• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
USER-CAMP: speech "Salva l'utente che è in te (@work)" di Gianfranco Fornaciari
 

USER-CAMP: speech "Salva l'utente che è in te (@work)" di Gianfranco Fornaciari

on

  • 1,014 views

USER-CAMP, salva l'utente che è in te! Bologna, 6 novembre 09 - La presentazione "Salva l'utente che è in te (@work)" di Gianfranco Fornaciari http://21stcenturymanager.wordpress.com/

USER-CAMP, salva l'utente che è in te! Bologna, 6 novembre 09 - La presentazione "Salva l'utente che è in te (@work)" di Gianfranco Fornaciari http://21stcenturymanager.wordpress.com/

Statistics

Views

Total Views
1,014
Views on SlideShare
852
Embed Views
162

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

2 Embeds 162

http://21stcenturymanager.wordpress.com 104
http://dr.o-one.net 58

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    USER-CAMP: speech "Salva l'utente che è in te (@work)" di Gianfranco Fornaciari USER-CAMP: speech "Salva l'utente che è in te (@work)" di Gianfranco Fornaciari Presentation Transcript

    • USER CAMP Salva l’utente che è in te!
    • USER CAMP Gianfranco Fornaciari Salva l’utente che è in te! (@work) Bologna 6 Novembre 2009
    • USER CAMP 21st Century Manager “ Dedicato ai manager che vogliono comprendere meglio i loro collaboratori così occupati a “perdere tempo” su Facebook, Twitter e affini, ad aggiornare i loro “inutili” blog e a scambiare opinioni con i loro peers in rete.” 21stcenturymanager.wordpress.com
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) Il vero cambiamento reso possibile dall’evoluzione della tecnologia digitale non è tanto nel marketing né tantomeno nei software, ma…nelle persone . Che divengono i protagonisti, sempre più consapevoli del loro potere
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) E se il cambiamento è nelle persone, nel loro modo di relazionarsi e confrontarsi, di accrescere le loro conoscenze, di lavorare, come possiamo continuare a pensare che possano essere pensati come distinti:
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) l’essere umano che lavora e l’essere umano che vive? la persona che impara e la persona che mette a frutto la sua conoscenza? chi produce (vende) e chi compra?
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) L’utente abita un grande ecosistema digitale costituito da n microsistemi. Uno di questi è il network in cui viene vissuta un’esperienza importante come il lavoro. Un network collegato in maniera incontrollabile e imprevedibile ad altri network.
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) Questo ecosistema presuppone relazioni, conversazioni ed equilibri. Prevede utenti non ancora contagiati da informalità o orizzontalità codificate, ma spesso inquadrati di un pensiero figlio dell’epoca industriale che prevede:
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) Rigidi organigrammi Funzioni precise Gerarchie che impediscono il fluire delle idee
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) Stand-alone Verticale Organigramma funzionale Specializzazione Spersonalizzazione Network Orizzontale Modello gravitazionale Conoscenze trasversali Individualismo collaborativo vs
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) Tracciare le linee guida che permettano all’utente del network lavorativo di riconoscere ed esprimere sé stesso e valorizzare e vedere riconosciuta la propria individualità all’interno del sistema di relazioni in cui vive.
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) La chiave è il senso di appartenenza a questo network .
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) Solo così possono risultare compatibili fattori storicamente in conflitto: Tempo libero/tempo lavorativo Interesse personale/interesse lavorativo Stima personale/stima professionale Etica personale/etica d’impresa
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) La Top Ten per salvarsi in quanto utenti (@work)
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) 1. Siete persone uniche ed inclassificabili: lavorate su voi stessi per migliorarvi e raccontatevi.
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) Lasciate che i colleghi, i clienti e chiunque entra in contatto con voi vi conoscano per quello che siete. Tanto ci riusciranno lo stesso…
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) 2. Fate parte di un network e così come voi contate su di esso, il network conta su di voi.
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) Allo stesso modo in cui voi potete beneficiare del lavoro degli altri, le vostre reazioni negative si ripercuoteranno su tutto il network.
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) 3. Le idee comandano il gioco.
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) La collaborazione le fa vivere, non le regole.
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) 4. Le grandi idee trovano seguaci, tra questi seguaci ci sono follower onesti e qualche leader che può aiutarvi a migliorarle.
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) Non dovete temere di essere copiati!
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) 5. Le aziende saranno sempre meno mura e scrivanie e sempre più spazi a 4 dimensioni.
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) (la quarta siete voi)
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) 6. Le aziende saranno sempre meno fatte di ruoli e sempre più basate su persone.
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) 7. Le aziende saranno sempre meno organigrammi e sempre più sistemi che gravitano intorno alle persone e alle loro idee.
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) 8. La tecnologia abbatte le barriere: le vostre relazioni si sviluppano anche con persone che lavorano con (o sono) i vostri competitor.
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) 9. La rete, le persone che potete conoscere e con le quali potete parlare e apprendere, sono un enorme potenziale di conoscenza, condivisione e crescita.
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) Il lavoro che fate tenderà ad essere una cosa che vi piace fare.
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) 10. Un ecosistema digitale sceglie i suoi leader attraverso la stima tributata dai suoi abitanti.
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) Non con elezioni. Non con promozioni.
    • USER CAMP Salva l’utente che è in te (@work) Per acclamazione!
    • http://21stcenturymanager.wordpress.com [email_address] THANK YOU!