• Save
Cure per l'acne: il Peeling chimico
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Cure per l'acne: il Peeling chimico

on

  • 3,096 views

Il Peeling chimico rappresenta un valido trattamento antiacne complementare alle terapie domiciliari. Esso, se eseguito correttamente, insieme ad appropriate terapie locali e generali, dà rapidi e ...

Il Peeling chimico rappresenta un valido trattamento antiacne complementare alle terapie domiciliari. Esso, se eseguito correttamente, insieme ad appropriate terapie locali e generali, dà rapidi e visibili miglioramenti del quadro acneico e dei suoi esiti cicatriziali determinando importanti benefici psicologici nel paziente.

Statistics

Views

Total Views
3,096
Views on SlideShare
3,095
Embed Views
1

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 1

http://www.slashdocs.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Cure per l'acne: il Peeling chimico Cure per l'acne: il Peeling chimico Presentation Transcript

    • Cure per l'Acne
      Il peeling chimico
      Prof. FRANCESCO ANTONACCIOSpecialista in Dermatologia e VenereologiaSpecialista in Dermatologia Cosmetologica
      Professore a contratto in Dermatologia TermaleScuola di Specializzazione in Dermatologia – Università di Parma
      Membro del Consiglio Direttivo I.S.PL.A.D. ** International Society of Plastic and AestheticDermatology
      Studio:via Mazzini, 43 - PARMA -Sito web: www.dermatologiacosmetologica.it
      Facebook: Dermatologia Cosmetologica
      Twitter: Dermatologia Cosmetologica
    • Francesco Antonaccio PEELING e ACNE
      Peeling Chimico e Acne
      Effetti clinici evidenti …
      Ma … quali sono i meccanismi d’azione ?
    • Francesco Antonaccio PEELING
      Nel Peeling chimico otteniamo:
      rimozione ( esfoliazione ) e/o
      distruzione ( necrosi ) di strati
      epidermico - dermici
      rigenerazione epidermica ( riepitelizzazione )
      a partire dall’epitelio residuo dei follicoli
      pilo - sebacei
      reazione diriparazione nel derma.
    • Francesco Antonaccio PEELING
      Istologicamente si osserva sempre una reazione infiammatoria al di sotto della necrosi
      prima della necrosi cellularesi verifica
      sempre liberazione di citochine:queste,
      verosimilmente, hanno il tempo di diffondere
      negli strati sottostantied esplicare il
      loro effetto “stimolante”,guidando il processo
      di riparazione e normalizzazione dei tessuti
    • Francesco Antonaccio TCA PEELING e ACNE
      Fattori primari nella patogenesi dell’ ACNE:
      Ipersecrezione sebacea
      Ipercheratosi duttale
      Alterata flora microbica nel dotto pilo-sebaceo
      Infiammazione
    • Francesco Antonaccio PEELING e ACNE
      riduzione / rimozione dell’ipercheratosiduttale:
      COMEDOLISI
      germicida sul P.A.
      a) antinfiammatorio indiretto per distruzione
      dei cheratinociti ( citochine ), del P.A.,
      delle cellule infiammatorie ( linfociti, PMN,
      macrofagi, c. giganti ): CITOTOSSICITA’
      b)antinfiammatorio direttodi tipo farmacologico
      c) stimolo dei processi di riparazione cutanea
      Peeling e fattori patogenetici primari
    • Francesco Antonaccio PEELING e ACNE
      Quale Peeling nell’ Acne ?
      La scelta dell’acido, della concentrazione e del tipo di Peelingda eseguiredipende dallivello di profondità della lesione …
      …dal quadro acneicodel paziente.
    • Francesco Antonaccio PEELING
      MOLTO SUPERFICIALE
      Strato corneo e granuloso
