My Space Vs Windows Live Spaces Vs Facebook

6,450 views

Published on

Published in: Business
2 Comments
1 Like
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total views
6,450
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
9
Actions
Shares
0
Downloads
56
Comments
2
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

My Space Vs Windows Live Spaces Vs Facebook

  1. 1. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. MySpace Analisi Marco Buonvino, Francesco Di Donato, Domitilla Lacarbonara, Sara Merico
  2. 2. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Cos'è MySpace? MySpace è una comunità virtuale. Creata nel 1998 da Tom Anderson e Chris DeWolfe. Attuale proprietario: Rupert Murdoch, di News Corporation (acquistata nel 2004 per 580 milioni di dollari) Consente di: creare profili personali, blogs, gruppi inserire foto, musica e video.
  3. 3. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Scopi Tom Anderson indica tra gli obiettivi del suo sito: Creare uno strumento per permettere alle persone di esprimersi e di connettersi l'un l'altra in un modo inedito Permettere di esibire la prorpia individualità: gusti, musicali, foto, amici, film, immagini, etc..
  4. 4. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Esempio Pagina base: Il punto di partenza di ogni profilo. Avatar Informazioni Amici Commenti
  5. 5. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Utenza Chiunque può iscriversi a MySpace. Categoria che trae maggior utilità: musicisti. Diffondere brani; Farsi conoscere; Demo per i locali. Anche i locali spesso hanno un profilo.
  6. 6. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Utenza... MySpace conta circa 178 milioni di profili registrati. 230 mila amici che si registrano ogni giorno. Risulta essere la più vasta rete di socializzazione del mondo. Utenti equilibratamente divisi tra uomini e donne di età compresa tra i 14 e i 34 anni, con un livello di istruzione elevato.
  7. 7. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Privacy MySpace richiede i dati anagrafici per la registrazione ma è a discrezione dell'utente rendere pubblici questi dati sul proprio profilo. MySpace è titolare del trattamento dei dati di registrazione, non lo è per quanto riguarda i dati inseriti dell'utente all'interno del profilo.
  8. 8. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. MySpace si serve dei cookies per: identificare il browser Internet; memorizzare le sue preferenze; verificare se ha installato il software necessario. Lettura dei dati contenuti nei cookies per: autenticare le sessioni d’uso dell’Utente; fornire servizi. MySpace può consentire dei “pixel tag” di terzi per: attività pubblicitarie; fornitura di servizi raccolta di dati e statistiche.
  9. 9. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Le informazioni messe a disposizione dagli utenti possono essere utilizzate per personalizzare gli annunci online visualizzati, in funzione degli interessi indicati dall’Utente. Gli utenti che desiderano disattivare la personalizzazione della pubblicità per i dati di profilo non strutturati, possono disattivare questa funzione.
  10. 10. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Molto interessanti i suggerimenti sulla sicurezza. Myspace ha costruito un piccolo sito nel quale gli utenti (particolare attenzione viene posta su genitori e adolescenti) possono avere molte informazioni su come navigare nel web in maniera sicura, proteggere i propri dati e loro stessi.
  11. 11. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Contenuti e Funzioni Layout Editor Media Player Photo - Immagini personali - Slideshow Applicazioni
  12. 12. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Esempio Contenuti - Applicazioni: Arricchire il layout, con accessori propri . slideshow video vari applicazione videogioco
  13. 13. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Editor Layout www.myspaceeditor.it, tra i più frequenti sui motori di ricerca, offre una vasta scelta di Layout per personalizzare il proprio profilo. www.myspacemaster.net, vasta scelta di Layout e altro materiale nella sezione Friends, tra cui Layout, Background, Code... www.killerkiwi.net, grande mole di Layout presenti sul sito: ben 114,658 esempi.
  14. 14. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Esempi MySpace Editor: Organizzare il layout, con temi predefiniti . layout pronti vari stili personalizzabili semplice
  15. 15. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Media Player www.myflashfetish.com, con tanti lettori mp3 in flash: Sito solo in inglese; Lunga procedura di pubblicazione del lettore; Log-in indispensabile. Possibilità di inserire più mp3, con la funzione quot;mp3 searchquot; www.reverbnation.com, offre un proprio Player mp3 Flash: È necessario inserire i propri dati di accesso utilizzati in MySpace; Il Player viene generato direttamente sul profilo; Sito solo in inglese Semplice e facile. L'inserimento della password di accesso al profilo MySpace desta qualche sospetto.
