Your SlideShare is downloading. ×
0
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
fine della seconda guerra mondiale
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

fine della seconda guerra mondiale

658

Published on

fine della seconda guerra mondiale, conferenze di guerra, assetto postbellico, inizio guerra fredda

fine della seconda guerra mondiale, conferenze di guerra, assetto postbellico, inizio guerra fredda

Published in: Education
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
658
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
44
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. • tutte le fazioni combattono sul campo di battaglia • le fazioni conservano rapporti diplomatici, lasciando una via aperta per la pace, ma i militari sono mobilizzati con piani di attacco pronti e in attesa del commando di fare fuoco • i contestanti non combattono mai sul campo, ma solo sul piano ideologico, facendo uso dei c.d. „stati cliente‟, che ne combattono le battaglie
  • 2. LUOGO PARTECIPANTI QUESTIONI DISCUSSE Casablanca (01/1943) Roosvelt (Inghilterra) Churchil (USA) Intensificazione dei bombardamenti americani in Germania Trasferimento delle risorse militari brittaniche nel lontano Oriente dopo la sconfitta dell’ Italia Tehran (11/1943) Stalin (URSS) Churchil (GB) Roosvelt (USA) Coordinamento di un secondo fronte (eventuale D-Day) con l’offensiva Sovietica per dividere le forze tedesche Eventuale intervento sovietico contro Giappone Possibile creazione di un’ organizzazione che mantenesse la pace nel dopoguerra Dumberton Oaks (08-10/1944) Unione Sovietica Stati Uniti d’ America Gran Bretagna Cina Possibile istituzione di un Consiglio di Sicurezza e i suoi rapporti con la Società delle Nazioni Yalta (02/1945) Unione sovietica Stati uniti d’ America Gran Bretagna Stalin dichiara guerra al Giappone, approva la fondazione dell’ ONU e conferma le linee Oder-Neiße e Curzon, le elezioni libere in Polonia e la reintegrazione degli esiliati Churchill convince Stalin a lasciare una parte della Germania sotto il dominio Francese Dichiarazione dell’ Europa Liberata Postdam (08/1945) Truman (USA) Stalin (URSS) Churchil / Atlee (GB) Controllo Alleato sulla Germania sconfitta Riparazioni di guerra La Linea Oder-Neiße L’intervento russo nella guerra del lontano oriente
  • 3. •I PAESI OCCUPATI DALLA GERMANIA DIVENTEVANO DEMOCRAZIE •COMMERCIO INTERNAZIONALE APERTO Dichiarazione dell‟ Europa libera •PER DISCUTERE L‟ ISTITUZIONE DELL‟ONU E DEL CONSIGLIO DI SICUREZZA Proposta di una conferenza a San Francisco •DIVISIONE IN ZONE D‟ INFLUENZA DEGLI USA, URSS, FRANCIA E REGNO UNITO Disarmo, smilitarizzazione e provvisorio smembramento della Germania •DEL VALORE DI 22 MILIARDI DI DOLLARI Riparazioni dovute dalla Germania agli altri stati •CHE DOVEVA CONDURRE ALLE NUOVE ELEZIONI Istituzione di un governo democratico provvisorio in Polonia •FUSIONE DEL GOVERNO COMUNISTA E QUELLO ESILIATO IN JUGOSLAVIA Approvazione dell'accordo fra Tito e Šubašić •IN CAMBIO DELLA METÀ MERIDIONALE DELL‟ ISOLA DI SACHALIN, DELLE ISOLE CURILI E DEL RICONOSCIMENTO DEI LORO „INTERESSI NEI PORTI CINESI (PORT ARTHUR E DALIAN) Dichiarazione di guerra al Giappone da parte dei sovietici •INDIPENDENTEMENTE DELLA LORO VOLONTÀ Rimpatrio di tutti i prigionieri sovietici
