Your SlideShare is downloading. ×
  • Like
Doll News #60 Settembre 2011
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Now you can save presentations on your phone or tablet

Available for both IPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Doll News #60 Settembre 2011

  • 754 views
Published

September issue. Reporting on spring and summer venues. Proposing new interesting dollcultural features all around and about Italian fashion doll collectors.

September issue. Reporting on spring and summer venues. Proposing new interesting dollcultural features all around and about Italian fashion doll collectors.

Published in Lifestyle
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
754
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
7
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. www.dcci-italia.com SETTEMBRE 2011 60 s’ NEWSLETTER DEL DOLL COLLECTORS’ CLUB ITALIAph: Lorenzo Spernanzoni
  • 2. E D I T O R I A L E numero 60BARBIE IS EVERYTHING Italian Doll Convention. Gran bel debutto!Carissimo DCCI, torno da queste vacanze estive con rinnovato spirito colle-zionistico. Piceno Fashion Doll ConventionDa pochi giorni si è consumata la festa per i 50 anni di Ken, gregario a vi-ta, uomo allombra di una grande icona, e sono sempre più convinto che no- Cartoline da Fort Lauderdale.nostante tutto la parte del leone la faccia sempre e solo lei: Barbara Milli- Forte!cent Roberts, in arte e vinile Barbie. Lo slogan di Mattel vuole che Barbiesia “everything” cioè tutto quello che tu vuoi e tutto quello che tu immagi- Intrusione dollculturaleni, anche oltre le sue innate potenzialità. nel fashion camp 2011Barbie è un gioco, Barbie è una bambola, Barbie è un sistema di vita, Bar-bie è da odiare perché troppo magra e perfettina e invia messaggi sbaglia- Ciao Catia!ti, Barbie è da amare come simbolo della prima self-made woman, e come Coppie di copie,simbolo di indipendenza femminile. Barbie è una adulta di plastica, Barbie star dogni epoca.è eccessiva, Barbie è diseducativa: una ragazza carina, bionda e legger-mente ottusa viene definita “una Barbie”. Quante ne abbiamo sentite e Cara Barbie, ti scrivo…quante ne abbiamo contestate: anche io personalmente in una pseudo-di-retta televisiva sono stato vittima di una aggressione verbale e presuntuo- Fama mostruosasamente psicanalitica da parte di una professoressa di psicologia che sul- Monster High Dollsla Barbie voleva macinare la solita aria fritta. Roba da medioevo mediatico.Barbie é anche un argomento che permette di parlare, pontificare, esporsi,essere esposti, e dire quello che più o meno si pensa o si sa su giornali, in-terviste, e servizi giornalistici. Sono anni che parlo e vado in giro a parlare rubrichedi Barbie come modello della evoluzione femminile; sono anni che mi sfor-zo di essere considerato meno risibile di un collezionista di soldatini di Bambole del Mesepiombo (maschia immagine del gioco alla guerra e per di più con divise per-fette ricostruzioni storiche di quelle vere). Ma perché Barbie non possiede Notizie dal Clubforse perfette ricostruzioni degli abiti delle donne negli ultimi 50 anni? Pos-sibile che un ventennio di rosa “Barbie” e di allucinanti gonne di tulle incro- Barbie Linkstate di paillettes abbiano completamente annullato il valore anche storicodi un gioco che le bambine (e i bambini) transgenerazionalmente fanno da Walk of Fame/Fratelli dItalia…oltre mezzo secolo? Tre generazioni sono state allevate con Barbie in ma- ARTtenzioneno eppure…Ognuno la vede e la sente come vuole.Leggevo con stupito interesse un articolo su di un collezionista tedesco cheavrebbe scoperto che Barbie è la riproduzione in miniatura delle fattezze di Chi fa la Doll News:una “escort”, per usare un termine moderno, molto in auge nella Germaniapost-nazista: potere del voler strafare (estremo porno del concetto Barbie) Editor-in-chief:oppure cè chi la imparenta in maniera curiosa e interessante con Pinoc- Daniela Ferrando (DF)chio e le marionette: potere di un gancio sotto la testa (estremo nazional- Art director Emma Gilardipopolare del concetto Barbie). Public relationsPer me sono circa tre decenni che Barbie è riconducibile archeologicamen- Staff Milanote alla bambola di Crepereia Tryphaena, sorta di idolo/bambola ritrovata nel- + tutti i collezionisti,la tomba di una bambina romana morta in età appena post-pubere: pote- preziosi autorire della storia (estremo radical chic del concetto Barbie). di rubriche, articoli, foto! Doll Collectors’ news è una pubblicazione indipendente a cura del Doll Collectors’ Club Italia. Non è in vendita ed è distribuita gratis esclusivamente ai soci del Club. s’ Nessun articolo può essere riprodotto anche in parte senza l’autorizzazione scritta del Doll Collectors’ Club Italia.
