Live positively di Coca-cola: Better for us

  • 869 views
Uploaded on

 

More in: Business
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
869
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
19
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide
  • al fine di ottenere da parte dei dipendenti comportamenti responsabili. Una volta interiorizzato il live positively potrà essere diffuso all’esterno,
  • Offriamo opportunità lavorative in un'ampia gamma di settori, tra cui: Corporate Identity and Public Affairs (CIPAC)Customer and Commercial LeadershipFinanceHuman ResourcesInternshipsITLegalMarketingPackaging and innovationResearch & DevelopmentScientific & Regulatory Affairs (incluso Nutrition)Supply ChainTechnical & Quality
  • Uguaglianza: Il live positively è una filosofia aziendale che dev’essere recepita da tutti senza distinzioni di ruolo ecc., l’ISO è un traguardo collettivo che gratifica tutti i dipendenti. le attività di comunicazione interna saranno quindi comunicate a tutti i dipendenti allo stesso modo e tutti sono tenuti ad applicarle senza distinzioni. Per favorire i legami tutte le attività fisiche dell’health che prevedono la partecipazione di gruppi o squadre vedranno gruppi o squadre misti cosi ad favorire le relazioni tra persone che magari nelle normali ore lavorative difficilmente le instaurerebbero. Conoscenza: informare è il primo modo per comunicare un messaggio. Saranno disponibili pillole informative riguardo tutte le leve del live positively che saranno puntualmente aggiornate e conservate in database digitali Coinvolgimento: è fondamentale che i dipendenti non sentano nulla come imposto e siano loro stessi a recepire i messaggi. I dipendenti saranno quindi sempre coinvolti sia materialmente nelle attività delle leve sia sarà incoraggiato lo scambio di opinioni tra di loro, lo user generated content e tutti i principi del web 2.0 o attraverso un ning o altro
  • Il dipendente deve far proprio Live Positively, senza sentirlo come un’imposizione, ma interiorizzandolo e rendendolo parte del suo modo d’essere quotidiano. Il tone of voice generale non sarà mai ne di imposizione ne di tipo paternalistico.. i dipendenti devono capire da soli che seguire i dettami del live positively migliora la qualità della loro vita e dell’ambiente lavorativo in generale. Il tono sarà quindi di consiglio pero sempre supportato da attività che li coinvolga come parte attiva del processo e come cardine imprescindibile per raggiungere gli obiettivi prefissati.
  • Ogni nostra azione produce inquinamento. Ogni giorno nel mondo vengono stampate milioni di pagine (soprattutto @ MCA-UPA), costruite milioni di bottiglie in plastica, assemblati milioni di oggetti e mobili per le nostre case.
  • I trasporti sono i responsabili per il 13,1% di tutte le emissioni di gas serra generate dall’uomo a livello mondiale Prendere il treno, al posto della macchina ogni giorno per 8 km, porta ad un risparmio quotidiano di 1,7 kg Co2 Con pochi ma importanti interventi sono apprezzabili risparmi energetici tra il 10% ed il 30%.
  • Impatto Zero® è un progetto italiano ideato nel 2001 da LifeGate che calcola, riduce e compensa le emissioni di CO2 generate dalle attività di persone, eventi, prodotti e aziende con la creazione e la tutela di nuove foreste, in Italia e nel mondo, in grado di riassorbirle. l'azienda presenta l'iniziativa, dedica una breve sessione di formazione/sensibilizzazione ambientale per gli adulti un'attività ludico-creativa per i bambini, un momento ricreativo, (coffe break e intrattenimento) la piantumazione simbolica di piante con kit creati ad hoc per l'azienda. - fornisce attività di consulenza per ridurre la CO2 - compensa le emissioni che non si possono ridurre creando e tutelando nuove foreste - conserva aree verdi già esistenti per preservare il patrimonio boschivo del pianeta
  • (risparmio di corrente elettrica dello 0,5%-1%) Programma freeware Edison per il controllo del consumo energetico sul PC programmi freeware di autospegnimento del pc dopo l’orario ufficio; Collegamento di PC, Monitor, stampanti ad un’unica ciabatta per lo spegnimento al termine del lavoro in ufficio. Spegnere distributori di bevande/alimenti durante la notte; Evitare di usare l’ascensore: si risparmia energia, si guadagna in salute.
