Your SlideShare is downloading. ×
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Workshop smau bari_16022012
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Workshop smau bari_16022012

2,186

Published on

L'IMPRESA È MOBILE: SMARTPHONE, TABLET E APP A SUPPORTO DELLA STRATEGIA AZIENDALE …

L'IMPRESA È MOBILE: SMARTPHONE, TABLET E APP A SUPPORTO DELLA STRATEGIA AZIENDALE

In Italia, oltre 20 milioni di utenti utilizzano un dispositivo mobile per inviare e ricevere e-mail, ricercare informazioni su prodotti e servizi, acquistare online.
L'utilizzo di Internet in mobilità è un fenomeno in continua crescita (nel nostro paese, + 52% vs. 2010), trainato dalla sorprendente diffusione di smartphone e tablet.
Questi nuovi strumenti digitali, sempre più evoluti, permettono di svolgere buona parte delle attività tradizionalmente effettuate da PC, con una sostanziale differenza: garantiscono piena connettività in ogni movimento.

Un mercato potenziale di milioni di consumatori mostra interesse a soluzioni sempre più innovative (siti mobile e Apps), per soddisfare bisogni ed esigenze; smartphone e tablet diventano i nuovi punti privilegiati di contatto tra impresa e clientela. Le imprese hanno una grande occasione: raggiungere, mediante il canale mobile, il pubblico di riferimento in uno scenario contraddistinto da nuove abitudini d'uso, da mutati comportamenti di acquisto e modalità di relazione più efficaci.
Come districarsi tra tecnologie e strumenti? Come farsi trovare dai clienti quando lo desiderano? Come integrare il Mobile nel mix di marketing e comunicazione?

Il Workshop focalizzerà l'attenzione sul Mobile Internet quale strumento a supporto di tutto il ciclo di relazione con il cliente: dall'informazione pre-acquisto alla promozione di prodotti e servizi, fino ai servizi post-vendita.
Forniremo ai partecipanti:
- il quadro generale sull'evoluzione del fenomeno, con dati, novità e tendenze;
- le caratteristiche, le peculiarità e le potenzialità degli strumenti disponibili;
- le linee guida per la definizione di una strategia mobile di successo;
- casi di studio e analisi dei risultati ottenuti.

