Il fotovoltaico in hotel

2,185 views

Published on

Paolo Borioli - Sales Engineer Solarelit - al convegno "Ecosostenibilità: vantaggi per gli alberghi e il turismo" di mercoledì 15 febbraio 2012

Published in: Travel
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
2,185
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
697
Actions
Shares
0
Downloads
16
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Il fotovoltaico in hotel

  1. 1. Convegno Nazionale EcoWorldHotel:“Ecosostenibilità: vantaggi per gli alberghi eil turismo”15 Febbraio 2012 Fotovoltaico per le Strutture Ricettive
  2. 2. FOTOVOLTAICO PER LE STRUTTURE RICETTIVE L‟impianto fotovoltaico rappresenta un‟opportunità di risparmioenergetico e una fonte di reddito certo. Molte strutture hanno fatto in questi anni una scelta sostenibile grazieagli incentivi erogati dallo Stato che hanno favorito lo sviluppo delmercato. Installare un impianto su un Hotel o Agriturismo permette di rendere lastruttura sempre più sostenibile e rispettosa dell‟ambiente, contribuendoalla diminuzione dell‟inquinamento. La comunicazione green intrapresa, ha permesso loro di potenziare laclientela verso un target di turismo eco-sostenibile.
  3. 3. SOLARELIT – La StoriaSolarelit S.p.A. è attiva nel settore delle energie rinnovabili ed in particolarenel fotovoltaico dove progetta e realizza impianti FV “chiavi in mano”industriali e domestici.Solarelit nasce come divisione solare di Microelit S.p.A. società che fa parte diuna holding Italo/Francese, che nel 2010 ha sviluppato un fatturato di circa40Ml$.Microelit, sin dalla fine degli anni „70, ha operato nel settore fotovoltaico perapplicazioni industriali stand alone e nei sistemi di telecomunicazioni.Negli anni ‟80 trattò inoltre materialefotovoltaico in Europa, Nord Africa e MedioOriente per una potenza superiore ai 3MWprovvedendo anche alla sua direttainstallazione.Nel Luglio del 2007, è stata costituita Solarelitcon l‟obiettivo di utilizzare a pieno leconoscenze maturate nel corso degli anni e perpoter sfruttare meglio l‟opportunità derivantedal Conto Energia.
  4. 4. SOLARELIT – Presenza territoriale Uffici:  Sede Legale: Milano  Sede Operativa: Corsico  Ufficio Regionale: Roma e Venezia Rete commerciale: oltre 50 agenti commerciali su tutto il territorio nazionale. Partners: grandi aziende, installatori e studi di Architettura/Ingegneria su tutto il territorio nazionale.
  5. 5. SOLARELIT - Distribuzione“Riteniamo che laccuratezza nella scelta dei prodotti e la loro correttacombinazione in fase di progettazione siano la base del successo di unimpianto fotovoltaico”.Solarelit è anche distributore di moduli fotovoltaici e inverter deimaggiori produttori internazionali con diverse caratteristiche, tuttetecnologicamente affidabili.
  6. 6. Cosa offre la tecnologia FOTOVOLTAICA? Gli impianti fotovoltaici permettono di utilizzare direttamente la radiazione del Sole al fine di: PRODURRE ENERGIA ELETTRICA IN CORRENTE CONTINUA, CHE PUÒ ESSERE UTILIZZATA PER ALIMENTARE UTENZE ISOLATE (IMPIANTI CON BATTERIE DI ACCUMULATORI) OPPURE PUÒ ESSERE IMMESSA NELLA RETE PUBBLICA NAZIONALE.
  7. 7. Fenomeno FV: L‟Energia Solare Riceviamo dal Sole ogni giorno migliaia e migliaia di volte la quantità di energia che consumiamo, ma non è semplice utilizzarla perché l‟energia solare è: distribuita (grandi superfici di captazione) discontinua (stagioni, giorno/notte, meteorologia)
  8. 8. Fenomeno FV: Valori Radiazione Solare Italia Nord Italia 900 - 1300 kWh/mq·anno Centro Italia 1300 - 1500 kWh/mq·anno Sud Italia 1500 - 1800 kWh/mq·anno
  9. 9. IV CONTO ENERGIAL‟incentivo in CONTO ENERGIA è un meccanismo di incentivazione cheremunera l‟energia elettrica generata dagli impianti fotovoltaici.Il 5 Maggio del 2011 è stato approvato il Nuovo IV Conto Energia valido fino al2016.Principali caratteristiche (rispetto alle precedentiversioni): Scaglioni semestrali Premio per utilizzo materiale europeo Premio nel caso in cui venga smaltito l‟eternit
