Presentazione Italiano
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
572
On Slideshare
572
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
1
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Innovazione sociale per NapoliUn appello agli innovatori di tutta Europa a dare prova delle loro capacità per risolvere i problemi sociali di Napoli Competizione e Conferenza 30 Marzo 2011– 30 Settembre 2012 Un progetto di Euclid Network Euclid Network é un partner strategico dalla Commissione Europea
  • 2. Indice• Background• Concept• Competizione• Conferenza• Implementazione e valutazione• Comunicazione• Organizzatori• Contatti
  • 3. BackgroundPer la prima volta l’Unione Europea hariconosciuto che l’innovazione sociale offresoluzioni alla società per favorirne lo sviluppoeconomico (Europe 2020)* Innovation Union Flagship Initiative, paragrafo 4.1 pag. 21
  • 4. Background“…Innovazione sociale significa soddisfare bisogni che non sono statisoddisfatti e migliorare lo stato della società. ” ~ Jose Manuel Barroso“L’ innovazione è un caposaldo della nostra strategia Europa 2020 percrescita e occupazione.” ~ Jose Manuel Barroso“L’Innovazione Sociale incoraggia ed applica nuovi modi di pensare cherenderanno la nostra società davvero innovativa da cima a fondo.” ~ Máire Geoghegan-Quinn
  • 5. BackgroundThis is European Social Innovation!Nel 2010 Euclid Network e SIX hanno organizzato la primacompetizione per l’innovazione sociale europea, per aiutarela Commissione Europea ad identificare 10 casi studio diinnovazione sociale in Europa (come Muhammad Yunus )La pubblicazione – This is European Social Innovation! – èstata realizzata e lanciata dal Presidente della CommissioneEuropea, Barroso (evento per il lancio della Social InnovationEuropean Initiative, Bruxelles, 16 -17 Marzo 2011)
  • 6. ConceptScopo Il progetto ha lo scopo di provare che l’innovazione sociale può fornire soluzioni innovative per la società - non è solo un belconcetto - mobilitando risorse e idee presenti nella rete globale e risolvendo specifici problemi nella città di Napoli.
  • 7. ConceptObiettivi• ConsapevolezzaTrasformare Napoli da simbolo del fallimento di Stato e di mercato, a simbolo del successodell’innovazione sociale.I sette pilastri dell’ innovazione sociale: – Creatività – Impegno civico (Azione fondata su valori etici) – Coinvolgimento di tutti i portatori di interesse – Uso delle reti (Networking society) – Nuove tecnologie – Cultura imprenditoriale (Just do it) – Assunzione di rischi
  • 8. ConceptObiettivi (2)• Politiche – Influenzare il prossimo ciclo di finanziamenti strutturali dell’Unione Europea (2014 – 2020) ed assicurare che vengano implementate politiche e finanziamenti adatti a promuovere l’innovazione sociale. – Trasformare Napoli in un modello di implementazione dell’innovazione sociale per altre regioni e Paesi, in Europa ed oltre, specialmente in Europa Centrale e Orientale, e nel Mediterraneo (aree che presentano problemi simili).
  • 9. ConceptObiettivi (3)• Sviluppo – Mobilitare le risorse e le competenze di associazioni e imprese leader nell’innovazione sociale per fornire soluzioni concrete alle sei sfide identificate da rappresentanti della città di Napoli. – Stabilire e rafforzare i contatti fra esperti di innovazione sociale, e facilitare lo scambio di conoscenze e lo sviluppo di partnership attraverso confini e barriere. – Coinvolgere i cittadini nell’ intero progetto, stimolare lo sviluppo di una cultura di partecipazione civica, innovazione sociale e imprenditoria sociale, lavorando in partnership superando confini e barriere, utilizzando le nuove tecnologie.
  • 10. ConceptAzioniIl progetto è diviso in tre parti:• Competizione: Un bando internazionale diretto ad innovatori sociali da ogni settore per offrire soluzioni innovative per 6 sfide identificate a Napoli• Conferenza: Una conferenza internazionale che raduni esperti e cittadini per premiare i vincitori della competizione, stabilire nuovi contatti e condividere conoscenze• Implementazione e valutazione: i 6 vincitori implementeranno le loro idee lavorando con i partner locali e internazionali coinvolti e, dopo un anno, si riuniranno per valutare i risultati.
