Framand Consulting - I corsi di formazione

1,701 views
1,614 views

Published on

Obiettivo: Ottenimento dell'Attestato di
Aggiornamento Professionale Annuale
Obbligatorio degli Intermediari
Assicurativi.
• Aggiornamento professionale annuale
obbligatorio per tutti quanti operano, a
qualsiasi titolo, nelle filiera della
intermediazione assicurativa.
• Acquisire conoscenze e competenze
più approfondite per una valutazione
professionale dei rischi, per fornire una
risposta adeguata alla clientela e
predisporre una copertura assicurativa
corretta e completa secondo le
esigenze dell’assicurato e le possibili
proposte del mercato
Destinatari:
• Agenti (RUI sezione A)
• Broker assicurativi (RUI sezione B)
• Produttori diretti (Rui sezione C)
• Subagenti (RUI sezione E)
• Intermediari Finanziari iscritti alla sez.
E del RUI
• Mediatori creditizi iscritti alla sez. E del
RUI
• Addetti operanti all'interno dei locali
delle figure sopracitate, (non iscritti al
RUI)
• Dipendenti

Published in: Education
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,701
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
10
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Framand Consulting - I corsi di formazione

  1. 1. FRAMAND CONSULTING Insurance Broker & Consultancy Services Viale Monte Ceneri 26 20155 MILANO Phone ++39 346 3721123 Fax: ++39 02 89054943 Skype: framand-consulting E-mail: info@framand.com Web: www.framand.com P. IVA 06944400966 CCIAA MILANO – REA 1926135 ISVAP B000291798
  2. 2. CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE
  3. 3. L’OBIETTIVO DEI CORSI  Obiettivo: Ottenimento dell'Attestato di Aggiornamento Professionale Annuale Obbligatorio degli Intermediari Assicurativi ( R.U.I. sezioni A,B,D ), dei loro Dipendenti interni, e dei Collaboratori esterni ( sezione E )  La Normativa Vigente impone, come è noto, l'aggiornamento professionale annuale e il relativo conseguimento dell’Attestato di aggiornamento Formativo per tutti quanti operano, a qualsiasi titolo, nelle filiera della intermediazione assicurativa.  Acquisire conoscenze e competenze più approfondite per una valutazione professionale dei rischi rami elementari, connessi alla integrità fisica ed alle attività delle persone e delle aziende, per fornire una risposta adeguata alla clientela e predisporre una copertura assicurativa corretta e completa secondo le esigenze dell’assicurato e le possibili proposte del mercato Framand Consulting di Francesco Mandelli 3
  4. 4. I DESTINATARI  I Corsi di Aggiornamento Assicurativo sono destinati a:  Agenti (RUI sezione A)  Broker assicurativi (RUI sezione B)  Produttori diretti (Rui sezione C)  Subagenti (RUI sezione E)  Intermediari Finanziari iscritti alla sez. E del RUI  Mediatori creditizi alla sez. E del RUI  Addetti operanti all'interno dei locali delle figure sopracitate, (non iscritti al RUI)  Per tutti coloro che si possono trovare coinvolti nella filiera dei rischi in generale come soggetti attivi e passivi e quindi le persone, le aziende, i consulenti, gli intermediari assicurativi, gli intermediari finanziari, gli assuntori di rischio, i periti, gli addetti alla gestione dei sinistri. Framand Consulting di Francesco Mandelli 4
  5. 5. DESCRIZIONE DEI CORSI DI FORMAZIONE 15 ORE  I Corsi consistono in un percorso didattico composto da 15 ore di cui 7,5 ore di lezioni in aula, da effettuarsi in una unica giornata o in due mezze giornate presso la Vostra azienda.  I Corsi inoltre sono composti da ulteriori attività didattiche in autoapprendimento a distanza per la durata di almeno 7,5 ore, mediante studio individuale sul materiale didattico messo a disposizione dei partecipanti da parte del docente. Framand Consulting di Francesco Mandelli 5
  6. 6. MATERIALE FORNITO AI PARTECIPANTI  Rappresentazioni grafiche dei concetti e delle norme  Esercitazioni di verifica  Quiz e prove di simulazione  Testi elettronici in continuo aggiornamento in aggiunta al materiale didattico, direttamente scaricabili dal web presso un server riservato.  Possibilità di interazione con il docente Framand Consulting di Francesco Mandelli 6
