Your SlideShare is downloading. ×
0
Analisi semiotica - accendino Zippo
Analisi semiotica - accendino Zippo
Analisi semiotica - accendino Zippo
Analisi semiotica - accendino Zippo
Analisi semiotica - accendino Zippo
Analisi semiotica - accendino Zippo
Analisi semiotica - accendino Zippo
Analisi semiotica - accendino Zippo
Analisi semiotica - accendino Zippo
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Analisi semiotica - accendino Zippo

2,996

Published on

Published in: Design
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
2,996
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
17
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. ANALISI SEMIOTICA Oggetto:ACCENDINO ZIPPO
  • 2. COMPONENTE FIGURATIVA E TASSICA:Laccendino ZIPPO è un accendino in metallo, con un meccanismo a cerniera e molla chepermette lapertura della parte superiore, rivelando un sistema a pietrina che incendia unacorda imbevuta di benzina, la quale poi resta accesa fin quando il coperchio non vienerichiuso.La forma dellaccendino Zippo è unica nel suo genere ed estremamente riconoscibile, colcorpo di acciaio, il coprifiamma bucherellato e lapertura a molla, diversamente dallaccendinoclassico, che ha il sistema a pietrina ma con un tubicino che emette gas contenuto allinterno,la cui fiamma si spegne quando la pressione sul pulsante rosso cessa e il gas smette difuoriuscire. Inoltre, laccendino classico è in plastica e, anche se spesso esiste la possibilità diricaricarlo, lazione che si fa una volta che è scarico è di gettarlo via. Nel caso dellaccendinoZippo, se escludiamo i duri dei film che lo gettano via per dare alle fiamme qualcosa, siricarica e si tiene come un piccolo tesoro
  • 3. COMPONENTE FUNZIONALE:DIMENSIONE FUNZIONALE: Loggetto in sé rende possibile laccensione di una fiamma chepuò essere utilizzata per svariate azioni. Più abitualmente, per accendere sigarette e sigari.DIMENSIONE MITICA: Lutilizzatore di accendino zippo si collega spesso alla figura delluomoavventuroso, un duro, un uomo che non deve chiedere mai. Il fatto di caricarlo con la benzinae il caratteristico intenso odore di kerosene successivo allaccensione intensificano leffettoglobale. Non per nulla è stato creato anche laccendino Zippo per pipa, per mantenere laforma delluomo classico.DIMENSIONE ESTETICA: Laccendino Zippo è un “evergreen”. La sua forma è rimastaimmutata negli anni, in quanto si tratta di un oggetto di culto, da collezionismo e sempre allamoda.Senza considerare le innumerevoli varianti create appositamente per anniversari, comeomaggio a divi o miti del mondo, dallaccendino di Che Guevara a quello di Mussolini.
  • 4. COMPONENTE SINTAGMATICA:Oggetto:Loggetto deve fare una fiamma necessaria ad accendere candele, sigarette e sigari.Aiutante: Laiutante è sicuramente la benzina che incendia,in quanto se le varie componentinon sono bagnate di benzina lo Zippo non si incendierà annullando la sua funzioneOppositore: Loppositore può essere un vento forte che spegne la fiamma, in quantolaccendino Zippo è anti-vento entro certi limiti.
  • 5. COMPONENTE SINTAGMATICA:Contratto:Viene siglato al momento dellacquisto dellaccendinoCompetenza:Allutilizzatore è richiesta solo lazione di girare la rotellina dellaccendino. Tutto il resto lo fa ilmeccanismo dellaccendino stesso. Parkliamo quindi di competenze basse per lutilizzatore ealte per laccendino. Nel momento in cui bisogna invece sostituitre la pietrina o caricare labenzina, le competenze richieste allutilizzatore sono di tipo medio-alto, in quanto cè unpreciso iter da seguire, al fine di non rompere i meccanismi.Performance: Laccendino deve fare fiamma.Sanzione: La sigaretta che si accende con la fiamma scaturita dallaccendino e il tipicocommento appena viene estratto dalla tasca “Ah, lo Zippo, figo, lo avevo anche io”.
  • 6. SEQUENZE DI AZIONE:Estrarre la sigaretta, poi laccendino, aprirlo, girare la rotellina, avvicinare la sigaretta allafiamma e accenderla. Infine, chiudere il coperchio dello Zippo. La sequenza di Azione èdiversa rispetto a quella di un normale accendino Bic, in quanto questultimo lo si accende e simantiene la fiamma facendo pressione sul pulsante del gas, poi si accende la sigaretta, silascia il pulsante e si ripone in tasca.SEQUENZE DI AZIONE ALTERNATIVE:Le sequenze alternative fanno capo ad alcuni piccoli giochetti che è possibile effettuare conlaccendino Zippo. Piccoli tricks relativi allapertura ed allaccensione non convenzionale.Parliamo di sequenze alternative perchè in molti video, chi fa questo genere di giochettispesso poi non si accende la sigaretta, quindi annulla la competenza primaria dellaccendino.
  • 7. PRESENZA ENUNCIATIVA:Lo Zippo ha una presenza enunciativa propria data dalla forma.Inoltre, sul fondo degli Zippo originali sono presenti i dati di fabbricazione e la marca.Infine, il packaging in cui è inserito laccendino quando viene acquistato è estremamentebrandizzata, con tanto di garanzia allinterno.
  • 8. ENUNCIATARIO:Lenunciatario è implicito nella marca Zippo stessa. Un accendino da uomo duro, bello,maschio, fumatore.ENUNCIATORE:La figura dello Zippo è una figura a parte. Non esistono somiglianze (mentre esistonomoltissime imitazioni), in quanto la sua forma è intramontabile e adatta a chiunque. E ilpubblico che ha deciso poi in seguito di elevarlo a mito, ad accendino per uomini di un certotipo.
  • 9. QUADRATO SEMIOTICORitengo che laccendino Zippo possa essere inserito tra i Valori Esistenziali di vita, identitàed avventura per la figura che richiama e anche in quelli non esistenziali per quanto riguardail divertimento e la soddisfazione nel riuscire durante una delle sequenza dazioneinaspettate Valori utilitari Valori esistenziali Non esistenziali Non utilitari

×