  16. 16. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Applicazioni Nella Home del profilo MySpace, è disponibile una sezione dedicata alle applicazioni, totalmentente gratuita e divertente per chi volesse offrire degli strumenti d'intrattenimento ai visitatori del profilo.
  17. 17. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Esempio Applicazioni: Per arricchire il proprio profilo . molti generi tutti gratuiti motore di ricerca filtri per ricerca
  18. 18. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Foto personali - Slideshow Dalla pagina home è possibile: caricare delle foto; creare diversi album; inserire tag. per gli amici: inserire commenti alle foto e ai tag. Inserire Slide Show, creati con programi di Photo Sharing, tra cui Photobucket, Slideshow... L'operazione di Upload di foto personali risulta un po lunga, e impegna molto tempo per caricare i file. Privacy: My Space permette di scegliere la modalità di visualizzazione delle Foto: a tutti o solo dopo esser stati accettati come amici.
  19. 19. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Punti di forza caricare brani musicali e riprodurli con un media player integrato; grande personalizzazione incorporazione di un blog; visualizzazione delle pagine di altri contatti senza doverne richiedere l'amicizia; anteprime ed esclusive di album di musicisti famosi.
  20. 20. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Punti di debolezza grande personalizzazione gestita male; complicato, a prima vista; facilità di creare confusione; facilità di creare spam; lunghi periodi di caricamento; struttura non standard; rara temporanea impossibilità di accesso
  21. 21. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Esempi Poker Dealers: Il gruppo musicale, con il suo demo . brani musicali immagini video prossime date biografia
  22. 22. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Esempi Piccole Iene: Il profilo del locale, per il pubblico e i gruppi musicali . prossime date immagini video mappa news promozioni
  23. 23. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Tirando le somme Myspace: strumento molto potente, e molto personalizzabile; Ma: La troppa personalizzazione rischia di compromettere la leggibilità della pagina: lunghezza o widget inutili. Soluzione: Editor di layout per i profili di MySpace.
  24. 24. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Esempi Led Zeppelin: Tanto contenuto, ben organizzato . tanti contenuti personalizzato layout non standard vari gadget più pagine accessibile
  25. 25. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Perchè MySpace? E' molto diffuso; Maggior impressione di serietà; Molto più personalizzabile di altri siti; Permette di caricare brani musicali e di sfruttarli come demo.
  26. 26. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Conclusione MySpace: strumento molto utile, specialmente per i musicisti. Ma: dev'essere gestito in modo oculato: bisogna tenere sempre a mente che qualcuno deve riuscire a leggere ciò che vi si scrive, specie se si vuole personalizzare la struttura della pagina.
  27. 27. Gruppo MySpace, Corso Web 2.0 di TTC. Grazie
  28. 28. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC. Analisi
  29. 29. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC. Windows Live Space Windows Live Messenger è il client di messaggistica istantanea della Microsoft attualmente in sviluppo. È disponibile per i sistemi operativi Windows XP, Windows Vista, Windows Server 2003, Windows Server 2008 e Windows Mobile ed è completamente gratuito. Denominato inizialmente MSN Messenger Service, la prima versione rilasciata è stata la 1.0, disponibile dal 22 luglio 1999. Con la versione 4.6, rilasciata il 23 ottobre 2001, è stato rinominato MSN Messenger ed ha assunto l'attuale denominazione con la versione 8.0 rilasciata per la prima volta in versione beta il 13 dicembre 2005. [1] La versione attuale è la 2008 (8.5) rilasciata il 6 novembre 2007. Windows Live Messenger è stato lanciato nel 2005 assieme a Windows Live di cui è parte e si connette a .NET Messenger Service di Microsoft. Aziende ed imprese possono inoltre integrare le loro Live Communication Server e Active Directory con la rete per conto dei loro client. La maggior parte dei grandi client multi-protocollo possono anche collegarsi al servizio.
  30. 30. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC.
  31. 31. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC. Per coloro che non possiedono un account, l'iscrizione è semplice
  32. 32. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC.
  33. 33. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC. Se si è già in possesso di un account, è sufficiente inserire il contatto mail e la password:
  34. 34. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC. Grazie al menu quot;Personalizzaquot; è possibile modificare il layout della propria pagina.
  35. 35. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC. La personalizzazione riguarda il testo, il carattere, lo sfondo e i moduli.
  36. 36. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC. I moduli principali Profilo: presenta un riassunto dei dati personali dell’utente, tra i quali nome, età e interessi generali.
  37. 37. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC. Guestbook: consente ai visitatori di lasciare commenti e poter essere rintracciati attraverso il proprio contatto mail.