  • 4. Sottoscritti dai ministri dei Paesi Alleati BANCA MONDIALE FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE (FMI) IL DOLLARO COME VALUTA DI RIFERIMENTO PER GLI SCAMBI • La proposta dell‟ inglese Keynes venne bocciata, a favore della proposta dell‟americano White • per finanziare lo sviluppo attraverso prestiti a lungo termine • per promuovere la cooperazione internazionale, rafforzata dal GATT (General Agreement on Tariffs and Trade;1947) • Senza però definire dei limiti di emissione per il dollaro americano
  • 5. Si proponeva di assicurare La difesa della pace e della sicurezza internazionale, per tutti i popoli Il rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali dell‟uomo, come individuo o come parte di un popolo La promozione dello sviluppo economico, sociale e culturale di tutti i Paesi
  • 6. Assemblea Generale Consiglio di Sicurezza Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) Consiglio di Amministrazione Fiduciaria Corte Internazionale di Giustizia Segretariato Numero stati membri Tutti gli stati membri dell‟ ONU Francia Gran Bretagna USA URSS Cina + 10 altri 54 di cui: 14 africani 11 asiatici 10 latinoamericani 6 euro-orientali 13 euro-ccidentali e altri stati 15 giudici dispone di un apparato burocratico indipendente gestito dal Segretario Generale Scelti da Assemblea Generale Assemblea Generale Assemblea Generale e Consiglio di Sicurezza Assemblea Generale su proposta del Consiglio di Sicurezza Durata mandato 2 anni 3 anni Terminato nel 1994 7 anni Funzioni Consultazioni su questioni di qualsiasi tipo •Difesa della pace internazionale •Consultazione •assistenza tecnica e finanziaria ai paesi meno sviluppati •promuovere studi su questioni sociali, culturali ed economiche Gestire i paesi non ancora indipendenti •Consultazione •Risolvere le dispute fra Stati membri Gestione burocratica dell‟ Organizzazione
  • 7. „male assoluto‟ Tribunale Militare Internazionale Esiguo numero di condanne Delusione dell‟ opinione pubblica
  • 8. Definizione del confine tra Polonia e Germania con la linea Oder-Neisse Suddivisione della Germania in quattro zone d‟ influenza Conferenza di Posdtam Opposizione da parte dell‟ URSS alla elezioni libere in Polonia Stalin ritiene inevitabile uno scontro tra mondo capitalista e comunista Churchill sostiene che l‟ Europa delle democrazie e l‟ Europa dei regimi comunisti sono divise da una „cortina di ferro‟ Attriti tra USA e URSS
  • 9. STATI UNITI d’ AMERICA UNIONE DELLE REPPUBLICHE SOVIETICHE SOCIALISTE Libere elezioni Assenza di elezioni Democrazia Autocrazia Capitalista Comunista „Sopravvivenza del più adatto‟ „Tutti aiutano tutti‟ La potenza più ricca al mondo Economia povera di base Libertà individuale Società controllata dalla polizia segreta (NKVD) Libertà mediatica Censura totale
  • 10. Ufficio informazione dei partiti comunisti e laburisti Partito Comunista dell'Unione Sovietica Partito Comunista Francese Partito Comunista Italiano Partito Comunista Bulgaro Partito Ungherese dei Lavoratori Partito Operaio Unificato Polacco Partito Rumeno Comunista Partito Comunista Cecoslovacco Lega dei Comunisti di Jugoslavia, prima della sua esclusione nel 1948.
  • 11. Stati satellite Germania orientale Polonia Albania Romania Bulgaria Ungheria Elezione di Edvard Beneš (06/1946) Colpo di stato a Praga (02/1948) Klement Gottwald instaura il regime dittatoriale in Cecoslovacchia Josip Broz (Tito) instaura la Repubblica socialista federativa iugoslava •31/01/1948 Espulsione da Cominform • 6/1948 Via iugoslava al socialismo Aiuti americani alla Iugoslavia • 1951
