By James Button

“Mia moglie ed io abbiamo tenuto il nostro ricevimento nuziale a Shanghai, un paio di mesi
dopo la cerimo...
“Quando mio suocero ha saputo che ci stavamo per sposare le sue prime 5 parole sono
state : “dobbiamo prenotare un albergo...
La scelta dell’abito matrimoniale è stata un po’ scontata: come molte ragazze cinesi, mia
moglie desiderava sposarsi in Ve...
Le bomboniere in Cina sono estremamente importanti e non vengono dati solo agli ospiti
presenti, ma anche a conoscenti, am...
I matrimoni cinesi sono delle scene teatrali, gli attori dividono il palcoscenico con altri
marchi: i costumi, oggetti di ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Come i grandi marchi del lusso possono guadagnare sul boom dell industria matrimoniale

310 views
208 views

Published on

Focus sulle tradizioni, usanze dei matrimoni cinesi: un boom che sta per esplodere in una società di figli unici, l'occasione del matrimonio è l'unico momento per le famiglie di mostrare le proprie ricchezze, e farne vanto tra amici, parenti e conoscenti. Un nuovo boom del mercato cinese riguarda sopratutto affari legati ai matrimoni...

Published in: Marketing
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
310
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Come i grandi marchi del lusso possono guadagnare sul boom dell industria matrimoniale