  38. 38. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC. Blog: il modulo blog permette all’utente di tenere un diario personale sul proprio space, all’interno del quale è possibile inserire anche foto e link esterni.
  39. 39. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC. Foto: attraverso questo modulo è possibile caricare foto e organizzarle in album differenti ordinati per data.
  40. 40. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC. Video: grazie a questo modulo è possibile caricare video provenienti da siti dedicati al video sharing (es. youtube) attraverso l’indirizzo URL.
  41. 41. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC. Amici: in questa sezione viene presentato un elenco di foto attraverso il quale è possibile raggiungere la pagina dell’utente selezionato.
  42. 42. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC. Musica: è presente un modulo dedicato all’ applicazione Windows Media Player, attraverso il quale si possono creare playlist avviate all’apertura della pagina.
  43. 43. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC. Elenchi: esistono diverse tipologie di elenchi, ad esempio gli elenchi musica, libri, film e blog. Un caso particolare è quello dell’elenco personalizzato.
  44. 44. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC. HTML personalizzato: è un modulo che permette all’utente di inserire immagini, video, presentazioni slide e altro ancora attraverso l’utilizzo del linguaggio HTML.
  45. 45. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC. Gadget: attraverso il sito Windows Live Gallery è possibile aggiungere al proprio space alcuni moduli opzionali quali giochi, chat, calendario e così via. Windows Live Gallery
  46. 46. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC. Strumenti Windows Live Spaces: questa sezione riguarda principalmente i moduli del titolo/sottotitolo, i windows live spaces nuovi o aggiornati e gli strumenti visitatore.
  47. 47. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC. Privacy È possibile permettere a tutti di visualizzare il proprio Space rendendolo pubblico oppure permettere l’accesso solo ai propri amici e contatti o addirittura renderlo completamente privato non consentendo a nessuno di accedervi.
  48. 48. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC. Statistiche e dati ???
  49. 49. Gruppo Windows Live Spaces Web 2.0 di TTC.
  50. 50. Analisi di un titano tra i social network Presentano: Luana Donetti, Marco Sartori, Andrea Ceresi
  51. 51. Storia ideatore e creatori: Mark Zuckerberg nel 2004 ad Harvard, con Eduardo Saverin e Andrew McCollum nome: thefacebook.com scopo: collegare studenti di Harvard, rete riservata solo a loro pochi mesi: esteso ad altri college (Boston College, Ivy League Schools) 2006, febbraio: accessibile a tutti coloro che hanno dominio di posta universitario 2006, settembre: accessibile a tutti i maggiori di 13 anni con indirizzo di posta: è rete sociale ricezione finanziamenti sostanziosi (Microsoft, PayPal, Li Ka-shing), facebook è internazionale
  52. 52. Facebook è… un social network aperto a tutti Che consente di : Mantenere contatti esistenti coi propri conoscenti Creare nuove relazioni con nuovi contatti Recuperare contatti perduti, grazie alla portata della sua diffusione ad oggi
  53. 53. Uso e utenti Chi? Per cosa? Chi desidera connettersi Lavoro (network aziendali, con chi già conosce colleghi, ecc.) Chi desidera ritrovare Studenti (network universitari, vecchie conoscenze e ecc.) riallacciare rapporti Socializzazione (network Chi vuole fare nuove regionali, statali, ecc.) amicizie Reperimento conoscenti, Chi vuole “esprimere ideali amici, persone di cui si conosce nome, cognome o al mondo intero” (cardiale altri dati Crescenzio Sepe) Altro… Chi…potenzialmente tutti
  54. 54. Statistiche età utenti
  55. 55. Crescita numero utenti Total Unique Visitors (000) Jun-2007 Jun-2008 % Change Total Internet : Total Audience 778,310 860,514 11% Social Networking 464,437 580,510 25% 52,167 132,105 153% FACEBOOK.COM MYSPACE.COM 114,147 117,582 3% HI5.COM 28,174 56,367 100% FRIENDSTER.COM 24,675 37,080 50% Orkut 24,120 34,028 41% BEBO.COM 18,200 24,017 32% Skyrock Network 17,638 21,041 19%
  56. 56. Interesse nel tempo
  57. 57. Livello di diffusione
  58. 58. Ma… la privacy? Diversi livelli di privacy Possibilità di creare gruppi e assegnare livelli di privacy Possibilità di creare un filtro “severo” per tutte le informazioni (una eccezione) Possibilità di decidere se e da chi essere trovati MA: + crescita = riduzione privacy per: limiti pre-impostati dal sito Limiti NON impostati dagli utenti
  59. 59. ...reclami sulla riservatezza Molti si lamentano del mantenimento dei propri dati anche quando ci si cancella da Facebook della quot;curiosità sfrenataquot; degli utenti del fatto che i cambiamenti di stato non possono essere nascosti MA: possibilità di scegliere cosa scrivere e condividere!