  • 12. Divisione in quattro settori Inghilterra, America e Francia vogliono la riunificazione I Sovietici isolano berlino Gli alleati sfruttano il ponte aereo (06/1948- 05/1949) I Sovietici rinunciano ai posti di blocco
  • 13. Repubblica Federale Tedesca • 23/05/1949 • Konrad Adenaur diventa cancelliere Repubblica Democratica Tedesca • 07/10/1949 • Guidata dal SED
  • 14. Data 4 aprile 1949 Luogo Washington Firmatari Stati Uniti d‟ America Canada Italia Gran Bretagna Francia Portogallo Paesi Bassi Belgio Lussemburgo Danimarca Islanda Norvegia
  • 15. 29/07/1949 l‟ Unione Sovietica sperimenta la prima bomba atomica a fissione nucleare North Atlantic Treaty Organisation Maccantismo di Joseph McCarthy • Caccia alle streghe • Condanna a Julius e Ethel Rosenberg (1953)
  • 16. Motivazioni politiche Dare solidità all‟ Europa per ridimensionare l‟ influenza sovietica Motivazioni economiche Trovare uno sbocco per evitare la sovraproduzione Obiettivi Esaminare le richieste più urgenti avanzate dai singoli paesi Oganizazione Europea per la Cooperazione Economicar Formulare programmi comuni in vista della ricostruzione Adeguato controllo durante la parte esecutiva del progetto
  • 17. • Con politiche di protezione del lavoro, dell‟ istruzione pubblica, della sanità ecc. Assicura ai cittadini i beni primari • Attuato dal governo laburista di Clement Atlee (dal 1944) Elaborato già nel 1942
  • 18. Governo Collaborazionista Presieduto da Vichy Attivo durante la guerra Governi di Unità nazionale Preseduti da De Gaulle Instaura la Quarta Repubblica La nuova costituzione entra in vigore il 1946
  • 19. Il piano Marshall esigeva un‟ autonoma organizzazione e distribuzione degli aiuti giunti in Europa dagli USA Abbattimento delle barriere doganali Si accenna agli „Stati Uniti d‟ Europa‟
  • 20. Consiglio d‟ Europa • 05/1949 • 10 stati Comunità Europea del Carbone e dell‟‟ Acciaio (CECA) • 04/1951 • 6 stati • Indipentente dai governi degli Stati Membri Comunità Economica Europea (CEE/mec) • Eliminazione delle tariffe doganali • 1/01/1958 Comunità Europea dell‟energia atomica • 1/01/1958
  • 21. Il capo nazionalista Chiang Kai-shek si rifugia a Taiwan Vi instaura uno Stato, pur essendo riconosciuto in Occidente come unico vero leader del popolo cinese Vincono i comunisti e nasce la Repubblica Popolare cinese 1/10/1949 Guidata da Mao Tse-tung • Che attua una politica di modernizzazione Guerra civile 1946-1949 Gli Stati Uniti non aiutano i nazionalisti
  • 22. Divisa lungo il 38° paralello Il Sud era gestito dall‟ USA Dittatura anticomunista (15/1948) Syngman Rhee Il Nord era gestito dall‟ URSS e appogiato dal governo cinese Partito comunista (09/1948) Kim Il Sung 1950 La Corea del Nord attacca la Corae del Sud L‟ America, insieme ad altri paesi dell‟ ONU, intervengono contro il Nord 1953 Armistizio di Panmunjon Viene riconfermata la separazione