  1. 1. By James Button “Mia moglie ed io abbiamo tenuto il nostro ricevimento nuziale a Shanghai, un paio di mesi dopo la cerimonia negli Stati Uniti.” Entrambe le nostre cerimonie nuziali simbolizzano la gioia dell’unione di tutti e due le famiglie e per i cinesi la parola “famiglia” implica una serie di complicati obblighi: amore per il proprio figlioa, unità ed allineamento ai bisogni dell’individuo a quelli del nuovo nucleo. Questo senso del dovere morale (più tradizionale) fa si che l’esperienza nuziale non è più un giorno speciale per lo sposo e la sposa: i matrimoni cinesi sono una specie di celebrazione ed esaltazione per entrambe le famiglie, un’occasione per mostrare e confermare il fatto di avere relazioni importanti. L’intera cerimonia, dalle foto del ricevimento al dopo cena, è programmata in modo da mettere in scena “uno spettacolo” per gli ospiti, una questione meramente di facciata per sottolineare la propria “importanza”. Preparare un matrimonio cinese è davvero un duro lavoro, ma per fortuna i futuri sposi vengono aiutati: l’industria del matrimonio in Cina è un colosso dal valore di 80 miliardi, alimentata anche da una particolare attenzione nel volere mostrare agli altri qualcosa, in una generazione di figli unici, questa diventa l’unica occasione per le famiglie per farlo e perciò su di essa vengono concentrate tutte le risorse. Molti elementi occidentali si mescolano ad elementi orientali, perciò tutte quelle aziende che riescono a capire la mentalità dei consumatori, possono avere una straordinaria opportunità per trovare il proprio spazio sul mercato in Cina. Tenendo conto di quanto detto fin’ora, qui di seguito troviamo alcuni marchi da prendere in considerazione per prendere parte a questo immenso mercato che sta avendo un boom in Cina. Fonte: www.jingdaily.com - su articolo scritto da James Button
  2. 2. “Quando mio suocero ha saputo che ci stavamo per sposare le sue prime 5 parole sono state : “dobbiamo prenotare un albergo a 5 stelle”. Che poi lui, non conoscaalcun albergo 5 stelle non è importante. Dal momento che c’è un solo figlio1a da far sposare, i genitori hanno tutta l’intenzione di rendere quest’unica occasione per sfoggiare al massimo le proprie ricchezze, facendo bella figura con tutti quelli che sono in contatto con loro. Gli alberghi a 5 stelle sono al top delle richieste per le location dei vanchetti dei matrimoni a Shanghai, soprattutto nel caso in cui sia la propria figlia a sposarsi. “Dopo la visita di diversi alberghi a 5 stelle, abbiamo trovato il posto perfetto: una hall meravigliosa per il banchetto, splendida vista, e poi per non farci mancare nulla, ci siamo avvalsi della collaborazione con le migliori agenzie matrimoniale per l’organizzazione della cerimonia. Dal momento in cui ci siamo seduti per firmare il contratto e discutere dei dettagli, sono cominciati i problemi: le opzioni inflessibili dei menù offerti dall’albergo in cui non è possibile fare alcuna modifica. E come dice la suocera: “non sono né buoni né belli da vedere!”. In una cultura in cui si enfatizzano il cibo e la facciata, è stata una partita persa. Ogni labergo di lusso a Shanghai ha una sala da ballo, una bella atmosfera, e spesso lavorano con i migliori professionisti del wedding planning, ed una volta che ne hai visitata una mezza dozzina, cominciano tutte a somigliarsi. La scelta del nostro albergo è stata fatta in base al menù offerto. Fonte: www.jingdaily.com - su articolo scritto da James Button
  3. 3. La scelta dell’abito matrimoniale è stata un po’ scontata: come molte ragazze cinesi, mia moglie desiderava sposarsi in Vera Wang. Non ha nemmeno provato un altro stilista. Nonostante il negozio di Vera Wang sia stata aperta solo quest’anno, il suo marchio è molto forte e rimane sinonimo di “splendido matrimonio” agli occhi della futura sposa. Al contrario la scelta del mio outfit è stato molto più complicato: la nostra wedding planner è stata molto utile a consigliarmi i vari abiti durante la cerimonia, tenendo anche conto del mio budget (che, come me, molti altri consumatori se ne hanno la possibilità, lo acquistano all’estero). Il problema principale è stato il fatto che non avessimo nessuna idea: non esiste alcuna abito di Vera Wang per uomo e per questo molti grandi marchi potrebbero muoversi in questa direzione per colmare questa mancanza, e raccoglierne i frutti. Fonte: www.jingdaily.com - su articolo scritto da James Button
  4. 4. Le bomboniere in Cina sono estremamente importanti e non vengono dati solo agli ospiti presenti, ma anche a conoscenti, amici e colleghi che non partecipano al banchetto. Per oltre 20 anni, Ferrero ha detenuto il dominio sul mercato delle bomboniere, grazie anche al loro packaging dorato che è sinonimo di “ricchezza” e quindi prosperità e fortuna e stanno benissimo anche in scatole mignon. La loro importanza è dovuta anche al fatto che sono stati i primi cioccolatini sul mercato cinese. Oggi, tutti sanno che sono molto costosi e questo alimenta il fatto di fare bella figura quando vengono regalati. Ovviamente, i miei suoceri, non sono stati a pensarci su troppo su quale bombonierea regalare: semplicemente hanno acquistato Ferrero. Nonostante l’amore per i Ferrero Rocher, mia moglie pose il veto per il proprio matrimonio: riteneva fosse una scelta banale ed ordinaria e lei avrebbe preferito qualcosa di diverso, unico e significativo: una bomboniera con le proprie iniziali su di essa. Non era importante se il marchio fosse sconosciuto, ma secondo i luoghi comuni cinesi, regalare qualcosa di anonimo e sconosciuto è un gesto estremamente malaugurante, come a dire “regalare niente” al proprio matrimonio. Alla fine siamo giunti ad un compromesso dando le bomboniere Ferrero ai parenti dei miei suoceri e le bomboniere personalizzate ai nostri colleghi ed amici. Entrambi gli ospiti rimasero impressionati e felici. I consumatori cinesi sono molto dinamici e le loro valutazioni e giudizi cambiano in fretta: i marchi del lusso che oggi hanno un importante fetta del mercato, non possono essere certi di mantenere la propria posizione per lungo tempo. Fonte: www.jingdaily.com - su articolo scritto da James Button
  5. 5. I matrimoni cinesi sono delle scene teatrali, gli attori dividono il palcoscenico con altri marchi: i costumi, oggetti di scena che aiutano i personaggi a trasmettere il significato dell’esperienza e permettere agli ospiti delle famiglie a guadagnarne in facciata come con l’audience. Solo quei grandi merchi che riusciranno a comprendere questa mentalità e camminando affianco ai consumatori includendone i valori, potranno avere un ruolo definitivo per creare ed organizzare matrimoni da favola. James Button, è un Senior Manager presso SmithStreetSolutions, un’agenzia di consulenza basata a Shanghai, dove lavora con numerosi marchi di lusso sulle strategie di entrata, crescita ed e-commerce in Cina. Fonte: www.jingdaily.com - su articolo scritto da James Button

×