Your SlideShare is downloading. ×
Enrico Barboglio - 4IT Group
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Enrico Barboglio - 4IT Group

1,665
views

Published on

Published in: Business

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,665
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Uno, centouno, centomila Il libro stampato in digitale risponde alle cento e più esigenze: dal prodotto in copia unica ai centomila autori in Self Publishing BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 2. La filosofia di condivisione • La scelta di 4IT Group nella organizzazione degli eventi – Rendere disponibili a tutti i contenuti delle presentazioni ascoltate e viste nei vari BookForum • Le foto delle giornate • Le presentazioni alla platea • Le videointerviste • La disponibilità delle Associazioni partner – un patrimonio che riteniamo sia da valorizzare e per questo la ricerca di continuità di dialogo con quelle con cui il rapporto è istituzionalizzato, e di apertura a nuove realtà che sono attori del mercato oggetto di studio e promozione • La disponibilità delle imprese Sponsor – Senza le quali non avremmo l’opportunità, periodicamente, di incontrarci e di confrontarci. BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 3. Power Sponsor Community Sponsor Partner BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 4. … un po’ di storia • Anno 2000, data del primo convegno il tema dell’editoria digitale promosso da Asso.It organizzato a Inprinting • 26 ottobre 2006, prima edizione BookForum. • Nel 2007 è nato il Tavolo Tecnico della Stampa Digitale, un gruppo di lavoro istituito da Asso.It, AIE e Xplor Italia che vede tra i propri componenti editori, stampatori e fornitori. • Nell’ottobre del 2007 è stata presentata la prima Ricerca congiunta editori stampatori, voluta da Tavolo Tecnico della Stampa Digitale, sulla percezione dei vantaggi e delle criticità nell’utilizzo della stampa digitale nella produzione editoriale. • Nel novembre 2008 Asso.It ha mandato un proprio contributo ai lavori della Commissione Europea sul tema del diritto d’autore nell’Econonomia della Conoscenza • Nel gennaio 2009 nasce in seno ad Xplor Italia la Commissione Digital Printing & Publishing, con l’obiettivo di contribuire, anche con la realizzazione di un libro bianco, alla educazione alle tecnologie digitali nell’editoria e nel publishing. BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 5. Un po’ di storia • Osservatorio sul Mercato • La Commissione Digital Printing & Publishing di Xplor Italia BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 6. Modalità di svolgimento La sessione plenaria del mattino si svolgerà nella modalità di intervista sui temi condivisi dallo Steering Committee. Focus della mattinata •lo scenario economico e di tendenze del mercato del Book On demand. NETWORKING TIME Il pomeriggio sarà invece dedicato a: • Update tecnologico e analisi dei costi – dalle soluzioni di stampa al finishing • Photobook, - comporre, confezionare e stampare un libro di fotografie BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 7. Power Sponsor Community Sponsor Partner BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 8. Il mercato BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 9. L’economia dell’industria del Printing •L’industria della stampa non è una eccezione nel panorama della crisi economica – Total employment in printing and related activities saw the steepest drop since 2003, falling 3.7% to 601,000 – The number of establishments in the commercial printing industry has fallen by almost 6,900 or 24.3% between 1998 and 2008 •The bright spot is digital – The only segment of the printing industry showing an increase is digital printing – The number of establishments is up nearly 300% since1998, and employment is up 250% in the same period – Digital color impressions are forecasted to demonstrate a 10% compound annual growth rate (CAGR) between 2007 and 2012 BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 10. Efficienza oggi Aiutare il cliente a risparmiare o fare denaro • Costruendo strategie internet-enabled per poter servire sia piccole sia grande imprese • Facendo leva su programmi di comunicazione multicanale, con ROI dimostrabile • Predisponendo