  • Workshop di 1 ora ogni venerdì pomeriggio con nutrizionisti che spiegano come si leggono le etichette dei prodotti, cosa stiano ad indicare le informazioni nutrizionali (spesso di difficile comprensione), l’importanza dell’attività fisica nella quotidianità di un “colletto bianco” e che chiarisca le caratteristiche delle bevande nellevarie categorie dove TCCC è presente. Possibilità (quotidiana o settimanale?) di vedere nei primi minuti dopo la pausa pranzo attraverso la web tv un video di 10 min che da consigli su vari temi legati al mantenimento di uno stile di vita salutare, ad esempio le tipiche posture sbagliate in ufficio, suggerimenti su dei brevi e facili esercizi antistess da fare a casa e su come crearsi dei momenti di relax al fine di essere più produttivi nei momenti lavorativi, suggerimenti sul conteggio delle calorie immesse nel corpo-bruciate dal corpo, ecc. Tale video sarà poi caricato nella piattaforma intranet e visualizzabile in qualsiasi momento. Cartelloni negli uffici che ricordano i km/anno che si percorrono a piedi se si decide di recarsi al lavoro attraverso la metropolitana (Sesto Rondò - via Nazario Sauro ± 1km ). I km/anno saranno tradotti in calorie bruciate all’anno per risultare ancora più d’impatto.
  • Si potrebbe aggiungere qualcosa tipo pillole tramite intranet di una riga con consigli riguardo questi temi…scegliendo un tema alla settimana es. settimana 1 importanza della verdura, sett 2 consigli su etichette ecc… Apertura di un ning aziendale rigurado al tema con possibilità per ognuno di dire quali metodi utilizza per vivere bene ed eventuale utilizzo delle best practice nelle pillole…tramite il ning che ogni 1 o 2 settimane avrà tema diverso i dipendenti possono dialogare sul tema prescelto e caricare video o altro Cercare di rendere le pillole il meno pesanti possibile, il tono nn dovrà essere paternalistico ma di consiglio, bisogna che nessuno si senta obbligato ad adottare i comportamenti ma che capiscano che possono migliorare la qualità della vita con questi comportamenti
  • RIDURRE: utilizzo efficiente della risorsa acqua nelle attività produttive. RICICLARE: riutilizzo dell’acqua all’interno dei processi produttivi, identificando le forme più opportune di riciclo nel pieno rispetto delle normative applicabilie assicurando gli elevati standard di qualità. REINTEGRARE: restituzione all’ambiente di acqua che possa essere ancora una risorsa utilizzabile per le comunità locali.
  • Adesivi da attaccare nei bagni per ricordare i problemi di carenza d’acqua nel mondo (in modo simpatico, magari a emoticon) Virtual Water , poster da appendere in cucina e a cui far riferimento ogni volta che si prepara il pranzo. Spiegano quanta acqua ci è voluta per produrre quello che mangiamo e dall’altro lato ti mostra gli sprechi d’acqua nel mondo.
  • Utilizzo di fotocellule per evitare le perdite d’acqua per i lavandini dell’azienda e per i wc. Sistema di riutilizzo dell’acqua piovana e dell’acqua raccolta dai deumidificatori da usare per i servizi igienici al posto dell’acqua potabile; L’Acqua Lilia potrebbe essere bevuta non dalla classica bottiglietta ma da distributori automatici cosi da risparmiare l’uso della plastica e ridurre lo spreco d’acqua se la bottiglietta non viene finita. Fornire al dipendente un bicchiere coca cola personalizzato in vetro.

Transcript

  • 1.
    • Damiano Alberton Mattia Bellomo Nathalie Cogliati Claudia Rossi Davide Sartor Ambra Sivori Alex Tortorelli
    Comunicazione interna
  • 2. INDICE
    • IL NOSTRO COMPITO
    • LIVE POSITIVELY
    • OBIETTIVO DI COMUNICAZIONE INTERNA
    • STRATEGIA
  • 3. IL NOSTRO COMPITO
    • ISO 14001
    • Creare , Mantenere e Migliorare il proprio sistema di gestione ambientale
    Better for us BUILDING MINDSET Qualità dell’ Ambiente Qualità del Lavoro Qualità della Vita
  • 4. LIVE POSITIVELY is our commitment to making a positive difference in the world by redesigning the way we work and live so that sustainability is part of everything we do. Forever.
