Your SlideShare is downloading. ×

Benkler: Peer Production & sharing

4,559

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
4,559
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Sociologia dei Media Digitali Peer Production & Sharing Davide Bennato Università di Catania dbennato@unict.it
  • 2. Peer Production & Sharing• Produzione orizzontale basata sui beni comuni (Commons-based peer production) Modello tipico del software libero e open source Beni comuni (commons-based): forma istituzionale che controlla i diritti ad accedere/usare/controllare risorse Parametri di riferimento dei beni comuni 1. Sono aperti a chiunque o ad un gruppo particolare? 2. È un sistema regolamentato oppure no? Esempi di beni comuni: aria, marciapiedi, strade Produzione orizzontale (peer production): produzione autodeterminata e decentrata Una forte tradizione scientifica sulla decentralizzazione (Charles Sabel) L’ambiente di rete: Piattaforma di azione per non profit con struttura aziendale Piattaforma per strategie di cooperazione radicalmente decentrate Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 3. Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 4. • Free/Open-Source Software (F/OSS) Esempio principe di produzione orizzontale basata su beni comuni GNU General Public License (GPL) Innovazione giuridica più importante del movimento free software Chi modifica il sw e lo distribuisce lo deve fare con la stessa licenza del sw originale L’importanza commerciale del F/OSS: Apache, Linux… La storia del F/OSS 1984: Richard Stallman e il progetto GNU La prima versione della GPL: modificare e/o distribuire il sw La nascita del copyleft 1991: Linus Torvalds e il progetto Linux/GPL Ideologia: Free as in free speech, not free beer (Stallman) L’uso del termine Open Source per espungere la dimensione politica Lo scisma free softare vs open source Il ciclo del F/OSS (La cattedrale ed il bazaar, Raymond 1988) Sviluppo, condivisione sorgente, miglioramento, condivisione upgrade La scalabilità del ciclo di produzione del F/OSS Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 5. Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 6. Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 7. Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 8. Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 9. Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 10. Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 11. Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 12. Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 13. • Produzione orizzontale di informazione, cultura e conoscenza Elementi del processo: produzione di un contenuto, rilevanza (mappa), credibilità (qualità), distribuzione Esprimere un contenuto NASA Clickworkers: classificazione dei crateri di Marte Wikipedia e il progetto di Jimmy Wales: wiki, NPOV, GNU FDL (variante di GPL); la vicenda di Nature MMOG e Second Life: gli oggetti generati dagli utenti e la Tea Party Revolt Rilevanza e attendibilità Amazon: suggerimenti e valutazioni Google: PageRank Open Directory Project: la selezione umana dei link Slashdot: aggregatore di notizie con peer review ex post, il Karma dei moderatori Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 14. NASA Clickworkershttp://dawn.jpl.nasa.gov/clickworkers/ Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 15. Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 16. Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 17. http://nwn.blogs.com/nwn/2008/07/lessons-on-virt.html Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 18. http://www.webanalyticsworld.net/2010/10/73-items-sold-on-amazon-per-second.html Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 19. Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 20. Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 21. Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 22. http://slashdot.org/Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 23. Il valore aggiunto della distribuzione Progetto Gutenberg: scannerizzazione dei libri e copyright Distribuited Proofreading: la collaborazione collettiva perCondivisione e piattaforme per il calcolo/storaggio dati/comunicazione Attività nate dalla condivisione di beni materiali di proprietà (capacità di calcolo, data storage) SETI@Home: la ricerca di intelligenze extraterrestri Folding@home: lo studio delle proteine Fightaids@home: modelli di farmaci anti-AIDS Genome@home, ….. Napster: reti P2P, KaZaa/Skype Spectrum policy: aste e diritti, ad hoc mesh network Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 24. http://www.google.com/recaptcha Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 25. http://setiathome.berkeley.edu/ Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 26. http://folding.stanford.edu/ Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato
  • 27. Sociologia dei Media Digitali Davide Bennato

×