Nonni su Internet - sms Leonardo da Vinci

2,171 views
2,089 views

Published on

Published in: Education, Technology, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
2,171
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
204
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Nonni su Internet - sms Leonardo da Vinci

  1. 1. Progetto “Nonni su internet” s.m.s. Leonardo da Vinci via della Grande Muraglia,37 00144 Roma
  2. 2. Le insegnanti Questo incontro nel quartiere tra giovani e anziani è stata un’occasione di scambio proficuo attraverso la quale i ragazzi hanno:  recuperato memoria  acquisito tempi di lavoro meno frenetici  assunto responsabilità attraverso lo scambio di ruoli
  3. 3. Il quartiere fondamenta Esposizione Universale Roma Palazzo della civiltà e del lavoro
  4. 4. Marco
  5. 5. La classe
  6. 6. Andrea e Mario Nella foto precedente siamo gli esterni della prima e seconda fila e accanto a noi ci sono Anna e Armando i “nonni” a noi affidati. Anna, dinamica e divertente, veniva sempre in anticipo e aveva difficoltà col mouse. Armando invece era più serio e preso dall’impegno. È stata un’esperienza indimenticabile Anna e Armando
  7. 7. Giulio “Sono un ragazzo riflessivo e prima di candidarmi come tutor, ci ho pensato bene. Giovanna, è stata un’allieva fantastica; era volenterosa e attenta, ed io, ho cercato di chiarire i suoi dubbi. Lei, ordinata, si è appuntata i miei suggerimenti: usare word, excel, salvare e molto altro. Questo progetto, ha sensibilizzato noi ragazzi a un contatto più stretto con gli anziani.
  8. 8. Alice e Roberto Ho fatto da tutor a “nonno” Roberto che frequentava le lezioni insieme a sua moglie. Aveva qualche difficoltà ad utilizzare il mezzo, ma nonostante tutto voleva imparare e con l’aiuto di noi ragazzi c’è riuscito. Guardando la foto in cui stiamo insieme, sono orgogliosa dei risultati ottenuti dal mio nonno speciale
  9. 9. Chiara e Zemira Questa esperienza mi è piaciuta molto. Per prima cosa mi ha divertito, e poi mi ha anche gratificato il fatto di stare dalla parte opposta di dove sono di solito.. Insegnare cose che per noi ragazzi del nuovo millennio sono elementari, e trasmetterle alle persone anziane, è stata un’esperienza semplicemente fantastica.
  10. 10. Sara, Alessandro e Giuliana L’esperienza per me è stata molto divertente e emozionante, perché per la prima volta ho insegnato a delle persone con più esperienze di me e non ho fatto l’alunna . Sono stata felice che i professori mi abbiano scelto per questo progetto , perché io all’inizio non volevo farlo. Sono stata assegnata a dei nonni gentili e simpatici che mi hanno parlato dei loro tempi e dei loro nipoti e figli.
  11. 11. Appendice on-line clicca qui Fragola della Scuola Leonardo Da Vinci di Roma NONNI SU INTERNET Alfabetizzazione, amicizia, anziani: tre "A" di solidarietà "NONNI SU INTERNET",così è chiamato il corso finanziato dal Comune di Roma e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale con la collaborazione della Microsoft,in atto in alcune scuole medie per l'alfabetizzazione informatica degli anziani del quartiere. Questa iniziativa ha riscosso subito un grande successo e a noi alunni è stato affidato il ruolo di tutor. Il corso si è svolto nel laboratorio di informatica della nostra scuola dalle ore 14.10 alle ore 16.10, alternando il martedì al mercoledì. Nelle prime tre lezioni abbiamo spiegato ai nonni la videoscittura: come scrivere,modificare e salvare un documento. Nelle giornate successive abbiamo insegnato loro ad usare lo scanner; abbiamo introdotto Internet nelle ultime lezioni,collegandoci al sito del comune di Roma per cercare informazioni utili e scoprire i vari link di collegamento. Manca ancora una lezione,durante la quale tireremo le somme di questa esperienza. Grazie a questa opportunità noi alunni,ci siamo innanzitutto sentiti un po' docenti, arricchendo la nostra esperienza di studenti attraverso uno speciale rapporto umano, paziente ed affettuoso fatto di sorrisi e di grande solidarietà nei confronti dei nonni che hanno creduto nelle nostre capacità. F.Mercogliano/A.Giannetti
