Il mercato è fatto di  persone  e di  aziende   noi le conosciamo una ad una Marketing e No Profit tra print, online, soci...
L’azienda Consodata Oltre 100 dipendenti  20 anni di esperienza  400 Grandi Clienti  4.000 Clienti PMI  ampio e qualificat...
Consodata si propone al mercato come il partner di riferimento per supportare i clienti nell’analisi dei mercati, nell’acq...
<ul><li>Visure d’impresa </li></ul><ul><li>Bilanci </li></ul><ul><li>Eventi negativi  </li></ul><ul><li>Visure immobiliari...
<ul><ul><li>Sommario </li></ul></ul>Consodata per il settore No Profit Strumenti “on line” e “off line”  Focus indirizzato...
<ul><ul><li>Consodata per il mondo Non Profit </li></ul></ul><ul><li>Consodata, in circa 20 anni di attività al fianco del...
<ul><ul><li>Consodata per il mondo Non Profit </li></ul></ul>SITI WEB SEO SEM ADV SOCIAL MEDIA MARKETING
<ul><ul><li>Consodata per il mondo Non Profit: proposizione integrata </li></ul></ul>SITI WEB SEO SEM ADV SOCIAL MEDIA MAR...
<ul><li>Customer analysis </li></ul><ul><li>Segmentazione comportamentale della base dati donatori privati / aziende (RFM)...
<ul><ul><li>Consodata per il mondo Non Profit: gli strumenti “on line” </li></ul></ul><ul><li>Lead Generation </li></ul><u...
Indirizzato Anonimo <ul><ul><li>Focus: indirizzato anonimo, web marketing, geomarketing </li></ul></ul>Web Marketing Geoma...
<ul><ul><li>Focus: indirizzato anonimo </li></ul></ul>
<ul><li>Il punto di partenza è la costruzione deI  Target degli Individui Potenziali dell’associazione: </li></ul><ul><ul>...
<ul><li>Si proietta il Target Potenziale nell’universo dei Civici, si analizza la sua concentrazione rispetto alla popolaz...
<ul><li>Confrontiamo i risultati di indirizzato anonimo rispetto una campagna analoga di Indirizzato Classico </li></ul><u...
che consentono di sfruttare il canale online per “presidiare  il mercato” e sviluppare nuovi contatti, a integrazione dei ...
<ul><li>Essere visibili 24/24 h, 365 giorni all’anno: tutti i link in entrata ai siti sono &quot;voti&quot; di credibilità...
Qualità costruzione sito architettura, navigazione, contenuti <ul><li>Keyword analysis </li></ul><ul><li>Creazione annunci...
<ul><ul><li>Focus: web marketing, visibilità </li></ul></ul>
Sensibilizzare nuovi utenti sul progetto dell’associazione <ul><ul><li>Focus: web marketing, lead generation </li></ul></u...
<ul><ul><li>Focus: web marketing, il targeting </li></ul></ul>E’ possibile intercettare il proprio target su Internet per ...
<ul><ul><li>Focus: web marketing... per riassumere </li></ul></ul>
<ul><ul><li>Focus: Geomarketing </li></ul></ul><ul><li>Le analisi di geomarketing possono supportare le associazioni non p...
Supporto alla pianificazione delle campagne di comunicazione ai fini della selezione di aree territoriali dove concentrare...
Individuare all’interno del comune le migliori location per l’insediamento di postazioni per la raccolta di autorizzazione...
I poli di ogni area di raccolta sono rappresentati in base alla posizione occupata nella graduatoria. Con le diverse tonal...