  • 11. CompetizioneOutline• La competizione consiste in un concorso di idee per 6 sfide identificate da partners locali sul territorio di Napoli.• Istituzioni pubbliche e private (a scopo di lucro o non) possono partecipare. Ogni proposta avrà un responsabile.• La competizione inizierà il 30 marzo e si chiuderà il 7 settembre.• Ci saranno due competizioni con due giurie, una internazionale ed una nazionale. Ognuna selezionerà 6 vincitori
  • 12. CompetizioneCompetizione internazionaleConcorso in inglese aperto ad innovatori sociali da tutta Europa• 6 sponsor forniranno sostegno finanziario per ogni sfida e metteranno anche a disposizione risorse umane (responsabiltà sociale d’impresa)• La giuria internazionale - composta di membri provenienti da tutti i settori - valuterà il progetto in termini di innovazione; la giuria nazionale valuterà la rilevanza del progetto rispetto ai problemi del territorio• 6 vincitori utilizzeranno il budget per implementare lidea• Lorganizzazione locale e gli sponsor aiuteranno ad implementare i progetti selezionati• Un anno dopo vincitori, organizzatori e partners si riuniranno per valutare i risultati
  • 13. CompetizioneCompetizione nazionale per aspiranti imprenditori sociali edinnovatori• Rivolta a studenti italiani e giovani operatori sociali, motivati ​a diventare imprenditori sociali• Coinvolgerà sette Università della Campania, altre università italiane e associazioni locali, imprese sociali e cooperative• Stesse regole del concorso internazionale, ma: lingua italiana e giuria nazionale• Ai 6 vincitori verrà offerto uno scambio di 2 mesi con un impresa sociale internazionale nellambito del programma Erasmus for Young Entrepreneurs• Il progetto è gestito da Project Ahead
  • 14. CompetizioneSfide1. Una villa confiscata alla Camorra, attualmente sotto la custodia del Comune di Napoli, verrà trasformata in una impresa sociale che possa dare produrre benefici per la comunità locale - Supervisore locale: Libera2. Terme Romane chiuse a Fuorigrotta (sito archeologico) da aprire e avviare con una gestione sostenibile - Supervisore locale: Gruppo Archeologico Napoletano3. Organizzazione di volontariato che ha bisogno di un nuovo modello di business per essere gestita in modo sostenibile - Supervisore locale: Centro Servizi Volontariato Napoli
  • 15. CompetizioneSfide4. Inclusione sociale delle comunità Rom di Napoli – Supervisore locale: CARITAS5. Rinserimento scolastico di minori che hanno abbandonato la scuola – Supervisore locale: Maestri di strada onlus6. Riciclaggio e riutilizzo di scarti tessili – Supervisore locale : Ambiente Solidale
  • 16. CompetizioneMembri della giuria internazionale• Laszlo Andor, Commissario Europeo per loccupazione, gli affari sociali e lIntegrazione (in attesa di conferma)• Eva Varga, Direttore, Nesst (Ungheria)• Tarik Ghezali, Direttore, French Movement of Social Entrepreneurs• Prof. David Lane, Santa Fe Institute for Complexity Theory Studies (USA)• Geoff Mulgan, CEO, NESTA – National Endowment for Science, Technology and the Arts (Gran Bretagna)• Chris Sigaloff, Vice Presidente , Knowledge Land (Paesi Bassi)• Antonio Tajani, Vice Presidente, Commissione Europea, e Commissiario Europeo per l’industria e l’ imprenditoria• Diogo Vasconcelos, CISCO e Presidente di SIX (Portogallo)
  • 17. CompetizioneMembri della giuria italiana• On. Gianni Pittella, Vice Presidente del Parlamento Europeo• Crescenzio Sepe – Arcivescovo di Napoli – (in attesa di conferma)• Roberto Saviano, autore del best-seller Gomorra (in attesa di conferma)• Francesca Ferraresi, imprenditrice sociale• Uno studente post-laurea dell’Università Federico II (in attesa di conferma)
  • 18. ConferenzaCenaNapoli, 21 Settembre – SeraLuogo: da confermareObiettivo: Networking e condivisione di conoscenzeDelegati: 150 esperti provenienti da tutta EuropaConferenza EuropeaNapoli 22 settembre - Intera giornataLuogo: Camera di CommercioObiettivo: Networking e condivisione di conoscenzeDelegati: 150 professionisti provenienti da tutta Europa
