Your SlideShare is downloading. ×
0
24hrs Camp  Per Rome Camp 2008
24hrs Camp  Per Rome Camp 2008
24hrs Camp  Per Rome Camp 2008
24hrs Camp  Per Rome Camp 2008
24hrs Camp  Per Rome Camp 2008
24hrs Camp  Per Rome Camp 2008
24hrs Camp  Per Rome Camp 2008
24hrs Camp  Per Rome Camp 2008
24hrs Camp  Per Rome Camp 2008
24hrs Camp  Per Rome Camp 2008
24hrs Camp  Per Rome Camp 2008
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

24hrs Camp Per Rome Camp 2008

1,007

Published on

il 24hrsCamp raccontato al RomeCamp 2008

il 24hrsCamp raccontato al RomeCamp 2008

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,007
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Roma – 22 novembre 2008 Esperienze dal Sperimentazione di un nuovo format progettuale Camillo Di Tullio aka DR_WHO
  • 2. Il Dubbio www.drwho.it Tutto è cominciato da qui Da un semplice contatto via Skype con Paolo Ferrara di Terre des Hommes che mi ha indirizzato verso Gabriele Lelli e Omar Cafini i founder del Cos’è evento che mira a realizzare concretamente un progetto umanitario attraverso la Rete, utilizzando gli strumenti open-source del 2.0 e mettendo a disposizione le competenze e la volontà di diversi professionisti di diverse discipline
  • 3. Il Dubbio Cosa mi ha entusiasmato <ul><li>Il suo concept: </li></ul><ul><li>il tempo limitato : solo 24 ore </li></ul><ul><li>il suo fine: realizzare un progetto </li></ul><ul><li>la PLURI disciplinarità vs MULTI disciplinarità </li></ul>Fondere le diverse competenze/discipline piuttosto che metterle una affianco all’altra. Non una presenza simultanea di discipline affini senza alcuna forma di relazione reciproca , ma differenziazione delle discipline il loro coordinamento per apporto di contenuti e metodologie su un determinato oggetto di studio www.drwho.it
  • 4. Il Dubbio Il Web 2.0 quale strumento sociale: siamo tutti pezzi dello stesso puzzle : solo che ognuno può scegliersi la forma e trovare la sua collocazione Cosa mi ha entusiasmato Assunzione delle responsabilità in base alle competenze che hai deciso di mettere in campo. La tua scelta è più facile supportarla e sopportarle durante le 24 ore Adozione Le idee vengono adottate dalla Rete, non vengono imposte . Le gerarchie rigide cadono perché il processo ecosistemico delle idee le relativizza e restituisce il vero Valore www.drwho.it
  • 5. Il Dubbio Siamo tutti pezzi dello stesso puzzle : solo che ognuno può scegliersi la forma e trovare la sua collocazione Come comunicare www.drwho.it Primo momento di comunicazione: abbiamo frequentato i luoghi , per condividere l’idea e stimolare le professionalità per organizzare l’evento Secondo momento di comunicazione: Abbiamo frequentato la rete , per condividere il concept basato sulla co-creazione Assunzione delle responsabilità in base alle competenze che hai deciso di mettere in campo. La tua scelta è più facile supportarla e sopportarle durante le 24 ore Adozione Le idee vengono adottate dalla Rete, non vengono imposte . Le gerarchie rigide cadono perché il processo ecosistemico delle idee le relativizza e restituisce il vero Valore
  • 6. Il Dubbio Come si è declinato La PLURI disciplinarità in MULTI canalità Dapprima: tutti in uno stesso luogo … ma poi la richiesta di partecipare anche da remoto L’imprevedibilità è la vera incognita dell’adottare una logica pluridisciplinare. Se ti manca una competenza di cui hai bisogno, si rischia di fare arenare il progetto Occasione di espressione del talento www.drwho.it
  • 7. Il Dubbio Qualche dato Tempo di preparazione evento: 2/3 mesi Persone impegnate: 2 persone Steering: 10 persone Strumenti utilizzati: Google Groups e Skype (chat e call) Twitter e Facebook + Blog+ Wiki+ WMP streaming Iscritti: 40 Partecipanti: 25 di cui 9 online e 16 in loco Project Manager: Marco Abis , tecniche agili Mappe mentali: Alberto Scocco Ore 3.00AM Alberto ha fatto lezione sulle mappe ai presenti. Silvia Toffolon : gestione della fatica (tisane, musica, cuscini,...) Elena Veronesi : Art Director CiviCRM & Mkt ONG: Francesco Moretto Siti: Mario aka Vugan Advisor: Andrey Golub di MilanIN Video Expert & SysAdmin: Elena Franco www.drwho.it
  • 8. Il Dubbio Il Sentiment generato www.drwho.it
  • 9. Il Dubbio Presente e … www.drwho.it
  • 10. Il Dubbio … futuro Internet delle cose piccoli oggetti hadrware collegati in Internet che interagiscono con siti e sotware ONG lavoriamo per cercare di avere un filone di progetti con il no-rpofit, le associazione umanitare, il onlus,… Pensiero Meridiano valori quali : l’apertura alla diversità, l’accoglimento della tradizione, il pluralismo delle voci, il rispetto degli altri, la creatività, il relativismo, la connettività. Valori che costituiscono da sempre il patrimonio genetico delle genti del Mediterraneo www.drwho.it
  • 11. Grazie per l’attenzione Camillo Di Tullio & Gabriele Lelli Edge Marketer Co-founder 24hrsCamp a.k.a. DR_WHO per Blog area : drwho.it 24hrsCamp.org Contact : [email_address] [email_address] www.drwho.it

×