  7. 7. TEST DI VERIFICA  Maturate le 15 ore di corso, viene effettuato il test di verifica.  Il Test di Verifica finale consiste in quiz a risposta multipla che hanno lo scopo di appurare il reale apprendimento delle materie trattate durante il Corso di Aggiornamento professionale 15 ore.  Al superamento del test verrà rilasciato l'attestato di aggiornamento professionale previsto dal Regolamento ISVAP, con certificazione delle ore di formazione regolarmente svolte e dell’esito positivo del relativo test di verifica. Framand Consulting di Francesco Mandelli 7
  8. 8. DOCENTE E RESPONSABILE DEI CORSI DI FORMAZIONE Dr. Francesco Mandelli Nato a Milano nel 1959, coniugato con tre figli. Dopo aver conseguito la laurea in giurisprudenza all’Università Cattolica diventa assistente universitario ed esercita la libera professione forense. Partecipa con profitto a corsi di specializzazione in Italia (CSA Sacerdoti), Inghilterra (Chartered Insurance Institute) e USA (San Diego State University). Nel 1984 entra nel mercato delle assicurazioni all’ufficio legale della MEIE assicuratrice, poi passa alla direzione sinistri del Duomo Assicurazioni, con obiettivi di organizzazione e controllo sulla qualità di liquidazione dei claims center territoriali. Nel 1987 è in Johnson & Higgins, broker internazionale, con responsabilità tecniche nel settore casualty. Nel 1993 contribuisce a fondare e sviluppare la rappresentanza per l’Italia di AGF (Assurances Generales de France), con procura speciale per la sottoscrizione del portafoglio assicurativo in Italia e contatti continui con la casa madre di Parigi. Nel 2000 passa a Royal & SunAlliance, dove assume responsabilità in settori tecnici e commerciali della divisione broker. Dal 2006 al dicembre 2008 è direttore tecnico della divisione broker, responsabile di una squadra di 50 underwriters, distribuiti in 5 uffici in Italia. Da gennaio 2009 opera come intermediario assicurativo, svolge attività di consulenza per società italiane ed internazionali ed è teacher in corsi di formazione per aziende, società di brokeraggio ed agenzie di assicurazioni. Nel gennaio 2010 fonda Framand Consulting. E’ iscritto al Registro Unico degli Intermediari (ISVAP) nella sezione Broker, con numero B000291798. Framand Consulting di Francesco Mandelli 8
  9. 9. PREMESSA  Il mercato assicurativo ha conosciuto negli ultimi anni una notevole espansione. La crescente complessità della vita, infatti, impone sia alle aziende, sia alle famiglie la necessità di far fronte ai rischi cui sono soggette utilizzando in maniera più diffusa le coperture assicurative. Da alcuni anni sono mutati anche i normali canali di distribuzione dei prodotti assicurativi: massiccio è, ad esempio, l’intervento delle banche nella consulenza e vendita. È naturale che questa espansione e questo cambiamento siano supportati da un adeguato piano di formazione. L’offerta presente in questo catalogo è frutto di sollecitazioni e suggerimenti che ci derivano dagli addetti al settore, in un’ottica di collaborazione che ci auguriamo possa crescere sempre più.  Oltre ai corsi proposti, siamo disponibili ad esaminare richieste per la realizzazione di temi ad hoc, su specifiche del cliente.  Alla fine dei moduli tecnici è prevista la somministrazione di un test per la certificazione delle competenze acquisite. L’introduzione del test consente il rispetto delle caratteristiche richieste dal regolamento ISVAP n. 5 del 16 ottobre 2006 relativo all’obbligo formativo in materia assicurativa. Alla fine dei corsi, oltre all’attestato di frequenza, quindi, saranno rilasciati i test con esito positivo firmati dal relatore.  Essendo i percorsi modulari tutti i corsi possono essere frequentati singolarmente. Framand Consulting di Francesco Mandelli 9
