0
Nel Mulino che Vorrei Progetto Internet Pepe Moder Milano, 10 giugno 2010
 
La chiave di volta Questo progetto non  parla ,  ascolta. Questo progetto non  dice ,  fa . Questo progetto non  insegna ,...
Punti di partenza <ul><li>Dare voce alle persone </li></ul><ul><li>Liberarsi dall’autoreferenzialità e dall’impostazione d...
Obiettivo del progetto Internet <ul><li>Permettere al pubblico di comunicare spontaneamente con la Marca ed esprimere a li...
Dell “IdeaStorm” <ul><li>Diamo un’occhiata a chi ci è arrivato seguendo altre vie… </li></ul>
Tutto nasce da un post
Che ha guadagnato forza
Fino a quando è diventata molto forte
Generando molto WOM
La risposta di Dell <ul><li>E l’evoluzione della stessa </li></ul>
2007 -  Apertura di un blog che con post della Marca e commenti moderati
Fine 2007 -  Costruzione di un ambiente collaborativo (per aiutare a migliorare il prodotto e il servizio)
Inizio 2008 –  Le prime idee diventano progetti reali che migliorano il servizio
L’evoluzione –  Il personale Dell interviene direttamente su IdeaStorm ed interagisce con i consumatori
Nelmulinochevorrei.it <ul><li>La piattaforma online </li></ul>
I must del progetto <ul><li>Mantenere la coerenza con la promessa fatta :”qui quello che conta è la tua voce” </li></ul><u...
La spinta partecipativa <ul><li>Perché gli stakeholder dovrebbero partecipare? </li></ul><ul><li>Lo stanno già facendo, in...
L’attaccamento alla marca <ul><li>Numeri </li></ul>
I numeri della partecipazione <ul><li>Girotondi : dal nome al diario esperienziale </li></ul><ul><ul><li>Attraverso un con...
I casi Facebook <ul><li>Si è creato un gruppo spontaneo attorno ad un prodotto, considerato dal pubblico come un  cult.  O...
 
Entriamo in profondità <ul><li>Dettagli di progetto </li></ul>
Cosa è McV.it <ul><li>Un sito dove si interagisce con la Marca </li></ul><ul><li>Un modo per entrare in contatto ed esprim...
“ Qui regna la tua idea” <ul><li>Raccoglie in modo strutturato, secondo aree tematiche e processi definiti, le idee proven...
Quali idee? <ul><li>Per agevolare la comprensione dell’iniziativa, indirizzare gli argomenti e l’engagement degli utenti, ...
Il Tutor <ul><li>Il Tutor sarà una persona nomitata da Mulino bianco con più compiti specifici: </li></ul><ul><li>“ istrui...
Le sinergie con le properties online del Mulino Bianco MB.it MCV.it
Alcuni numeri <ul><li>Chi sono i partecipanti?  </li></ul><ul><ul><li>Uomini  27%   </li></ul></ul><ul><ul><li>Donne  73% ...
Alcuni numeri 212.950 visite 949.500 pagine viste Pagine indicizzate: 10.200 (mulinobianco.it = 930) 22.600 Fan su Faceboo...
Dati
Cosa bolle in pentola <ul><li>Le idde in realizzazione </li></ul>
And Now, ladies and gentlemen… il Re è nudo  
Le prime tre idee che stiamo realizzando <ul><li>Le scatoline del Mulino Bianco </li></ul><ul><ul><li>Dall’idea al blog. V...
Oltre il Mulino: Voiello, un progetto editoriale <ul><li>Una community selezionata, di blogger e infliuencer, non solo onl...
<ul><li>Il mondo di Pan di Stelle </li></ul>
<ul><li>Il mondo di Pan di Stelle </li></ul>
<ul><li>Twitter: una volta tanto è utile :-) </li></ul>
Grazie. Pepe M öder Head of Digital Communication Barilla Email:  [email_address] Blog:  www.digital-intranos.blogspot.com...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