      AG 50 – 70%
      JS
      AS 20 – 30%
      AP 40 – 60% TCA 10 – 15%
      SUPERFICIALE
      Epidermide in toto
      AG 70%
      AS 25 – 30%
      JS
      AP 40 – 60% TCA 15 – 25%
      MEDIO
      Derma papillare sup
      TCA 25 – 35%
      MEDIO – PROFONDO
      Derma reticolare sup.
      JS / CO2 / AG + TCA 35%
      FENOLO 88%
      PROFONDO
      Derma reticolare medio
      FENOLO ( Baker – Gordon )
      CLASSIFICAZIONE DEL PEELING CHIMICO
    • Francesco Antonaccio PEELING e ACNE
      CLASSIFICAZIONE CLINICA DELL’ ACNE E LIVELLO ISTOLOGICO (  peeling )
      • ACNE NON INFIAMMATA
      • Microcomedonistrato corneo
      • Comedoni aperti strato corneo
      • Comedoni chiusi epidermide-derma
      papillare sup.
    • Francesco Antonaccio PEELING e ACNE
      Peeling molto superficiale
      Peeling superficiale
      ACNE COMEDONICA
      • max attività acido
      • min. attività acido ( sufficiente per danneggiare le
      cellule infiammatorie )
      Microcomedone
      Comedone aperto
      Comedone chiuso
      strato corneo  epidermide derma papillare sup.
    • Francesco Antonaccio PEELING e ACNE
      CLASSIFICAZIONE CLINICA DELL’ ACNE E LIVELLO ISTOLOGICO (  peeling )
      • ACNE INFIAMMATA
      • Papulosa epidermide
      derma papillare
      • Pustolosa tutto il derma
      papillare
      • Nodulo-cisticaderma papilare e
      reticolare
    • Francesco Antonaccio PEELING e ACNE
      Peeling superficiale
      Peeling medio
      ACNE PAPULOSA  PUSTOLOSA
      • max attività acido
      • min. attività acido ( sufficiente per danneggiare le
      cellule infiammatorie )
      Papula
      Pustola
      strato corneo  epidermide derma pap. sup. - inf.
    • Francesco Antonaccio PEELING e ACNE
      Peeling medio
      Peeling medio - profondo
      ACNE NODULO - CISTICA
      • max attività acido
      • min. attività acido (sufficiente per
      danneggiare le cellule infiammatorie)
      Nodulo-cisti
      Esiti cicatriziali
      derma ret. prof.
      epidermide derma pap. sup. – inf. derma ret. sup.
    • Francesco Antonaccio PEELING e ACNE
      EFELIDI
      MELASMA EPIDERMICO
      ACNE COMEDONICA
      PHOTOAGING LIVELLO 1
      MOLTO SUPERFICIALE
      Strato corneo e granuloso
      SUPERFICIALE
      Epidermide in toto
      MELASMA DERMICO
      ACNE PAPULO - PUSTOLOSA
      PHOTOAGING LIVELLO 2
      CICATRICI depresse MACULARI
      MEDIO
      Derma papillare sup.
      ACNE NODULO – CISTICA
      CICATRICI depresse
      PHOTOAGING LIVELLO 3
      MEDIO - PROFONDO
      Derma reticolare sup.
      Derma reticolare medio
      PROFONDO
      PEELING E LESIONI ACNEICHE INDICAZIONI
    • Francesco Antonaccio TCA PEELING e ACNE
      Rapido miglioramento del quadro clinico
      Beneficio psicologico per il paziente
      Aumento compliance per la terapia domiciliare
      Prevenzione di esiti discromici e cicatriziali
      Maggiore penetrazione ed efficacia della
      terapia topica ( spessore epidermico )
      Ridotta necessità di terapie sistemiche
      IL PEELING CHIMICO NELL’ ACNE:
    • Francesco Antonaccio TCA PEELING e ACNE
      … UN PROGRAMMA INTEGRATO
      Dermocosmetici
      Peeling
      steroidi intralesionali
      Antibiotici
      topici
      Retinoidi topici
      Prevenzione comedogenesi
      Benzoil- perossido
      Antibiotici
      sistemici
    • PER ULTERIORI INFORMAZIONISU COME MIGLIORARE LA TUA PELLEPUOI CONSULTARE IL SITO:www.dermatologiacosmetologica.it