<ul><ul><li>Focus: Geomarketing, supporto alle campagne FtF </li></ul></ul>Residente
Grazie per l’attenzione Giancarlo Cataldo Business Development Manager Tel: 06.51.61.2490 Cell: 335.7462658 E-mail: gcatal...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

19 05-2011 - Giancarlo Cataldo - Marketing e No Profit tra Print Online Social e Mobile - Strumenti di Analisi della Comunicazione

834 views
783 views

Published on

Published in: Business, News & Politics
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
834
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • E’ una società del Gruppo Seat Pagine Gialle di oltre 100 dipendenti che opera sul mercato da 20 anni, nel corso dei quali ha sviluppato un portafoglio di circa 400 grandi clienti e 4.000 clienti PMI. Consodata è la prima società italiana capace di fornire soluzioni qualificate ed integrate, dai servizi per il Marketing alla Business Information, offrendo ai propri clienti il vantaggio di rivolgersi ad un unico interlocutore per tutte le esigenze di analisi e valutazione del proprio mercato di riferimento (BtoC, BtoB) e di efficace comunicazione nel rispetto della normativa sulla privacy. Consodata centra il suo business sui seguenti asset: disponibilità di un ampio e qualificato patrimonio informativo anagrafico e statistico a livello nazionale; elevate professionalità di trattamento dati e data mining per l’analisi della base dati clienti, l’individuazione di target prospect, la verifica e la valutazione del rischio di credito; riconosciuta capacità gestionale di campagne di comunicazione diretta on/off-line; sviluppo e personalizzazione di prodotti di geomarketing e database management.
  • Consodata si propone al mercato come marketing and business service provider di contatti segmentati, misurabili e qualificati
  • Con oltre 147 milioni di invii negli ultimi 8 anni abbiamo contribuito a divulgare ed ampliare la cultura della solidarietà nelle famiglie italiane, avendo cura e attenzione nelle attività di raccolta, trattamento e comunicazione dei dati nel rispetto della normativa sulla privacy e proteggendo l’uso di ogni dato personale.
  • La nostra offerta si è concentrata principalmente su analisi, strategie, tecniche legate al mondo del marketing diretto offline. Per seguire la trasformazione dei modelli di marketing e di comunicazione che gli scenari attuali confermano, è fondamentale utilizzare strategie di comunicazione digitale ad integrazione dei canali tradizionali.
  • Visibilità: intercettare traffico “duraturo” a differenza delle attività Sem dove il traffico invece si compra ed è immediato. Il cosiddetto galleggiamento naturale viene sostenuto a fronte dell’analisi della struttura delle pagine (SEO on page) e sulle referenze esterne (SEO off page = link building, article marketing). Raccogliere lead qualificate (a fronte della generazione di un interesse) che abbiano un alto tasso di cinversione. Web targeting: si accede ai dati di analytics del sito del cliente per esaminare il traffico, il trend, il profilo dei visitatori ( in base a dati demografici, geografici ed interessi) e infine la provenienza (su che siti si parla di argomenti di interesse del cliente, chi parla, cosa dice? Oppure su che siti approda o naviga chi cerca sui motori gli argomenti di interesse del cliente, che profilo ha? Quelle che hanno un determinato profilo, che siti navigano?) Da qui la hit parade dei siti top per le conversazioni (strategia di brand awareness) e quella dei siti top per le ricerche (dispaly adevrtising) al fine di prendere le decisioni migliori per pianificare correttamente la strategia pubblicitaria siti conversazioni Brand awareness e siti ricerche display ad).
  • Tre nuovi elementi di offerta. Elementi a supporto delle campagne di comunicazione
  • , l’indirizzato anonimo risulta ancora economicamente sostenibile. consente di raggiungere anche potenziali mai contattati in precedenza, perché non presenti nelle liste individuali di Prospect (individui con info incomplete o non consensati i “civici” sono porzioni di territorio molto piccole i “vicini di casa” hanno stile di vita “affine”
  • E’ possibile escludere i civici dove risiedono i già donatori: parzialmente, o totalmente. La lista dei civici può essere ulteriormente segmentata in relazione al numero delle abitazioni presenti per civico: Solo 1 abitazione (case unifamiliari) Tra 5 e 10 abitazioni Oltre 10 abitazioni Si escludono dalla lista i civici c on le cassette pubblicitarie Si escludono/selezionano i civici delle “seconde case” Si può selezionare fino un minimo di 10 civici per Istat-Cap
