Your SlideShare is downloading. ×
0
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Sabrina pesarini fourtourism social media marketing destinazioni bit 2011

5,290

Published on

Published in: Economy & Finance
0 Comments
10 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
5,290
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
10
Actions
Shares
0
Downloads
104
Comments
0
Likes
10
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Social Media MarketingSabrina Pesarini
  • 2. Il WEB è cambiato1Cambiano i meccanismi di ricerca … NON SOLO GOOGLECambiano i contesti dove si acquisiscono informazioni per lascelta … NON SOLO PAGINE WEB NUOVE NUOVE FONTINUOVI INFLUENTI DINAMICHE E NUOVI DEVICE MODELLI INFORMAZIONE• Rewiew site • Social • Rete • Smartphone• Racconti di commerce • Social Media • Tablet , IPad viaggio • Acquisti di • Blog • Web TV – Social• Blogger gruppo • Mobile - App TV• UGC e UGM (Groupon) • Geolocalizzazio• Meta Motori • Tip / coupon ne Google Offer - Foursquare – FB deals
  • 3. Che cosa fanno la maggior parte delle2 destinazioni? Mass Media Sito Social Media Classici Destinazione Network + + Abbiamo un problema con il “+”
  • 4. Che cosa significa Social Media Marketing3 per una Destinazione? 1 Introduzione dei Social Media implica una Che cosa è rivoluzione non una evoluzione (come lo è stato Il web 1.0 … ossia un canale in più); e cosa 2 Non è qualcosa che può essere gestito in non è un unico dipartimento ma è trasversale a tutti i livelli della destinazione; 3 Non è pubblicità , forse ha in comune solo una parte del nome; 4 Non appartiene alla categoria del web marketing tradizionale; 5 Il SMM è amplio e tocca molti aspetti del marketing e non solo, ridefinendoli.
  • 5. Che implicazioni hanno i SM sulla 4 organizzazione? Ad una struttura Dalla struttura di partecipazione dove il gerarchica e per collante sono il dipartimenti Community Manager e la cultura 2.0 Mercati Destinazione Community Prodotto Stampa ManagerComunicazione Area Web Mercati Prodotto (area stampa) Web + SMM WEB
  • 6. Le destinazioni hanno una nuova mappa 5 da gestire OLTA Tour Search Operator Brand Reputation… Google Map Social Media Da cosa dipende?  Positiva o negativa  Quantità o qualità ONLINEBuzz offline Pubblicazion i offline REPUTATION Operatori media Territorio tradizionali Pubblicità Portali online tematici Geolocalizza UGC (blog) zione
  • 7. Un nuovo elemento da gestire:6 la Brand Reputation REPUTAZIONE Ciò che facciamo in Quello che gli utenti ONLINE = rete + dicono di noi Come e cosa La percezione, ilSentiment che hannodella destinazione in Quello che Le azioni che Rete comunichiamo mettiamo in atto
  • 8. Che si fa? Atteggiamenti …7 PASSIVO ATTIVO Attendo e leggo il sentiment  Leggo e reagisco della mia destinazione  Favorisco il feedback  Partecipo nei SM  Partecipo a forumPuò andare bene Può andare se ho un buon male  Faccio un buon sitoprodotto e servizio ↓  Ascolto, dialogo e conversoe tutto fila liscio !!! Problemi Attenzione il nuovo Indice del Successo in Rete: “SHARE OF VOICE”
  • 9. Quindi qualsiasi cosa faccio ora influisce8 sulla Brand Reputation ? “Fino a ieri le destinazioni raccontavano storie di se stesse, oggi le destinazioni sono quello che le persone raccontano di loro”.
  • 10. Strategia come, dove , quando ,9 cosa e stileOwned Media Paid media Earned media
  • 11. Non solo visite ma dati qualitativi 10 Considerazione Costruzione Valore Involvement attiva Acquisto Consumo Passaparola relazioni SM per Vendere Miglior Raccomandaz Viralità Commenti Opinion leader engagement attraverso i esperienza ioni sui SM SM Giudizio alla FidelizzazioneEsposizione Applicazioni Forum Fan marca dei clienti Aumento di Link a pagine di vendita Conversazioni Conversazioni Socialità Widget considerazion Amici nei blog marca/cliente e N° commenti N° risposte alla N° Impatto N° fan N° link Impatto attività Sentimento dei marca raccomandazi visite N° top fun N° RT oni commenti SCRM Vitalità ( Interazioni) + Traffico ( attività ) + Dimensione ( Fans) + Influenza ( referenze) Social CRM
