2° Guerra mondiale

  • 506 views
Uploaded on

 

More in: Education
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
506
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
11
Comments
0
Likes
1

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. 2° Guerra mondiale(1939-1945)
  • 2. Preludio• In Italia si afferma il fascismo con Benito Mussolini. Sostenutoda industriali e borghesia agraria, liberali, piccola e mediaborghesia, nazionalisti ed ex combattenti perché era l’oppostodel comunismo. Nazionalista, anti-capitalista, anti-comunista, totalitario. Mussolini prese il potere nel 29 ottobre1922 dopo la marcia su Roma, quando il re lo chiamò performare un nuovo governo. Il partito imponeva al popolo diaderirvi anche utilizzando violenza e torture e, grazie allemodifiche fatte allo statuto Albertino, riuscì a diventarel’unico partito in Italia.
  • 3. Preludio II• In Germania si affrontava una grave crisi economica perchécon il trattato di Versailles si sottoscrisse che il paese dovevadare in sfruttamento alla Francia il bacino della Ruhr e dovevapagare i danni di guerra alle nazioni vincitrici questo alimentòi risentimenti nazionalisti e le correnti di destra. Ebbe originenel 1920 il partito nazionalsocialista a opera di Adolf Hitler.Uso di violenza per instaurare un regime autoritario nel paese.Hitler era sostenuto da industria e alta finanza, excombattenti, disoccupati. Nelle elezioni del 1932 il suo partitovinse e Hindenburg gli affidò la carica di cancelliere ma Hitlerconvinse il presidente ad affidargli tutti i poteri. Cominciò ilprocesso che trasformerà la Germania nel Terzo Reich, ovverouna dittatura grazie all’utilizzo delle SS e della GESTAPO
  • 4. I passi di Hitler• Patto d’acciaio tra Germania, Italia e nel 1939 Giappone• Patto di non agressione tra Germania e URSS• 1935: Guerra d’Etiopia italiana• 1936: Occupazione tedesca della regione del Reno• 1938: Annessione dell’Austria• 1939: Invasione della regione dei Sudeti e della Cecoslovacchia edell’Albania da parte dell’Italia• Ricerca di uno spazio vitale per lo sviluppo della razza ariana• Liberare il popolo tedesco dagli ebrei con le leggi antiebraiche chevengono privati della cittadinanza,obbligati a farsi riconoscereesibendo un simbolo sugli abiti e impediti i matrimoni tra ebrei etedeschi
  • 5. Scoppio della guerra• 1 settembre 1939 Hitler invase laPolonia, poco dopo fu invasa dalla Russia.• 3 settembre 1939 Regno Unito, Franciadichiarano guerra a Hitler.• La Germania invade i paesi baltici e laFinlandia, Aprile 40 Danimarca, Norvegia aMaggio 40 Olanda, Belgio e Lussemburgo, aGiugno 40 Francia.
  • 6. Sviluppo della guerra• L’Italia aveva proclamato il 1° settembre 1939la «non belligeranza» ma decise comunque diintervenire il 10 giugno 1940• La Francia fu divisa in due: a Nord sotto ilcontrollo della Germania mentre a Sudrepubblica collaborazionista di Vichy.• La Gran Bretagna resiste ai bombardamenti diHitler e nell’ottobre 1940 Hitler puòconsiderare fallita la «battaglia d’Inghilterra»
  • 7. Proseguimento• Il forte intervento tedesco salvò l’Italia dallasconfitta in Somalia e in Grecia• Essendo uno dei suoi obbiettivi distruggere ilcomunismo, Hitler il 22 giugno 1941 dette il viaall’ «operazione Barbarossa», ovvero un attaccoalla Russia. Le truppe dovettero fare una marciatra il gelo della Russia per stringere una morsa traMosca e Leningrado ma l’esercito russo e ipartigiani bloccarono l’avanzata: la guerra lampoera fallita
  • 8. La Germania domina l’Europa• Europa sotto il controllo nazista odirettamente o con repubblichecollaborazioniste. Opposizioni soppresse conSS e Gestapo.• Intenso sfruttamento economico dei paesiconquistati• Soluzione finale al problema ebraico con icampi di concentramento e sterminio• In Italia le leggi razziali furono applicate nel1938
  • 9. Gli USA intervengono• Il 4 agosto 1941 Churchill e Roosevelt firmanola Carta Atlantica.• Il 7 dicembre 1941 Pearl Harbor vieneattaccata dai Giapponesi: questo episodiodeterminerà l’entrata in guerra degli USA.
  • 10. Gli alleati al contrattacco• Nel 1942 l’Asse riprende l’offensiva: in EstremoOriente, Nuova Zelanda e Africa i giapponesi ein Africa Settentrionale le truppe italo-tedesche e i nazisti riuscirono ad arrivare aStalingrado• Grazie agli aiuti dati dai partigiani e dagliAmericani, gli Alleati riescono a riprendersi.Battaglie nel nord Africa e i sovietici siriprendono Stalingrado
  • 11. Crolla il fascismo
  • 12. La Repubblica di Salò
  • 13. Lotta Partigiana• Nel 1943 quando Badoglio dichiarò l’armistiziol’esercito italiano si sfaldò e una buona parte deimilitari si unirono a formare le milizie partigiane,coordinate dal CLN e in seguito CVL, percontinuare a combattere contro i tedeschi e ifascisti rimasti• Numerose rappresaglie dei tedeschi conesecuzioni di massa sulla popolazione civile cheaiutava i partigiani• Il 25 aprile 1945 finalmente l’Italia veniva liberatae il 7 maggio la Germania venne costretta allaresa
  • 14. Epilogo• Dopo lo sbarco in Normandia il 6 giugno 1944, anche laFrancia venne liberata e rimaneva solamente il Giappone.• Gli USA sganciano, il 6 e l’8 agosto 1945, due bombeatomiche a Hiroshima e Nagasaki.• Con la conferenza di Yalta nel febbraio 1945 si stabilì chela Germania sarebbe stata divisa in quattro zone. Nel1949 sarebbero poi diventate due: RDT (est) e RFT (ovest)• Veniva istituito anche il processo di Norimberga perpunire i nazisti• Con la conferenza di Parigi del 1946 l’Italia rinunciava adiversi territori