MONTE GRAPPA      UNA NUOVADESTINAZIONE TURISTICA  Discovering Veneto – Agenzia di Viaggi Incoming
ANALISI DEI FLUSSI TURISTICILa Regione Veneto è la prima regione turistica d’Italia con  13.945.172 arrivi,14,8% del total...
Arrivi Regione Veneto per anno                          Questo quadro                          descrive molto             ...
Presenze Regione Veneto per anno                                  Italiani          Stranieri    Totale                   ...
Presenze 2008/2009 per comprensorio                                                   Italiani                Stranieri   ...
E in Provincia di Treviso?La nostra provincia non è ai primi posti nella classifica  regionale turistica!Non è facile regg...
Arrivi in Provincia di Treviso per anno                                                              Il calo delle        ...
Primi dati del 2010                      I dati mostrano tutti un                      andamento positivo rispetto allo   ...
Le performance dei comprensori dellaMarca nel 2010
Mentre a Borso del Grappa   Movimento turistico Borso del Grappa                                 Dati 2009:               ...
Numeri a confrontoBorso con quasi 9.000 arrivi ha una performance  paragonabile a località fortemente a carattere turistic...
Riassumendo Trend regionale in calo nell’ultimo biennio sia in arrivi che presenze Idem per la provincia di Treviso Mentre...
DESTINAZIONE TURISTICAOperatori coinvolti nella destinazione:  Popolazione locale – chi vive e lavora nella regione e proc...
CICLO DI VITA DI UNA DESTINAZIONETURISTICA                    1)   Esplorazione: Pochi turisti, contatto con le           ...
Cosa fare per continuare a mantenereflussi e fidelizzarliInnanzitutto bisogna ragionare come “Destinazione”, fare rete tra...
L’indotto Turistico - Veneto
Composizione spesa turisti low-cost
Composizione spesa turisti culturali                      VOCI DI SPESA                           %                      B...
L’indotto TuristicoIl turismo è un “MOLTIPLICATORE TURISTICO” e un   “VOLANO” delle altre attività economiche >>Per poter ...
Quali le risorse su cui puntare edifferenziare per Borso ? Oltre al Volo Libero, principale attrattiva del territorio biso...
IPOTESI PROPOSITIVEPer continuare ad alimentare e sviluppare la zona  sono già in atto alcuni progetti, ecco due esempi:  ...
MONTE GRAPPA      UNA NUOVADESTINAZIONE TURISTICAGRAZIE PER L’ATTENZIONE !   Discovering Veneto – Agenzia di Viaggi Incoming
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Presentazione serata convegno turismo a Borso del Grappa

1,297 views

Published on

Published in: Travel
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,297
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazione serata convegno turismo a Borso del Grappa