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
2,186
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
24
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. L Impresa è Mobile Smartphone, Tablet e App a supporto della strategia aziendale E-labora S.r.l.
  • 2. Il Cambiamento Oggi Internet ospita un infinità di giardinetti privati; in un certo senso il Web è un eccezione non una regola. Il Web (Open) non è il culmine della rivoluzione digitale. C. Anderson - Wired USA settembre 2010 2
  • 3. Il Cambiamento … uno dei cambiamenti più significativi nel mondo digitale è stato il passaggio dal Web aperto a piattaforme semichiuse che utilizzano Internet come mezzo di trasporto, ma non il browser come display. La transizione è stata innescata soprattutto dall avvento dell iPhone come modello di computing online, e in questo mondo Google non riesce ad entrare, e l Html non ha potere.” 3
  • 4. Il Cambiamento37 milioni (+128% vs. 2010) OS Market ShareQ4 2011 – vendite iPhone worldwideFonte: Apple iOS 30% 4
  • 5. Il Cambiamento Era post Pc2013: Gartner stima uno stock * di smartphone maggiore di quellodei Pc: Smartphone: 1,8 mld. Pc: 1,72 mld. Il numero di abbonamenti attivi alla banda larga mobile ha raggiunto quota 1,2 mld., mentre internet adsl con banda larga fissa conta, invece, solo 591 milioni di abbonati in tutto il mondo.(*) worldwide 5
  • 6. Il Cambiamento Fenomeno TabletGià 1 mil. i tablet 15 mil.nelle mani degli (+111% vs. 2010) Q4 2011 – vendite iPad worldwideitaliani Fonte: AppleFonte: AudiWeb (dati dicembre 2011) 6
  • 7. Il Cambiamento – utilizzo smartphone 20% del tempo parliamo 80% facciamo altro… 7
  • 8. Il CambiamentoSi delinea una nuova relazione Impresa – MercatoMarketer: Users:- nuovo canale - dispositivo li accompagnadi distribuzione sempredi contenuti - esprimono connettività in movimento 8
  • 9. 1. Lo ScenarioDati, numeri e tendenzeAlle basi del fenomeno Mobile 9
  • 10. Lo scenario: Mobile Surfer in Italia 20 mil.1 italiano su 3 è un utente di Mobile Internetpari al 42% dei possessori totali di cellulari,in media ai Paesi Europei occidentali.(Fonte: comScore, novembre 2011) 10
  • 11. Mobile Surfer: profilo socio - demografico49% 18 - 29 anni - 46,9% dirigenti, quadri e docenti30% 30 - 49 anni - 40% imprend. e lib. professionisti11% più di 50 anni - 41% stud. universitari - 35,9% stud. scuole medie e29% uomini superiori19% donne - 36,2% laureati(base popolazione nazionale italiana)Dati Google - Ipsos MediaCT Fonte: AudiWeb (dati dicembre 2011) 11
  • 12. Mobile Surfer: frequenza d’uso, cosa fanno, da dove si colleganoQuanto restano online? Cosa fanno?- 3%: 1 sessione lunga - 53,2% navigano sul web- 28% 1 sessione breve - 29,9% inviano e ricevono email- 14% + sessioni lunghe - 28,3% utilizzano motori di ricerca- 42% + sessioni brevi - 26,7% accedono a social network- 10% sessioni lunghe e brevi - 20,0% scaricano Apps Tra il 10 e il 20% consultano itinerari, mappe, meteo consultano notizie eDa dove si collegano? guardano video.- 98% in casa Fonte: AudiWeb (dati dicembre 2011)- 88% fuori casa- 77% in ufficioFonte: AudiWeb (dati dicembre 2011) 12
  • 13. Mobile Surfer – abitudini d’uso77%: guarda video, il 25%ogni giorno.You Tube si conferma lapiattaforma video più utilizzata sumobile (74% degli utenti) Ricerche da mobile + 224% (2011 vs. 2010) 13
  • 14. Mobile Surfer – abitudini d’usoRicerche locali78%: effettua almeno 1volta al mesericerche localiIn particolare:- 43% ha visitato un sito di prodotto o servizio,- 36% ha navigato in quello di unattività commerciale (ristorante o negozio)- 35% ha effettuato una chiamata ad unazienda o ha attivato un servizio.Dati Google - Ipsos MediaCT 14
  • 15. Mobile Surfer – grado di soddisfazione (users experience)I principali motivi di insoddisfazione sono:1. la complessità della navigazione (43%)2. la qualità insoddisfacente dei siti (37%) 15
  • 16. Mobile Surfer – rapporto con le Apps19: Apps installate7: Apps installate negli ultimi 30 gg.6: Apps acquistate in un App StoreValori medi su base possessori SmartphoneFonte: Ourmobileplanet.com 16
  • 17. 2. Gli Strumentia) Mobile Internetb) Mobile Application (Apps Ecosystem) 17
  • 18. Mobile Internet a) Mobile Internet laccesso a Internet da dispositivi mobili: smartphone, tablet …Una nuova forma di comunicazione in grado di: a) accogliere le istanze della mobilità:- accesso alle informazioni semplice e rapido- uso limitato di bandab) Valorizzarne i vantaggi:- geo-localizzazione,- connettività continua,-  velocità e immediatezza di navigazione 18
  • 19. Gli Strumenti del Mobile1. Mobile landing page2. Sito mobile3. Sito mobile + funzionalità aggiuntive:acquisto, prenotazioni, transazioni4. Apps (applicativi brandizzati) 19
  • 20. Gli Strumenti del Mobile1. Mobile landing pageCos è:E una pagina web di destinazione (landing = atterraggio),ottimizzata per la visualizzazione da smartphone.Obiettivo:Approfondire liniziativa oggetto di comunicazione: puòcontenere testo, immagini, numeri di telefono, video eriferimenti geografici (mappa). 20
  • 21. Gli Strumenti del Mobile 21
  • 22. Gli Strumenti del Mobile Call to action - Download scheda tecnica (.pdf) - Chiamata diretta - Invio mail - Invio sms 22
  • 23. QR CodeCos èUna porta d’accesso a contenutiaggiuntivi che arrivano, via web,direttamente sullo schermo deltelefonino.""Veicolano svariate informazioni(testo, video, pagine web, sitomobile) amplificando l’esperienzadell’utente. 23
  • 24. Gli Strumenti del Mobile2. Sito mobileCos èSito web ottimizzato per la fruizione mediantedispositivi mobili.- garantisce una navigazione veloce e agevole(per schermi ridotti di smartphone e tablet)- si affianca (e non sostituisce) il sito classico- ideale per un comunicazione aziendale più efficace ed economica. 24