prodotti utili sia al B2B che al B2C • Facendo attività di marketing • Puntando sulle persone BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 11. Il successo oggi …. FARE di PIU’ con MENO • Dimostrando ai clienti come: – Risparmiare danaro – Andare verso crescita del fatturato e delle vendite – Massimizzare l’efficienza delle operations – Ridurre le necessità di personale – Ottimizzare il ritorno degli investimenti BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 12. Stampa digitale e ‘libro’ BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 13. Mappa di segmentazione del Book Publishing Tutti i libri rilegati Editoria tradizionale Editoria di nicchia Annuari Materiale didattico Materiali di Libri religiosi Libri commerciali scolastici Documenti riferimento Directory Libri di testo Riviste Testi fotografiche Bibbie per le scuole per adulti professionali Manuali Vecchio e nuovo Libri di testo Riviste Testi e manuali di testamento per i college per i giovani riferimento specializzati Album Edizioni economiche Libri di inni Testi fotografici in brossura per religiosi universitari la vendita di quot;massaquot; Libri di Testi Cataloghi d'arte preghiere standardizzati Libri per circoli di lettura & Titoli ordinati via catalogo o Internet Guide per Altro insegnanti Copertine e Sopraccoperte Fonte: GAMIS, INTERQUEST BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 14. Digital Book Forum 09 Gabriella Moretti Marketing Manager Indigo Digital Press Progressive Profitable © 2008 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Printing The information contained herein is subject to change without notice
  • 15. L'evoluzione delle tendenze di mercato genera sfide e opportunità… Stampatori di Opportunità per il Editoria pubblicazioni mercato digitale • Mercato in rallentamento • Tirature di stampa più • Digitalizzazione dei • Durata su scaffale in brevi contrazione contenuti • Sostituzione digitale • Tempi di consegna più • Web-to-print brevi • Inefficienze nella catena di • E-tailing valore • Pressione sui prezzi, (aumento dei costi per resi, contrazione dei margini • Long-tail magazzinaggio e spedizione) • Self-publishing • Esigenza di nuove • Perdita potenziale di vendite opportunità commerciali • Web 2.0: condivisione • Numero di titoli in aumento • Modelli di stampa contenuti, blog, • Richiesta di pubblicazioni in distribuiti personalizzazione più versioni, • Aspettativa di produzione personalizzazione • Esigenza di differenziare, creare valore aggiunto in tempi rapidi • Aumento dei costi ***Cina*** •Fonte: Interviste con stampatori ed editori, varie pubblicazioni HP Confidential Progressive Profitable Printing 4 5 giugno 2009
  • 16. Cambiamento della supply chain e nuove opportunità per chi stampa Stampa digitale • Piccole tirature - a partire dai lavori in copia singola – Edizioni riviste, libri a fine vita, periodici professionali, pre tirature • Produzione su richiesta – Rifornimento rapido dei titoli di front-list, niente magazzinaggio, Lightning Source long-tail,… • Personalizzazione – Libri di testo in più versioni, riviste in edizione speciale, libri personalizzati per bambini,… • Self-publishing – Autopubblicazione su base web-to-print,… HP Confidential Progressive Profitable Printing
  • 17. Opportunità in differenti segmenti editoriali Professionale Libri/riviste scientifiche: Consumer • Copertine – per libri stampati con •Scienza, medicina, tecnica tecnologia digitale e offset •Scuola • Copie per revisione •Long-tail (campi specialistici) • Ristampe (ricostituzione veloce delle scorte dei principali titoli, basse •Tesi e ricerche tirature) • Edizioni fuori catalogo Istruzione • Fuori stampa / tascabili (Long-tail) • Istituti/Università: o Libri di testo personalizzati, inclusi • Libri per bambini attività di e-learning e open university o Personalizzati o Aggiornamenti di contenuto • Self-publishing o Esami personalizzati o Prospetti personalizzati o Programmi sportivi ed eventi Annuari • Scuole, università, … • Personalizzati • Dalle elementari alle scuole superiori: Altro / Tempo • Arte o Edizioni a cura degli insegnanti libero • Cucina o Ristampe di titoli fuori catalogo • Viaggi o Libri di testo personalizzati • Hobby o Aggiornamenti di contenuto • Sport o Prodotti di supporto (lucidi, schede,…) HP Confidential Progressive• Profitable Printing …