International Forum on Enterprise 2.0 - Pepe moder

1,886

Published on

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,886
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
50
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • Arrivare fino al cuore del Mulino ed esprimere il proprio desiderio
  • MCV deve essere lo strumento in grado di convertire la componente aspirazionale del progetto nella componente di crescita reale, fattiva e visibile
  • Transcript of "International Forum on Enterprise 2.0 - Pepe moder"

    1. 1. Nel Mulino che Vorrei Progetto Internet Pepe Moder Milano, 10 giugno 2010
    2. 3. La chiave di volta Questo progetto non parla , ascolta. Questo progetto non dice , fa . Questo progetto non insegna , impara .
    3. 4. Punti di partenza <ul><li>Dare voce alle persone </li></ul><ul><li>Liberarsi dall’autoreferenzialità e dall’impostazione del tone of voice: il Mulino Bianco è delle persone </li></ul><ul><li>Affermare un messaggio credibile, aspirazionale, portatore di valori sani e positivi </li></ul><ul><li>Supportare le operazioni mirate a riaffermare i valori del modelli di consumo (colazione e merenda) </li></ul>
    4. 5. Obiettivo del progetto Internet <ul><li>Permettere al pubblico di comunicare spontaneamente con la Marca ed esprimere a livello razionale, emotivo o creativo le proprie proposte per contribuire al suo miglioramento e alla sua crescita. </li></ul>
    5. 6. Dell “IdeaStorm” <ul><li>Diamo un’occhiata a chi ci è arrivato seguendo altre vie… </li></ul>
    6. 7. Tutto nasce da un post
    7. 8. Che ha guadagnato forza
    8. 9. Fino a quando è diventata molto forte
    9. 10. Generando molto WOM
    10. 11. La risposta di Dell <ul><li>E l’evoluzione della stessa </li></ul>
    11. 12. 2007 - Apertura di un blog che con post della Marca e commenti moderati
    12. 13. Fine 2007 - Costruzione di un ambiente collaborativo (per aiutare a migliorare il prodotto e il servizio)
    13. 14. Inizio 2008 – Le prime idee diventano progetti reali che migliorano il servizio
    14. 15. L’evoluzione – Il personale Dell interviene direttamente su IdeaStorm ed interagisce con i consumatori
    15. 16. Nelmulinochevorrei.it <ul><li>La piattaforma online </li></ul>
    16. 17. I must del progetto <ul><li>Mantenere la coerenza con la promessa fatta :”qui quello che conta è la tua voce” </li></ul><ul><li>Mantenere autentica e trasparente la comunicazione </li></ul><ul><li>Coinvolgere l’Azienda nella partecipazione </li></ul><ul><li>Perseguire un unico scopo : ascoltare le idee dei consumatori per consentire alla Marca di evolversi con loro </li></ul>Consumatore Modello McV
    17. 18. La spinta partecipativa <ul><li>Perché gli stakeholder dovrebbero partecipare? </li></ul><ul><li>Lo stanno già facendo, in altri ambiti e luoghi </li></ul><ul><li>Ce lo hanno chiesto, silenziosamente e frontalmente </li></ul><ul><li>Ce lo hanno già dimostrato </li></ul><ul><ul><li>Dai un nome al frollino </li></ul></ul><ul><ul><li>I diari esperienziali dei Girotondi </li></ul></ul><ul><ul><li>Il lovemark Pan di Stelle </li></ul></ul>
    18. 19. L’attaccamento alla marca <ul><li>Numeri </li></ul>