  60. 60. FaceBook Interfaccia e Funzioni Sistema molto complesso e vasto, in continua evoluzione.
  61. 61. INTERFACCIA: home Aggiornamenti sui propri amici
  62. 62. INTERFACCIA: home Menu Notizie
  63. 63. INTERFACCIA: home Simile a Twitter
  64. 64. INTERFACCIA: Profilo Quello che vedono gli altri
  65. 65. INTERFACCIA: Profilo menu contenuti
  66. 66. INTERFACCIA: Profilo info generali
  67. 67. INTERFACCIA: Profilo anteprim a amici
  68. 68. INTERFACCIA: Profilo Pubblicità tematica
  69. 69. INTERFACCIA: amici
  70. 70. INTERFACCIA: amici elenco amici
  71. 71. INTERFACCIA: amici gruppi di amici
  72. 72. INTERFACCIA: amici feed rss
  73. 73. trova amici
  74. 74. trova amici
  75. 75. FUNZIONI
  76. 76. Funzioni: ricerca
  77. 77. Funzioni: ricerca
  78. 78. Funzioni: posta, poke La posta consente di inviare solo certi tipi di allegati
  79. 79. Funzioni: chat Poco personalizzabile: colori, suoni; Non si può escludere una persona specifica;
  80. 80. APPLICAZIONI
  81. 81. Applicazioni. Si trovano con la ricerca Create da Facebook o da altri utenti Di tutti i tipi, dai giochi ai test
  82. 82. Applicazioni. Applicazioni installate:
  83. 83. Applicazioni. Gestione:
  84. 84. Applicazioni. Gestione:
  85. 85. Applicazioni. Creazione:
  86. 86. FaceBook Analisi Riassuntiva
  87. 87. Aspetti positivi User-centered privacy system Enfasi sulla riservatezza Regole complesse di gestione Alta personalizzabilità e interattività Potenziale di AJAX Servizio di chat Possibilità di rintracciare vecchie amicizie Molteplici modi Efficaci, rapidi e semplici Generalmente leggero ed accessibile La diffusione rende visibili
  88. 88. Aspetti negativi Interfaccia talora ambigua o poco mnemonica [Profilo] e [nome_utente] ?? Tasti e menù a tendina Dimensioni eccessive: spiazzano l’utente inesperto Alcune questioni di riservatezza tuttora irrisolte Scappatoie del tagging Lentezza di alcune applicazioni Disservizi della chat Rischi di dipendenza o travisamento della realtà Mezzi, uso, scienza
  89. 89. Tirando le somme FaceBook: molto popolare, potente per rintracciare persone, centrato sulla tutela della privacy Ma: Rapidità ed tendenze entropiche rischiano di farlo sfuggire al controllo dell’utente. Inoltre, alcune impostazioni d’ interfaccia risultano criptiche. Soluzione: Riassetto funzionale dell’interfaccia per utenti non esperti; introduzione di politiche più rigide di informazione del consumatore e di controllo dei propri dati.
  90. 90. Esempi La chat - un classico disservizio: manca la foto, o la linea è intermittente La posta - utile per mandare messaggi privati, ma priva di accesso ad allegati: costringe l’ utente ad appoggiarsi altrove per tale esigenza
  91. 91. Esempi L’interfaccia – struttura interessante, ma affetta da ridondanze: il tasto “Profilo” e il tasto “[mio nome]” portano alla medesima pagina!
  92. 92. Esempi La privacy – ottima strutturazione dell’interfaccia, e possibilità quasi illimitate di personalizzazione; tuttavia: dove vanno a finire i dati? Il fatto che siano utilizzati per i banner pubblicitari esclude il fatto che possano essere acquisiti da terzi, esterni al circuito facebook? Ho modo di controllare questa cosa? Ho modo di cancellare per sempre il mio account?
  93. 93. Conclusione Perché sceglierlo? Celeberrimo, potentissimo e rivoluzionario mezzo di conoscenza, di scambio e di svago …tuttavia… deve rimanere tale: non è la realtà, e rischia di distorcere i naturali meccanismi sociali in modo brutale e inappropriato; la politica del “tutti possono tutto” tende a trasformare il grande crogiolo in una gogna. È fondamentale dunque il controllo di sé stessi e su sé stessi.
  94. 94. Grazie

×