La società dei media digitali fra continuita e cambiamento

1,447 views

Published on

Le slide della presentazione del mio libro "Sociologia dei media digitali" svoltasi presso l'Istat il 9 maggio 2013 http://www.tecnoetica.it/2013/05/10/la-societa-dei-media-digitali-fra-continuita-e-cambiamento-istat/

Published in: Technology
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,447
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
359
Actions
Shares
0
Downloads
30
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

La società dei media digitali fra continuita e cambiamento

  1. 1. LA SOCIETA’ DEI MEDIA DIGITALIFRA CONTINUITA’ E CAMBIAMENTODavide BennatoUniversità di Cataniadbennato@unict.it@tecnoetica
  2. 2. Davide BennatoSociologia dei media digitali, Laterza, Roma-Bari, 2011Milioni di persone si informano e interagiscono fra loroattraverso l’uso di internet. Ognuno a suo modo partecipa allamessa in rete di notizie, ma anche alla trasformazione diquesti strumenti di comunicazione e di socializzazione. Blog,wiki, social network sono – soprattutto – strumenti di relazionesociale. Il web partecipativo costringe quindi a un profondoripensamento dei concetti classici della sociologia dellacomunicazione.Davide Bennato propone una analisi approfondita dei diversistrumenti e delle piattaforme note al grande pubblico, daFacebook a Youtube, ed esamina le conseguenze etiche esociali dell’uso delle nuove tecnologie.Il libro su internetSitohttp://www.sociologiadeimediadigitali.itFacebookhttp://www.facebook.com/sociologiadeimediadigitaliTwitterhttp://twitter.com/mediadigitali
  3. 3. CONTESTO
  4. 4. Se Facebook fosse un paese, sarebbe il terzoal mondo (1,056mld utenti attivi/mese Q4/2012)e potrebbe diventare il primo entro il 2016http://royal.pingdom.com/2013/02/05/facebook-2016
  5. 5. App store in questi giorni sta per raggiungere i50 miliardi di applicazioni scaricate
  6. 6. Quanto tempo hanno impiegato i (social) mediaper raggiungere i 50 milioni di utenti:http://www.statista.com/markets/21/topic/194/social-media/chart/521/the-rapid-rise-of-social-media/
  7. 7. COSA VUOL DIRE?1. La società è completamente cambiata?2. La cultura è assolutamente nuova?3. Il mondo è completamente tecnologizzato?
  8. 8. NON PRECISAMENTE
  9. 9. IL FENOMENO DELCAMBIAMENTO RELATIVO
  10. 10. "Be, nel nostro paese" disse Alice,ancora un po trafelata, "di solito siarriva da qualche altra parte - quandosi corre per tutto il tempo cheabbiamo corso noi"."Ma che paese lento!" esclamò laRegina. "Qui, invece, ti tocca correrepiù forte che puoi per restare nellostesso posto. Se vuoi andare daqualche altra parte, devi correrealmeno due volte più forte".Se vogliamo che tutto rimanga comeè, bisogna che tutto cambi.
  11. 11. CONTINUITA’CAMBIAMENTO
  12. 12. CONTINUITA’CAMBIAMENTO
  13. 13. RELAZIONI MEDIATEI social media sono tecnologie che vengonoutilizzate per costruire rapporti sociali secondostrategie relazionali di costruzione, ampliamentoe manutenzione della rete sociale.E’ la variante tecnologica delle relazioni socialicostruite a distanza grazie a specifici mezzi dicomunicazione interpersonali: la lettera (es. penfriends), telegrafo, (Standage 1998: TheVictorian Internet), telefono.
  14. 14. EsempioOnline dating
  15. 15. La diffusione delle strategie di dating onlinehttp://www.pewinternet.org/~/media//Files/Reports/2006/PIP_Online_Dating.pdf.pdf
  16. 16. Diversificazione delle piattaforme di online datinghttp://faculty.wcas.northwestern.edu/eli-finkel/documents/2012_FinkelEastwickKarneyReisSprecher_PSPI.pdf
  17. 17. SOCIALCASTINGModalità di trasmissione resa possibile dal websociale in cui una community di persone decidein completa autonomia di aumentare lacircolazione di un contenuto usando le strategiedi condivisione tipiche delle piattaforme deisocial media.E’ la variante tecnologica della discussione deicontenuti mediali mediante relazioniinterpersonali faccia a faccia.
  18. 18. EsempioIl second screen
  19. 19. L’uso di Twitter e Facebook per il coinvolgimentodi programmi televisivi di massahttp://www.blogmeter.it/wp-content/uploads/2013/02/Blogmeter-Infografica-Sanremo.png
  20. 20. La possibilità di svolgere diverse attività durantela fruizione televisivahttp://adage.com/article/trending-topics/a-snapshot-exploding-social-tv-ecosystem/234926/
  21. 21. CAMBIAMENTOCONTINUITA’
  22. 22. Big Data
  23. 23. EsempioQuantified Self
  24. 24. Mobile culture
  25. 25. EsempioGoogle Glass
  26. 26. Microistituzionalizzazione
  27. 27. EsempioLean Startup/Maker Culturehttp://defcad.org/liberator/
  28. 28. INDICAZIONI PER ILPROSSIMO FUTURO
  29. 29. LAYERINGintreccio fra relazioni sociali, tecnologia, softwarehttp://www.hiveplot.net/
  30. 30. DATAVEGLIANZAsorveglianza attraverso il monitoraggio dei datihttp://gizmodo.com/5902855/collusion-for-chrome-reveals-whos-spying-on-your-surfing
  31. 31. TRIBAL LIFESTYLENicchie sociali/di mercato sempre più piccolehttp://en.rian.ru/infographics/20120819/175186540.html
  32. 32. Davide Bennato insegna Sociologia dei processiculturali e comunicativi e Sociologia dei mediadigitali presso il Dipartimento di ScienzeUmanistiche dell’Università di Catania.È stato docente per diverse università italiane:Roma “La Sapienza”, LUISS, Università di Siena,Università del Molise.È socio fondatore di STS-Italia Società Italiana diStudi su Scienza e Tecnologia di cui è statovicepresidente (2005-08) e socio fondatore diStartupCT, associazione culturale per lapromozione della cultura delle startuptecnologicheSi occupa in particolare di culture tecnologiche,del consumo di contenuti online, dellasocializzazione tramite media digitali.Su questi temi svolge inoltre attività di ricercapresso la Fondazione Luigi Einaudi di Roma.È autore dei volumi Le metafore del computer. Lacostruzione sociale dell’informatica (Meltemi,2002) e Sociologia dei media digitali (Laterza,2011).Fra i suoi contributi più recenti: (2010) voce Lacircolazione delle tecnologie, in XXI Secolo,Istituto dell’Enciclopedia Italiana GiovanniTreccani, (2011) Strategie di relazione socialenelle piattaforme di social network, (2012) Eticadei social network. Valori e comportamenti socialiin FacebookÈ redattore del Dizionario di informatica, dell’ICT edei media digitali dell’Enciclopedia Treccani(2013).
  33. 33. Socialmediahttp://twitter.com/tecnoeticahttp://friendfeed.com/davidebennatohttp://www.facebook.com/davide.bennatohttp://www.linkedin.com/in/davidebennatohttp://www.youtube.com/tecnoeticahttp://pinterest.com/davidebennato/Skypedavide.bennatoBlogwww.tecnoetica.itwww.processiculturali.itwww.sociologiadeimediadigitali.it

×