  • Vediamo il caso di una Campagna raccolta fondi con IA. Questi i risultati di due test. Uno a Natale 2010 100mila pz - autoimbustante 200mila pz – mailing istituz L’altro ad Aprile 2011 per Campagna 5x1000 100mila pz – autoimbustante 200mila pz – autoimbustante I risultati dei primi test sono positivi e incoraggianti Occorre realizzare test statistici più rigorosi per mettere a confronto Indirizzato Anonimo e Classico senza effetti distorcenti Bisogna affinare l’analisi statistica dei ritorni, assegnando ai singoli civici un nuovo punteggio, correlato non solo alla concentrazione, ma anche alla redemption Tutte le voci di costo delle campagne di IA vanno messe sotto controllo ed adeguate, per quanto possibile, ai valori medi di RESA e di ROI atteso Da momenti di crisi nascono OPPORTUNITA’, Diventiamo assieme PIONIERI SPERIMENTIAMO nuove idee, Costruiamo una STORIA
  • Visibilità: tutti i link in entrata ai vostri siti (cioè le visite o i click sugli annunci) sono &amp;quot;voti&amp;quot; di credibilità e di rilevanza che sostengono la corporate reputaion on line. Il mezzo digitale permette di tracciare le azioni compiute dall’utente, dal percorso di navigazione al click-through. Consente di testare grafica, messaggi e call to action per migliorare il livello di gradimento dell’iniziativa e il livello di conversione sull’obiettivo. Avete quindi la possibilità di misurare con precisione quanto ogni fonte è risultata efficace al raggiungimento dell’obiettivo finale. Potete decidere come orientare gli investimenti (sul sito o su un’iniziativa promozionale online che risulta maggiormente efficace), riducendoli allo stesso tempo sulle campagne a basso rendimento (ottimizzazione dei budget pubblicitari).
  • E’ importante sfruttare i canali internet “sociali” (social network, blog, forum) per promuovere le attività dell’associazione con efficaci meccanismi di passaparola sulla rete sociale . Questi strumenti devono essere gestiti, utilizzati e sfruttati in maniera opportuna: posizionamento sul SN creazione facebook page e attività gestione commenti, post iniziative “member get member” , diventa fan realizzazione di campagne pubblicitarie (notorietà &gt; fan iscritti)
  • Queste tipologie di analisi sono utilizzabili anche a supporto di altre attività dell’associazione, più orientate allo sviluppo di una presenza “visibile” sul territorio. Il “presidio” del territorio si può attuare o in modo diretto o appoggiandosi a strutture commerciali esistenti. Il percorso d’analisi proposto può essere utilizzato ad esempio per: individuare insediamenti per l’apertura di sedi locali o “negozi”; selezionare punti vendita di possibili partner (es. sportelli bancari, uffici postali).
  • Clasificazione delle aree di raccolta Creazione delle aree di raccolta Attorno a ogni sezione di censimento del comune - “ Polo di raccolta ” - si disegna un’area di raccolta di una prefissata distanza stradale come se si insediasse una postazione al centro di ogni sezione. Rating delle aree di raccolta Le aree di raccolta sono ordinate in base al numero di traffic builders presenti al loro interno. Ad ogni area viene assegnata una lettera (A, B, C, D) in base alla posizione occupata nella graduatoria. Le aree a maggiore densità di traffic builders sono etichettate con “A”; alle aree con minore presenza di attrattori di traffico è assegnata la lettera “D”. Lo stesso procedimento viene adottato per assegnare una seconda lettera (A, B, C, D) alle aree di raccolta in base alla posizione occupata nella graduatoria per densità di popolazione gravitante per motivi di lavoro. Concatenando la prima e la seconda lettera si ottiene il rating di ogni area di raccolta. A parità di rating, le aree sono infine ordinate in base alla maggiore presenza di traffic builders
  • Nell’analisi possono essere introdotte ulteriori variabili territoriali per la valutazione e l’ordinamento delle aree di raccolta: nella definizione del rating di ogni area di insediamento ai traffic builders (prima lettera) e alla popolazione gravitante per motivi di lavoro (seconda lettera) si aggiunge ad esempio la popolazione residente (terza lettera); nella definizione della graduatoria delle aree di raccolta, a parità di rating, prevale l’area in cui risiede il maggior numero di residenti sensibili al fundraising (liste di donatori potenziali residenti nell’area). L’inserimento di ulteriori variabili modifica la classifica delle aree di raccolta del comune e di conseguenza mutano anche le indicazioni per l’insediamento di postazioni per la raccolta. Analisi della presenza di punti di interesse e aree pedonali – es. comune di Roma, zoom sul centro (Via del Corso) Si individua la zona del comune a maggiore potenziale (concentrazione di aree di raccolta con alto rating). Si seleziona la location per la postazione in prossimità di luoghi di interesse e aree pedonali. Nella mappa sono rappresentati i principali luoghi di interesse (punti colorati) e le strade pedonali (vie colorate in rosso).I principali poli sono stati etichettati sulla mappa con la posizione occupata nella graduatoria dall’area di raccolta (etichetta numerica bianca).
