0
Attrezzature da cucina                  Valori oltre la funzione                 Made in Italy
Anno di fondazione 1889            120 anni di vita aziendale significano: Avere attraversato profondi e a volte violenti...
Fatturato nazionale 26%Fatturato internazionale 74%1° mercato in esportazione: Germania 30%2° mercato: Altri UE 25% (maggi...
Che cosa significa per Ballarini         FARE INNOVAZIONE                    PRODOTTOInnovazione         COMUNICAZIONE  ...
Profilo ambientaleDa sempre la Ballarini investe nella ricerca per migliorare la qualità del prodottosotto due aspetti fon...
Anno 2004 Certificazione ambientale UNI EN ISO 14001:2004 - costituisce per la Ballarini unimpegno a contenere e migliorar...
Anno 2008 Laboratori per l’infanzia - dal 2008 la Ballarini è attiva su tutto il territorio                          nazio...
Fattoria didattica   Associaz. “Sa di buono” Bergamo   Laboratorio di ricicloScuola di cucina     Fiera di Darfo Boario Te...
Anno 2009 Il diritto ambientale – il diritto di vivere in un ambiente protetto e in una comunità che losalvaguardi deve en...
Anno 2010 Etichetta ambientale – la responsabilità etica che l’azienda si assume è racchiusa edespressa da un’etichetta am...
Anno 2011 Finanziamento della Giornata della buona alimentazione (2 ottobre 2011) – Iniziativapromossa da ANDID in 12 citt...
Il futuro della tradizione        Made in Italy
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Attrezzature per la cucina: valori oltre la funzione

1,141

Published on

Alessia Gorni Silvestrini - Responsabile Comunicazione
Ballarini - al convegno "Ecosostenibilità: vantaggi per gli alberghi e il turismo" di mercoledì 15 febbraio 2012

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,141
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
12
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Attrezzature per la cucina: valori oltre la funzione"

