Satkhirafloodsituation 2011 italian

356 views
310 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
356
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Satkhirafloodsituation 2011 italian

  1. 1. Satkhira: SituaZionE DELL’ALLUVIONE 2011BREVE RAPPORTOSULLE Causes DELL’INONDAZIONEE Valutazionedei Danni<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  2. 2. IntroduZIONE<br />Il Bangladesh è situato nel sud del Subcontinente Asiatico. A causa della peculiarità della sua situazione geografica ed idrogeologica è una delle regioni del mondo tra le più esposte al rischio di inondazione. Circa il 20-25% del territorio del Bangladesh è soggetto, durante la stagione monsonica, ad una inondazione “propizia”, poiché rende fertile le aree adibite ad agricoltura, le quali sono pertanto densamente popolate ed intensamente utilizzate. D’altro canto, almeno il 50 e fino al 70% del territorio dell’intero Paese è esposto ad inondazioni “estreme” a carattere intermittente che possono avere impatti negativi addirittura sulla economia nazionale. <br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  3. 3. SituaZionE DEL PAESE<br />Violente piogge monsoniche hanno causato l’esondazione di numerosi fiumi principali del Bangladesh, costringendo migliaia di persone ad abbandonare il loro territorio, e minacciandone in tutto circa un milione.<br />Su 73 stazioni di monitoraggio fluviale del FloodForecasting and WarningCentre (FFWC: Centro di Previsione ed Allarme Inondazioni) attive in Bangladesh, 9 hanno riportato livelli d’acqua pericolosi ed altre 19 hanno annunciato che un peggioramento dell’inondazione potrebbe essere imminente.<br />( Fonte: DMB 29 August 2011)<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  4. 4. DISTRETTO DISatkhira: Cause DELLA INONDAZIONE<br />I forti acquazzoni monsonici e la fiumana contro corrente (nell’area di Jessore) causata dalla sincronizzazione dei picchi di marea dei fiumi principali sono considerate generalmente le cause primarie d’alluvione.<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  5. 5. DISTRETTO DI Satkhira: CAUSE CONCOMITANTI DELLA ALLUVIONE<br />Alcuni fattori meritano attenta considerazione quali possibili cause concomitanti delle recenti alluvioni:<br /><ul><li> Cambiamento climatico e riscaldamento del Globo
  6. 6. Cambiamento del livello basale dei fiumi a causa dell’innalzamento del livello del mare e del fenomeno della sussidenza
  7. 7. Aggradazione dell’alvo conseguente alla deposizione di fango e detriti anche a causa di sbarramenti
  8. 8. Erosione del suolo a causa di pratiche agricole imprudenti
  9. 9. Deforestazione nella regione a monte
  10. 10. Sbarramenti non pianificati per la cultura dei gamberi
  11. 11. Incremento demografico</li></ul>ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  12. 12. PopOlaZionE COLPITA<br />NelDistrettodiSatkhirasono<br />circa 110.000 le personecolpitedall’alluvione.Traquestesonocomprese 27.966 famigliechehannodovutomettersi in salvo in 288 rifugid’emergenza.<br />Source: Disaster Management Bureau (DMB) <br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  13. 13. STIMA DEI DANNI<br /><ul><li> 25.440acri a colturapersicompletamente 18.205 acriparzialmentepersi
  14. 14. 528 km distradepersicompletamente (pavimentate:144 km, sterrate: 384 km) e 1.018 km parzialmente (pavimentate:280 km, sterrate: 738 km),
  15. 15. 30 istitutiscolasticicompletamentepersi, e 533 parzialmente
  16. 16. 508 km diarginipersicompletamente e 82 km parzialmente</li></ul>(Fonte: Disaster Management Bureau)<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  17. 17. BENEFICIARI DELLA Rishilpi DANNEGGIATI<br />Circa 11098 famigliehannosubitodanniprovocatidall’acquapiovanaristagnante a causadellasaturazione del suolo e/o esondatadaifiumi. La tabellamostraidettagli in funzionediciascunProgramma<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  18. 18. SITUAZIONE ATTUALE<br />La situazione alluvionale di Satkhira sta migliorando, ma ci vorrà tempo perché possa ritornare alla norma. <br />Anche la situazione alla Rishilpi sta migliorando, ma ci vorranno almeno due o tre settimane per poter dare il via al programma di risanamento.<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  19. 19. BREVE QUADRO DELLA SituaZionENEL DISTRETTO DI Satkhira(Settembre 2011)<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  20. 20. MigliaiadipersonenelDistrettodiSatkhirasonoandate in cercaditerrenirialzati e a causadell’inondazionehannobisognodicibo e rifugio<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  21. 21. La maggior parte dellestradenell’arearuralesonosommerse<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  22. 22. Migliaiadipersonevivononell’acquastagnantecheilterreno non assorbe<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  23. 23. Centinaiadipersonesisonocostruite un rifugiodifortuna al marginedellastrada<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  24. 