  1. 1. MONTE GRAPPA UNA NUOVADESTINAZIONE TURISTICA Discovering Veneto – Agenzia di Viaggi Incoming
  2. 2. ANALISI DEI FLUSSI TURISTICILa Regione Veneto è la prima regione turistica d’Italia con 13.945.172 arrivi,14,8% del totale italiano e 60.444.274 presenze, 16,2 % del totale italiano (dati 2009, nb. di soggiorno). E’ un turismo caratterizzato da una Terme forte componente straniera pari al Montagna 9,2% 5,0% 59,4 % del totale. I dati 2009 rilevano un + 2,1 % per Mare il comparto extra-alberghiero a Lago 43,5% 16,6% discapito di un – 3% dell’offerta alberghiera, dati che riconfermano la Città darte 25,7% tendenza 2008. La spesa media giornaliera dei turisti in Veneto è pari a 87,40 € , inferiore alla media nazionale di 95,00 €
  3. 3. Arrivi Regione Veneto per anno Questo quadro descrive molto bene la situazione attuale: l’ultimo biennio ha segnato un momento di crisi con un declino soprattutto degli stranieri e una parziale stabilità del turismo domestico.
  4. 4. Presenze Regione Veneto per anno Italiani Stranieri Totale 113,0114 Ad ogni modo è112 110,7 da rilevare che110 il trend è 107,5 comunque in108 crescita poiché106 dal 2001 ad104 oggi le102 presenze sono comunque100 aumentate del 98 5,4 % 96 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009
  5. 5. Presenze 2008/2009 per comprensorio Italiani Stranieri Totale 10 8,1 8 5,7 6 4 2 1,2 1,0 0,3 0,8 0,6 0,6 0 -0,1 -0,3 -2 -1,7 -1,6 -2,3 -3,0 -4 -4,3 -5,1 -4,8 -6 -6,6 -8 Mare Città darte Lago Montagna Terme Totale + - + + - -
  6. 6. E in Provincia di Treviso?La nostra provincia non è ai primi posti nella classifica regionale turistica!Non è facile reggere il confronto con Venezia, le spiagge e le grandi città come Padova o Verona.Ad ogni modo i dati 2009 segnalano 599.823 arrivi ( 4,3% su totale regionale ) e 1.352.780 presenze ( 2,3% su totale regionale ) .La provincia dopo un decennio di andamento positivo ha fatto segnare già nel 2008 alcune criticità, che si sono espresse in modo più evidente nel corso del 2009.
  7. 7. Arrivi in Provincia di Treviso per anno Il calo delle presenze continua ad essere evidente (-12.6% rispetto al 2008); Si aggiunge la contrazione degli arrivi che rispetto all’anno precedente registra un -7.2%. La permanenza media continua a contrarsi e diventa di 2,3 giorni.Fonte: elaborazione Ciset su dati Provincia di Treviso 2009
  8. 8. Primi dati del 2010 I dati mostrano tutti un andamento positivo rispetto allo stesso periodo del 2009 (arrivi +8,0%, presenze +4,6%). Pur essendo di segno positivo anche i dati relativi al turismo internazionale (+2,1% gli arrivi e +1,2% le presenze), è il turismo domestico a trainare la provincia con 11,5% sugli arrivi e 6,5% sulle presenze. Continua la progressiva contrazione della permanenza media.
  9. 9. Le performance dei comprensori dellaMarca nel 2010
  10. 10. Mentre a Borso del Grappa Movimento turistico Borso del Grappa Dati 2009: 2001/200945000 •Rispetto alla provincia gli 8.994 + 178 %40000 arrivi di Borso sono il 1,5 % del totale35000 • A confronto con il comprensorio30000 dell’ Asolano che regista 34.18425000 arrivi , quelli di Borso ne rappresentano l’ 26,3% di questi20000 , mentre delle presenze (97.839)15000 ne rappresentano il 32,6 % + 320 % • la componente di turisti stranieri10000 è molto alta , per il 2009 sono 5000 stranieri l’ 63,5% degli arrivi e l’ 0 73,2% delle presenze. 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009presenze 11469 12631 10936 8404 12517 27777 17707 22453 31.91 +6.857 •La permanenza media è di 3,5arrivi 2137 2010 1740 1328 2335 2735 5074 6612 8994 +20.419 giorni
  11. 11. Numeri a confrontoBorso con quasi 9.000 arrivi ha una performance paragonabile a località fortemente a carattere turistico come : Recoaro Terme, Tonezza del Cimone, Calazo e Canale d’AgordoMentre con più di 31.000 presenze è paragonabile a mete quali Vittorio Veneto, Falcade e Torri del Benaco.Ma Borso è davvero paragonabile a queste mete agli occhi del turista?
  12. 12. Riassumendo Trend regionale in calo nell’ultimo biennio sia in arrivi che presenze Idem per la provincia di Treviso Mentre a Borso in controtendenza continuano a crescere, soprattutto nell’ultimo biennio, sia arrivi che presenze Se a livello globale la permanenza media continua a diminuire attestandosi al 2,16 a Borso è mediamente di 3,5 giorniSITUAZIONE MOLTO POSITIVA PER BORSO DEL GRAPPA