  10. 10. IV CONTO ENERGIA: Tariffe Incentivanti 1° semestre 2012 2° Semestre 2012 Intervallo di potenza nominale sugli altri sugli altri dellimpianto (kWp) edifici impianti edifici impianti (€/kWh) (€/kWh) (€/kWh) (€/kWh) A) 1≤P≤3 0,274 0,240 0,252 0,221 B) 3<P≤20 0,247 0,219 0,227 0,202 C) 20<P≤200 0,233 0,206 0,214 0,189 D) 200<P≤1000 0,224 0,172 0,202 0,155 E) 1000<P≤5000 0,182 0,156 0,164 0,140 F) P>5000 0,171 0,148 0,154 0,133 Il vantaggio economico è dato dalla somma di 2 valorizzazioni: tariffa incentivante ventennale erogata dal GSE (tramite bonifico bancario) costi evitati per l‟acquisto dell‟energia (risparmio) oppure ricavi per la vendita dell‟energia alla rete pubblica
  11. 11. Schema funzionamento
  12. 12. Incentivo e scambio sul postoDallo schema precedente si evince che: tutta la corrente prodotta viene incentivata secondo la tariffa GSE (determinata dall‟entrata in esercizio dell‟impianto FV) se la corrente prodotta viene autoconsumata istantaneamente dalle utenze si otterrà il massimo risparmio (valore kWh calcolato come la divisione tra il totale del costo della bolletta Iva esclusa diviso il numero dei kWh) se la corrente prodotta non viene autoconsumata istantaneamente dalle utenze, verrà immessa in rete attraverso il contatore bidirezionale e pagata dal GSE secondo le medie dei prezzi regionali
  13. 13. CASE STUDY: finanziamento per il 100% del valore dell‟impiantoFormuliamo di seguito una prima analisi finanziaria in cui supponiamo chel‟impianto sia finanziato interamente attraverso un finanziamento della durata di15 anni e tasso pari al 6,5%. La tabella riportate in seguito illustrano le principaliipotesi di base per valutare l‟investimento comprensiva di tutti i costi correlati che sidevono sostenere oltre a quello dell‟acquisto dell‟impianto. Caratteristiche finanziamento: Caratteristiche impianto: Tipo cliente: Struttura ricettiva Tipo finanziamento: Incentivo I° Sem.: 0,233 euro (su edifici) chirografario Premio materiale EU: +10% (dell’incentivo) Durata Finanziamento: 15 anni Irr. Annuo: 1.050 kWh/kWp (Nord Italia) Importo: 125.000 € (IVA esclusa) Risparmio sulla bolletta: 0,12 euro/kWh Tasso cliente: 6,5% Potenza Impianto: 50 kWp Rata mensile: 1.107 € Tot. produzione: 52.500 kWh/annoConsiderando costi aggiuntivi quali assicurazione, manutenzione annua edecadimento resa annua del modulo ed un incremento del costo della corrente del2% annuo, si ottiene il seguente flusso cumulato di cassa
  14. 14. CASE STUDY: finanziamento per il 100% del valore dell‟impianto 2012 2013 2014 0 1 2 Si nota che in questo caso la somma le componenti positiveCosto Iniziale 0 0 0 (incentivo GSE e risparmio inCosto Gestione -1.000 -1.000 -1.000Costo Assicurazione -500 -500 -500 bolletta) e quelle negative (rataIncentivazione 13.456 13.388 13.322 finanziamento assicurazione eRisparmio in Bolletta 6.300 6.426 6.555 manutenzione) ha come risultatoCosto Mutuo -13.294 -13.294 -13.294 un numero positivo sin dal primoFlusso Di Cassa 4.962 5.020 5.082 anno.Cumulato 4.962 9.982 15.064 € 200.000,00 180.000 € € 180.000,00 € 160.000,00 € 140.000,00 € 120.000,00 € 100.000,00 € 80.000,00 € 60.000,00 € 40.000,00 € 20.000,00 € 0,00 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20
  15. 15. FOTOVOLTAICO PER LE STRUTTURE RICETTIVE Ubicazione: Prov. Aosta --- Potenza: 20 kWp
  16. 16. FOTOVOLTAICO PER LE STRUTTURE RICETTIVE Ubicazione: Prov. Siena --- Potenza: 70 kWp
  17. 17. FOTOVOLTAICO PER LE STRUTTURE RICETTIVE Ubicazione: Prov. Cagliari --- Potenza: 50 kWp
  18. 18. FOTOVOLTAICO PER LE STRUTTURE RICETTIVE Ubicazione: Prov. Milano --- Potenza: 50 kWp
  19. 19. FOTOVOLTAICO PER LE STRUTTURE RICETTIVE Ubicazione: Prov. Venezia --- Potenza: 15,435 kWp
  20. 20. Solarelit S.p.ASede Operativa: Via Cristoforo Colombo, 12 R.I. di Milano N. 05823910962 - REA N.185139520094 CORSICO (MI) Capitale Sociale Euro 1.000.000,00TEL. +39 (0) 02 -48 62 191 P.IVA e Cod. Fisc. 05823910962FAX +39 (0) 02- 48 62 19 33 Sede Legale: Via Vittor Pisani, 20E-MAIL 20124 MilanoWWW.SOLARELIT.IT

×