  • 18. The Digital Printing Opportunity Segmenti ad alto potenziale Trade books are 75% of volume Trade: 39% of US book sales of books produced in the US 20% CAGR estimate for digital Elementary / High school books: 25% of US book sales 15% CAGR estimate for digital, plus customization opportunities Benefici per lo stampatore Benefici per l‘editore Tempi di produzione ridotti Break-even più basso Maggiore flessibilità nella Forte riduzione degli sprechi dovuto pianificazione. agli invenduti e fuori catalogo Eliminazione delle overproduction Riduzione dei costi di magazzino e di Riduzione dei costi di avviamento spedizione Maggiore opportunità di attività di marketing a supporto. 18
  • 19. Mercato dei fotolibri : Crescita costante in Europa e negli Stati-Uniti KIS Mkt Dept. - aout 2008
  • 20. Il mercato del fotolibro rimane oggi prevalentemente su Internet Principali produttori di fotolibri nel 2007 La comunicazione passa via internet: invisibile per grande parte del pubblico. Oggi, per via della mancanza di un’offerta adatta, solo 10% dei fotoalbum sono ordinati in negozio, in Europa. KIS Mkt Dept. - aout 2008
  • 21. Stampa digitale, rivoluzione produttiva BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 22. Rivoluzione produttiva • Cambiano i processi • Maggiore automatizzazione • Integrazione digitale a monte della produzione • Possibilità di finitura in linea • Tirature mirate sulla capacità di assorbimento del mercato, anche copia unica • Riduzione spese di gestione e organizzazione del magazzino • Si ampliano i mercati di sbocco (fotografico, turistico, museale, ecc) BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 23. La tecnologia è matura e disponibile Very High Volume Production High Volume Production Mid-Volume Production Light Production BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 24. Kodak Digital Book Solutions
  • 25. La missione di Kodak Kodak lavora per migliorare la realizzazione, la gestione e la divulgazione dell’immagine sia a scopi consumer che a scopi commercial. 25
  • 26. Kodak conosce il mondo della produzione dei libri Attraverso una esperienza di decenni. >30% dei libri stampati nel mondo utilizzano una tecnologia Kodak offset. Oggi cambia la tecnolgia e Kodak propone due diverse soluzioni per il B.O.D. Toner-based: Digimaster, NexPress Continuous inkjet: Versamark Conosciamo e valutiamo le opportunità che ci sono in questo mercato. 26
  • 27. Unified workflow per il book production Magnus 800 w/APL Web-enabled Production Offset Magnus XLF w/APL storefront workflow Hybrid DS9100 System NexPress Systems Digital Digimaster EX Systems VT3000 and VL2000 Inkjet Systems, Stream Press 27
  • 28. Kodak’s Solutions for Digital Book Printing Inkjet Range of solutions (DOD & CIJ) with low TCOP and lowest running cost Offset class image quality with permanence Highly productive machines designed for industrial production environment Solutions scaleable to adapt to business growth Electrophotographic Fastest cut sheet B&W printers on the market Full color covers with unique elements (dimensional clear ink) Inline perfect binding options Solutions scaleable to adapt to business growth 28
  • 29. Kodak’s Stream Technology Will raise the breakeven with offset much beyond 1000 copies in addition to saving time, carrying costs and waste Offset class output, in terms of: Reliability Productivity Total cost of ownership Image quality Flexible configurations Will enable digital printing to become a viable solution for front list titles 29
  • 30. L'enorme potenziale delle pubblicazioni digitali Pagine libri digitali (B) HP Indigo Previsioni Crescita 07-11 • la stampa editoriale corrisponde al 15% del totale Totale 26% delle pagine prodotte con Colori 44% Indigo: Mono 24% o>60% crescita libri 08 o15% crescita manuali 08 Totale 17% Colori 43% Mono 13% Fonte: Interquest ott. 05, ott. 07, HP Confidential HP Indigo StM e finance Progressive Profitable Printing 3
