L'utente di File Sharing oltre il senso comune
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

L'utente di File Sharing oltre il senso comune

on

  • 1,581 views

sintesi della ricerca svolta dalla Fondazione Luigi Einaudi di Roma di cui sono stato direttore e del saggio pubblicato per interpretare i risuotati

sintesi della ricerca svolta dalla Fondazione Luigi Einaudi di Roma di cui sono stato direttore e del saggio pubblicato per interpretare i risuotati

Statistics

Views

Total Views
1,581
Views on SlideShare
1,514
Embed Views
67

Actions

Likes
0
Downloads
9
Comments
0

2 Embeds 67

http://www.tecnoetica.it 56
http://tecnoetica.tumblr.com 11

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

L'utente di File Sharing oltre il senso comune Presentation Transcript

  • 1. L’utente di File Sharing oltre il senso comune Davide Bennato Università di Catania dbennato@unict.it
  • 2. Riferimenti • Report completo Bennato, Davide (a cura); 2007, I comportamenti di consumo di contenuti digitali in Italia: il caso del File Sharing, Fondazione Luigi Einaudi di Roma • Libercom: Osservatorio su Libertà e Comunicazione [http://www.libercom.it] • Tecnoetica [http://www.tecnoetica.it/ricerca-sul-file-sharing/] • Sintesi dei principali risultati Bennato, Davide; 2009, L’utente di File Sharing oltre il senso comune, in “Sociologia della comunicazione”, a.21, n.39, pp.61-78. Davide Bennato L’utente di File Sharing oltre il senso comune
  • 3. Il senso comune legato al file sharing • File sharing: scambio di contenuti digitali protetti da copyright attraverso reti peer-to-peer Attività considerata accorpabile alla pirateria Assunto base: “Acquistare un CD pirata è equivalente a scaricare illegalmente un CD da internet” • Gli attori coinvolti nell’etichettamento della pratica Case discografiche Associazioni industriali (RIAA, MPAA) Strategie antipirateria (Guardia di Finanza, Polizia Postale) • Le strategie discorsive nella costruzione del “nemico” Termini usati: pirata, ladro, utente non autorizzato Metafore usate: furto, sottrazione, illecito Davide Bennato L’utente di File Sharing oltre il senso comune
  • 4. L’idea implicita alla base del ragionamento Fonte: Liebowitz 2005 Davide Bennato L’utente di File Sharing oltre il senso comune
  • 5. I problemi di questo ragionamento • Si basa solo sulle (mancate) quote di mercato • Non prende l’effetto di variabili “spurie” come: la competizione con altre piattaforme per il consumo dei media la riduzione del time budget La frammentazione degli stili di vita vs la rigidità dell’offerta dei contenuti • Si basa sull’effetto Napster Meno dischi venduti = alta disponibilità di contenuti gratuiti via P2P • Carenza di interpretazioni sociologiche scientifiche, ricchezza di interpretazioni sociologistiche/economicistiche Le persone preferiscono un contenuto gratuito a uno a pagamento Le persone non sono disposte a spendere su internet Le persone non percepiscono illegale il downloading di prodotti coperti da copyright Davide Bennato L’utente di File Sharing oltre il senso comune
  • 6. La dimensione sociale della pratica • Le prime forme di organizzazione sociale Leech (succhiatori), trader (commercianti), citizen (cittadini) • File sharing come economia del dono Comunità tenuta insieme tecnologicamente da un software (P2P) e socialmente dalla condivisione Dimensione rituale della comunicazione (Carey riletto da Giesler) • Forme alternative di consumo produttivo Il caso dei Dojinshi • Esempio di fan culture tollerata Nuove etiche del consumo • La retorica della difesa dalle case discografiche • Nuove richieste da parte del mercato Davide Bennato L’utente di File Sharing oltre il senso comune
  • 7. La ricerca svolta presso la Fondazione Einaudi di Roma • Fase 1: ricerca desk Rassegna della letteratura sul fenomeno dal 2001 al 2005 Tipologia di ricerche • Studi scientifico-accademici (teorici, qualitativi, quantitativi) • Ricerche di mercato (quantitative) • Rapporti di istituzioni internazionali e nazionali (traffico di rete) • Fase 2: ricerca survey Progettazione del questionario sulla base della Fase 1 Campione rappresentativo della popolazione internet italiana • Variabili di stratificazione: genere, età, ampiezza demografica dei comuni, 5 aree Nielsen • Periodo di somministrazione: maggio 2006 • 1600 CATI a utenti internet italiani • Fase 3: ricerca websurvey Piattaforma Webresearch del LabCom della Facoltà di Scienze della Comunicazione (Sapienza Università di Roma) Comunicazione avvenuta tramite email, blog, forum, siti internet Campione non rappresentativo autoselezionato • Periodo di somministrazione: 1 agosto – 1 ottobre 2006 • 388 CAWI compilati Davide Bennato L’utente di File Sharing oltre il senso comune