    19. 20. I numeri della partecipazione <ul><li>Girotondi : dal nome al diario esperienziale </li></ul><ul><ul><li>Attraverso un contest sui consumatori MB online è stato scelto il nome del nuovo biscotto </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>20.600 proposte pubblicate </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>8.253 utenti votanti </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Abbiamo ingaggiato 8 consumatori che ci raccontano la loro esperienza con il nuovo biscotto, pubblicamente, online. Oltre 100 le richieste di partecipazione al prossimo diario su Spighe </li></ul></ul><ul><li>La forza di trascinamento di Pan di Stelle è costantemente misurata nelle iniziative che coinvolgono i suoi clienti: </li></ul><ul><ul><li>Ottobre 08: iniziativa di supporto a Eurochocolate. Oltre 8000 creatività, senza ADV </li></ul></ul>
    20. 21. I casi Facebook <ul><li>Si è creato un gruppo spontaneo attorno ad un prodotto, considerato dal pubblico come un cult. Oltre 10.000 iscritti chiedono la riproposizione del Soldino sul mercato </li></ul><ul><ul><li>Il luogo è anche un pretesto per rivivere la propria childhood, manifestando un attaccamento al brand fuori dal comune, poiché parte del loro vissuto </li></ul></ul><ul><li>Le sorpresine del Muino Bianco sono uno dei temi ricorrenti di espressione dell’attaccamento alla marca </li></ul><ul><li>Pan di Stelle conta quasi 1.000.000 di fan su Facebook ma nessuno se ne sta prendendo cura e li coinvolge </li></ul>
    21. 23.
    22. 24.
    23. 25. Entriamo in profondità <ul><li>Dettagli di progetto </li></ul>
    24. 26. Cosa è McV.it <ul><li>Un sito dove si interagisce con la Marca </li></ul><ul><li>Un modo per entrare in contatto ed esprimersi </li></ul><ul><li>Uno spazio di dialogo strutturato </li></ul><ul><li>Un laboratorio di idee e cooperazione </li></ul><ul><li>Uno strumento per generare opportunità e domande da porsi </li></ul>Cosa non è Un sito istituzionale o di prodotto Un social network Un forum Una cassetta dei suggerimenti Uno strumento di customer care o ricerche di mercato
    25. 27. “ Qui regna la tua idea” <ul><li>Raccoglie in modo strutturato, secondo aree tematiche e processi definiti, le idee provenienti dalle persone che si relazionano con la Marca. </li></ul><ul><li>La piattaforma prevede la scelta da parte del pubblico, mediante votazione, delle idee ritenute più utili. </li></ul><ul><li>Dopo il primo filtro di gradimento del pubblico, le migliori vengono inserite all'interno di un processo interno a Mulino Bianco di valutazione e analisi di fattibilità che porti a renderle concrete. </li></ul>
    26. 28. Quali idee? <ul><li>Per agevolare la comprensione dell’iniziativa, indirizzare gli argomenti e l’engagement degli utenti, in una prima fase del progetto saranno presentati solo alcuni degli argomenti possibili. </li></ul>AREA TEMATICHE TAGS PRODOTTO Nuovi prodotti, Nuovi ingredienti, Nuove ricette Prodotti, Ingredienti, Ricette GAMME / SEGMENTI Prodotti specifici per fasce di utenza non coperte Linee di prodotto Nuove idee per vivere al meglio o interpretare i momenti di consumo: Colazione, Snack, Pranzo, Merenda, Aperitivo Consumi PACKAGE Design, realizzazione, produzione, utilizzo, funzioni e materie prime impiegate nella produzione del package Package, Confezionamento CSR Responsabilità sociale, Impegno, Ambiente Responsabilità sociale, Impegno, Ambiente