  • 31. Soluzioni E2E Indigo per l’editoria SmartStream Smart- Stream Workflow/ Printer Macchina da stampa Finitura Prestampa Server Soluzioni di fascia HP Alto SmartStream • Copertine alta, media e volume, A4 con bassa: Director lavori diversi dorso •Taglio e •Web-to-Print 29mm impilatura, •Creazione e HP Indigo 7000 verifica dei dati gestione libri •Laminazione Cassetti •Rilegatura a colla HP Fascia media, Maggiore multipli per Laminazio •Rilegatura con SmartStream velocità in lavori diversi, gestire ne e copertina rigida Designer monocromia elevato contenuto B/N supporti rilegatura •Cucitura a punti e bicromia Personalizzazi HP Indigo 5500 misti immediata metallici one libri HP dopo la •Rilegatura a Smart- stampa spirale Stream Prezzo delle “Entry Productio entry-level copertine Partner: Punto di n Pro level” contenuto a colori •Kolbus controllo •MBO HP Indigo 3500 unificato •GBC a • Maggiore velocità in •Renz Alto distanza monocromia e bicromia •Hunkeler volume, •Morgana per più • Supporti leggeri lavori • Taglio in linea per blocchi •Duplo macchin standard, HP Indigo libro fascicolati prontiProfitable •Horizon e da HP Confidential W3250 W7200 elevato contenuto B/N RISERVATO Progressive per Printing 2 •GP stampa la rilegatura •Schmedt
  • 32. Stampa digitale, rivoluzione distributiva BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 33. Rivoluzione distributiva ? • Nuova economia del libro: Titoli prodotti in Italia in un anno 60.000, di cui 35.000 novità Nei 1.200 punti vendita arrivano solo una parte dei titoli, quelli decisi a monte dalla DISTRIBUZIONE I libri tendono a stare sugli scaffali 20 giorni, poi al macero BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 34. Il mercato del libro in USA nel 2008 - Il numero di titoli pubblicati nell’editoria tradizionale è diminuito del 3.2%. (Nel 2008 sono usciti 275.232 titoli contro i 284.370 pubblicati nel 2007) - La crescita delle pubblicazioni on demand/short run è impressionante: 132% (Lo scorso anno sono stati stampati 285.394 titoli contro i 123.276 dell’anno precedente) E’ il secondo anno Per la prima volta nella storia il consecutivo che si registra numero di titoli stampati in una crescita a tre cifre digitale supera quelli stampati con tecnologie tradizionali Fonte: Bowker BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 35. I consumatori preferiscono ordinare le loro stampe in negozio… Metodi di stampa % di stampe fatte su 12 mesi 12 mesi fino ad Agosto 2007 12 mesi fino ad Agosto 2008 60,0% Tendenza 48,3% 49,8% per il futuro 50,0% 37,2% 40,0% 32,4% 30,0% 20,0% 16,7% 13,4% 10,0% 1,1% 1,0% 0,0% A casa Ordinate via internet In negozio Altro E ricevute via posta Sorgente : PMA monthly Consumer Survey … anche se meno di 10% dei fotolibri sono ordinati in negozio ! KIS Mkt Dept. - aout 2008
  • 36. I consumatori foto apprezzano il servizio veloce In genere, quali tempi di consegna sceglie per lo sviluppo delle sue foto? 76% degli ordini sono consegnati in 2 giorni I consumatori si abituano di più . . . 40% in giornata ! in più ai 36 chioschi. 31 Il loro numero aumenta del 12% all’anno nel mondo! * 15 14 11 Subito Un’ora In giornata 48 ore Più di 48h * KIS Mkt Dept. - aout 2008
  • 37. Non basta la Stampa per fare un buon Libro BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 38. Gli elementi a monte e valle della stampa La composizione e preparazione dei file – DAM e Workflow Il Post Stampa e le attrezzature di finishing I supporti di stampa BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 39. Soluzione di print procurement per l’editoria CONTENUTI NECESSITA’ CHALCO SOLUTION STAMPA E FINISHING SOLUZIONE
  • 40. Libri in digitale e parametri economici BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 41. I costi di un libro 28% Costi di produzione 21% Costi di gestione del personale 10,7% Autori, licenze e traduzioni 6,6% Costi di distribuzione 5,3% Pubblicità 1,3% Costi IT 27,1 % Costi non specificati Percentuali sul fatturato totale Fonte: Börsenverein des Deutschen Buchhandels (Associazione Tedesca Editori), 2007 BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 42. Business generato dai fotolibri Un’introito potenzialmente sette volte superiore a quello delle sole stampe! Spesa di un consumatore medio negli USA per la stampa 10x15 in negozio 188.30€ 54€ 6,7 volte di più 28€ 9 transazioni di 7 transazioni di 7 transazioni di 6€ ognuna 4€ ognuna 26.90€ ognuna 1996-98 2008 Sorgente: PMA Market Research