  12. 12. Appendice on- line Nonni su Internet Imparare a scrivere, navigare sulla rete e creare link: i nonni vanno a lezione dai nipoti. Si conclude il progetto avviato in venti scuole romane Giovani e anziani, nuove tecnologie e memoria storica: ecco il fortunato incontro generazionale che ha visto impegnate, per più di due mesi, venti scuole romane e altrettanti centri anziani del territorio. Nonni su Internet questo il nome della seconda edizione del progetto, realizzato dal Consorzio Gioventù Digitale, grazie al quale un folto gruppo di arzilli nonni è tornato sui banchi di scuola per imparare a navigare sulle affollate strade del web. Il progetto, dal primo ottobre ai primi di dicembre, ha coinvolto in gran parte scuole medie e superiori (ma si contano anche due scuole elementari), una per ogni municipio della Capitale, in una sorta di gemellaggio con i centri anziani di quartiere. Le lezioni si sono svolte a seconda delle esigenze scolastiche con cadenza settimanale e una durata di due ore e mezza ciascuna, assegnando un tutor/ragazzo ogni due anziani, il tutto supervisionato e coordinato da insegnanti esperti in nuove tecnologie. "I risultati sono stati straordinari – spiega la professoressa Lepri della scuola media Leonardo Da Vinci – il corso ha prodotto un arricchimento reciproco, sia da un punto di vista sociale sia da quello didattico. I ragazzi, oltre ad instaurare un forte legame affettivo con i "nonni", hanno capito cosa vuol dire stare a contatto con persone che hanno difficoltà ad apprendere nozioni, in questo caso informatiche, hanno imparato a calibrare con pazienza gli interventi, dimostrando piena disponibilità e comprensione." Le lezioni hanno spaziato dall’uso di Internet alla posta elettronica, dall’utilizzo di programmi di videoscrittura allo scanner. Al corso, totalmente gratuito, si sono iscritti circa venti anziani per ogni centro, con un età media compresa tra i 65 e i 94 anni. "L’obiettivo – spiega Cecilia Stajano, coordinatrice del progetto Nonni su Internet del Consorzio Gioventù Digitale – è quello di permettere all’anziano di usufruire di servizi on line messi a disposizione dalla pubblica amministrazione, riducendo e arginando l’analfabetismo digitale tra le categorie più deboli." In seguito al corso un centro anziani per ogni municipio romano sarà dotato di computer su cui continuare ad esercitarsi. A conclusione del progetto, i "nonni" sono impegnati a costruire un archivio digitale con le loro fotografie per raccontare la storia della città, dal titolo La storia recente di Roma attraverso le immagini dei suoi nonni, a cui seguirà una mostra collettiva. Il 15 dicembre al Vittoriano è previsto un incontro con saluto e premiazione di tutte le scuole partecipanti. Anna Maria De Blasio
  13. 13. Partecipanti al progetto Alunni Giulio Pantalei, Salvatore Romano, Gabriele Stonghetti, Sara Taccoli, Federica Tantari, Marco Ferlenghi, Valerio Ciurleo, Chiara Romeo, Simone Mirante, Francesco Melis, Mario De Francisci, Andrea Franzè, Francesca Mercogliano, Alice Gianetti, Alice Cilione, Melania Di Gennaro, Giulia Bonfatti, Edoardo Eucalipto Nonni Zemira Leotta, Lucio Di Vito, Anna Maria Benedetti, Anna Bonci, Armando Manfreda, Arnaldo Aureli, Roberto Lucarelli, Alessandra Sartori, Riccardo Borda, Giovanna Pittella, Mario Stelluti, Anna Bucci, Massimo Sortino, Giuliano Carucci Docenti Marina Lepri, Gabriella Miceli, Roberta Brenelli, Annabella Labriola, Enrica Cavalieri, Daniela Ciofalo, Simonetta Gherardini

×