Giornalismo Online: caratteristiche generali
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Giornalismo Online: caratteristiche generali

on

  • 5,174 views

Slide del seminario su giornalismo online tenuto presso la cattedra di Storia del Giornalismo dell'Università LUISS

Slide del seminario su giornalismo online tenuto presso la cattedra di Storia del Giornalismo dell'Università LUISS

Statistics

Views

Total Views
5,174
Views on SlideShare
5,074
Embed Views
100

Actions

Likes
4
Downloads
144
Comments
0

3 Embeds 100

http://www.tecnoetica.it 93
http://www.slideshare.net 6
http://lnx.tecnoetica.it 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Giornalismo Online: caratteristiche generali Giornalismo Online: caratteristiche generali Presentation Transcript

  • Giornalismo online Caratteristiche generali Davide Bennato Università di Roma “La Sapienza” Facoltà di Scienze della Comunicazione
  • Indice • Principi generali • Giornali online • Web Giornalisti • Lettori internet Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Principi generali • Il ruolo dell’informazione online Le notizie come principale consumo di informazione online • Il nuovo mercato delle notizie La riorganizzazione dei quotidiani cartacei (inserti, edizioni speciali, editoria “parallela”) Nuove forme di produzione di notizie: blog, nanopublishing, citizen journalism Le nuove offerte informative: Google news Nuove piattaforme di distribuzione: servizi mobile, DTT, videotext/televideo Il corto-circuito di questo mercato • I quotidiani italiani online Storia molto recente Interattività schematica Figli della struttura editoriale italiana Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Giornali online • Piccola storia delle alternative alle notizie su carta 1901: Telefon Hirmondo. Quotidiano ungherese basato sul telefono 1977: Videotext. L’erogazione telematica di informazioni 1980: Associated Press and Compuserve: primi esperimenti di news online 1994: Crescita dei giornali sul web • La struttura dei quotidiani online La tensione tra l’ethos comunitario di internet e l’editoria commerciale (Riley et alii 1998) • La questione dell’interattività Le due concezioni di interattività nei quotidiani online (King 1998) Interattività rispetto al contenuto: controllo nell’offerta di informazioni Interattività rispetto alla comunicazione: feedback da parte dei produttori di news La rilevanza controversa di spazi di discussione (forum, chat, sondaggi) Pubblico: spazi interessanti Giornalisti: assolutamente disinteressati • L’effetto glocalizzazione Il successo dei quotidiani online nazionali e dei quotidiani cartacei locali Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • • Il vantaggio economico delle informazioni online (Ahlers 2006) Un alternativa economicamente competitiva Effetto esternalità di rete accentuato Un fenomeno di riorganizzazione dei consumi di notizie (remediation) • Le variabili alla base dell’adozione dei giornali online (Nguyen e Western 2007 sulla base di Rogers 2003) Vantaggio relativo: percezione dei vantaggi di una innovazione Molto forte nei giornali online Compatibilità: quanto si conforma alle esigenze degli utilizzatori Alto grado anche se in forme diverse Complessità: capacità di comprendere l’uso dell’innovazione Bassa solo nel caso di utenti che già conoscono internet Verificabilità: possibilità di testare l’innovazione Ottima in quanto gli accessi base dei giornali online sono gratuiti Osservabilità: essere in grado di vedere dei vantaggi evidenti fra early adopters Buona, grazie alle possibilità di confronto permesse da internet Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Web giornalisti • Dal gatekeeping al gate-opening I giornalisti non più in una posizione di potere con le news (Newhagen 1998) I giornalisti non più “cancelli” dell’informazione (Williams 1998) Nuove strategie di newsmaking • La nuova situazione professionale Giornalisti più giovani e meno pagati (Singer et alii 1999) La modalità shovelware di produzione delle notizie (Eriksen e Sorgaard 1996) La mancanza di cooperazione fra colleghi della carta stampata e online (Endres 1998) Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Lettori internet • Le modalità d’uso dei quotidiani online Le diverse strategie degli utenti (Bromley e Bowles 1995) Early adopters: avidi di informazioni Late adopters: interessati all’intrattenimento Il ritorno di interesse ai quotidiani cartacei (Lewenstein et alii 2000) • Le nuove dinamiche di lettura Un nuovo modo di leggere i giornali online (Lewenstein et alii 2000) La prevalenza del testo rispetto alla grafica L’attenzione limitata ma sufficiente verso i banner Si leggono meno cose ma più in profondità Cambiano i criteri di qualità (Sundar 1998, 1999) Maggiori sono le fonti linkate, maggiore qualità della notizia Minore persistenza delle informazioni rispetto alla carta stampata Le strategie multimediali diminuiscono il ricordo del contenuto della storia Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007
  • Bibliografia • Boczkowski, P.J., 2002, The development and use of online newspapers: what research tell us and what we might to know, in L. Lievrouw and S. Livingstone (eds.), The Handbook of New Media, pp.270-286. Sage, London. • Riley, P., Keough, C., Christiansen, T., Meilich, O. and Pierson, J., 1998, Community or colony: the case of online newspapers and the Web, Journal of Computer-Mediated Communication, 4 (1). • King, E., 1998, Redefining relationships: interactivity between news producers and consumers, Convergence, 4 (4): 26–32. • Ahlers, D., 2006, News Consumption and the New Electronic Media, The Harvard International Journal of Press/Politics 2006; 11 (1); pp.29-52. • Nguyen, A., Western, M., 2007, Socio-structural correlates of online news and information adoption/use Implications for the digital divide, Journal of Sociology 2007; 43 (2); pp.167-185. • Rogers, E., 2003, Diffusion of Innovations, The Free Press, New York. • De Gregorio, S., Tessarolo, M., 2005, On line e sulla carta «la Repubblica» e «Repubblica.it»: un confronto, Problemi dell’Informazione, 30 (1), pp.114-127. • Fortunati, L., Sarrica, M., 2004, On line o ancora sulla carta? La battaglia è tutta in prima pagina, Problemi dell’informazione, 29 (4),pp.486-510. • Fortunati, L., Sarrica, M., de Luca, F., 2007, L’interattività in redazione. Un’indagine in Italia, Problemi dell’informazione, 32 (1), pp.91-116. • Fortunati, L., Sarrica, M., 2006, Internet in redazione. Un’indagine in Italia, Problemi dell’informazione, 31 (4), pp.510-540. • Bromley, R. and Bowles, D., 1995, Impact of Internet on use of traditional news media, Newspaper Research Journal, 16 (2), pp.14–27. • Lewenstein, M., Edwards, G., Tatar, D. and DeVigal, A., 2000, Stanford–Poynter project: eyetracking online news, The Poynter Institute, St Petersburg. • Sundar, S.S., 1998, Effect of source attribution on perception of online news stories, Journalism and Mass Communication Quarterly, 75 (1), pp.55–68. • Sundar, S.S., 1999, Exploring receivers’ criteria for perception of print and online news, Journalism and Mass Communication Quarterly, 76 (2), pp.373–386. Davide Bennato Giornalismo Online || LUISS 30/11/2007