  • 43. Alcune Best Practice BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 44. Il mercato in USA: best practice Fondata nel 1997, fa parte del Gruppo Ingram - Due stabilimenti in USA - Uno stabilimento in UK - 8000 editori clienti 1998 1,100 titoli 110.000 libri stampati 2007 500,000 titoli 50.000.000 libri stampati Maggio 2007 1.3 milioni libri/mese Maggio 2008 1.4 milioni libri/mese Tiratura media = 1.8 libri molto vicina al modello on demand che stampa solo quanto ordinato BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 45. Le soluzioni adottate dai clienti Indigo: Cromografica - self-publishing • www.ilmiolibro.com editoriale Repubblica L’Espresso • Attivo da maggio 08 • Pubblicati 21.669 titoli • 128.637 libri pubblicati • Tiratura media 6.7 copie, Tiratura massima. 600 copie. • 2 HP Indigo (5000 e 5500) ed un’attrezzatura b/n • 3 giorni per la consegna “Volevamo lanciare i servizi di stampa su richiesta da molto tempo, ma sentivamo che questa tecnologia non era adatta a noi, finché è arrivata la macchina da stampa HP Indigo. Abbiamo creato un servizio di stampa su richiesta basato sulle capacità della nostra macchina da stampa, ed è stato un grande successo”. Marco Giovannelli - Cromografica HP Confidential Progressive Profitable Printing
  • 46. HP Confidential Progressive Profitable Printing
  • 47. Le soluzioni adottate dai clienti Indigo: Amazon – libri on-demand, self-publishing • Consegna su richiesta per qualunque titolo • CreateSpace – sito web dedicato all'autopubblicazione • Utilizza HP Indigo per i libri a colori e le copertine di libri in B/N • Diverse HP Indigo 5000, HP Indigo Production Manager “La stampa su richiesta migliora la nostra capacità di fornire ai clienti qualunque libro… ora i libri ‘fuori stampa’ non esistono più … E non è più necessario deludere le richieste dei clienti… L'innovazione introdotta da Amazon e HP porterà a un'espansione del mercato. Per quanto riguarda gli editori… nessun cliente… si sentirà più dire che un libro è fuori catalogo... Ora è possibile ottenere un libro che è rimasto fuori stampa per decenni addirittura il giorno dopo… Ed è sempre possibile stamparne un'altra copia. Questa tecnologia, inoltre, permette agli editori di soddisfare un numero sempre maggiore di mercati di nicchia, o specializzati che… prima non risultavano economicamente percorribili. E consente di assumere un rischio molto limitato, mettendo a disposizione titoli che altrimenti non sarebbero stati pubblicati. Un fatto eccezionale per gli autori, ma anche per i clienti di Amazon.” Aaron Martin, direttore della divisione produzione su richiesta e autopubblicazione, Amazon HP Confidential Progressive Profitable Printing
  • 48. Le soluzioni adottate dai clienti Indigo: Lightning Source – libri on-demand • 1 milione di libri al mese, con una media di 1,8 copie per ordine! • Produzione in 12/24 ore • Diverse HP Indigo w3250, 5000, 3050 Lightning Source • 14 macchine da stampa in 2 siti USA, 1 sito UK • Video scaricabile all'indirizzo www.lightningsource.com “Una normale casa editrice di solito impiega circa cinque giorni per prelevare un ordinativo dal suo magazzino e inviarlo al cliente. Il nostro obiettivo è la consegna il giorno seguente… così l'editore ha a disposizione un modello commerciale completamente nuovo… All'inizio abbiamo dovuto fare un sacco di lavoro per quot;venderequot; agli editori l'idea della stampa su richiesta. Ma adesso rappresenta un'alternativa pienamente accettata al tradizionale paradigma editoriale della stampa e del magazzinaggio.” J. Kirby Best, Presidente e CEO HP Confidential Progressive Profitable Printing
  • 49. Le soluzioni adottate dai clienti Indigo: Libri personalizzati per bambini • Libri personalizzati di favole basati sul personaggio di Noddy (può essere utilizzato un qualunque personaggio) – Scegliendo il nome, il sesso, il colore dei capelli e l’aspetto del bambino, comparirà nel libro a fianco di Noddy – È possibile inoltre specificare gli amici, gli animali domestici, il cibo, ecc. – www.noddy.com – www.penwizard.co.uk “Siamo rimasti colpiti dalla visione e capacità di HarperCollins di agire con rapidità in un mercato che ogni anno raddoppia di dimensione. Introdurre la tecnologia Penwizard nell’editoria HarperCollins è stata una grande esperianza che permetterà di produrre libri personalizzati capaci di catturare l’immaginazione dei bambini e nutrire il loro amore per la lettura.” Richard Adey, Direttore di Penwizard HP Confidential Progressive Profitable Printing