  10. 10. ELEMENTI DI DIRITTO E TECNICA ASSICURATIVA  Il corso consente ai partecipanti con giovane anzianità di servizio di orientarsi nella realtà di una Impresa privata di Assicurazioni e fornisce gli elementi tecnici per comprendere la struttura, le dinamiche interne e gli strumenti di una Compagnia di Assicurazioni.  Contenuti: Il contratto di assicurazione: i soggetti, il rischio, le dichiarazioni false e reticenti, l’aggravamento, la diminuzione e la cessazione del rischio, il premio, la durata, l’efficacia, la prescrizione, lo Scoperto, la franchigia. Le Assicurazioni Danni. Riassicurazione. Coassicurazione diretta e indiretta. L’impresa di assicurazioni: evoluzione storica e normativa. La polizza nel codice civile: polizze infortuni, malattia, globale fabbricati, furto, incendio, di responsabilità civile, auto e natanti.  Destinatari: Chi intende orientarsi nella realtà di un’impresa privata di Assicurazioni  Durata: 15 ore (7,5 in aula + 7,5 in FAD) Framand Consulting di Francesco Mandelli 10
  11. 11. LA RESPONSABILITA’ CIVILE AUTO E LA SUA ASSICURAZIONE ALLA LUCE DELLE RECENTI NOVITA’ NORMATIVE  Obiettivo del corso è chiarire i fondamenti tecnico-giuridici della Responsabilità Civile Auto e fornire appositi strumenti culturali, professionali ed operativi che consentano di affrontare le sfide imposte dal Mercato con serenità e sicurezza.  Contenuti: Articolo 2054 del codice civile. Area di applicabilità. Carattere suppletivo delle presunzioni di cui ai primi due commi dell’articolo. Caso fortuito e sinistro stradale. Legge 24 Dicembre 1969, n° 990 e successive modifiche. Sopravvenienza dell’azione ordinaria ex art. 2054 c.c. e i suoi rapporti con l’azione diretta ex art. 18 l.990/1969. Eccezioni opponibili. Il concetto di danno. La circolare ISVAP 505/D del 23 Maggio 2003. La procedura di Indennizzo Diretto. Accenni evolutivi sulla disciplina. Condizioni di applicazione.  Destinatari: Operatori del settore assicurativo.  Durata: 15 ore (7,5 in aula + 7,5 in FAD) Framand Consulting di Francesco Mandelli 11
  12. 12. LA RESPONSABILITA’ CIVILE GENERALE E LA SUA ASSICURAZIONE  Lo scopo del corso è fornire le competenze tecniche imprescindibili per una gestione consapevole e organica delle problematiche giuridiche e contrattuali che la responsabilità civile propone anche alla luce dei periodici aggiornamenti normativi.  Contenuti: La Responsabilità Civile: natura giuridica, risarcimento, responsabilità contrattuale ed extracontrattuale, oggettiva, presunta, da provare, per fatto altrui. I soggetti della responsabilità. Le esimenti. La prescrizione. La polizza di R.C.: principi ed operatività, oggetto dell’assicurazione, il massimale, i terzi, il patto di gestione di lite, le spese legali, il rischio, rischi assicurabili a condizioni speciali, regolazione premio. Il danno in R.C. Le responsabilità del datore di lavoro verso i dipendenti: la normativa INAIL suoi collegamenti con la garanzia R .C. O.  Destinatari: Operatori del settore assicurativo.  Durata: 15 ore (7,5 in aula + 7,5 in FAD) Framand Consulting di Francesco Mandelli 12
  13. 13. RISK MANAGEMENT  La gestione dei rischi delle aziende italiane, soprattutto PMI, è spesso di tipo meramente passivo ed implica quasi esclusivamente il ricorso all’assicurazione: non c’è l’abitudine ad affrontare contemporaneamente le tematiche della prevenzione/protezione del rischio e della minimizzazione dell’impatto del sinistro. Il corso consente di approfondire il quadro di riferimento con l’illustrazione delle più moderne tecniche di loss prevention e loss reduction.  Contenuti: L’analisi: la mappa dei rischi. Gli strumenti pratici di indagine. La valutazione: distribuzioni di frequenza e gravità. Rischi Alta Frequenza/Bassa Gravità e rischi Bassa Frequenza/Alta Gravità. Le tipologie di danno. I parametri di stima. Il trattamento fisico del rischio: eliminazione e riduzione. Il costo della prevenzione: fattori impiantistici e fattori umani. Ritenzione e trasferimento. La programmazione assicurativa. Analisi costi/benefici: i sistemi di supporto alla decisione. Il sinistro: l’impatto dei risultati nella dinamica aziendale. Strumenti di Loss Reduction.  Destinatari: Operatori del settore assicurativo.  Durata: 15 ore (7,5 in aula + 7,5 in FAD) Framand Consulting di Francesco Mandelli 13