  • 19 05-2011 - Giancarlo Cataldo - Marketing e No Profit tra Print Online Social e Mobile - Strumenti di Analisi della Comunicazione

    1. 1. Il mercato è fatto di persone e di aziende noi le conosciamo una ad una Marketing e No Profit tra print, online, social e mobile Raccolta fondi e fidelizzazione: come sfruttare al meglio tutti i canali di comunicazione Strumenti di analisi, comunicazione tradizionale e digitale Giancarlo Cataldo – Consoda Spa Milano, giovedi 19 maggio
    2. 2. L’azienda Consodata Oltre 100 dipendenti 20 anni di esperienza 400 Grandi Clienti 4.000 Clienti PMI ampio e qualificato patrimonio informativo elevate professionalità di trattamento dati e data mining riconosciuta capacità gestionale di campagne off/on line sviluppo prodotti di geomarketing e database management CRM Marketing Intelligence Geomarketing Business information Web Marketing
    3. 3. Consodata si propone al mercato come il partner di riferimento per supportare i clienti nell’analisi dei mercati, nell’acquisizione selettiva e misurabile di prospect e nella valutazione della qualità creditizia dei clienti acquisiti. Acquisizione e “gestione” del cliente Marketing services Business & credit information Soluzioni per la ricerca di nuovi clienti o di partner d’affari Soluzioni per l’organizzazione del DB clienti e per le azioni di marketing e comunicazione. Soluzioni per la “ valutazione” dei clienti da acquisire e la “tutela” degli affari. Soluzioni per la gestione del post - vendita (solvibilità, incasso...) Sale network strategies Soluzioni per il presidio e la copertura ottimale del territorio attraverso le reti distributive Business information L’azienda Consodata: le linee di business CRM Marketing Intelligence Web Marketing Marketing Intelligence Geomarketing
    4. 4. <ul><li>Visure d’impresa </li></ul><ul><li>Bilanci </li></ul><ul><li>Eventi negativi </li></ul><ul><li>Visure immobiliari </li></ul><ul><li>Visure catastali </li></ul><ul><li>Score di rischiosità </li></ul>per la visualizzazione dei fenomeni economici sul territorio. archivi qualificati per la normalizzazione degli indirizzi Il patrimonio informativo Consodata <ul><li>Mercato Consumer </li></ul><ul><li>39 mln Anagrafiche Privati </li></ul><ul><li>Lifestyle e dati pubblici con </li></ul><ul><li>limiti di utilizzo privacy </li></ul><ul><li>1 mln Indirizzi email </li></ul><ul><li>8,6 mln Numeri di cellulare </li></ul><ul><li>Mercato Business </li></ul><ul><li>2,6 mln Anagrafiche Operatori </li></ul><ul><li>economici </li></ul><ul><li>10,9 mln Anagrafiche Registro </li></ul><ul><li>Imprese </li></ul><ul><li>230.000 Anagrafiche Manager </li></ul><ul><li>52.000 Anagrafiche strutture </li></ul><ul><li>ricettive italiane </li></ul><ul><li>Oltre 1.000 variabili statistiche che </li></ul><ul><li>descrivono sull’intero territorio </li></ul><ul><li>nazionale contesti sociodemografici, </li></ul><ul><li>finanziari, economici e produttivi </li></ul><ul><li>quali ad esempio: </li></ul><ul><li>Popolazione residente </li></ul><ul><li>Popolazione gravitante </li></ul><ul><li>Reddito e consumi </li></ul><ul><li>Prezzo al mq immobili </li></ul><ul><li>Attività finanziarie delle famiglie </li></ul><ul><li>Operatori economici per settore </li></ul><ul><li>di attività, fatturato e dipendenti </li></ul><ul><li>Uffici postali </li></ul><ul><li>Sportelli e sedi bancarie </li></ul><ul><li>Ipermercati e supermercati </li></ul>Utilizzo “ Delivery” Dati CARTA (mailing) TELEFONO (telemarketing/sms) CRM 1to1 e Business Intelligence MARKETING INTELLIGENCE Data mining e modelli GEOMARKETING Sistemi e analisi BUSINESS INFORMATION Servizi Lineaffari e informazioni per la gestione del credito SW (prodotti) SERVICE WEB (emailing, servizi online) WEB MARKETING Adv su portali verticali, lead generation, web targeting Database anagrafici Informazioni commerciali Database statistici Database “postali” Database cartografici