  • 50. Riviste e libri on-demand MagCloud.com (HP Labs e PSP) MagCloud HP Confidential Progressive Profitable Printing
  • 51. Le soluzioni adottate dai clienti Indigo: Blurb – leader nel settore del self-publishing e creazione contenuti personalizzati • Leader nel settore del self-publishing – una piattaforma editoriale e creativa basata sul web per progettare, pubblicare, condividere e vendere. • Tutti i libri Blurb vengono stampati con HP Indigo da stampatori (60) localizzati in diverse aree per garantire la stessa qualità di stampa • Il network di stampatori Indigo oltre che assicurare la medesima qualità consente una presenza globale • Tutti le stampe a colori sono prodotte con macchine HP Indigo: 7000, 5500, 5000 e Ultra Print Server HP Confidential Progressive Profitable Printing
  • 52. Le soluzioni adottate dai clienti Indigo: Growing Field Books e LSI – Print on demand • Alternativa flessibile a basso costo al tradizionale paradigma stampa offset, magazzinaggio e distribuzione, che soddisfa le esigenze del settore self-publishing • Nel giro di una settimana la versione in brossura di Letters from Katrina era pronta per la stampa. Il libro è stato stampato per scopi benefici per la ricostruzione dopo l’uragano. • La stampa su richiesta ha permesso: o Di realizzare una versione in brossura prima della data prevista per la pubblicazione o Di produrre uno speciale pezzo promozionale di alta qualità in tempi brevissimi Lightning Source “Per chi, come me, si autopubblica, [la stampa su richiesta] può rappresentare la differenza tra il successo finanziario e un costoso fallimento… Nella prima fase dell'attività di self-publishing ti ritrovi ogni notte a spedire i tuoi libri - uno o due libri di qua, tre libri di là. Ma comunque il costo di magazzinaggio è sicuramente più alto e limita gli utili… Con tutti i progressi compiuti dalla stampa su richiesta, e il prezzo che oggi è possibile offrire, penso che l'industria proseguirà in questa direzione.” Mark Hoog, autore che si autopubblica tramite Growing Field Books HP Confidential Progressive Profitable Printing
  • 53. Gestione delle ristampe – Caso di studio (Edwards Brothers, ‘09) • Modello commerciale: convertire la produzione in digitale quando non ci sono richieste di ristampa per più di 12 mesi • Risultati: – Riduzione del magazzino da 1,8 M a 1,2 M in 4 anni, riduzione dei titoli vecchi e maggiore disponibilità di quelli nuovi in magazzino – 85% delle vendite di tutti i nuovi titoli e ristampe – 100 mila libri prodotti in digitale ogni anno – Risparmio totale sui costi di magazzino in 4 anni – incluso l’onere della stampa digitale > $1 M “…analisi effettuate presso alcuni stampatori tedeschi che mostrano che il 66% dei libri erano in magazzino da almeno due anni e l’11% dai due ai cinque anni. Il 18% dei libri sono rimasti in magazzino per più di 10 anni.” Andrew Tribute, 31/3/09 HP Confidential Progressive Profitable Printing 53 CONFIDENTIAL
  • 54. Le soluzioni adottate dai clienti Indigo: Ordine programma studi personalizzato • Anglia Ruskin University (Regno Unito) – Gli studenti si collegano online, selezionano i corsi di loro interesse – E ricevono un piano di studi PERTINENTE di 80 pagine – …invece di centinaia di pagine non pertinenti! • Vantaggi per l'università – Riduzione delle spese postali – Possibilità di riadattare il prospetto nel corso dell'anno, in caso di modifiche ai dettagli dei corsi • HP Indigo 3050 “Volevamo rendere più specifico il nostro piano di studi, in modo da farlo spiccare, grazie alla personalizzazione con il nome dello studente e… un prodotto a misura delle loro specifiche esigenze di informazione… La personalizzazione dei nostri piani di studio con HP Indigo supporta anche l'intenzione dell'università di adottare un atteggiamento più ecologista nei confronti della stampa. Il fatto di usare meno carta riduce i costi di produzione. Le spese postali sono più basse e gli studenti ottengono informazioni più pertinenti.” Progressive Profitable Printing Rebecca Bowerman, e-marketing executive, Anglia Ruskin University HP Confidential