  • 23. 1951 • Gli Stati Uniti si alleano con la Nuova Zelanda e l‟Australia 1954 • Nasce la Seato • Vi fanno parte USA, Gran Bretagna, Francia, Thailandia, Pakistan, Nuova Zelanda, Australia 1952 • Grecia e Turchia entrano nella Nato 1955 • I Paesi dell‟ Est-Europa, sotto la guida dell‟ Unione Sovietica,firmano il Patto di Varsavia 1947 • Il Giappone diventa una monarchia parlamentare e rinuncia alle industrie belliche • Verranno varate molte leggi di matrice americana 8/09/1951 • Trattato di pace tra Giappone e USA • Si svilupperà un‟ alleanza solida 1956 • Giappone entra nell‟ ONU, poiché cade il veto dell‟ Unione Sovietica
  • 24. 1953 Muore Stalin Il testimone passa a Nikita Krusciov 04/1954 Krusciov partecipa alla conferenza per il disarmo 1955 Tentativo di riavvicinarsi a Tito Parla della necessità di una „coesistenza pacifica‟ tra comunismo e capitalismo (DISGELO) 02/1956 XX Congresso del Partito Comunista Sovietico Pur riconoscendone i meriti per lo sviluppo del paese, Krusciov rimprovera a Stalin il „culto della personalità‟ (DESTALINIZZAZIONE) • Viene sciolto il Cominform Non viene eliminato il regime di polizia
  • 25. • Dopo una sommossa dei lavoratori, il Paese si apre al comercio verso l‟ Occidente • Ha il consenso dei sovietici Polonia • Dopo una rivolta prendono il governo due perseguitati dallo stalinismo (Nagy e Kàdàr) • Cercano di sottrarsi al Patto di Varsavia • Interviene l‟esercito sovietico • 1958 • Nagy viene giustiziato • Kàdàr mirava all‟ “occidentalizzazione” Ungheria
  • 26. 1960 Diventa Presidente americano il democratico J. F. Kennedy Applica il programma della “nuova frontiera” Politica interna Disoccupazione Assicurazioni sociale Integrazione razziale Tutela della minoranze Politica estera “coesistenza pacifica” Aiuto ai paesi in difficoltà Punta sull‟impegno solidaristico-sociale Forte opposizione dei conservatori
  • 27. 1955 • Germania occidentale entra nella Nato • Germania orientale entra nel Patto di Varsavia 1945-1960 • 3 mln di tedeschi passano regolarmente dalla Berlino Est a Berlino Ovest 12/08/1961 • 4000 persone attraversano il confine verso Ovest • Nella notte il confine verrà chiuso con filo spinato e 25000 uomini delle forze armate • Iniziava così la costruzione del muro 155 chilometri, che verrà abbattuto solo nel 1989, dopo un‟ ulteriore cambio di governo nell‟ Unione Sovietica
  • 28. 1956-1958 • Insurrezione contro la dittatura filoamericana di Fulgenico Batista 1/01/1959 • Fidel Castro assume il potere • Socializzazione politica del paese • Gli USA rispondono con l‟embargo dello zucchero 04/1961 • Baia dei Porci • un gruppo di guerriglieri, appoggiati dagli USA, cercò inutilmente di restaurare il regime precedente • Castro riconosce la repubblica democratica tedesca e si avvicina al comunismo sovietico • Krusciov pensa di usare l‟isola per basi missil0istiche • Gli USA minacciano una guerra nucleare • Krusciov rinuncia ai suoi propositi, ma non ai rapporti commerciali con la Cuba
  • 29. 5/08/1963 • USA, URSS e altri 100 stati mettevano al bando sperimentazioni nucleari al di fuori del sottoterra • Si apre la “linea calda”, tra Washington e Mosca, per scambio diretto di informazioni, in modo da evitare mal interpretazioni Kennedy propose all‟ Unione Sovietica una competizione in campo scientifico, per fare nuove scoperte e migliorare le condizioni di vita della popolazione mondiale
  • 30. 22/11/1963 John Fitzgerald Kennedy viene ucciso a Dallas. • Arrestato Lee Oswald, ucciso il giorno dopo • Non sono ancora ben chiare le motivazioni, né il mandante 15/10/1964 Krusciov, che non ha raggiunto gli obbiettivi proposti è sostituito da Leonìd Il'ìč Brèžnev

×