Dimensionamento di un pannello Fotovoltaico
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Dimensionamento di un pannello Fotovoltaico

on

  • 9,167 views

Studio e analisi sulle dimensioni necessarie affinchè un impianto fotovoltaico sia utile ad uno scopo prefissato.

Studio e analisi sulle dimensioni necessarie affinchè un impianto fotovoltaico sia utile ad uno scopo prefissato.

http://www.digitalbridge.info

Statistics

Views

Total Views
9,167
Views on SlideShare
9,127
Embed Views
40

Actions

Likes
0
Downloads
69
Comments
0

1 Embed 40

http://www.digitalbridge.info 40

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Dimensionamento di un pannello Fotovoltaico Dimensionamento di un pannello Fotovoltaico Presentation Transcript

  • L’ENERGIA SOLARE E LA SUA APPLICAZIONE NEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Dimensionamento di un impianto FV Progetto realizzato dalla classe V° FASE – I.T.I.S. H. HERTZ di Roma A cura dei Prof.ri Bonanni Antonio e Coletta Bruno
  • Dimensionamento impianti FV L’ENERGIA SOLARE E LA SUA APPLICAZIONE NEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Quando si dimensiona un generatore fotovoltaico si deve tenere presente principalmente l’ENERGIA piuttosto che la POTENZA. Infatti, i consumi delle utenze isolate da alimentare con il fotovoltaico devono essere considerati in termini di energia richiesta giornalmente. Anche per gli impianti collegati a rete si parla in termini di energia (KWh) immessa in rete in un giorno o in un anno. Da ciò discende che la prima operazione è la quantificazione del fabbisogno di energia giornaliero. Per le utenze con variazione di assorbimenti nel corso dei mesi occorre verificare se esse sono o no in accordo con la disponibilità del soleggiamento. Nel caso di utenza isolate, per il dimensionamento dovrà essere considerato il mese o il periodo più gravoso per poi effettuare verifiche e correzioni in accordo alla disponibilità del soleggiamento. Per ricavare tali dati ci si serve di apposite tabelle compilate da enti preposti quali l’ENEA e l’UNI, che rilevano statisticamente i valori dell’irraggiamento solare giornaliero, mensile e annuale.
  • Dimensionamento impianti FV - Stand Alone L’ENERGIA SOLARE E LA SUA APPLICAZIONE NEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Obiettivo: Ottimizzazione del mese dell’anno con l’insolazione peggiore LOCALITA’ ROMA Lat.41,88 N Tab. ENEA Irrag. medio giorno Irrag. medio anno G F M A M G L A S O N D La tabella indica il mese di dicembre come il mese di minor soleggiamento. Nel calcolo per il dimensionamento di un impianto stand alone dovremo tener conto di tale valore. kWh/mq/giorno Azimut= 0 Tilt= 0 1,83 2,47 3,92 4,89 6,08 6,50 6,56 5,67 4,36 3,22 2,11 1,53   4,09 1494,6 kWh/mq/giorno Azimut= 0 Tilt= 30 3,00 3,45 4,82 5,18 5,87 6,00 6,17 5,79 5,05 4,43 3,37 2,56   4,64 1693,9 kWh/mq/giorno Azimut= 0 Tilt= 45 3,35 3,67 4,90 4,95 5,37 5,38 5,58 5,43 5,01 4,69 3,74 2,89   4,58 1672,1 kWh/mq/giorno Azimut= 0 Tilt= 60 3,52 3,70 4,72 4,49 4,65 4,56 4,76 4,82 4,72 4,69 3,89 3,05   4,30 1568,6 kWh/mq/giorno Azimut= 0 Tilt= 90 3,24 3,18 3,66 3,01 2,76 2,58 2,72 3,04 3,44 3,93 3,54 2,85   3,16 1154,5
  • Dimensionamento impianti FV – Stand Alone L’ENERGIA SOLARE E LA SUA APPLICAZIONE NEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI I dati riportati in tabella sono i consumi medi giornalieri ed annuali di un’utenza domestica. Il calcolo per conoscere la potenza dell’impianto da installare verrà fatto sulla base di questi dati. Tipo N°Apparati P(W) h/giorno Wh/g Illuminazione 10 15 4 600 Tv Color 1 60 5 300 Videoregistr 1 30 2 60 Stereo 1 150 2 300 Frigo 1 100 10 1000 Stiro 1 500 0,7 350 Piccoli eletrr. 300 0,5 150 Lavatrice 1 400 1 400 Totale Giorno Wh 3.160 Totale Anno kWh 1.153,4