    27. 29. Il Tutor <ul><li>Il Tutor sarà una persona nomitata da Mulino bianco con più compiti specifici: </li></ul><ul><li>“ istruire” gli utenti a come usare il sito e, soprattutto, a come proporre e presentare le proprie idee </li></ul><ul><li>Conversare, confrontarsi con gli utenti e stimolare le idee </li></ul><ul><li>Il TUTOR non entrerà nel merito delle idee e della loro natura (se sono buone idee e hanno una possibilità di effettivo sviluppo o meno), ma sarà una figura “neutra” che aiuterà gli utenti a sviluppare, concettualizzare, migliorare, affinare, presentare le proprie idee al fine di smussare eventuali anomalie, incongruenze, punti deboli e critici per proporle al meglio. </li></ul>
    28. 30. Le sinergie con le properties online del Mulino Bianco MB.it MCV.it
    29. 31. Alcuni numeri <ul><li>Chi sono i partecipanti? </li></ul><ul><ul><li>Uomini 27% </li></ul></ul><ul><ul><li>Donne 73% </li></ul></ul><ul><li>Età media: 35 anni </li></ul><ul><li>Idee ricevute: </li></ul><ul><ul><li>4.120 idee proposte, 2.100 idee originali </li></ul></ul><ul><ul><li>15 nuove idee al giorno </li></ul></ul><ul><ul><li>1 idea ogni 2 utenti,1 commento ogni 4 utenti </li></ul></ul><ul><ul><li>2 voti ogni utente </li></ul></ul><ul><ul><li>16.500 voti alle idee </li></ul></ul><ul><li>Idee analizzate: 16 </li></ul><ul><ul><li>di cui archiviate: 6 </li></ul></ul><ul><ul><li>di cui in ulteriore analisi 10 </li></ul></ul><ul><ul><li>di cui in realizzazione 2 </li></ul></ul>
    30. 32. Alcuni numeri 212.950 visite 949.500 pagine viste Pagine indicizzate: 10.200 (mulinobianco.it = 930) 22.600 Fan su Facebook Oltre 800 post su blog/siti/forum 18 speech a convegni e seminari Decine di articoli e riferimenti sulla stampa Risultati su Google: 411.000 Circa 3+ milioni di persone hanno appreso di McV su internet o altri media
    31. 33. Dati
    32. 34. Cosa bolle in pentola <ul><li>Le idde in realizzazione </li></ul>
    33. 35.
    34. 36.
    35. 37.
    36. 38. And Now, ladies and gentlemen… il Re è nudo 
    37. 39. Le prime tre idee che stiamo realizzando <ul><li>Le scatoline del Mulino Bianco </li></ul><ul><ul><li>Dall’idea al blog. Via Facebook al catalogo online. Per arrivare a fare rivivere in un mondo che è cambiato l’emozione delle scatoline:le applicazioni su iPhone </li></ul></ul><ul><li>I prodotti del passato </li></ul><ul><ul><li>Tante richieste. Un sondaggio. Un vincitore: Palicao. Il prodotto del 35° di Mulino Bianco </li></ul></ul><ul><li>La rinascita di un’icona: il Soldino </li></ul><ul><ul><li>Siete tutti invitati a Perugia, ad ottobre, per Eurochocolate </li></ul></ul>
    38. 40. Oltre il Mulino: Voiello, un progetto editoriale <ul><li>Una community selezionata, di blogger e infliuencer, non solo online, con cui costruire una relazione di lungo periodo sui valori della marca </li></ul><ul><li>Da semplice blog è diventato un magazine, con un proprio piano editoriale e una sua redazione dedicata </li></ul><ul><li>Non basta dialogare: ci incontriamo una volta al mese, raccogliendo gli influencer attorno ad un tema e ad un esperto che ne parla. Vogliamo copndividere la conoscenza della qualità a 360°, elemento distintivo della nostra pasta </li></ul><ul><li>www.voiello.it </li></ul>
    39. 41. <ul><li>Il mondo di Pan di Stelle </li></ul>
    40. 42. <ul><li>Il mondo di Pan di Stelle </li></ul>
    41. 43. <ul><li>Twitter: una volta tanto è utile :-) </li></ul>
    42. 44.
    43. 45. Grazie. Pepe M öder Head of Digital Communication Barilla Email: [email_address] Blog: www.digital-intranos.blogspot.com Skype: Imaginars
    1. A particular slide catching your eye?

      Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

    ×