Associazioneper l’Agricoltura Biodinamicac.a. Presidente ISTATDr. Enrico GiovanniniSedeRoma, 6 febbraio 2012 p.c. Dirigent...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Lettera a istat su censimento agricolo e bio

58

Published on

http://www.firab.it

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
58
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Lettera a istat su censimento agricolo e bio"

  1. 1. Associazioneper l’Agricoltura Biodinamicac.a. Presidente ISTATDr. Enrico GiovanniniSedeRoma, 6 febbraio 2012 p.c. Dirigente Ufficio SAQ XDott.ssa Teresa De MatthaeisMiPAAFOggetto: Diffusione e accesso dati Censimento agricolo su aziende biologicheEgregio Presidente Giovannini,Le scriventi AIAB (Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica), Associazione per l’AgricolturaBiodinamica e Fondazione Italiana per la Ricerca in Agricoltura Biologica e Biodinamica (FIRAB)rappresentano le principali organizzazioni di rappresentanza del mondo produttivo e l’unica realtà di ricercapromossa dal privato sociale che traguardano lo sviluppo dei sistemi agroalimentari biologici e biodinamici.Il Censimento Generale dell’Agricoltura rappresenta un importante momento di verifica dellecaratteristiche strutturali del settore, nonché una straordinaria opportunità per misurareapprofonditamente e dettagliatamente la diffusione delle aziende biologiche in relazione all’andamentogenerale del settore primario, grazie a un’indagine che rileva in modo analogo e omogeneo fenomeni checaratterizzano sia le aziende condotte in maniera convenzionale che quelle biologiche.Risulta di particolare rilievo, infatti, la possibilità di estendere anche all’agricoltura biologica tutta lacapacità di incrocio dei dati che il Censimento permette, oltre al loro completo accesso attraverso glistrumenti informatici disponibili, per offrire un fondamentale dispositivo di lettura, indagine e indirizzodelle politiche settoriali (è imminente la definizione dei PSR regionali) di cui il sistema produttivo,istituzionale e scientifico trarrebbe sicuro giovamento.È infatti da tenere presente che il biologico rappresenta il comparto più dinamico, vitale, ecologicamenteed economicamente performante del sistema agroalimentare. Un comparto, inoltre, caratterizzato dadinamiche e fondamentali peculiari all’interno del mondo agricolo e tali da meritare un’attenzioneaccresciuta, piuttosto che depotenziata.Le chiediamo pertanto, Egregio Presidente, di garantire ampia e totale diffusione e capacità di accesso aidati relativi alle aziende biologiche già a partire dal lancio dell’attività di divulgazione delle risultanzeemerse dal Censimento agricolo.Confidando nella Sua sensibilità e nella Sua comprensione delle ragioni economiche, sociali e scientificheche motivano la redazione del presente appello, Le rinnoviamo la più sincera stima e apprezzamento per ilSuo lavoro.Cordiali saluti.Presidente AIAB Presidente Ass. Agricoltura Biodinamica Presidente FIRABDr. Alessandro Triantafillydis Prof. Carlo Triarico Dr. Vincenzo VizioliPer contatti: Dr. Luca Colombo, coordinatore FIRAB, l.colombo@firab.it; tel. 06 45 43 74 85

×