  • 55. E al di là del libro ? BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 56. Il mercato dell’Electronic Publishing Comprende: Lettori e-book Lettura di libri su PC o su schermi di laptop Lettura di libri su dispositivi palmari o cellulari Il venduto di e-book è aumentato, da gennaio a febbraio 2009, del 177% (mentre la vendita di libri in generale è diminuita del 2.1%) L’e-book rappresenta un share molto piccolo sulla vendita globale di libri. Tuttavia è aumentato dall’1.1% a gennaio, all’1.5% in febbraio Nell’anno 2008, l’e-book ha rappresentato solo lo 0.5% di tutto il venduto dell’editoria Fonte: Association of American Puvlishers, 2009 BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 57. Il mercato dell’Electronic Publishing Kindle Google EOD (Ebooks on demand) BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 58. Le preferenze dell’utilizzatore in Italia lettura media stampati VS media elettronici Risultati preliminari di una ricerca InfoTrends 11% 17% Try to avoid reading on screen Prefer print w hen a text is longer Do not m ind readin on screen 36% Prefer reading on screen 36% Pocchissimi possiedono un e-reader ma il 20% dichiara l’intenzione di un prossimo acquisto. Un terzo degli intervistati non sa cosa sia un e-reader BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 59. BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 60. Provocazioni BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 61. Considerazioni - E-book non sostituirà il libro stampato Gli editori devono fornire sia l’edizione stampata sia l’edizione elettronica moltiplicando l’accesso ai contenuti, piuttosto che incatenare il lettore a una sola modalità i contenuti in diversi - La questione del copyright La maggior parte dei libri è soggetto a copywrite e editori e autori sono ansiosi di incassare i diritti. I libri digitali sono più facili da scaricare e copiare illegalmente - L’environment A differenza dei combustibili fossili usati per generare elettricità che attiva gli e-book, gli alberi usati pre produrre carta sono una risorsa rinnovabile. Leggere un giornale stampato emette 20% di CO2 in meno rispetto a leggere un giornale online per 30 minuti. BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 62. I testi scolastici vanno on line BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 63. Nuovi modelli economici per il libro Presentazione di Giovanni Vitiello, relatore al convegno svolto a Inprinting http://www.slideshare.net/Event4ITGroup/la-produzione-di-libri-in- digitale-giuseppe-vitiello-presentation BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 64. La normativa sui testi scolastici • Decreto n° 112, articolo 15 del 25 giugno 2008 http://www.camera.it/parlam/leggi/decreti/08112d.htm BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 65. • Costo dei libri scolastici • 1. A partire dall'anno scolastico 2008-2009, nel rispetto della normativa vigente e fatta salva l'autonomia didattica nell'adozione dei libri di testo nelle scuole di ogni ordine e grado, tenuto conto dell'organizzazione didattica esistente, i competenti organi individuano preferibilmente i libri di testo disponibili, in tutto o in parte, nella rete internet. Gli studenti accedono ai testi disponibili tramite internet, gratuitamente o dietro pagamento a seconda dei casi previsti dalla normativa vigente. • 2. Al fine di potenziare la disponibilità e la fruibilità, a costi contenuti di testi, documenti e strumenti didattici da parte delle scuole, degli alunni e delle loro famiglie, nel termine di un triennio, a decorrere dall'anno scolastico 2008-2009, i libri di testo per le scuole del primo ciclo dell'istruzione, di cui al decreto legislativo 19 febbraio 2004, n. 59, e per gli istituti di istruzione secondaria superiore sono prodotti nelle versioni a stampa, on line scaricabile da internet, e mista. A partire dall'anno scolastico 2011-2012, il collegio dei docenti adotta esclusivamente libri utilizzabili nelle versioni on line scaricabili da internet o mista. Sono fatte salve le disposizioni relative all'adozione di strumenti didattici per i soggetti diversamente abili. • 3. I libri di testo sviluppano i contenuti essenziali delle Indicazioni nazionali dei piani