    5. 5. <ul><ul><li>Sommario </li></ul></ul>Consodata per il settore No Profit Strumenti “on line” e “off line” Focus indirizzato anonimo, web targeting, geomarketing
    6. 6. <ul><ul><li>Consodata per il mondo Non Profit </li></ul></ul><ul><li>Consodata, in circa 20 anni di attività al fianco delle Associazioni Non </li></ul><ul><li>Profit, ha maturato una forte esperienza e acquisito un elevato know how </li></ul><ul><li>sulle metodologie di raccolta Fondi: </li></ul><ul><li>investendo nell’ampliamento dei database Liste disponibili in termini di numerosità e arricchimento informativo delle anagrafiche, </li></ul><ul><li>supportando le associazioni in tutte le attività di targeting, profiling e campaign management con strumenti e tecniche sempre più innovative per assicurare le migliori redemption, </li></ul><ul><li>integrando i canali di comunicazione tradizionali con i canali on line. </li></ul>
    7. 7. <ul><ul><li>Consodata per il mondo Non Profit </li></ul></ul>SITI WEB SEO SEM ADV SOCIAL MEDIA MARKETING
    8. 8. <ul><ul><li>Consodata per il mondo Non Profit: proposizione integrata </li></ul></ul>SITI WEB SEO SEM ADV SOCIAL MEDIA MARKETING ANP Customer analysis Prospecting Campaign Management Geomarketing Trattamento dati Web site Sem e Seo Lead generation Targeting e ADV Database Management
    9. 9. <ul><li>Customer analysis </li></ul><ul><li>Segmentazione comportamentale della base dati donatori privati / aziende (RFM) </li></ul><ul><li>Churn analysis </li></ul><ul><li>Lifetimevalue model </li></ul><ul><ul><li>Consodata per il mondo Non Profit: gli strumenti “off line” </li></ul></ul><ul><li>Trattamento dati </li></ul><ul><li>Normalizzazione, deduplica e validazione archivi </li></ul><ul><li>Arricchimento database con informazioni individuali e territoriali </li></ul><ul><li>Campagne DM raccolta fondi / 5x1000 </li></ul><ul><li>Campagne mailing (creatività, stampa tipografica e digitale, laserizzazione, confe-zionamento e postalizzazione) </li></ul><ul><li>Campagne emailing, sms </li></ul><ul><li>Analisi dei ritorni </li></ul><ul><li>Geomarketing </li></ul><ul><li>Analisi potenziale territoriale vs base dati donatori </li></ul><ul><li>Supporto alle campagne face to face per l’individuazione delle location </li></ul><ul><li>Gestione database </li></ul><ul><li>Soluzioni c/o il cliente o in outsourcing </li></ul><ul><li>Applicativo web per la gestione dei ritorni campagna DM </li></ul><ul><li>Target campagne prospect </li></ul><ul><li>Piani liste privati sensibili fundraising </li></ul><ul><li>Piani liste aziende/manager </li></ul><ul><li>Selezione target per contatto multicanale (mailing, emailing, sms) </li></ul><ul><li>Selezione target per “indirizzato anonimo” </li></ul>
    10. 10. <ul><ul><li>Consodata per il mondo Non Profit: gli strumenti “on line” </li></ul></ul><ul><li>Lead Generation </li></ul><ul><li>Studio e reallizzazione di minisiti/landing page ottimizzati per la call to action ai fini della raccolta di lead qualificati sul web. </li></ul><ul><li>Visibilità </li></ul><ul><li>SEO </li></ul><ul><li>SEM </li></ul><ul><li>Web targeting </li></ul><ul><li>Anallisi audience </li></ul><ul><li>Pianificazione della presenza </li></ul><ul><li>Social media </li></ul>
    11. 11. Indirizzato Anonimo <ul><ul><li>Focus: indirizzato anonimo, web marketing, geomarketing </li></ul></ul>Web Marketing Geomarketing Direct mailing Progetti in rete a 360° Guardare il territorio