  14. 14. LE POLIZZE VITA: ANALISI E STRUTTURA  Il corso ho l’obiettivo di fornire le conoscenze tecniche delle varie forme di polizza, approfondire le politiche commerciali per l’offerta del prodotto, far conoscere le problematiche giuridiche, attuariali e fiscali del ramo Vita.  Contenuti: Il mercato delle polizze Vita individuali. I principi matematici nel ramo Vita. L’ipotesi demografica L’ipotesi finanziaria. Il calcolo del premio. Le riserve matematiche. Gli aspetti giuridici del ramo Vita. La proposta e la valutazione del rischio. L’assicurazione sulla vita di un terzo. L’assicurazione a favore di un terzo. La decadenza del beneficio. L’oggetto dell’assicurazione Vita. La normativa fiscale. Esclusioni nella polizza Vita. La nota normativa. La vita del contratto. Insequestrabilità e impignorabilità. Le forme tariffarie: Polizze rivalutabili, Polizze Unit e Index Linked, Polizze Long, Terme Care. Piani di investimento previdenziale (PIP- FIP). Le reti di vendita alternative:Promotori Finanziari, Banche, Poste.  Destinatari: Operatori del settore assicurativo.  Durata: 15 ore (7,5 in aula + 7,5 in FAD) Framand Consulting di Francesco Mandelli 14
  15. 15. LA RESPONSABILITA’ CIVILE PRODOTTI E LA SUA ASSICURAZIONE (CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AL MERCATO USA)  La disciplina imposta dalla direttiva comunitaria e la sempre maggiore propensione dei consumatori a ricorrere alla tutela legale determineranno un aumento della litigiosità ed aggravamento del rischio dei produttori. Il corso fornisce le competenze necessarie alla gestione e all’approfondimento del rischio di responsabilità civile per prodotto difettoso. Il corso ha anche la finalità di far conoscere: le problematiche relative alla responsabilità prodotti, con particolare riferimento al mercato USA ed alle sue leggi. • le problematiche relative alla responsabilità prodotti, con particolare riferimento al mercato USA ed alle sue leggi. • il risk management nella gestione dei prodotti • l’assicurazione RC prodotti stipulata in Italia per il mercato USA  Contenuti: Responsabilità contrattuale, extracontrattuale, oggettiva, presunta e da provare, per fatto altrui. La polizza di RC: il bene tutelato, titolarità dell’assicurazione, l’azione diretta, l’accidentalità. D.P.R. 24 maggio 1988 n° 224. Il produttore. Il prodotto difettoso. Il danno da prodotti. La messa in circolazione  Destinatari: Operatori del settore assicurativo.  Durata: 15 ore (7,5 in aula + 7,5 in FAD) Framand Consulting di Francesco Mandelli 15
  16. 16. L’ASSICURAZIONE INFORTUNI  Il corso ha come obiettivo rivisitare ed approfondire le conoscenze tecniche della polizza infortuni, sviluppare la capacità di analizzare e individuare i bisogni dei clienti, analizzare le caratteristiche e i vantaggi della polizza infortuni, gestire le particolarità liquidative.  Contenuti: Il contratto di assicurazione. Il contesto dell’assicurazione infortuni. La polizza infortuni. Disciplina contrattuale del rischio infortuni. Il sinistro nella polizza infortuni. Destinatari: Operatori del settore assicurativo.  Durata: 15 ore (7,5 in aula + 7,5 in FAD) Framand Consulting di Francesco Mandelli 16
  17. 17. LA POLIZZA RISCHI TECNOLOGICI: ANALISI E STRUTTURA  Oggi con i Rischi tecnologici il mercato si è strutturato per dare una completa copertura assicurativa durante tutte le fasi delle costruzioni di opere civili e dei montaggi di impianti industriali, risolvendo, con un unico contratto, l’intero problema del rischio relativo all’attività di cantiere e non solo. Obiettivo del corso è formare la cultura tecnica necessaria per una gestione competente e strutturata delle problematiche inerenti la strategicità del rischio del costruttore dal punto di vista giuridico e contrattuale; analizzare e approfondire le coperture assicurative alla luce delle sempre più pressanti esigenze del mercato imprenditoriale.  Contenuti: Polizze Rischi Tecnologici: ambiti di applicazione, richiami sui contratti, aspetti critici, problematiche legate ai sinistri. Polizze CAR e EAR. Polizza Decennale Postuma. Polizza Garanzia di Fornitura. Polizza Elettronica. Polizza Informatica. Polizza Guasti Macchine. Polizza Leasing. Case History.  Destinatari: Operatori del settore assicurativo.  Durata: 15 ore (7,5 in aula + 7,5 in FAD) Framand Consulting di Francesco Mandelli 17
