II° European MailForum - Gian Pietro Frigo, Kern

435
-1

Published on

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
435
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

II° European MailForum - Gian Pietro Frigo, Kern

  1. 1. TECNOLOGIA E LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO DEL MAILING PREMESSA: Le aziende che producono tecnologie per il mailing debbono tenere presente tutte le situazioni esistenti nei vari Paesi, le diverse normative e le diverse politiche tariffarie.
  2. 2. TECNOLOGIA E LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO DEL MAILING Scenario attuale in Italia: •Fino ad ora la liberalizzazione non ha prodotto la nascita di realtà locali. •Gli attuali volumi di imbustamento sono concentrati solo in alcuni grandi centri di produzione. •Il processo produttivo: elaborazione-stampa-finishing è oggi molto perfezionato e gestito in una ottica industriale. •Il potenziale offerto dalle tecnologie non è ancora utilizzato al massimo.
  3. 3. TECNOLOGIA E LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO DEL MAILING Scenario attuale in Italia: •Alla tecnologia disponibile deve essere affiancata una importante componente organizzativa e di formazione, addestramento e gestione del personale. •L’attenzione alla riduzione dei costi ha portato a risparmiare sulla qualità del personale e sulla sua preparazione: come conseguenza non si utilizzano al meglio gli strumenti esistenti.
  4. 4. TECNOLOGIA E LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO DEL MAILING Impianti di imbustamento di ultima generazione Caratteristiche: •Incremento della velocità di alimentazione, attualmente più strategica della velocità di imbustamento vera e propria, indispensabile nel caso di inserimento di molti documenti nella stessa busta. •Possibilità di gestire carta di bassa grammatura, per inserire più documenti nella stessa busta senza aumentarne il peso finale e ridurre di conseguenza i costi di postalizzazione.
  5. 5. TECNOLOGIA E LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO DEL MAILING Impianti di imbustamento di ultima generazione Caratteristiche: Monitoraggio e memorizzazione di tutte le fasi del processo produttivo, con possibilità di collegamento ai Sistemi Informativi aziendali e dei Clienti. •Qualità del prodotto finito: – Controllo del singolo documento – Controllo dell’intera commessa in produzione (debbono essere prodotte tutte le buste previste in una commessa, con gestione automatica della ristampa e imbustamento delle eventuali buste scartate) – Controllo della singola busta (deve contenere tutti e solo i documenti indirizzati a un destinatario finale)
  6. 6. TECNOLOGIA E LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO DEL MAILING Impianti di imbustamento di ultima generazione Caratteristiche: Gestione automatica dei cambi di destinazione postale per ottimizzare gli invii, assemblando le scatole delle buste prodotte in funzione delle norme e delle tariffe del gestore postale di riferimento.
  7. 7. TECNOLOGIA E LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO DEL MAILING Impianti di imbustamento di ultima generazione Benefici: •Aumento della produttività reale dell’impianto. •Garanzia della qualità del prodotto inviato. •Riduzione dei costi di produzione e di invio postale.
  8. 8. TECNOLOGIA E LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO DEL MAILING Considerazioni generali / Conclusioni •Le tecnologie si inseriscono in un sistema complesso che si compone di : – Attrezzature (e relativa assistenza tecnica) – Materiali (carta e buste) – Formazione personale operativo – Organizzazione del lavoro •I fornitori di tecnologia a vario titolo sono coinvolti in tutte le componenti del sistema, che deve essere in grado di adattarsi alle caratteristiche organizzative e tariffarie del servizio postale all’interno del quale debbono operare.
  9. 9. TECNOLOGIA E LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO DEL MAILING GRAZIE PER LA VOSTRA ATTENZIONE

×