso la facoltà di Ingegneria Civile della Sapienza Università di Roma dal 2000. Attualmente è titolare dei corsi di “Tecnica delle costruzioni”, “Costruzioni metalliche”, “Progettazione strutturale antincendio”. Si occupa di analisi strutturale e progettazione prestazionale di edifici alti e ponti, coordinando un gruppo di ricerca tra i più attivi nel settore del calcolo automatico e della modellazione strutturale. Ha partecipato alla redazione delle Norme Tecniche delle Costruzioni e allo sviluppo del progetto di strutture speciali quali il ponte sullo Stretto di Messina, strutture per turbine eoliche offshore, edifici alti. E’ consulente per procedimenti di Ingegneri forense connessi a collassi strutturali. E’ inoltre nel Consiglio Direttivo del CISTeC (Centro di Ricerca di Scienza e Tecnica per la Conservazione del Patrimonio Storico-Architettonico) Ing. Chiara Crosti, Co-founder & CEO E’ Ingegnere Civile e ha conseguito il dottorato di ricerca in Ingegneria delle Strutture presso La Sapienza Università di Roma dove svolge attività di ricerca e di didattica. Dopo due anni negli Stati Uniti presso il National Institute of Standards and Technology (NIST) di Washington è adesso CEO dello spin off di ricerca StroNGER. Si occupa di modellazione numerica e valutazione della sicurezza strutturale di edifici e ponti. E’ consulente per la valutazione di capacità prestazionale di strutture. Tratta inoltre la progettazione e l’adeguamento di costruzioni a rischio incendio. Dal 2008 è assistente del Corso di “Tecnica delle Costruzioni 2” e dal 2013 del corso di “Progettazione strutturale antincendio” presso la facoltà di Ingegneria della Sapienza di Roma. Ing. Stefania Arangio, Co-founder & Director E’ Ingegnere Civile e ha conseguito il dottorato di ricerca in Ingegneria delle Strutture presso La Sapienza Università di Roma dove svolge attività di ricerca e didattica. Ha lavorato per il Consiglio nazionale delle Ricerche (CNR) e ha trascorso periodi di lavoro negli Stati Uniti (CalTech, City University of New York, National Institute of Standards and Technology). Si occupa di monitoraggio strutturale di edifici e ponti, progettazione di strutture in acciaio, analisi di vulnerabilità delle costruzioni esistenti. E’ consulente per attività di ingegneria forense. Dal 2005 è assistente del Corso di “Tecnica delle Costruzioni 1” presso la Facoltà di Ingegneria della Sapienza di Roma ed è stata docente a contratto dei corsi di “Strutture Prefabbricate” e di “Comportamento statico delle strutture”.
  • 5. Persone 5/35 5/61 5/61 Ing. Francesco Petrini, Co-founder & Director E’ Ingegnere Civile e ha conseguito il dottorato di ricerca in Ingegneria delle Strutture presso La Sapienza Università di Roma dove svolge attività di ricerca e di didattica. Ha lavorato per il Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica della Sapienza e ha partecipato a varie attività di ricerca in ambito nazionale e internazionale presso la Louisiana State University (USA) e in Grecia presso la National Technical University of Athens (NTUA). Si occupa di modellazione numerica e progettazione prestazionale di strutture e infrastrutture e di progettazione di strutture metalliche in presenza di vento e sisma. Dal 2005 è assistente del corso di “Costruzioni Metalliche” ed è stato docente dei corsi di “Ingegneria delle strutture” e “Affidabilità strutturale”. Konstantinos Gkoumas, Co-founder & Partner Konstantinos Gkoumas si è laureato in Ingegneria Civile alla Sapienza Università di Roma e ha conseguito il dottorato di ricerca in Ingegneria delle Infrastrutture e dei trasporti nel 2008. Dal 2011 è Assegnista di Ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica della medesima Università. È registrato come Ingegnere sia in Italia (Roma) che in Grecia, dal 2004. Ha svolto inoltre attività professionale presso lo studio Co.Re. Ingegneria a Roma per tre anni (2005-2007), Dopo il dottorato ha svolto attività di ricerca per l’ottimizzazione per il trasporto collettivo e su temi specifici di robustezza strutturale. Ha trascorso diversi periodi di collaborazione scientifica all’estero presso l’Harbin Institute of Technology (PRC), l’Università dell’Illinois presso Urbana Champaign (USA) e la Lehigh University (USA). Nel 2009 è stato vincitore di una borsa di studio del DAAD (Deutscher Akademischer Austauschdienst Servizio Tedesco per lo Scambio Accademico) per un periodo di ricerca presso l’Istituto di Matematica Numerica ed Applicata dell’Università di Gottinga (DE). La sua ricerca attuale si focalizza nello studio di dispositivi per il recupero energetico (Energy Harvesting) per strutture ed infrastrutture.