  • 12. Destinazioni e web 2.0 in Italia:11 stato dell’arteLe destinazioni in Italia cosa hanno fatto:1. Aperto tutti i canali Social : Blog, Fb, Twitter , Flickr, Youtbe,Foursquare …..2. Alcune App del Territorio3. Tourist Service online: Ask question online4. Augmented reality Questo non significa essere Destination 2.0 !I punti deboli:1. Il sito rimanda ai Social ma non c’è co-produzione - siamo ancora alla fase dei commenti e delle review2. Il prodotto è spesso staccato3. Il territorio fa da sfondo e non è parte attiva
  • 13. Destinazioni e web 2.0 in Italia: 12 stato dell’arteI social Media e web 2.0 in generale sono qualcosa di esterno sia al web dellaDestinazione ma soprattutto alle azioni di Marketing della Destinazione.Rientrano al massimo nel piano operativo e non in quello strategico.VI E’ UNA SINDROME NELLE DESTINAZIONI: LA SOLITUDINE DEL COMMUNITY MANAGER O DEL RAGAZZO GIOVANE CHE GESTISCE SOLO I SOCIAL MEDIA I Social Media non sono presi sul serio !
  • 14. I Modelli di destinazione 2.0:13 diversi livelli Destinazione Partecipativa: integrazione avanzata dei canali social. Le persone partecipano nei social non influiscono sui 1. contenuti del sito. Destinazioni italiane
  • 15. I Modelli di destinazione 2.0:14 diversi livelli Destinazione collaborativa: community propria le persone sono taggate e partecipano attivamente – Forum , Blog, 2. Video , Gruppi,ecc.
  • 16. I Modelli di destinazione 2.0:15 diversi livelli Destinazione Pro-attiva: community insider: risponde in 2. tempo reale – blog per tema- 3. Video - foto – Fb – TW etc.
  • 17. I Modelli di destinazione 2.0: 16 diversi livelli Destinazione Pro attiva Destinazione CollaborativaDestinazionePartecipativa Web Officiale Account FB, TW, YT, FL Commenti Review / Rating Share this o Add This My page Web Officiale Utente protagonista Account FB, TW, YT, FL Community interna Web Officiale Commenti Review / Rating Generazione UGC Account FB, TW, YT, FL Share this o Add This Conversazioni dentro il sito Social Room /Network My page e fuori Commenti Review / Rating Utente protagonista Insider per prodotto Share this o Add This Community interna Marketing 360° My page Generazione UGC  Customer service Conversazioni fuori dal sito Conversazioni dentro il sito Real time e fuori Dai Social Media alla Destinazione 2.0
  • 18. Devono diventare obiettivi su cui17 in primis dobbiamo lavorare 1.Apprendimento costante 2.Marchio : non è più nostro possiamo solo influire ma non controllare 3.Adattamento dell’ organizzazione che deve gestire la nuova complessità dell’innovazione 4.Engagement non solo esterno ma interno 5.Relazione con il cliente come non abbiamo mai fatto cambiando la forma e la temporalità 6. Real time data warehouse intelligente
  • 19. Abbiamo ancora molto19 da fare … BUON LAVORO !
  • 20. Grazie per l’attenzione! Sabrina Pesarini Consulente in Web Marketing Turistico sabrina.pesarini@fourtourism.it @fourtourismIl presente documento è riservato in via confidenziale.Il documento non può essere divulgato al di fuori dei soggetti direttamente interessati allefasi di valutazione e non può essere comunque riprodotto, neppure parzialmente, salvoautorizzazione di Four Tourism srl.I contenuti ivi riportati sono protetti a tutti gli effetti da Copyright, quindi, vincolatidall’obbligo di riservatezza ai sensi dell’art. 621 del Codice Penale e in ottemperanza allenorme del Codice Civile in materia opere intellettuali (art. da 2222 a 2238).Il presente documento, anche in caso di mancato utilizzo, rimane di proprietà di FourTourism srl. che ne vietano l’uso non autorizzato a qualsiasi titolo e in qualsiasi forma.

×