Corso resp   19b lezione - adr e  emergenze
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share

Corso resp 19b lezione - adr e emergenze

  • 2,523 views
Uploaded on

 

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
2,523
On Slideshare
2,516
From Embeds
7
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
34
Comments
0
Likes
0

Embeds 7

http://www.slideshare.net 7

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Normativa ADR e emergenze
  • 2. Obbligo di nomina consulente ADR
  • 3.  Nel caso l’azienda rientri tra quelle indicate al punto precedente (ricorrono i presupposti previsti dall'Art.2 comma 1 e Art.3 comma 1 del Dlgs. 4 febbraio 2000. n.40) si presenta la necessità di nominare un Consulente per la sicurezza dei trasporti merci pericolose, per ovviare alle problematiche di sicurezza e alle relative sanzioni previste dalla Legge per gli inadempienti.
  • 4. Relazione annuale  Nella circostanza in cui l'azienda debba nominare il Consulente ADR, quest'ultimo provvederà alla redazione della relazione annuale (sarà in aggiunta consegnata una check list che delinea le problematiche da risolvere nell'azienda) atta a descrivere la prassi dell'impresa stessa (ai sensi dell'Art.4 comma 1 Dlgs. 4 febbraio 2000. n. 40) nonché, le eventuali modifiche procedurali ovvero strutturali necessarie per l'osservanza delle norme in materia di trasporto, di carico e scarico di merci pericolose ed anche per lo svolgimento dell'attività dell'impresa in condizioni ottimali di sicurezza. Il Consulente redigerà tale relazione annualmente e la aggiornerà qualora intervengano eventi modificativi delle prassi e delle procedure poste alla base della relazione stessa.
  • 5. Relazione annuale  Il Consulente per la sicurezza del trasporto delle merci pericolose, deve consegnare al Capo dell'impresa la Relazione annuale e, quest'ultimo, su richiesta, la mette a disposizione dell'ufficio provinciale della Motorizzazione Civile e dei Trasporti in concessione competente per territorio.
  • 6. Relazione annuale La relazione comprende:  · Dati aziendali  · Identificazione delle merci pericolose  · Classificazioni delle merci/rifiuti pericolosi  · Sommario delle attività annuali dell'impresa  · Identificazione dei mezzi di trasporto delle merci pericolose  · Modalità di trasporto, di spedizione es.: ADR, RID, IMDG Code  · Formazione del personale aziendale  · Incidenti verificatisi durante il carico/scarico o trasporto  · Conclusioni
  • 7. Relazione d’incidente  Qualora si verificasse un incidente nel corso di un trasporto o di una operazione di carico o scarico che abbia recato danno alle persone, ai beni o all'ambiente, il Consulente, dopo aver raccolto tutte le informazioni utili, provvede alla redazione di una relazione d'incidente (ai sensi della sezione 1.8.5 dell'Accordo ADR nonchè della circolare ministeriale prot. n. 174-MOT2/C),
  • 8. Relazione d’incidente La relazione indicherà in modo particolareggiato:  · La descrizione dello scenario dell'incidente  · La rilevazione dei danni a cose, persone ed ambiente  · Le procedure di intervento attuate  · L'analisi critica delle cause dell'incidente  · Le proposizioni per le eventuali modifiche delle procedure operative e/o gestionali contenute nel Manuale delle Procedure.
  • 9. Relazione d’incidente Se l'impresa che rientra nei presupposti di nomina del Consulente ADR, non lo ha ancora nominato, nel caso in cui dovesse verificarsi un incidente, l'assicurazione potrebbe non coprire i danni causati, vista l'assenza della relazione annuale che dovrebbe essere sempre presente nella Ditta che ha subito il sinistro.
  • 10. Esempio di contenuto di manuale ADR  · Classificazione merci/rifiuti pericolosi  · Documento di trasporto  · Istruzioni di sicurezza o Tremcards (Esempio)  · Confezionamento merci pericolose in colli  · Iscrizioni sui colli  · Etichette di pericolo sui colli  · Operazioni di carico e scarico (colli) e spedizioni ADR/RID/ IMDG Code  · Idoneità ed equipaggiamento dei veicoli  · Idoneità degli autisti per il trasporto ADR  · Formazione ed addestramento  · Visite ispettive
  • 11. Esempio di contenuto di manuale ADR  · Procedure di emergenza in caso di incidente all'interno del deposito  · Procedure di emergenza in caso di incidente su strada  · Pannellatura dei veicoli e containers  · Etichettatura dei veicoli e dei containers  · Norme di comportamento durante il trasporto delle merci pericolose  · Operazioni di carico e scarico (rinfusa)  · Operazioni di carico e scarico (cisterna)
  • 12. Fine 5° lezione