Your SlideShare is downloading. ×

Presentazione Tesi

939

Published on

Presentazione della tesi di laurea in Scienze della Comunicazione

Presentazione della tesi di laurea in Scienze della Comunicazione

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
939
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Palinsesti e immagine di rete delle TV cittadine: Il caso RomaUno tra localizzazione e globalizzazione dell’offerta mediatica Università degli studi “La Sapienza” Facoltà di Scienze della Comunicazione Laurea in Comunicazione di Massa Cattedra di Teoria e Tecniche del linguaggio Radiotelevisivo A.A. 2005/2006 Relatore: Prof. Maurizio Costanzo Correlatore: Prof. Luciano Russi A cura di: Sara Calicchia
  • 2. Premessa RomaUno nasce nel dicembre del 2003 con lo scopo di fornire alla città di Roma uno strumento di informazione e di comunicazione dedicato. RomaUno Satellite Via etere Streaming audio-video su www.romauno.tv
    • Duplice scopo:
    • Parlare della città in ogni suo aspetto storico, sociale e culturale (tv a vocazione tematica)
    • Porsi come tramite tra le istituzioni e il cittadino
    Modalità di emissione RomaUno, al pari di altri canali cittadini, risponde ad una logica editoriale diversa dalle altre emittenti locali e sia il frutto di un nuovo modo di intendere e vivere il locale all’interno dei processi di globalizzazione. Ipotesi
  • 3. Tv cittadine
    • Analisi di alcuni palinsesti cittadini
    • Analisi della città all’interno delle dinamiche di glocalizzazione
    Quali contenuti può fornire una città? Creazione di una griglia di priorità in ambito locale Sviluppo di tv locali di natura tematica
    • Tematiche locali come fonte di caratterizzazione editoriale
    • in grado di aggregare una comunità di utenti che è anche
    • comunità fisica.
    • Contesto Italiano
    • Legislativo
    • Culturale
    • Tecnologico
    Mancanza di un settore televisivo locale maturo sia privato, come negli Stati Uniti, che pubblico come in altri paesi Europei analizzati, Germania e Olanda. Vantaggio commerciale Maggiore pluralismo informativo e attività di servizio
  • 4. RomaUno: note metodologiche
    • Rassegna stampa di alcune testate nazionali e di settore durante i giorni di inaugurazione
    • Visione continuativa dell’emittente e dei suoi programmi
    • Il supporto di due interviste fatte al direttore del palinsesto, Emilio Colombino e al caporedattore del tg, Antonello De Fortuna.
    • Approfondimento sull’edizione serale del tg, attraverso un confronto con altri tg locali, il tg56 e il tgLazio, e un tg nazionale, il tg1.
    Ricerca qualitativa Ricerca quantitativa Analisi programmi/linea editoriale. Confronto con altre emittenti italiane e conferma dati qualitativi
    • Dopo aver reperito tutte le informazioni riguardanti i diversi programmi (orari di messa in onda, modalità di produzione e contenuti proposti), si è calcolata la percentuale di ore (all’interno del palinsesto settimanale) dedicate a:
      • suggerimenti commerciali e televendite sul totale della programmazione.
      • programmi autoprodotti sul totale della programmazione.
      • Programmi di informazione, di intrattenimento e di sport sul totale dei programmi autoprodotti.
      • Il numero di tg al giorno
    • In seguito sono stati confrontati i risultati con alcuni dati emersi da una ricerca preesistente sulle tv locali italiane (campione: 236 soggetti utili), che prendeva in considerazione le stesse variabili.
    Analisi palinsesto
  • 5. RomaUno/contesto tv locali in Italia
    • Rispetto alle altre emittenti locali:
    • Attenta configurazione delle scelte di marchio e della linea grafica in relazione al contesto territoriale.
    • Una maggiore attenzione ai programmi autoprodotti.
    • Una mirata politica territoriale attraverso:
    • Programmi di servizio e di informazione
    • Attenta copertura degli eventi.
    • Rifiuto dei tradizionali mezzi di sostentamento tipici delle altre tv locali, quali programmi di televendite, di cartomanzia, gli 144…