di studio e possono essere realizzati in sezioni tematiche, corrispondenti ad unità di apprendimento, di costo contenuto e suscettibili di successivi aggiornamenti e integrazioni. Con decreto di natura non regolamentare del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca, sono determinati: • a) le caratteristiche tecniche dei libri di testo nella versione a stampa, anche al fine di assicurarne il contenimento del peso; • b) le caratteristiche tecnologiche dei libri di testo nelle versioni on line e mista; • c) il prezzo dei libri di testo della scuola primaria e i tetti di spesa dell'intera dotazione libraria per ciascun anno della scuola secondaria di I e II grado, nel rispetto dei diritti patrimoniali dell'autore e dell'editore. • 4. Le Università e le Istituzioni dell'alta formazione artistica, musicale e coreutica, nel rispetto della propria autonomia, adottano linee di indirizzo ispirate ai principi di cui ai commi 1, 2 e 3. BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 66. La normativa sui testi scolastici • Decreto n° 41 dell’8 aprile 2009 http://www.pubblica.istruzione.it/normativa/2009/dm41_ 09.shtml BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 67. 4. Vincoli e Opportunità BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 68. Confronto tra i motivi dell’utilizzo della stampa digitale e PoD Stampatori Editori 85,2% 72,8% 40,7% 29,6% 22,2% 25,7% 27,1% 21,4% 5,9% 7,4% Richieste Richiesta da Titoli nuovi che Test Edizione Richieste Richiesta da Titoli nuovi che Test Edizione adozionali non librerie su si è deciso di dell'editore personalizzata adozionali non librerie su code si è deciso di dell'editore personalizzata economiche code di stampa stampare in economiche di stampa stampare in per una digitale per una stampa digitale stampa off sett off sett Domanda: «Quali motivazioni, a suo parere, hanno Domanda: «Abbiamo utilizzato sistemi di stampa digitale indotto l’editore a utilizzare sistemi di stampa o di PoD perché…» (max 2 risposte) digitale?» (max 2 risposte) Base: 53 risposte Base: 60 risposte BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 69. Vantaggi e punti di forza percepiti della stampa digitale e PoD. * Valori in punteggio medio attribuita da editori e stampatori Gestire code di stampa 3,38 Lavorare su nicchie di domanda 5,00 altrimenti non raggiungibili Ridurre le giacenze di magazzino 4,89 Ridurre i tempi di stampa e aumentare la 4,39 flessibilità Domanda: «La stampa con tecnologie digitali permette di… (attribuire 1 ai fattori meno importanti, 6 a quelli più importanti)». Base: 113 risposte BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 70. Vantaggi e punti di forza percepiti della stampa digitale e PoD. * Valori in punteggio medio Stampatori * Editori * Gestire code di stampa 3,96 Gestire code di stampa 2,15 Lavorare su nicchie di domanda altrimenti non 5,35 Lavorare su nicchie di dom anda 4,98 raggiungibili altrimenti non raggiungibili Ridurre le giacenze di 5,19 Ridurre le giacenze di magazzino 4,43 magazzino Ridurre i tempi di stampa e Ridurre i tempi di stampa e 4,72 3,92 aumentare la flessibilità aumentare la flessibilità Domanda: «La stampa con tecnologie digitali permette di… (attribuire 1 ai fattori meno importanti, 6 a quelli più importanti)». Base: 53 risposte Base: 60 risposte BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano
  • 71. Aree di criticità: valutazioni qualitative Stampatori Editori Inesperienza dell’editore; invio di file +++ competenze non correttamente formattati o non Area delle idonei a un’«immediata messa in macchina» Immagini a bassa definizione fornite + dall’editore Costo unitario di stampa non ancora ++ Costo unitario di stampa non ancora +++ convenienza Area della conveniente conveniente Individuare tiratura più conveniente + Individuare tiratura più conveniente ++ Qualità di stampa, resa del colore, ecc. + Qualità della stampa, resa del colore, carta, ++ Area della ecc. qualità Qualità della stampa rispetto offsett, su + carte non specifiche per il digitale Post-stampa, lavorazioni aggiuntive, +++ Post-stampa, lavorazioni aggiuntive, +++ copertina, rilegatura (a filo-refe, ecc.) copertina, rilegatura (a filo-refe, ecc.) Base: 53 risposte Base: 60 risposte BookForum – 9 Giugno 2009 - Milano