  • 6. 6/35 6/61 6/61 UNIVERSITY OF PAVIA Prof. S. Manenti POLITECNICO DI TORINO Prof. A. De Stefano Prof. G.P. Cimellaro Collaborazioni accademiche in Italia POLITECNICO MILANO Prof. P.G. Malerba Prof. F. Biondini Prof. L. Sgambi
  • 7. Collaborazioni in Europa 7/35 7/61 7/61 TU Delft Prof. M.A.N. Hendriks TUHH Prof. U. Starossek UN. OF EDINBURGH Prof. J. Torero LOUGHBOROUGH UN. Prof. A. Palmeri DTU Prof. L. Giuliani NTUA Prof. C. Gantes UPC Prof. J.R. Casas
  • 8. Collaborazioni negli Stati Uniti 8/35 8/61 8/61 ILLINOIS Prof. L. A. Bergman CUNY - Prof. M. Ghosn Prof. D. Jauregui NIST - Prof. E. Simiu Dr. D. Duthinh CALTECH - Prof. J. L. Beck Prof. J.C. Naito Prof. M. Barbato
  • 9. Collaborazioni in Cina 9/35 9/61 9/61 HARBIN IT Prof. Hui LI The Hong Kong Polytechnic University Prof. Y.Q. Ni
  • 10. 10/35 10/61 10/61 Principali contatti attivi con aziende operanti nel settore
  • 11. Servizi/prodotti 11/35 11/61 11/61 1. Progettazione, adeguamento e ottimizzazione di strutture e infrastrutture 2. Sicurezza in caso di incendio, esplosioni e impatti 3. Ingegneria Forense 4. Formazione 5. Ricerca e sviluppo
  • 12. Servizi/prodotti 12/35 12/61 12/61 1. Progettazione, adeguamento e ottimizzazione di strutture e infrastrutture Attività di supporto nei casi di: - Analisi di strutture complesse e strategiche composte di materiali tradizionali quali acciaio, cemento armato, muratura e/o elementi prefabbricati, o composte di materiali innovativi; - Sviluppo di modelli numerici a elementi finiti a diversa scala di dettaglio; - Ponti pedonali, stradali e ferroviari; - Gallerie e opere di sostegno; - Valutazione della sicurezza e affidabilità strutturale di costruzioni esistenti e progettazione degli interventi di risanamento; - Componenti strutturali speciali; - Turbine eoliche onshore e offshore; - Progettazione prestazionale per azioni eoliche e sismiche; - Strategie di monitoraggio strutturale tramite tecniche tradizionali e con l’integrazione di dati da telerilevamento.
  • 13. 13/35 13/61 13/61 Servizi/prodotti Revisione del progetto definitivo del Ponte sullo Stretto di Messina
  • 14. Servizi/prodotti 14/35 14/61 14/61 Modellazione numerica per la progettazione strutturale di impianti eolici 0.60 dalong hub 0.40 P u P (t) Turbulent wind 0.20 w P (t) 0.00 1 Dynamic response -0.20 v P (t) -0.40 P -0.60 Vm(zP) -0.80 Mean wind time [s] -1.00 200 700 1200 1700 2200 2700 3200 2 Design and optimization Waves 7000 6000 z H y vw(z’) y’ 5000 4000 x,x’ Current 3000 z’ 2000 Vcur(z’) 1000 h 0 [KN] Monopile 6.1b 3 Detailing d Tripod Jacket 6.1c 6.3b
  • 15. 15/35 15/61 15/61 Servizi/prodotti Analisi strutturale di componenti strategici per il funzionamento di un acquedotto
  • 16. 16/35 16/61 16/61 Servizi/prodotti Analisi del danno strutturale con l’integrazione di dati da interferometria satellitare Dati DinSAR da:
  • 17. 17/35 17/61 17/61 Servizi/prodotti Valutazioni di vulnerabilità di costruzioni esistenti
  • 18. 18/35 18/61 18/61 Analisi strutturale per l’utilizzo di materiali innovativi naturali nel risanamento di un massetto a sostegno di un mosaico romano Piastra in malta naturale con fibre di basalto
  • 19. 19/35 19/61 19/61 Servizi/prodotti Modellazione e analisi strutturale di centine per gallerie
  • 20. Servizi/prodotti Simulazione numerica di un elemento di connessione innovativo per centine
  • 21. 21/35 21/61 21/61 Servizi/prodotti Test sperimentale della connessione innovativa
  • 22. 22/35 22/61 22/61 Servizi/prodotti Analisi numerica per la valutazione delle prestazioni di una connessione di continuità tra elementi prefabbricati in caso di sisma
