• Like
  • Save
How Twitter Is Studied in the Medical Professions: A Classification of Twitter Papers Indexed in PubMed
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

How Twitter Is Studied in the Medical Professions: A Classification of Twitter Papers Indexed in PubMed

  • 203 views
Published

This work is to the best of our knowledge the first overview study of medical related research based on Twitter and related microblogging. We have used 5 dimensions to categorize published medical …

This work is to the best of our knowledge the first overview study of medical related research based on Twitter and related microblogging. We have used 5 dimensions to categorize published medical related research on Twitter. This classification provides a framework within which researchers studying development and use of Twitter within medical related research, and those undertaking comparative studies of research, relating to Twitter in the area of medicine and beyond, can position and ground their work.

Published in Health & Medicine
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
203
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. How Twitter Is Studied in the Medical Professions: A Classification of Twitter Papers Indexed in PubMed Williams SA, Terras M, Warwick C Sintesi a cura di: Giuseppina De Angelis, Giuseppe Fattori Med 2.0 2013;2(2):e2
  • 2. How Twitter Is Studied in the Medical Professions: A Classification of Twitter Papers Indexed in PubMed Med 2.0 2013;2(2):e2 http://www.medicine20.com/2013/2/e2/ Dal 2009 PubMed ha indicizzato gli articoli scientifici pubblicati relativi a Twitter per fornire una classificazione ai futuri lavori dei ricercatori. I primi paper scientifici (2009 - 2010) contenenti termini come - twitter, tweet, microblog - nel titolo o nell’abstract, erano focalizzati sui meccanismi di funzionamento del microblog. Dal 2011 la tendenza va al data mining e data-sets, e gli studi si spostano a considerare: “Twitter as a source of data”. Le dimensioni che possono essere identificate e studiate nei lavori accademici su Twitter sono: Focus, Data, Domain, Method, Aspect. Il “focus” riguarda la “messa a fuoco” dell’argomento: si può parlare di Twitter e altri microblog, o di Twitter inquadrato in un più ampio discorso sui social network. La seconda dimensione “data” varia da “large scale” a “small” in base al numero di dati individuati. 1) Large. Appartengono a questo gruppo gli studi che analizzano una vasta quantità di dati, big data. Le analisi comprendono oltre un milione di tweet e/o un milione di accounts, e le rilevazioni sono effettuate da un team di ricercatori con l’aiuto di strumenti automatici. 2) Medium. Questo gruppo comprende studi che analizzano circa un migliaio di tweet o account. Questa quantità di dati può essere analizzata manualmente da un ricercatore o da un piccolo team con un supporto limitato di strumenti. 3) Small. In questa categoria di studi, i dati possono essere gestiti da un ricercatore. Appartengono a questa dimensione: indagini surveys, gruppi groups, tweet e profili utente user profiles, fino a un migliaio di articoli. 4) Not data based. Appartengono a questo gruppo documenti che non sono basati sulla raccolta e analisi dei dati. La terza dimensione è il dominio domain. Questo è principalmente medico, dal momento che i lavori sono contenuti all’interno di PubMed, ma è possibile inquadrare gli studi da diversi punti di vista e spesso all'interno di un dominio o un gruppo di domini: Academic, General Communication, Medical Professional Communication, Targeted Communication, Guides. Il dominio è una dimensione che va sempre “rivista”, e che può variare con i nuovi paper analizzati.
  • 3. La quarta dimensione è il metodo, ed è stratificata a sua volta in tre categorie: Analytic, Design and Development e Examination. Molti dei paper utilizzano la tecnica della content analysis (Analytic). La categoria Design and Development ha a che fare con lo sviluppo di un sistema di comunicazione nel metodo, come lo studio: “A new support system using a mobile device (smartphone) for diagnostic image display and treatment of stroke” che include la capacità di tweettare ad altri professionisti. Nello studio “Machine intelligence for health information: capturing concepts and trends in social media via query expansion” gli autori sviluppano tecniche di recupero dell'informazione e in “A visual backchannel for large-scale events”, sviluppano un sistema per presentare graficamente i tweet relativi a un evento. La categoria Examination comprende studi di caso, categorizzazioni, saggi, studi etnografici, interviste e indagini. Ad esempio, in un articolo intitolato, "Twitter as a communication tool for orthopedic surgery” sono stati classificati i profili Twitter di oltre 400 professionisti ortopedici. L’aspetto infine, ha a che fare con le caratteristiche dello studio: molti studi si concentrano sul messaggio (tweet), mentre altri studiano l'uso (Twitter), un numero inferiore si concentra sugli sviluppi della tecnologia di base. In conclusione l'analisi computazionale dei bigdata su Twitter per facilitare la conoscenza e l’estrazione di informazioni sta diventando sempre più comune. L’ accesso a grandi quantità di dati derivanti dai singoli tweet correlato con i meta-dati della località, ora del giorno, reti di follower può favorire l'identificazione della diffusione delle malattie infettive.