  1. 1. Attrezzature da cucina Valori oltre la funzione Made in Italy
  2. 2. Anno di fondazione 1889 120 anni di vita aziendale significano: Avere attraversato profondi e a volte violenti scenari nazionali e internazionali (guerre mondiali, crisi del 1929). 4 cambi generazionali con l’inserimento in attuazione della quinta generazione 3 passaggi macro dimensionali: Primi 900 Da laboratorio artigiano  piccola azienda 1970 Da piccola azienda  azienda di medie dimensioni 1978 Da azienda nazionale  azienda internazionale
  3. 3. Fatturato nazionale 26%Fatturato internazionale 74%1° mercato in esportazione: Germania 30%2° mercato: Altri UE 25% (maggiori quote Olanda e Paesi scandinavi)3° mercato: RUS 8%4° mercato: USA 5%5° mercato: Medio Oriente 2%6° mercato: altri 4%Mercati in fase di costruzioneINDIACINA
  4. 4. Che cosa significa per Ballarini FARE INNOVAZIONE  PRODOTTOInnovazione  COMUNICAZIONE  PROGETTO
  5. 5. Profilo ambientaleDa sempre la Ballarini investe nella ricerca per migliorare la qualità del prodottosotto due aspetti fondamentali: tecnico e ambientale. Diminuire i livelli diinquinamento aumentando le prestazioni, questa è la sfida dell’azienda in unmercato sempre più attento a salute e benessere. Made in Italy
  6. 6. Anno 2004 Certificazione ambientale UNI EN ISO 14001:2004 - costituisce per la Ballarini unimpegno a contenere e migliorare nel tempo l’impatto dellattività produttiva e dei prodottisullambiente che la circonda (suolo, aria, acqua).Lente che ha verificato e certificato la conformità della nostra attività alle norme sopraddette è il DNV,di origine norvegese fra i più prestigiosi e noti istituti internazionali.Ballarini rafforza i concetti racchiusi nella certificazione ambientale creando il proprio marchio“Ballarini per l’ambiente” a significare il diretto impegno verso la sostenibilità che vuole coinvolgeretutti gli stakeholder che interagiscono con l’azienda.Anno 2005 Brevetto Thermopoint – dalla ricerca Ballarini il dispositivo che aiuta in cucina offrendoqualità, sicurezza e risparmio energetico. Video http://www.ballarini.it/ita/video.php/frm_pagina=2Anno 2008 Nasce la prima collezione totalmente ecosostenibile – la tecnologia e la qualità Madein Italy di Ballarini giocano un ruolo fondamentale nella creazione di questa eco-collezione,soprattutto perché certificate. Video http://www.ballarini.it/ita/video.php/frm_pagina=1Anno 2008 Cucinando s’impara – lancio del progetto di cultura alimentare per l’infanzia Cucinandos’impara volto a valorizzare i temi della corretta alimentazione e dell’eco-sostenibilità ambientale.Realizzato in collaborazione con ANDID (Associazione Nazionale Dietisti), l’unica associazione chedialoga con il Ministero della Sanità e autorizzata a rappresentare i dietisti italiani a livello europeo(EFAD). Il progetto “cucinando s’impara”, realizzato con il contributo scientifico di ANDID, rappresentala volontà di Ballarini di affrontare i progetti con questa ampiezza, affidando le argomentazionimedico-scientifiche ad un ente qualificato in grado di indicare i temi, i modi e la forma corretta didivulgazione. Maggiori informazioni www.cucinandosimpara.it
  7. 7. Anno 2008 Laboratori per l’infanzia - dal 2008 la Ballarini è attiva su tutto il territorio nazionale per promuovere la corretta alimentazione e l’eco-sostenibilità ambientale attraverso laboratori didattici che si tengono in: Scuole materne Scuole elementari Scuole di cucina, dove vengono organizzati anche dei “family lab” per coinvolgere i genitoriFamily Lab Fattorie didattiche Festivaletteratura Mantova Negozi liste nozze Centri commerciali FiereRisparmiare energia Scuola elementare SanaKids Bologna Festivaletteratura
  8. 8. Fattoria didattica Associaz. “Sa di buono” Bergamo Laboratorio di ricicloScuola di cucina Fiera di Darfo Boario Terme Scuola materna
  9. 9. Anno 2009 Il diritto ambientale – il diritto di vivere in un ambiente protetto e in una comunità che losalvaguardi deve entrare nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo. Questo l’obiettivo diRock Inside, organizzazione non-profit che il 5 settembre 2009 ha esordito al Teatro Bibiena diMantova schierando due Nobel per la pace: Lech Walesa e Betty Williams. In occasione delConvegno la Ballarini interviene in qualità di relatore evidenziando l’impegno concreto dell’azienda inquesta direzione. Maggiori informazioni sul sito www.rockinside.it/public/main2.phpAnno 2009 Premio Ecomondo - appuntamento leader per il settore in Italia e tra i principali inEuropa. La Ballarini in questa occasione è stata segnalata tra le prime 10 aziende per efficienzaenergetica: un premio per la green economy “made in Italy” che Ecomondo, con l’adesione delPresidente della Repubblica, hanno promosso con lo scopo di segnalare le imprese del nostroPaese che si distinguono per l’eccellenza del prodotto e la correttezza ambientale della suarealizzazione.Anno 2009 Impatto Zero® - Ballarini inizia il rapporto di collaborazione con Impatto Zero® il primoprogetto italiano che concretizza il protocollo di Kyoto calcolando e compensando le emissioni dianidride carbonica (CO2) con la creazione di nuove foreste.Impatto Zero® rappresenta oggi il punto di riferimento internazionale nel settore dell’eco-cultura, èun modo tangibile per dimostrare che è possibile costruire un nuovo modello economico nel qualeconvivano profitti, rispetto per l’ambiente e attenzione per il sociale (progetto di Csr – CorporateSocial Responsibility). Per scaricare i certificati e i report di controllo della filiera Impatto Zero ®http://www.ballarini.it/ita/news_dettaglio.php/titolo=un-acquisto-responsabile-oggi-e-un-risparmio-misurabile-domani/idsottocat=14/idnews=64Anno 2009 – 2010 Fuorisalone del mobile – durante l’importante kermesse milanese Ballarini siimpegna a promuovere l’eticità dei propri prodotti ecosostenibili all’interno dei più importanti spazidedicati al green concept: La Fabbrica del Vapore (evento patrocinato dal Comune di Milano) eSparkling! Ecologically correct.
  10. 10. Anno 2010 Etichetta ambientale – la responsabilità etica che l’azienda si assume è racchiusa edespressa da un’etichetta ambientale che accompagna gli eco-prodotti. L’azienda Ballarini dichiara egarantisce tutti i valori che questi prodotti esprimono e un processo produttivo completamente voltoalla tutela dell’uomo e dell’ambiente.Anno 2010 Congresso Nazionale ANDID – In base al codice deontologico ANDID il Dietista deveinteressarsi al benessere della popolazione collaborando con istituzioni, società scientifiche, industriee istituti di ricerca per l’organizzazione e la promozione di progetti di studio e di interventi a caratteredivulgativo e/o educativo. In occasione del Congresso Nazionale, nell’ambito del progetto dipreparazione all’Expo 2015 è stata presentata in anteprima l’etichetta ambientale Ballarini (eventoorganizzato con il Patrocinio del Ministero della Salute).Anno 2011 Finanziamento del Primo Corso Italiano di alta formazione sulla SostenibilitàAlimentare – con la Direzione Scientifica Università di Firenze e del Dipartimento di Sanità Pubblica.Il corso offre l’opportunità di sviluppare competenze finalizzate a valutare l’impatto delle dinamichepolitiche, economiche e sociali sul sistema alimentare e dell’alimentazione sulla salute pubblica,l’ambiente e la giustizia sociale. Alla fine del corso i partecipanti acquisiscono gli elementi percondurre un’analisi critica sulle politiche alimentari pubbliche e private a supporto/ostacolo dellasostenibilità alimentare, di impiegare queste conoscenze nel proprio contesto lavorativo, di dialogareefficacemente con gli attori della filiera alimentare.
  11. 11. Anno 2011 Finanziamento della Giornata della buona alimentazione (2 ottobre 2011) – Iniziativapromossa da ANDID in 12 città italiane affinché un’alimentazione variata ed equilibrata – rispettosadell’uomo e dell’ambiente – e di uno stile di vita attivo rappresentino una strategia vincente per ilbenessere, il buon umore e il piacere della buona tavola. ANDID interviene nelle piazze contensostrutture in cui i dietisti dialogano con la popolazione proponendo valutazioni personalizzate deiparametri nutrizionali. Città interessate all’iniziativa: Bari, Catania, Firenze, Genova, Milano, Modena,Napoli, Padova, Perugia, Roma, Torino, Udine.Anno 2012 lancio del libro Cucinando s’impara – Il concorso messo in atto da Ballarini incollaborazione con ANDID, che ha visto coinvolte 5000 scuole italiane, porterà all’uscita del libroCucinando s’impara. Ballarini conferma così la propria attenzione verso le giovani generazionimettendole al centro di un progetto non solo commerciale, ma anche etico, all’insegna di una sanaalimentazione e del rispetto ambientale.
  12. 12. Il futuro della tradizione Made in Italy
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×