24. C’èacquaovunque e la gente ha soprattuttobisognodicibo e medicine<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  25. 25. Particolarmenteproblematico è potercuocereilcibo<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  26. 26. Non siriconosconopiùneancheneanchestrade e stradine<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  27. 27. Si cercadisalvareilforaggio per ilbestiame con foglidipolitene<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  28. 28. L’acquapotabilevieneraccoltadaipozziagibili solo nelleareepiùrialzate<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  29. 29. L’acqua potabile raccolta altrove viene trasportata su zattere costruite con tronchi di banano<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  30. 30. Queste persone guadano la strada allagata per raggiungere la loro destinazione<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  31. 31. Sopravvivere convivendo col disastro naturale<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  32. 32. Una strada danneggiata dalle piogge e dalla inondazione<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  33. 33. Una delle “scuolette” (Rishilpi Community primaryschool)<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  34. 34. Molte abitazioni sono crollate a causa dell’inondazione<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  35. 35. Nei rifugi bisogna cucinare a turno <br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  36. 36. I rifugi al lato della carreggiata sono fatti bambù e fogli di poletilene<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  37. 37. L’edificio principale della Rishilpi<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  38. 38. Il Campus della Rishilpi<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  39. 39. Come la Rishilpifronteggia l’emergenza<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  40. 40. La Rishilpi ha intrapreso le seguenti misure per fronteggiare l’emergenza<br /><ul><li> Campi medici d’emergenza
  41. 41. Installazione di latrine “alla turca” di emergenza in corrispondenza dei rifugi di fianco alla carreggiata delle strade
  42. 42. Rifugi d’emergenza a supporto delle persone più fragili e vulnerabili
  43. 43. Approvvigionamento di spuntini per i volontari che lavorano per escavare fango e detriti affinché i fiumi possano drenare l’acqua.
  44. 44. Messa a punto del piano di risanamento per il dopo-alluvione</li></ul>ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  45. 45. ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  46. 46. Il Campo medico nelvillaggiodiNehalpur (DistrettodiSatkhira)<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  47. 47. Campo medico a Krishna NagornelDistrettodiSatkhira<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  48. 48. I campi medici organizzati dalla Rishilpi sono essenziali per coloro che più soffrono nei rifugi d’emergenza<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  49. 49. Ben venga un portico… come rifugio!<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  50. 50. ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  51. 51. Rifugifattidibambù e foglidipolitenesuunadiga<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  52. 52. Installazione di una latrina “alla turca” presso un rifugio a lato della carreggiata di una strada a Khejurdanga<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  53. 53. Un po’ di privacy… per I frequentatoridellalatrinadiBeradanga (WAPDA dam)<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  54. 54. Iniziativa locale: Volontariescavanoilfiume con le mani per far recederel’acqua<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  55. 55. C’èdaguardareammiratiquestivolontari!<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  56. 56. Il team dellaRishilpivaluta la necessitàdiapprovvigionaredispuntiniivolontari<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  57. 57. Questi bambini che giocano in mezzo alla strada presso il villaggio allagato di Nehalpur necessitano di particolare attenzione<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  58. 58. Se ci vuole la barca per raggiungere chi ha bisogno d’aiuto…si va in barca!<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  59. 59. Una squadra medica può camminare per chilometri per poter raggiungere certi alluvionati <br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  60. 60. Forza e coraggio ragazzi… il Signore è con voi! <br />Sulla via del Campo medico d’emergenza<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  61. 61. C’impegnamo per raggiungere nei villaggi più remoti chi è deprivato di qualsiasi servizio sanitario<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />
  62. 62. L’aiuto lo si porta sulla testa o sotto il braccio, e la distanza non conta<br />FwkíxRishilpi Development Project<br />
  63. 63. Tutti insieme al lavoro: la missione della Rishilpi è in fondo…portare speranza<br />ঋশিল্পীRishilpi Development Project<br />

×