  • 19. Conferenza Conferenza Europea* 5 seminari sui seguenti temi: • Volontariato e impegno civico: Anno Europeo del Volontariato 2011 • Investimenti, impresa e innovazione sociali nella strategia economica europea (Europe 2020) • Investimenti sociali e innovazione nel fundraising • Cooperazione e sviluppo nel Mediterraneo** • Sfide e opportunità in Europa orientale* Lingue: italiano ed inglese, con interpretazione. Lintero evento sarà trasmesso in diretta on-line e sarannopossibili contributi via Twitter** Delegazioni da Arabia Saudita, Turchia
  • 20. Conferenza Cerimonia di premiazione della competizione Napoli 23 Settembre – Pomeriggio Luogo: Camera di Commercio Obiettivo: Sensibilizzare del pubblico Delegati: 300 inclusi i delegati della Conferenza* Lingue: italiano ed inglese, con interpretazione.* Lintero evento sarà trasmesso in diretta on-line, e saranno possibili contributi via Twitter
  • 21. ComunicazioneVogliamo raggiungere 1 milione di persone in Europadurante le 3 fasi dell’ evento1. Competizione• Eventi (vedi la slide seguente)• Comunicazione tramite LinkedIn• Comunicazione ai membri tramite la Social Innovation Coalition network e European social innovation pilot• Media locali e internazionali• Il nostro media partner VITA
  • 22. Comunicazione Eventi durante il periodo della competizione30 Marzo, Bruxelles, lancio della competizione al Salonedegli Imprenditori, sessione sull’ imprenditoria sociale 3 e 5 maggio, Napoli, presentazione agli studenti dellUniversità 25 Maggio, Amsterdam, presentazione alla conferenza Knowledge Land su innovazione sociale, impegno civico e nuove tecnologie 21 Maggio, Firenze, Presentazione alla fiera Terra Futura 1 ° Giugno, Bologna, presentazione alla conferenza CSV Bologna su investimenti sociali, impresa e innovazione 12 Maggio, Bari, presentazione agli studenti dellUniversità
  • 23. Comunicazione2. Conferenza• L’intero evento sarà trasmesso on-line• Contributioni esterne saranno prese tramite Twitter• Europarl TV• Media locali e internazionali3. Implementazione• Progressi comunicati attraverso il network e Linkedin• Media locali e internazionali• Comunicazione ai membri tramite il Social Innovation Coalition network e lo European social innovation pilot
  • 24. Implementazione & ValutazioneImplementazioneI 6 vincitori lavoreranno in partnership con i supervisori locali, gli sponsore gli organizzatori per implementare le loro idee.ValutazioneDopo un anno i vincitori si riuniranno con organizzatori e partner pervalutare i risultati. Euclid Network faciliterà la valutazione.Un rapporto finale sarà pubblicato sia in formato elettronico checartaceo e verrà diffuso. Vincitori, organizzatori, partners e sponsorscontribuiranno con un testo.
  • 25. OrganizzatoriPartner principale (Internazionale) Euclid Network – Connette esperti per una società civile europea efficace ed innovativa• Euclid Network connette più di 3000 esperti della società civile oltre confini e barriere per facilitare la condivisione di conoscenze e partnerships.• Il network è supportato ed è partner della Commissione Europea nel promuovere efficacia, sostenibilità, innovazione ed influenza della società civile in Europa e oltre.
  • 26. OrganizzatoriPartner principale (locale) Project Ahead coop• Project Ahead, fondato a Napoli nel 2001, fornisce consulenze ad Enti e Organizzazioni su ideazione, preparazione e gestione di progetti internazionali.• Supporta il terzo settore, il volontariato, le imprese e gli enti pubblici per migliorare efficienza ed efficacia delle azioni di sviluppo legate a fondi strutturali Europei e programmi comunitari.
  • 27. OrganizzatoriPartner• Promos Ricerche• Centro per i servizi del volontariato di Napoli• Facoltà di Scienze Politiche - Università Federico II• Fondazione Cannavaro Ferrara
  • 28. OrganizzatoriTeam• Filippo Addarii, Euclid Network• Yemi Adeshiyan, ACEVO (Regno Unito)• Barbara Eros, Democracy Network (Ungheria)• Patrick Schroder, YMCA (Svezia)• Chris Sigaloff, Knowledge Land (Paesi Bassi)• Marco Traversi, Progetto Ahead coop (Italia)
  • 29. Contatti Per informazioni Filippo Addarii Direttore esecutivo – Euclid NetworkE-mail: filippo.addarii@euclidnetwork.eu Tel. +44 (0) 20 7280 4979