  • 5. OBIETTIVO DI COMUNICAZIONE INTERNA
    • Comunicare
    • Diffondere
    • Consolidare
    • il
    • Live positively
    • Migliorare la qualità dell’ambiente lavorativo
    Da dipendenti a Brand Ambassadors =
  • 6. STRATEGIA
  • 7. TARGET DI COMUNICAZIONE
    • COMPOSIZIONE
    • 66 donne 34 uomini
    • 35 anni età media
    • 97 italiani
    • 3 stranieri
    • Analisi dei settori di occupazione di TCCC 
    - reddito medio/alto - Livello di formazione alta
  • 8. Donne doppio ruolo
    • Uomini
    • Città medio/grandi
    • Giovanili
    • Innovazione e rischio
    • Libri
    • Musica
    • Forma e apparenza
    Fonte: Eurisko 2006 Donne Attive ed estroverse Impegno professionale Coinvolgimento culturale Libri Moda Essere moderne Pre-elite progettuale
  • 9. TRE PILASTRI DELLA STRATEGIA UGUAGLIANZA CONOSCENZA COINVOLGIMENTO
  • 10. SCELTA DELLE LEVE DEL LIVE POSITIVELY
    • Packaging
    • Climate
    • Healthy Active Living
    • Workplace
    • Water
  • 11. TONE OF VOICE
    • Pratico
    • Semplice
    • Stimolante
  • 12. STRUMENTI STRUTTURE CANALI RELAZIONALI STRUMENTI INFORMATICI E CARTACEI ATTIVITA’ PRATICHE
  • 13. Packaging
    • RIDURRE
    • RIUTILIZZARE
    • RICICLARE
  • 14. Il problema della differenziata
    • Milioni di alberi abbattuti
    • Milioni di litri di petrolio consumati
    • Milioni di kg di CO2 immessi nell’atmosfera
    • Con la raccolta differenziata queste risorse possono essere risparmiate.
  • 15. Informare
    • Una costante comunicazione sui benefici di una raccolta differenziata e sul riutilizzo dei materiali di scarto
    • Consigli sulle migliori pratiche
  • 16. Azioni Consigliate
    • Differenziare la raccolta
    • Utilizzare oggetti riciclati e riciclabili
    • Razionalizzare l’uso di carta
    • Riutilizzo creativo
    • Attivare contest di creatività riciclata
  • 17. Azioni Consigliate
    • Estendere le garanzie dei componenti elettronici
    • Donare i rifiuti che non s’intendono riutilizzare ad associazioni o artisti
    • Sensibilizzare anche il riciclo domestico
  • 18. Climate
    • RIDURRE EMISSIONI DI CO2
    • RISPARMIO ENERGETICO
  • 19. I problemi delle emissioni e riduzione dell’energia
    • 13,1% di tutte le emissioni di gas serra imputabili ai trasporti
    • Prendere il treno, al posto della macchina ogni giorno per 8 km, porta ad un risparmio quotidiano di 1,7 kg Co2
    Fonti: Rapporto 2007 “panel on climate Change” Ministero dell’ambiente
  • 20. Informare
    • Fumetti adesivi che ricordano best practice per la riduzione di CO2 e consumo energetico
    • Widget informativi del Ministero dell’ambiente
    • Guida per il risparmio domestico
    “ L’ultimo spegne la porta e chiude la luce”
  • 21. Azioni consigliate: riduzione CO2
    • Car Sharing (ICS)  auto aziendali
    • Car Sharing  tra colleghi
    • Incentivi all’uso dei mezzi pubblici
    • Progetto in
    • collaborazione
    • con IMPATTO ZERO®
  • 22. Azioni consigliate: Progetto Impatto Zero®
      • Calcolo dell’impatto ambientale di Uffici Coca cola in 1 anno
      • Interventi di riforestazione presso Parco Lombardo della Valle del Ticino
      • Monitoring scientifico + certificazione del progetto
      • Spazi di visibilità inclusi sul network LifeGate per la comunicazione dell'iniziativa
      • Evento corporate per i dipendenti (con eventuali famiglie)
  • 23. Azioni consigliate: riduzione sprechi energetici
    • Ottimizzare il consumo di energia elettrica dei computer aziendali
    • Seguire alcune buone
    • abitudini
  • 24. Azioni consigliate: riduzione sprechi energetici
    • Ottimizzare il consumo di energia elettrica legato all’illuminazione:
      • Riposizionare scrivanie e PC in modo che possano utilizzare la luce naturale
      • Ricordarsi di spegnere le luci di stanze, bagni, scale o corridoi quando la luce naturale è sufficiente e quando nei luoghi da illuminare non ci sono persone
      • Installare interruttori temporizzati per le zone di passaggio e rilevatori di presenza che accendono la luce solo se la stanze è utilizzata
      • Installare lampadine a LED
  • 25. Active, Healthy Living
    • EDUCAZIONE/INFORMAZIONE
    • ATTIVITA’ FISICA
  • 26. Informare
    • Sensibilizzare i dipendenti sui lati positivi di una vita alimentare consapevole e uno stile di vita salutare:
      • Pillole informative attraverso Newsletter aziendale con consigli su vari temi legati al mantenimento di uno stile di vita salutare (es. Settimana della verdura, lettura etichette, postura corretta)
      • Cartelloni informativi sulle modalità per bruciare calorie
  • 27. Azioni consigliate
    • Coinvolgere i dipendenti in attività fisiche e nutrizionali che li aiutino a raggiungere o mantenere uno stile di vita salutare:
      • Organizzazione di eventi sportivi aziendali: tornei di calcio (o altri sport di squadra) con vari premi per i vincitori (abbonamento metro)
      • Corsi di yoga con maestro 1 volta alla settimana nelle aree comuni
      • Attività di coaching per migliorare l’affiatamento tra colleghi
  • 28. Workplace
    • BENESSERE DEI DIPENDENTI ANCHE ATTRAVERSO UN NUOVO DESIGN D’ARREDO
    • INFORMAZIONE E ENGAGEMENT
  • 29. Concept della leva workplace
    • Rivisitazione di alcune aree dell’ambiente di lavoro in chiave eco-sostenibile che permetta ai dipendenti di entrare in diretto contatto con le logiche del riuso
  • 30. Riutilizzo creativo Percorsi di progettazione partecipata Luoghi: Sale Riunioni
  • 31. Strutture Area Break
    • Nuova area break dotata della cucina Flow2
    • La cucina dove mentre asciughi i piatti abbeveri anche le piantine nei vasi di terracotta.
    • Sedie e tavolini ecosostenibili per break
  • 32. Strutture ultimo piano: area Caffè
    • Biblioteca dello svago per scambiarsi libri e cd tra i dipendenti per una cultura della condivisione
    • Visual per aree yoga
  • 33. Informare
    • Progetto una piantina per amica
    • Lavagna delle idee
    Informazioni, in partnership col comune di Milano sugli eventi in città(mostre, arte, fotografia, concerti) Seminari di un’ora una volta al mese su temi quali: critic fashion, artigianato creativo, co-housing, prodotti naturali per igiene e cosmesi in collaborazione con cooperativa di mano in mano o ABITEST HOUSE DOCTOR.
  • 34. Water
    • RIDURRE
    • REINTEGRARE
  • 35. Problema dell’acqua
    • L'acqua è un bene prezioso che non va sprecato.
    La Terra è coperta per la maggior parte d’acqua ma quella potabile è una risorsa limitata e in via d’esaurimento . Molti paesi soffrono e soffriranno di problemi di siccità e mancanza d’acqua potabile.
  • 36. Informare
    • Adesivi per i bagni per ricordare la scarsità di questa risorsa
    • Virtual Water, poster da cucina double face
  • 37. Azioni consigliate
    • Fotocellule per i lavandini e per i wc
    • Riutilizzo dell’acqua piovana e dell’acqua raccolta dai deumidificatori per i servizi igienici
    • Distributori automatici di acqua Lilia.
  • 38. Budget complessivo BUDGET LANCIO ANNUALE PACKAGING 30.000€ CLIMATE 2.350€ 60.000€ (Impatto zero) 15.000€ (evento Parco Ticino) 12.000€ ACTIVE, HEALTHY LIVING 7.500€ 7.500€ WORKPLACE 42.000€ 4.000€ WATER 26.500€ TOTALE 183.000€ 23.500€
  • 39. Damiano Alberton Mattia Bellomo Nathalie Cogliati Claudia Rossi Davide Sartor Ambra Sivori Alex Tortorelli Grazie per l’attenzione!