    12. 12. <ul><ul><li>Focus: indirizzato anonimo </li></ul></ul>
    13. 13. <ul><li>Il punto di partenza è la costruzione deI Target degli Individui Potenziali dell’associazione: </li></ul><ul><ul><li>Focus: indirizzato anonimo, percorso metodologico </li></ul></ul><ul><li>Si analizzano le caratteristiche socio-demografiche, comportamentali e territoriali dei rispondenti di una campagna mailing (matrice invii-ritorni) o dei donatori </li></ul><ul><li>Si definisce Target Potenziale il “Best 30%” dell’universo prospect per indice di affinità </li></ul><ul><li>Si costruisce il profilo medio del rispondente/donatore </li></ul><ul><li>Si sviluppa un modello statistico che assegna all’intero universo dei potenziali una misura di affinità al profilo del rispondente/donatore </li></ul>
    14. 14. <ul><li>Si proietta il Target Potenziale nell’universo dei Civici, si analizza la sua concentrazione rispetto alla popolazione residente, si ordinano i civici per concentrazione decrescente del Target Potenziale Individuale e si costruisce la cumulata delle famiglie per civico. </li></ul><ul><ul><li>Focus: indirizzato anonimo, percorso metodologico </li></ul></ul>957.000 Civici 1,6 min di famiglie Concentrazione 87% Dispersione 13% Maggiore è la concentrazione del Target Potenziale Individuale nei Civici, minore sarà la dispersione dei pezzi dell’IA I civici con alta concentrazione del Target Potenziale Individuale saranno oggetto della campagna di IA Nei civici a bassa concentrazione, e quindi ad alta dispersione, sarà opportuno continuare a selezione il target potenziale in modo individuale ed attuare una campagna Indirizzata La scelta del numero di civici da raggiungere (lista) terrà conto sia del livello di concentrazione che del numero dei pezzi da distribuire
    15. 15. <ul><li>Confrontiamo i risultati di indirizzato anonimo rispetto una campagna analoga di Indirizzato Classico </li></ul><ul><li>Confrontiamo i risultati del Door to Door rispetto una campagna analoga di Indirizzato Classico. </li></ul><ul><ul><li>Focus: indirizzato anonimo, prime evidenze </li></ul></ul>
    16. 16. che consentono di sfruttare il canale online per “presidiare il mercato” e sviluppare nuovi contatti, a integrazione dei canali di comunicazione tradizionali e a sostegno dell’attività dell’associazione, grazie alla realizzazione di progetti di comunicazione digitale e lead generation. <ul><ul><li>Focus: web marketing </li></ul></ul>
    17. 17. <ul><li>Essere visibili 24/24 h, 365 giorni all’anno: tutti i link in entrata ai siti sono &quot;voti&quot; di credibilità e di rilevanza che sostengono la corporate reputation online. </li></ul><ul><li>Fare cultura: fidelizzare i sostenitori, convincere nuovi potenziali sostenitori facendo conoscere l’impegno e le attività dell’associazione. </li></ul><ul><ul><li>Raggiungere un pubblico globale: numeroso, aperto al confronto e al passaggio delle informazioni. </li></ul></ul><ul><ul><li>Raccogliere lead qualificate: di persone che potrebbero sostenere l’attività dell’associazione (volontari, sostenitori, potenziali donatori). </li></ul></ul><ul><ul><li>Raccogliere fondi: per donazioni spot (anche di piccolo importo), donazioni ripetute (es. sostegno a distanza), emergenze. </li></ul></ul><ul><ul><li>Focus: web marketing </li></ul></ul><ul><ul><li>le informazioni viaggiano in tempo “reale” </li></ul></ul>social media: many to many, effetto a catena <ul><ul><li>Monitoraggio del traffico, controllo del budget e del ROI della Campagna </li></ul></ul><ul><ul><li>Si può modificare la campagna “in corsa” e modificarla </li></ul></ul>VELOCITA’ AMPIA CIRCOLAZIONE MISURAZIONE FLESSIBILITA’
