Erika non passa inosservata.                                                         Qui, in versione dea dell’Olimpo.    ...
Tra palchi dorati e velluti rossi, celebrity dolls e bel canto. Erika Caputo crea una mostra verdiana di bambole OOAKcon u...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Tra sogno e realtà

509 views
436 views

Published on

Speciale del Doll Collectors’ Club Italia dedicato alle 5 bambole OOAK create con passione da Erika Caputo, collezionista e customizzatrice, in previsione del bicentenario verdiano del 2013. Le bambole ritraggono Luciano Pavarotti, Maria Callas e Giuseppe Verdi – ad esse si aggiungono Abigaille e Nabuccodonosor in abiti di scena. Sipario!

Published in: Entertainment & Humor
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
509
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Tra sogno e realtà

  1. 1. Erika non passa inosservata. Qui, in versione dea dell’Olimpo. ph. Lella Pastrocchio Questo quartino è un’edizione specialeAbigaille: la catena al braccio, il campanello in vita a cura delsono segni di schiavitù o solo ornamenti? Tra sogno e realtà Luciano Pavarotti in recital: braccia aperte e voce spiegata. Celebrity doll alla massima potenza.
  2. 2. Tra palchi dorati e velluti rossi, celebrity dolls e bel canto. Erika Caputo crea una mostra verdiana di bambole OOAKcon un titolo che sottolinea la dimensione teatrale:Tra sogno e realtàGiuseppe Verdi, Luciano Pavarotti,Maria Callas, Nabuccodonosor,Abigaille finora saranno stati cele- e per la vita e c’è tutto il carattere viscerale ed esuberante della crea- trice dietro questo allestimento. Castelvetro Piacentino, “Tra sogno e realtà” si muove verso altri appuntamenti affollati di doll col- Daniela Ferrando La sfida è stata trasformare il banale vinile di Barbie e Ken dai ph. Maruska regale sono credibili come bambole. Montanaribrità, glorie, idoli, personaggi. Ma Ma c’è anche la considerazione lectors: la Piceno Fashion Dolls lineamenti perfetti in personaggibambole non ancora. Bello, per noi intelligente che l’opera di Giuseppe Convention, Cremona, Roma, poi uno anziano, uno imponente, unadoll-cultori, che qualcuno ci abbia Verdi è amata e conosciutissima nel forse altre tap-pe per ritornare al primadonna dai tratti marcati epensato. mondo, c’è in comune in una terra punto di partenza (maggiori detta- due truccatissimi cantanti-attori.Erika Caputo ha avuto l’idea di generosa come l’Emilia e c’è il 2013 gli su www.erikacreation.net)costruire queste bambole una ad molto vicino, anno verdiano in E siccome adoro quando le bambo-una, e non solo: di metterle in scena quanto bicentenario della nascita. Verdi con sciarpa bianca e tuba, le escono dai soliti giri e dai solitievocando lo sfarzo del teatro e Lucianone con l’inseparabile fou- scaffali, dico che queste (o altreaggiungendo la forza del canto. Perché allora non fare una mostra lard, Maria Callas come Violetta come queste) potrebbero fare com- itinerante? Detto, fatto. de “La Traviata”, Abigaille in abiti pagnia a dischi e spartiti in casa diC’è un amore potente per la musica Dopo l’esordio molto gratificante a principeschi e Nabuccodonosor qualche melomane! Giuseppe Verdi. Abiti neri, sciarpa bianca Nabuccodonosor in abiti regali Violetta aka Maria Callas, tuba. L’icona del riverito Maestro coi colori dell’antico Egitto. forte della sua bellezza imperfetta nel pieno del successo. piena di temperamento.

×