Eco-phone
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Eco-phone

on

  • 715 views

Gli alunni del liceo F. D'Assisi di Roma spiegano come sia possibile usare i telefoni cellulari in maniera ecologica

Gli alunni del liceo F. D'Assisi di Roma spiegano come sia possibile usare i telefoni cellulari in maniera ecologica

http://www.digitalbridge.info

Statistics

Views

Total Views
715
Views on SlideShare
707
Embed Views
8

Actions

Likes
0
Downloads
1
Comments
0

2 Embeds 8

http://www.digitalbridge.info 7
http://www.slideshare.net 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Eco-phone Eco-phone Presentation Transcript

  • Eco-phone
    I cellulari per la salvaguardia dell’
    Ambiente
  • Elettrosmog
    L’elettrosmog è l’inquinamento causato dall’emissione di raggi elettromagnetici:
    • ionizzanti, considerati nocivi per l’uomo;
    • non ionizzanti, a frequenze più basse.
  • Effetti sull’uomo
    - Effetti a breve termine: variazioni del metabolismo,del sistema immunitario,dell’apparato nervoso centrale e del comportamento;
    - Effetti a lungo termine: tumorali, che colpiscono il sistema nervoso centrale e il sangue;non tumorali,che comportano disturbi circolatori, vertigini, perdita di memoria,depressione e caduta di capelli.
  • Precauzioni contro l’elettrosmog
    - Tenere gli apparecchi elettrici ad un metro di distanza dal letto;
    - Utilizzare il phon tenendolo ad almeno 30 cm di distanza dai capelli;
    • Collocare il letto ad almeno un metro di distanza da un quadro elettrico.
  • Telefoni cellulari
    Vari studi hanno dimostrato che il continuo utilizzo del cellulare ha una ripercussione negativa sul nostro organismo.
    All’università di Nottingham alle stesse radiazioni sono state sottoposte larve in fase di crescita di nematodi. Si è notato che la divisione cellulare risultava accelerata. In questo caso, dunque, una crescita abnorme di cellule potrebbe davvero giustificare degli sviluppi cancerogeni.
  • I cellulari contengono materiale che può causare danni all’ambiente: zinco,nichel,ferro,litio,cadmio.
    Il cadmio che si trova nella batteria è in grado di contaminare fino a 600.000litri d’acqua.
  • Precauzioni contro le radiazioni dei cellulari (1)
    - Cercare di ridurre al minimo la durata di una chiamata ed effettuarla solo se necessario;
    • Non tenere il cellulare sulle ginocchia (riscontrati casi di sterilità in individui con questa abitudine);
    • Usare l’auricolare e non porre,in caso contrario,il telefonino troppo vicino all’orecchio;
    • Effettuare chiamate della durata di meno di 3 minuti e alternare da orecchio a orecchio il telefono ad intervalli regolari;
  • Precauzionicontroleradiazionideicellulari(2)
    • Non caricare mai il cellulare nella stessa stanza in cui si dorme;
    • Non usarlo in macchina. Le radiazioni emesse sono causa di incidenti stradali: provocano nel cervello,colpendolo,le stesse condizioni in cui si trova quando si è ubriachi;
    • Togliere gli occhiali da vista con la montatura in metallo, quando si riceve una chiamata (il metallo funge da antenna che cattura le radiazioni, provocando il surriscaldamento degli occhi).
  • Il portfolioGreenHeartdiSony Ericsson
    L’industria Sony Ericsson,che si occupa di telefonia mobile,ha dato vita al portfolio GreenHeart.
    I cellulari presentano delle innovazioni che riducono l’impatto ambientale, operando su :
    • Eliminazione di sostanze indesiderate;
    • Risparmio di energia;
    • Controllo della catena di fornitura.
  • Materiali utilizzati e curiosità
    Questi prodotti impiegano plastica policarbonata riciclata, che equivale a circa il 50% dell’intera plastica presente nel telefono. Usufruiscono,inoltre,di vernice a base di acqua.
    WalkmateEco è un software, pre-impostato sui cellulari GreenHeart, che misura i passi e dichiara quanta CO2 hai risparmiato percorrendo quel tratto di strada senza guidare.
  • Sostanze indesiderate
    - Ritardanti di fiamma bromurati (BFR)
    I BFR sono utilizzati per ridurre il rischio di incendi; alcune normative non ne permettono però l’uso.
    I GreenHeart hanno abolito l’utilizzo di questi materiali.
    - Cloruro di polivinile (PVC)
    Il PVC,durante la combustione,rilascia acido cloridrico e diossine,sostanze che provocano gravi malattie alla pelle.
    Pertanto sono stati eliminati dal 2007 in tutti i prodotti.
  • Antimonio,berillio, ftalati e uso restante di BFR
    - L’antimonioè unito ai BFR per ridurre i rischi di incendi o è usato per proteggere il cellulare dall’umidità.
    - Gli ftalatisono stati aboliti assieme ai PVC.
    • A volteiBFRsono aggiunti in poche quantità in resistori e condensatori.
    • Ilnichelnon può essere a contatto prolungato con la pelle; per questo i prodotti GreenHeart non lo contengono in zone che vengono a contatto con la pelle.
  • Riciclaggio
    Avviene attraverso vari sistemi :
    - Il 5% dei telefoni cellulari è stato raccolto e riciclato secondo gli schemi di riciclaggio europeo;
    - Il programma “Plug in to eCycling” di EPA,negli USA,ha raccolto in totale 11 milioni di telefoni cellulari;
    - “Mobile Muster”, in Australia,ha raccolto quasi 34 tonnellate di telefoni cellulari;
    - In Canada, “Recycle My Cell” ha riciclato il 12% dei telefoni venduti nella nazione.
    Nel 2008 l’industria ha allestito dei punti di raccolta globale dove vengono restituiti i cellulari per essere riciclati. I materiali rimanenti vengono poi smaltiti.
    Obiettivo : raccolta di 1 milione di telefoni entro la fine del 2011.
  • Gas serra
    L’azienda si è imposta dei traguardi :
    - Entro il 2015,ridurre il 15% delle emissioni dei gas dei prodotti Sony Ericsson;
    - Ridurre del 20% le emissioni di gas serra della catena di industrie.
    Traguardi:
    Tra il 2007 e 2008 riduzione delle emissioni di 64.426.057kg (2007) e 57.390.998kg(2008).
  • Risparmio di energia
    Energia rinnovabile
    Tutte le sedi in Svezia utilizzano elettricità, acquistata dalla Swedish Society For NatureConservation,prodotta da fonti di energia rinnovabile (eolica,solare e idrica).
    Consigli :
    Una volta caricato il cellulare,non lasciare il caricabatterie nella presa, perché assorbe quantità di corrente anche nella modalità stand-by!
  • Autori :Classe :
    Marzia Corarelli I F
    Antonina-Cipriana Fartade
    Lavinia-Madalena Fartade
    Benedetta Paganizza
    Giulia Petrucci
    Ylenia Pompei