  18. 18. LA RESPONSABILTA’ DEL DATORE DI LAVORO PER GLI INFORTUNI SUBITI DAI DIPENDENTI ED ANALISI DEL RISCHIO  Il corso consente di inquadrare RCO le responsabilità del datore di lavoro per gli infortuni sul lavoro subiti dai propri dipendenti durante l’attività lavorativa. Saranno, inoltre, chiarite le voci di danno risarcibili, individuati i soggetti tenuti al risarcimento e presentate le relative soluzioni assicurative.  Contenuti: Le fonti giuridiche: DPR 1124/65: il principio dell’esonero dalla responsabilità. DL 38/2000.Mobbing: la circolare INAIL n. 71 del 17 dicembre 2003;D.Lgs. 276/2003. Legge Biagi; L’assicurazione RCO: l’oggetto dell’assicurazione e le sue esclusioni. Elementi di analisi e prevenzione del rischio RCO: gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali (cenni) in Italia. I principali aspetti normativi relativi alla prevenzione degli infortuni sul lavoro (DPR 547/55 e D. Lgs. 626/94). Elementi di prevenzione e analisi del rischio RCO: analisi dei pericoli e tecniche di trattamento dei rischi. Destinatari: Operatori del settore assicurativo.  Durata: 15 ore (7,5 in aula + 7,5 in FAD) Framand Consulting di Francesco Mandelli 18
  19. 19. IL REGOLAMENTO ISVAP N. 5/2006: LA DISCIPLINA DELL’ATTIVITA’ DI INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA  Il Regolamento n° 5 disciplina l’attività di intermediazione assicurativa ed il ruolo degli intermediari di assicurazione, ponendo nuove e particolarmente significative regole a tutela degli assicurati, visti nella loro qualità di consumatori.  Contenuti: Le fonti: la Direttiva Europea 2009/ 92/CE. Il regolamento ISVAP n° 5 del 16 Ottobre 2006. La definizione di “intermediazione assicurativa”. Il RUI. La disciplina delle modalità di svolgimento dell’attività di intermediazione assicurativa. Le regole di comportamento nei confronti della clientela. Le regole di presentazione e l’adeguatezza dei contratti offerti. I decreti Bersani e Bersani-bis.  Destinatari: Operatori del settore assicurativo.  Durata: 15 ore (7,5 in aula + 7,5 in FAD) Framand Consulting di Francesco Mandelli 19
  20. 20. POLIZZE DI TUTELA LEGALE  Obiettivo del corso è chiarire i fondamenti tecnici e contrattuali della polizza di tutela legale illustrandone i relativi presupposti giuridici e processuali mediante un approccio organico che permetta di comprendere tale prodotto e di sensibilizzare i discenti sulle peculiarità tecniche e la versatilità commerciale della polizza di tutela giudiziaria.  Contenuti: Il diritto civile. Il diritto penale. Il diritto amministrativo. La responsabilità civile, penale e amministrativa. La giurisdizione civile. I gradi di giudizio. I processi di esecuzione. Le competenza per valore e territorio. La giurisdizione penale. I gradi di giudizio. La polizza di tutela giudiziaria.Oggetto della garanzia. Limiti temporali e decorrenza. L’operatività. L’insorgenza. Le esclusioni. Limiti territoriali. Coesistenza con le polizze di R.C.. La gestione del sinistro. Le opzioni. Le coperture modulari  Destinatari: Operatori del settore assicurativo.  Durata: 15 ore (7,5 in aula + 7,5 in FAD) Framand Consulting di Francesco Mandelli 20
  21. 21. RESPONSABILITA’ CIVILE: PROFILI GIURISPRUDENZIALI E CLAUSOLE DI POLIZZA  Obiettivo del corso è chiarire i fondamenti tecnici e contrattuali delle polizze di responsabilità civile affrontando gli argomentisotto indicati con particolare attenzione ai profili giurisprudenziali.  Contenuti: Prevedibilità dell’evento e obblighi di risarcimento; Furto negli appartamenti consumato attraverso i ponteggi; Onere della prova; Attività pericolose; Cose in custodia; Insidia e trabocchetto; Elementi soggettivi ed oggettivi; Rovina di edificio; Responsabilità per cose portate in albergo; Responsabilità ex recepto del ristoratore; Parcheggio; I danni da circolazione dei carrelli elevatori; Postuma (RC dinamica). Aggravamento del rischio; Regolazione del premio; Efficacia (loss occurrence e claims made) Prescrizione e denuncia; Mala gestio; Coassicurazione diretta; Gestione della lite.  Destinatari: Operatori del settore assicurativo.  Durata: 15 ore (7,5 in aula + 7,5 in FAD) Framand Consulting di Francesco Mandelli 21