    18. 18. Qualità costruzione sito architettura, navigazione, contenuti <ul><li>Keyword analysis </li></ul><ul><li>Creazione annunci </li></ul><ul><li>Tracking & monitoraggio </li></ul><ul><li>Ottimizzazione </li></ul><ul><ul><li>Focus: web marketing, visibilità </li></ul></ul>Per portare traffico qualificato
    19. 19. <ul><ul><li>Focus: web marketing, visibilità </li></ul></ul>
    20. 20. Sensibilizzare nuovi utenti sul progetto dell’associazione <ul><ul><li>Focus: web marketing, lead generation </li></ul></ul>Raccolta di lead qualificati sul web attraverso minisiti “a imbuto”, visibili e ottimizzati per la call to action. Raccogliere donazioni online con form mirate o per iniziative specifiche (emergenze)
    21. 21. <ul><ul><li>Focus: web marketing, il targeting </li></ul></ul>E’ possibile intercettare il proprio target su Internet per pianificare al meglio la propria strategia media digitale e rendere efficace la comunicazione e promozione online.
    22. 22. <ul><ul><li>Focus: web marketing... per riassumere </li></ul></ul>
    23. 23. <ul><ul><li>Focus: Geomarketing </li></ul></ul><ul><li>Le analisi di geomarketing possono supportare le associazioni non profit nelle seguenti attività: </li></ul><ul><li>analisi del potenziale territoriale - proiezione sul territorio della banca dati donors e individuazione delle aree ad alto potenziale per azioni push di comunicazione, </li></ul><ul><li>supporto alle campagne face to face - individuazione delle zone migliori all’interno del comune per posizionare le postazioni per la raccolta. </li></ul>
    24. 24. Supporto alla pianificazione delle campagne di comunicazione ai fini della selezione di aree territoriali dove concentrare le iniziative di comunicazione (es. nuove campagne mailing e dem, incremento degli importi minimi di donazione). Rappresentazioni dei valori medi di donazione per i territori di interesse (risultanti dal DB dei donatori o dai ritorni di una singola campagna di comunicazione). Rappresentazioni di indicatori proxy del potenziale territoriale (reddito, propensioni, stili di vita) Individuazione delle zone in target per azioni push di comunicazione (es. aree ad alta potenzialità e bassi importi medi delle donazioni) . <ul><ul><li>Focus: Geomarketing, il potenziale territoriale </li></ul></ul>
    25. 25. Individuare all’interno del comune le migliori location per l’insediamento di postazioni per la raccolta di autorizzazione alla donazione tramite RID e per la raccolta dati dei potenziali sostenitori. Rappresentazione delle aree di raccolta classificate sulla base di indicatori di concentrazione di traffic builders e popolazione gravitante per motivi di lavoro e di acquisiti di beni e servizi. Analisi della presenza di punti di interesse e di aree pedonali <ul><ul><li>Focus: Geomarketing, supporto alle campagne FtF </li></ul></ul>
    26. 26. I poli di ogni area di raccolta sono rappresentati in base alla posizione occupata nella graduatoria. Con le diverse tonalità di blu sono rappresentati i 1.200 poli delle aree di raccolta con rating migliore. I poli delle aree di raccolta con rating più basso sono rappresentati con le diverse tonalità di giallo. Con il circolo viola sono indicate le zone migliori del comune per l’insediamento di postazioni. <ul><ul><li>Focus: Geomarketing, supporto alle campagne FtF </li></ul></ul>Gravitante
    27. 27. <ul><ul><li>Focus: Geomarketing, supporto alle campagne FtF </li></ul></ul>Residente
    28. 28. Grazie per l’attenzione Giancarlo Cataldo Business Development Manager Tel: 06.51.61.2490 Cell: 335.7462658 E-mail: gcataldo@consodata.it www.consodata.it

    ×