  • 25. Gli Strumenti del Mobile: Sito mobile > Ottimizzazione 25
  • 26. Gli Strumenti del Mobile: Sito Mobile 26
  • 27. Gli Strumenti del Mobile: Sito Mobile > EasyMobile.itPiattaforma per la creazione inmodalità guidata di siti mobile.Qualsiasi utente, anche privo dicompetenze informatiche, può realizzareil proprio sito mobile in poco tempo,seguendo le istruzioni. Inoltre, utilizzandoun semplice pannello di controllo, il sitopotrà essere personalizzato e aggiornatoin qualsiasi momento. 27
  • 28. Gli Strumenti del Mobile: Sito mobile con funzionalità evolute3. Sito mobile + funzionalitàaggiuntive (acquisto, prenotazioni, transazioni) E’ un sito mobile che consente di prenotare, acquistare e pagare da dispositivi mobili. Origina il c.d. mCommerce. Non avete ancora bisogno di un’App (nativa) per vendere online. 28
  • 29. Gli Strumenti del Mobile: Apps4. Apps (applicativi brandizzati)Cosa sono:Il termine nasce da Apple che ha chiamato così i software perdispositivi mobili, dotati di unproprio Sistema Operativo (iOS, Android…) scaricabili dalproprio sito (App Store) ed installabili sui dispositivi dellefamiglie iPhone, iPod Touch e, successivamente, iPad. 29
  • 30. Gli Strumenti del Mobile: AppsObiettivi di un’App:1. Branding (reputation e awareness)2. Aumento qualità e livello di servizio3. Engagment (relazione attiva e partecipativa con il consumatore,valorizzare la marca per stimolare linterazione azienda-consumatore e il passaparola)4. Coerenza con la propria immagine innovativa5. Esplorare nuovi linguaggi e canali dicomunicazione 30
  • 31. Gli Strumenti del Mobile: AppsUna possibile classificazione:1. Gaming Prodotto o peculiarità del brand per giochi o meccaniche di gaming2. Delivery Prodotti/servizi veicolati sfruttando le peculiarità del mezzo: es. GPS per servizi di mapping o geo- referenzazione 31
  • 32. Gli Strumenti del Mobile: Apps3. Consultazione Vetrina per prodotti-servizi offre opportunità di interazione: es. personalizzazione e/o prenotazione.4. Contenuti Distribuire informazioni su prodotti/a valore aggiunto servizi in integrazione con Store Locator. Garantire contenuti a valore aggiunto: video, news, approfondimenti. 32
  • 33. Gli Strumenti del Mobile: Apps marzo 2012 33
  • 34. Gli Strumenti del Mobile: Apps 34
  • 35. 3. Le StrategieDai mezzi agli obiettivi, al target, alle dinamichePianificare e realizzare una strategia Mobile. 35
  • 36. Le Strategie: Mobile Internet e il ciclo di relazione con il cliente 36
  • 37. Le Strategie1. OsservateRaccogliete dati sui vs. clienti: aspetti demografici, utilizzo dei socialnetwork, attitudini di acquisito2. ValutateContesto di acquisto e consumo dei vs. prodotti e/o servizi3. Analizzate e seguite4. Variate offerte e canali (multicanalità)5. Apprendete e migliorate6. Non stancatevi di sperimentare (ogni iniziativa è untest) 37
  • 38. Le Strategie: sito mobile o App?Sito Mobile App- versione “leggera” delle info - servizi dedicati ad unutenza cheaziendali, dei prodotti e servizi interagisce in maniera semplice- destinato ad un’utenza che li - scoperte attraverso iconosce attraverso il web marketplacetradizionale - acquisire nuova utenza,- consente la fidelizzazione fidelizzare quella esistentecontinua con lutente - una per piattaforma, una per- multipiattaforma, multidevice device (smartphone/tablet) 38
  • 39. Le Strategie- Mobile Search Marketing Raggiungere o intercettare il proprio target di riferimento in movimento.- Mobile Adv. Raggiungere o intercettare il proprio target con creatività dedicate al mobile.- Mobile Social Marketing Intercettare, in un luogo preciso (geo-localizzato), il proprio target in relazione con altre persone mediante l’uso dei social networks da dispositivi mobili. 39
  • 40. Le Strategie: Mobile Search MarketingGoogle AdWordsPianificare Pcc su dispositivimobili, mediante le “opzioni diposizione avanzata”. 40
  • 41. Le Strategie: Mobile Search MarketingGoogle AdWordsEs. annuncio sponsorizzato sukeyword prescelta visualizzabileda device mobile. 41
  • 42. Le Strategie: Mobile Search MarketingGoogle LuoghiValorizzare le attivitàa livello locale. 42
  • 43. Le Strategie: Mobile Advertising- Mobile Adv.iAd Network AdMob 43
  • 44. Le Strategie: Mobile Social MarketingMobile is localGeolocal > Mobile > MarketingLBS: location based servicesServizi basati su protocolli internet IP accessibili attraversodispositivi mobili. Offrono servizi basati sulla localizzazionedellutente. 44
  • 45. Le Strategie: Mobile Social Marketing – Geo-social NetworkGeo-social Networkpiattaforme di geo-localizzazione- strumenti promozionali innovativi- nuovi canali di comunicazione- investimenti economici limitatiSono basati su leve ludiche e premialità (mayorship,raccolta pins). 45
  • 46. Le Strategie – Mobile Social MarketingCeck-inAzione con la quale lutente segnalaonline, in tempo reale, alla suacerchia di amici il luogo nel quale sitrova. 46
  • 47. Le Strategie – Mobile Social MarketingGli utenti possono… Recensire Segnalare la Condividere un luogo propria presenza contenuti 47
  • 48. Le Strategie – Mobile Social MarketingLe Aziende stabilire premi e incentivi… 48
  • 49. Le Strategie – Mobile Social MarketingVantaggi:1. aumento della visibilità online(passaparola tra utenti che condividono informazioni georeferenziate)2. aumento della frequentazione del PdV(nuovi clienti provenienti da attività promozionali effettuate sui social network)3. rafforzamento della fedeltà alla marca(fedeltà dei clienti già acquisiti grazie al riconoscimento di quelli più fedeli) 49
  • 50. Grazie per l’attenzioneE-labora S.r.l.via P. Amedeo 36 - Baritel: +39 080 5240624mail: info@e-labora.euweb: www.e-labora.eu 50

×