    Scelte editoriali Creazione di un’identità di rete coerente attraverso la tematizzazione del territorio IL PUBBLICO: al fine di sondare il gradimento presso il pubblico romano sono stati riportati i dati più significativi emersi da un’indagine di mercato, commissionata dalla stessa emittente ad una società di sondaggi. Una più chiara immagine di rete permette all’emittente di rimanere maggiormente impressa presso il pubblico superando in gradimento il gap di notorietà delle altre emittenti (t9 e TeleRoma56), presenti sul mercato da più tempo
    • Asse portante costituito dall’ informazione (sforzo produttivo maggiore)
    • Due contenitori del mattino e del pomeriggio
    • Prima serata dedicata all’intrattenimento e all’approfondimento politico
    Palinsesto Divisione in fasce orarie come una comune tv locale
  • 6.
    • Ad accesso pubblico (Offener Kanal Berlin, Open Channels olandesi)
    • A direzione municipale (Btv Barcelona)
    • All News (New York One)
    Tv cittadine: casi analizzati + Partecipazione dei cittadini -
    • Ad accesso pubblico (Offener Kanal Berlin e Open Channels olandesi):
    • Proprietà pubblica
    • Palinsesto cittadino
    • All News (New York One):
    • Proprietà privata
    • Palinsesto direttivo
    • A direzione municipale (Btv Barcelona):
    • Regime misto pubblico e privato
    • Palinsesto direttivo
    Nella selezione delle emittenti l’attenzione è stata focalizzata su televisioni dotate di un palinsesto cittadino, ossia dedicato completamente alla copertura dei fatti locali o comunque in stretto rapporto con i suoi cittadini.
  • 7. Palinsesti cittadini Tv a finanziamento misto pubblico/privato. Fa parte di una rete di media locali finanziati dal comune di Barcellona e nati per offrire un servizio pubblico ai cittadini. Palinsesto cittadino con programmi e contenitori molto simili alla tv generalista nazionale ma dedicati esclusivamente alla copertura degli eventi e delle notizie locali (e con programmi dedicati alle minoranze etniche). Contesto : molto simile a quello italiano se non fosse per le emittenti regionali a finanziamento misto pubblico/privato, eredi di un federalismo ben accettato a livello politico. Il settore privato locale è frammentato in tante piccole realtà, che, tuttavia, a differenza che in Italia, sono più predisposte a riunirsi in Network (vd Xarxa de television locals).
  • 8. Palinsesti cittadini Tv ad accesso comunitario: spazi aperti all’intervento dei cittadini che producono e mettono in onda le proprie trasmissioni. Possibilità di intervento di tutti i gruppi sociali, rottura unidirezionalità del flusso televisivo, apprendimento attivo del linguaggio televisivo e maggiore senso critico. Contesto: attenta politica statale che ha permesso con il tempo una delocalizzazione del servizio pubblico nazionale (soprattutto in Germania) e una partecipazione delle parti sociali al processo di produzione televisivo (soprattutto Olanda). Attualmente si sta assistendo ad una proliferazione di canali ad accesso pubblico in tutto il mondo .
  • 9. L’agenda locale + Partecipazione dei cittadini - L’analisi dei palinsesti e dei programmi è stata utile per la definizione di un’agenda di priorità in ambito locale. Es. Copertura di mostre, manifestazioni, fiere, eventi di moda, spettacoli teatrali, concerti, gare sportive di tutti i livelli e di tutti i tipi, con rilievo a sport minori poco coperti dalle tv nazionali. Tv come promotrice del territorio Copertura eventi locali live o anticipi attraverso interviste e partnership con enti organizzativi Es. Dibattiti in diretta con interventi da casa, consigli utili in diversi ambiti (lavoro, salute, politiche sociali etc.), collegamenti diretti tra amministratori e cittadini Tv come intermediaria (effetto linkage) Programmi di servizio Es. Programmi ideati e prodotti dai cittadini di diversa natura: informazione, inchieste, intrattenimento, dibattiti, appelli. Tv come contenitore vuoto Programmi ad accesso pubblico Es. Fatti di cronaca locale, eventi nazionali e internazionali con un occhio di riguardo per ciò che interessa la città da vicino; economia e finanza; anticipazione eventi; approfondimenti sportivi e culturali con taglio news; servizio meteo. Tv come fonte di informazione dedicata Tg e rotocalchi di informazione Contenuti Ruolo della tv Genere
  • 10.  

×