  22. 22. RESPONSABILITA’ DEI PROFESSIONISTI DELLA SANITA’  Obiettivo del corso è approfondire le dinamiche relative alla assicurazione dei professionisti ed operatori della sanità (medici, infermieri, enti ospedalieri e case di cura)  Contenuti: La responsabilità della struttura e del sanitario La copertura assicurativa della RC sanitaria e della tutela legale Colpa grave e rivalsa dell’ente La peculiarità delle soluzioni offerte dal mercato assicurativo  Destinatari: Operatori del settore assicurativo.  Durata: 15 ore (7,5 in aula + 7,5 in FAD) Framand Consulting di Francesco Mandelli 22
  23. 23. LE RISERVE NELLE ASSICURAZIONI  Il corso ha la finalità di far conoscere cosa sono le riserve, perché sono una espressione fondamentale del bilancio di una Compagnia di Assicurazione, quale impatto hanno sui conti aziendali, quali sono le principali cause di modificazione delle riserve. Viene data anche una breve visione delle novità introdotte dal Solvency II e dei principali regolamenti emanati da ISVAP in ordine al mantenimento delle riserve.  Contenuti:  COSA SONO LE RISERVE  ASPETTI GESTIONALI DELLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE  DATI SCHEMATICI SULLE RISERVE  METODI STANDARD DI CALCOLO DELLE RISERVE  PRINCIPALI CAUSE DI ADEGUAMENTO DELLE RISERVE  FLUTTUAZIONE DELLE RISERVE CON IL CICLO ASSICURATIVO  SOLVENCY II  REGOLAMENTI ISVAP  Destinatari: Operatori del settore assicurativo.  Durata: 15 ore (7,5 in aula + 7,5 in FAD) Framand Consulting di Francesco Mandelli 23
  24. 24. FRAMAND CONSULTING L’ATTIVITA’ DI CONSULENZA FRAMAND CONSULTING nel desiderio di incontrare e costruire, è impegnata anche nelle attività di formazione e di consulenza assicurativa, con la convinzione che anche da queste occasioni, in cui nasce un'amicizia tra professionisti, è significativo l'aiuto e l'accompagnamento alla crescita professionale delle persone che operano nell'area assicurativa, in particolare le leve più giovani, che costituiscono il futuro di questo settore. Ci siamo concentrati principalmente su tre settori: 1. L’attività di teaching mediante la proposta e realizzazione di corsi di formazione (ex regolamento ISVAP) diretti a intermediari (agenti e  brokers di assicurazione). Questi corsi hanno il vantaggio di un costo particolarmente contenuto rispetto a quanto viene proposto da altri fornitori, e vengono svolti negli uffici del Cliente, con risparmio di tempo ed energie per i partecipanti. 2. L’attività di consulenza su analisi e conformità degli intermediari rispetto alle disposizioni ISVAP. 3. L'attività di consulenza con analisi del mercato assicurativo italiano, su richiesta di players internazionali. Framand Consulting di Francesco Mandelli 24
  25. 25. SI SONO AVVALSI DELLA CONSULENZA DI FRAMAND CONSULTING: TRA GLI ALTRI…  ASSILEARNING SRL  CARIGE ASSICURAZIONI  IBK SRL  FONTANA RAVA TOSCANO & PARTNERS  AGA BROKER SRL  APRILE INTERMEDIA SRL  CALEAS SRL  PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO  ASSIMOCO - RAIFFEISEN  ELECTA CONSULTING  AVIVA  MC KINSEY & COMPANY (PT)  BANQUE SYZ SA (CH)  T. ROWE PRICE (USA)  TA ASSOCIATES (UK)  PERMIRA ADVISERS (UK)  BAIN & COMPANY (F)  CEDAR HILL CAPITAL (USA) … Framand Consulting di Francesco Mandelli 25
  26. 26. FRAMAND CONSULTING E’ ASSOCIATO:
  27. 27. FRAMAND CONSULTING Insurance Broker & Consultancy Services per informazioni: Dr. Francesco Mandelli Viale Monte Ceneri 26 20155 MILANO Phone ++39 346 3721123 Fax: ++39 02 89054943 Skype: framand-consulting E-mail: info@framand.com Web: www.framand.com

×