  13. 13. DESTINAZIONE TURISTICAOperatori coinvolti nella destinazione: Popolazione locale – chi vive e lavora nella regione e procura ai visitatori le risorse locali (da coinvolgere nelle decisioni perché il turismo non comporti per loro impatti inaccettabili) Turisti – cercano un servizio che garantisca un’esperienza soddisfacente attraverso prodotti correttamente segmentati e sviluppati Industria turistica – in larga misura responsabile dello sviluppo raggiunto dal turismo, vuole un profitto adeguato al suo investimento (grandi investitori e piccole aziende familiari) Settore pubblico – assume spesso un ruolo di gestione o coordinamento, vede nel turismo lo strumento per aumentare le entrate, stimolare lo sviluppo locale e aumentare i posti di lavoro
  14. 14. CICLO DI VITA DI UNA DESTINAZIONETURISTICA 1) Esplorazione: Pochi turisti, contatto con le popolazioni locali di tipo spontaneo, poiché chi si occupa di accoglienza del turista non ha ancora compreso appieno le potenzialità e gli effetti economici, sociali, culturali, ambientali del fenomeno turistico. 2) Coinvolgimento : Le iniziative locali intraprese per attirare i turisti in una data località, generano flussi crescenti e stagionali 3) Sviluppo: il numero dei residenti di una località può divenire inferiore a quello dei turisti che la raggiungono e la visitano durante l’alta stagione. Si manifestano alcuni effetti negativi sull’ambiente, conseguenti all’usura delle strutture e al consumo sempre maggiore delle risorse locali. Si rende necessaria un’attività d i pianificazione e controllo nell’impiego del territorio. 4) Maturità: Il numero dei turisti si avvicina al massimo e le strutture stanno per raggiungere lo stato di saturazione. 5) Stagnazione: I turisti, dopo aver raggiunto il numero massimo, iniziano a decrescere lentamente a causa del degrado delle strutture e delle risorse. 6) Declino o Ringiovanimento: diversificazione dell’offerta e programmazione
  15. 15. Cosa fare per continuare a mantenereflussi e fidelizzarliInnanzitutto bisogna ragionare come “Destinazione”, fare rete tra operatori, lavorare in squadra e non pensare di poter far tutto da soli !Si deve costituire un turismo organizzato e dare servizi in loco, ecco alcuni esempi: Programmazione di eventi Brochure informative del territorio Guide cartacee Negozi di souvenir Guide sportive specializzate Servizio noleggio bici Servizi transfer con licenza Possibilità di escursioni turistiche giornaliereUn esempio – Garda >>
  16. 16. L’indotto Turistico - Veneto
  17. 17. Composizione spesa turisti low-cost
  18. 18. Composizione spesa turisti culturali VOCI DI SPESA % Biglietti d’ingresso eventi culturali 8.4 % Merchandising 5,2% Alloggio 38,7%Esempio su base di Ristorante 22,6%spesa media Bar, bevande, take away 4,7%giornaliera di Euro Ingressi musei 1,0%130,00 e Libri, giornali, cd 1,9%permanenza mediadi 2,2 giorni Prodotti enogastronomia 4,9% Propoddti artigianato locale 3,8% Abbigliamento 6,3% Trasporti in loco e parcheggi 2,5% totale 100%
  19. 19. L’indotto TuristicoIl turismo è un “MOLTIPLICATORE TURISTICO” e un “VOLANO” delle altre attività economiche >>Per poter esprimere fino in fondo queste potenzialità ha bisogno di contare su un SISTEMA TURISTICO TERRITORIALE Che sappia sviluppare strategie di “MARKETING TURISTICO INTEGRATO”
  20. 20. Quali le risorse su cui puntare edifferenziare per Borso ? Oltre al Volo Libero, principale attrattiva del territorio bisogna investire anche in altre risorse complementari ma differenziali dal punto di vista del prodotto turistico. Alcuni spunti : Gli Sport del Grappa : Bike, Trekking, Nordic Walking, arrampicata, ecc… Enogastronomia: formaggi, miele, ecc… Strade dei vini Circuito Isola dei Musei Sviluppo del turismo religioso Sviluppo del turismo scolastico (Monte Grappa e fattorie didattiche) Grande Guerra : Normandia 3 gg – 6 mil. Arrivi Monte Grappa 3 anni – 50.000 visite (10% turisti)
  21. 21. IPOTESI PROPOSITIVEPer continuare ad alimentare e sviluppare la zona sono già in atto alcuni progetti, ecco due esempi: Progetto Via Migra (Mittenwald – Grappa) e percorsi di mountain-bike Le 2 ippovie del Brenta e del Piave con collegamenti di percorsi tra le due … altro ancora ( Club Provincia dello Sport) >>
  22. 22. MONTE GRAPPA UNA NUOVADESTINAZIONE TURISTICAGRAZIE PER L’ATTENZIONE ! Discovering Veneto – Agenzia di Viaggi Incoming

×