  • Dimensionamento impianti FV-Stand Alone L’ENERGIA SOLARE E LA SUA APPLICAZIONE NEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Esso si ottiene partendo dal consumo giornaliero delle utenze: Assorbimento Giornaliero / Ore Equivalenti / Rendimento (Sistemi isolati con inverter 60%) Portiamo un esempio per la città di Roma. Prendendo come riferimento i dati dell’utenza indicata precedentemente ed i dati di Roma, indicati nella relativa tabella, si ha per il mese di dicembre (mese dell’anno con peggiore insolazione) un tilt di 60°per la maggiore insolazione media di quel mese pari a 3,05 kW/m ² 3.160 Wh / 3,05 kWh/m ² = 1.036 Wp (Consumo giorno / Mese peggiore irraggiamento) 1036 / 0,6 = 1.727 Wp (Potenza risultante / Rendimento impianti Stand Alone) Ipotizzando una tensione di 24 V e l’uso di moduli da 80 Wp 12 V nom. ciascuno si ottiene: 1.727 / 80 = 21,58 moduli. Quindi occorreranno 22 moduli da cablare per mezzo di opportune scatole di giunzione in 11 paralleli di 2 moduli in serie per un totale di 1.760 Wp. Dimensione della superficie captante totale per un modulo delle dimensioni: 1,25 x 0,57 x 22 = 16 m ² ca
  • Dimensionamento impianti FV – Stand Alone L’ENERGIA SOLARE E LA SUA APPLICAZIONE NEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Sapendo che la Tensione di lavoro del nostro impianto è 24 V e che il consumo medio giornaliero è di 3.160 W supponiamo di volere un’autonomia di 3 giorni consecutivi. Il calcolo per conoscere il valore della nostra batteria è il seguente: 3.160 W / 24 = 131,7 Ah x 3gg. = 395 Ah Percentuale massima di scarica della batteria 65% Capacità totale 395 / 0.65 = 600 Ah Quindi occorrerà una batteria da 600 Ah Calcolo della Batteria
  • Dimensionamento impianti FV – Grid Connected L’ENERGIA SOLARE E LA SUA APPLICAZIONE NEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI LOCALITA’ ROMA Lat.41,88 N Tab. UNI G F M A M G L A S O N D Irrag. medio giorno Irrag. medio anno Obiettivo: Massimizzazione della raccolta di energia nel corso dell’anno Per il dimensionamento di un impianto connesso alla rete dovremo prendere in considerazione il valore dell’irraggiamento medio giornaliero. kWh/mq/giorno Azimut= 0 Tilt= 0 1,75 2,56 3,81 5,25 6,56 7,14 7,53 6,47 4,89 3,39 2,03 1,50   4,41 1607,9 kWh/mq/giorno Azimut= 0 Tilt= 30 2,82 3,59 4,66 5,60 6,33 6,58 7,08 6,67 5,77 4,72 3,19 2,50   4,96 1810,1 kWh/mq/giorno Azimut= 0 Tilt= 45 3,14 3,84 4,73 5,36 5,79 5,88 6,38 6,26 5,75 5,02 3,53 2,81   4,87 1778,9 kWh/mq/giorno Azimut= 0 Tilt= 60 3,29 3,88 4,55 4,86 4,99 4,95 5,40 5,55 5,42 5,03 3,67 2,97   4,55 1659,3 kWh/mq/giorno Azimut= 0 Tilt= 90 3,02 3,33 3,52 3,23 2,92 2,72 2,96 3,43 3,95 4,22 3,33 2,77   3,28 1198,5
  • Dimensionamento impianti FV – Grid Connected L’ENERGIA SOLARE E LA SUA APPLICAZIONE NEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI DIMENSIONAMENTO DEL CAMPO FOTOVOLTAICO A = Energia totale da sostituire o da produrre Wh giorno = A / N° giorni (365) Wp teorici = Wh giorno / Irrag. medio giorno η = Rendimento globale stimato di impianto Wp = Wp teorici / η Contributo percentuale dell’impianto sarà il rapporto tra il generatore FV risultante e Wp. La formula è valida in generale sia per sistemi connessi a rete che per sistemi isolati.
  • L’ENERGIA SOLARE E LA SUA APPLICAZIONE NEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Dimensionamento impianti FV – Grid Connected Si voglia realizzare un impianto a Roma, per produrre 6.000 KWh di energia l’anno. Le caratteristiche del sito sono: Latitudine:41,88° N Azimut: 0° Angolo di Tilt: 30 Irraggiamento (UNI ): 1.810 KWh/m ² anno Rendimento medio impianti connessi alla rete 75% Si procede come segue. Dalla tabella precedente si ricavano il numero di Watt /giorno dividendo la potenza totale da produrre per il numero dei giorni in un anno: 6.000/365 = 16.438 Wh/giorno Si divide il numero ricavato per l’ irraggiamento medio giorno ricavato dalla tabella: 16.438/4,96 = 3.314 Wp teorici I watt di picco si dividono poi per il rendimento del 75%: 3.314/0,75 = 4.419 Wp Supponiamo di utilizzare 29 moduli da 150 Wp otterremmo una potenza unitaria di: 150 Wp x 29 = 4,35 KWp ( valore prossimo a 4.419 Wp teorici) Se le dimensioni di un modulo sono 1.596 x 798 mm la superficie captante risulterà di circa 36 metri quadri. Si possono utilizzare N° 1 Inverter da 3,2 KW e 2 da 1 KW. Non verranno immessi nell’atmosfera 4,2 tonnellate di CO2 l’anno e 127 nell’arco della vita utile dell’impianto.