  • 8. Struttura del campione Nell’ultimo anno ha scaricato musica/film da internet? No (non downloader) Si (downloader) 67% 33% È al corrente della possibilità di acquistare Con quale modalità ha scaricato musica/film da internet? musica/film da internet? Prevalentemente Prevalentemente Si No a pagamento gratuitamente da altri (non downloader (non downloader da portali specializzati utenti consapevoli) inconsapevoli) (downloader pay) (downloader free) 56% 11% 7% 25% Davide Bennato L’utente di File Sharing oltre il senso comune
  • 9. Provare ad analizzare qualche luogo comune • Alcune conseguenze dell’analogia file sharing/furto: 1. I giovani non vogliono pagare per scaricare da internet 2. Chi scarica da internet a pagamento non consuma eventi dal vivo 3. Chi scarica musica da internet acquista meno CD 4. Chi fa file sharing va alla ricerca dei brani da hit parade 5. Chi fa file sharing, lo fa perché è gratis 6. I navigatori internet non sanno che il file sharing è illegale Davide Bennato L’utente di File Sharing oltre il senso comune
  • 10. 1. I giovani non vogliono pagare per scaricare da internet? Downloaders pay 40 30 29 29 Percentuali 20 18 16 10 8 0 15-24 25-34 35-44 45-54 Oltre 54 Età Base rispondenti: n.119 Davide Bennato L’utente di File Sharing oltre il senso comune
  • 11. Downloaders free 50 43 40 Percentuali 30 27 20 17 10 8 5 0 15-24 25-34 35-44 45-54 Oltre 54 Età Base rispondenti: n.406 Davide Bennato L’utente di File Sharing oltre il senso comune
  • 12. 2. Chi scarica da internet a pagamento non consuma eventi dal vivo? Downloaders pay Nessuna 18 Meno di 1 volta 13 cinema/mese 1 volta in media 24 2-3 volte 32 4-5 volte 11 Oltre 10 volte 0 10 20 30 40 Percentuali Base rispondenti: n.119 Davide Bennato L’utente di File Sharing oltre il senso comune
  • 13. Downloaders pay Nessuna 24 concerti-eventi musicali/anno Meno di 1 volta 6 1 volta in media 14 2-3 volte 34 4-5 volte 13 6-10 volte 6 Oltre 20 volte 0 10 20 30 40 Percentuali Base rispondenti: n.119 Davide Bennato L’utente di File Sharing oltre il senso comune
  • 14. 3. Chi scarica musica da internet acquista meno CD? Downloaders pay 70 60 61 50 Percentuali 40 30 30 20 10 9 0 Aumentato Invariato Diminuito Il download da internet come ha modificato il suo acquisto di CD? Base rispondenti: n.119 Davide Bennato L’utente di File Sharing oltre il senso comune
  • 15. Downloaders free 70 65 60 Percentuali 50 40 30 32 20 10 0 3 Aumentato Invariato Diminuito Il download da internet come ha modificato il suo acquisto di CD? Base rispondenti: n.406 Davide Bennato L’utente di File Sharing oltre il senso comune
  • 16. 4. Chi fa file sharing va alla ricerca dei brani da hit parade? Downloaders free 50 43 Percentuali 40 30 30 25 20 10 0 2 Hits del momento Recente (<5 anni) Brani storici Non scarica musica Quanto è recente la musica che scarica? Base rispondenti: n.406 Davide Bennato L’utente di File Sharing oltre il senso comune
  • 17. 5. Chi fa file sharing, lo fa perché è gratis? Per quale motivo preferisce scaricare gratuitamente da altri utenti? (risp01)a Valid Cumulative Frequency Percent Percent Percent Valid Perché posso non pagare ciò 149 36,7 36,7 36,7 che scarico Perché posso visionare e 48 11,8 11,8 48,5 valutare prima di acquistare Perché posso farlo 88 21,7 21,7 70,2 comodamente da casa Perché posso trovare tutto quello 39 9,6 9,6 79,8 che cerco Perché trovo musica/video che 35 8,6 8,6 88,4 non potrei trovare altrimenti Perché posso condividere musica/video con 33 8,1 8,1 96,6 amici/appassionati Altro 14 3,4 3,4 100,0 Totale 406 100,0 100,0 a. Con quale modalità ha prevalentemente scaricato audio/video? = Gratuitamente da altri utenti Davide Bennato L’utente di File Sharing oltre il senso comune
  • 18. 6. I navigatori internet non sanno che il file sharing è illegale? Downloaders 100 80 80 Percentuali 60 40 20 11 0 Ill Ill Le Le N eg eg on ga ga al al so l l e: e: e: e: no da si no r n co re is ris ch go ns ch ia la eg m . . . Quale fra queste frasi descrive la legalità del P2P in Italia? Base rispondenti: n.388 Davide Bennato L’utente di File Sharing oltre il senso comune
  • 19. Riferimenti bibliografici • Liebowitz, Stan. J.;2005, Pitfalls in Measuring the Impact of File -sharing on the Sound Recording Market, “CEsifo Economic Studies”, vol.51, n.2-3, pp.435-473 Davide Bennato L’utente di File Sharing oltre il senso comune
  • 20. Email dbennato@unict.it Skype davide.bennato Blog Contatti www.tecnoetica.it www.puntobeta.net www.processiculturali.it Socialmedia http://www.linkedin.com/in/davidebennato http://twitter.com/tecnoetica http://friendfeed.com/davidebennato http://www.facebook.com/davide.bennato Davide Bennato L’utente di File Sharing oltre il senso comune