  • 23. 23/35 23/61 23/61 Servizi/prodotti Analisi numerica per la valutazione delle prestazioni di una connessione di continuità tra elementi prefabbricati in caso di sisma
  • 24. 24/35 24/61 24/61 Servizi/prodotti Modellazione e ottimizzazione di elementi di connessione prefabbricati
  • 25. Servizi/prodotti 25/35 25/61 25/61 Modellazione e ottimizzazione di elementi di connessione prefabbricati STRAUS ABAQUS STRAUS 7 ANSYS
  • 26. Servizi/prodotti 26/35 26/61 26/61 2. Progettazione strutturale antincendio e per altre azioni eccezionali - Analisi numeriche avanzate di supporto alla progettazione e agli interventi di adeguamento per strutture e infrastrutture in caso di incendi, esplosioni e urti; - Valutazione della vulnerabilità e analisi di rischio per strutture e infrastrutture esistenti; - Modellazione delle azioni strutturali tramite software specifici
  • 27. Servizi/prodotti 27/35 27/61 27/61 3) Ingegneria forense - Attività di consulenza tecnica nei contenziosi; - Svolgimento di analisi strutturali e simulazioni per la ricostruzione del processo di danneggiamento o di collasso di opere civili; - Redazione di testimoniali di stato.
  • 28. 28/35 28/61 28/61 Servizi/prodotti Collasso del ponte I-35W, Minneapolis, Minnesota, 2007
  • 29. 29/35 29/61 29/61 Servizi/prodotti Collasso di una struttura da palco, Reggio Calabria, 2011
  • 30. 30/35 30/61 30/61 Servizi/prodotti Back analysis del crollo di una costruzione in muratura durante la demolizione dell’edificio adiacente, Barletta, 2011
  • 31. 31/35 31/61 31/61 Servizi/prodotti Analisi del danneggiamento di uno stabile causato dal crollo del fabbricato adiacente, Subiaco, 2012
  • 32. Servizi/prodotti 32/35 32/61 32/61 4) Formazione Formazione per professionisti nell’ambito dell’Ingegneria Civile e Ambientale: - Antincendio; - Progettazione per azioni eccezionali; - Modellazione numerica; - Progettazione per azioni sismiche; - Costruzioni in acciaio; - Aggiornamento normativo;
  • 33. Servizi/prodotti 33/35 33/61 33/61 4. Ricerca e sviluppo Per la sua connotazione di spin off universitario, l'attività di ricerca e sviluppo riveste un ruolo importante per Stronger S.r.l. La società è inoltre attiva nella partecipazione a progetti europei. Una presentazione delle attività di StroNGER per Horizon 2020 è scaricabile al link http://www.slideshare.net/StroNGER2012/stro-ngerforhorizon2020 I temi di ricerca principali sono: • Sostenibilità e recupero energetico. StroNGER S.r.l. sta studiando metodi e strumenti per il recupero energetico dalle vibrazioni di strutture civili, • Valutazioni di Resilienza – Approccio multihazard. StroNGER S.r.l. sta elaborando metodi e indici quantitativi per la valutazione della resilienza di aree urbane anche in presenza di azioni a catena come ad esempio un incendio a seguito di un sisma, • Performance-based Design. StronGER S.r.l. si occupa di progettazione prestazionale in presenza di vento e sisma di sistemi strutturali complessi come ponti di grande luce ed edifici alti, • Monitoraggio e valutazione del danno strutturale. StroNGER studia metodologie avanzate per la valutazione del danneggiamento di strutture e infrastrutture mediante approcci tradizionali e tecniche di soft computing. Ha inoltre lavorato sulla valutazione del danno strutturale utilizzando anche dati provenienti dall’interferometria satellitare: In collaborazione con la la Sapienza di Roma ha anche partecipato al benchmark di monitoraggio di un ponte proposto dall’Harbin Institute of Technology (China) (http://smc.hit.edu.cn/).
  • 34. 34/35 34/61 34/61 Servizi/prodotti Integrazione di dispositivi piezoelettrici in grado di generare energia sfruttando il flusso d’aria presente negli impianti di condizionamento
  • 35. 35/35 35/61 35/61