  • 3. DCCINEWS60 3 Le bambole del mese Ovvero: le migliori bambole uscite in Italia recensite Bambole da Marco Banfiscelte esclusivamentesecondo il suo parere controverse personale. o futuri successi?Nel torrido di agosto, tra bolle africane e desideri di cono granché sulla bambola.vacanze, vi presento (sicuramente non sconosciuteai più) alcune bambole previste per la seconda metà Vestita da Robert Best, indossa un tailleur a minigon- di questanno. Premetto che non es- na a righe rosse su fondo bianco, berretto con visie- sendo iscritto ad alcun forum e a so- ra coordinato allabito, calze traforate dal disegno cial network se non il sito di photo- elaborato e mary-jane a tacco basso bianco/rosse. A sharing flickr, non so quali siano le completare linsieme cè una borsetta in similpelle opinioni degli appassionati; ma bianca con impunture marroni e un barboncino nero sono certo che queste che vado a che Francie porta al guinzaglio. presentarvi avranno raggiunto commenti controversi e contra- Lispirazione della mise è anni 60, forse più ecces- stanti. siva rispetto ai veri abiti di Francie. La bambola avrà i capelli castani, ciglia impiantate e il classico bron- Francie Silkstone. cio alla “Francie”, gli occhi invece appaiono più at- In uscita prevista per ottobre, tuali, languidi e meno ingenui. Il corpo è scolpito per come unesclusiva per i ri- essere affusolato e longilineo, non ho alcuna notizia venditori specializzati, arrive- se le proporzioni saranno simili a quelle della sua rà un omaggio a Francie, la controparte anni 60, quello che le foto del prototipo cugina mod(ernist) di Barbie mostrano sono gambe lunghe come Francie ha e in di fine anni 60, che verrà posizione da passeggiata come nelle Barbie Silksto- proposta in versione ne. Le braccia hanno il vago sapore del modellato Silkstone. delle Mexico arms anni 70, dove però troviamo due Ora che scrivo, manine scolpite minuziosamente con dita staccate e le comunica- unghie definite, piccoli dettagli che danno un valore zioni ufficiali e estetico diverso a questa Francie. le foto non di- Per quanto carina, non sono in grado di giudicare ap-
  • 4. 4 DCCINEWS60pieno questo tributo. Il Silkstone, il materiale che imi- ) I siti internetta la porcellana e che al tatto è liscio come la seta, specializzati indarà un aspetto serio e prezioso a Francie ma già per Barbie da col-natura questa bambola non ha mai avuto un aspetto lezione la ven-giulivo o cheap, anzi. deranno adForse la rigidità del materiale e lattualizzazione del una cifra attor-trucco e degli altri dettagli faranno perdere quel no ai 90 dolla-guizzo di freschezza tipico di Francie ma è ancora ri.tanto presto per giudicare. Le foto del prototipo, pe-raltro ampiamente photoshoppate, parlano di una Altra bambolabambola ben costruita, a sé stante come concezio- controversa...ne; come viene fatto per le repro, i paragoni e le dif- La fashion dollferenze sono giochi puerili che lasciano il tempo ufficiale cheche trovano. Il valore vero lo ha la bambola nello commemora iscaffale del negozio che colpisce la nostra emotivi- 50 anni del filmtà in modo speciale, non la foto di uno dei mille mi- “Colazione dala prototipi corretti a video centinaia di volte che Tiffany”, realiz-suggeriscono solo lidea e non loggetto finale. zata da Integri-Questa Silkstone sarà la prima di una serie ad ty Toys su supervisione della Paramount Pictures. omaggiare Con una serie che comprende sei bambole che Francie, ri- omaggiano il solo personaggio di Holly Golightly e re- mettia- so immortale nel 1961 da Audrey Hepburn, ripercor- mo reremo le scene salienti del film. Avremo una bam- quindi bola basic, tre dressed doll e due gift set, un tripudio giudizi di abiti in miniatura di Givenchy... La descrizione de- e pre- gli stessi la lascio alle immagini, personalmente tro- giudizi ai vo tutto molto bello e non dubito che lo standard prossimi qualitativo di finitura degli abiti sarà molto alto come mesi o... le altre IT però ecco, mi ha un po sorpreso che alcu- anni. ;- ni di questi fossero già stati fatti una decina di anni fa da Mattel per una bambola che commemorava sia il film che lattrice. Se da una parte apprezzo lo sfor- zo e il salto di qualità dallaltra forse avrei gradito che facessero meno bambole e con cose mai realizzate prima. I costumi ai quali mi riferisco comunque sono talmente iconici del film che non farli sarebbe stato come eludere la stessa ispirazione. La bambola è graziosa, in tutte le sei versioni. Non è Audrey Hepburn, omaggia sia Holly che lattrice... Con questa convinzione, si apprezzano sia il trucco accurato che le ciglia finte applicate, le acconciatu-
  • 5. DCCINEWS60 5re molto fedeli, i gioielli peculiari, le dita delle manistaccate e i minuziosi dettagli di tutti gli abitini.Nemmeno Audrey Hepburn era la “vera” Holly del li-bro di Capote (consiglio a tutti gli estimatori del filmdi leggerlo, scopriranno “interessanti” risvolti emoti-vi dei personaggi, omessi platealmente sullo scher-mo) ma “solo” quella del film, eppure labbiamoamata e tuttora la sua grazia viene spesso confusaproprio con quel personaggio, così distante da lei.Godiamocela per quello che è, come fu per la Hep-burn nel 1961.Questa serie uscirà verso fine anno, sarà disponibilesui siti internet specializzati in fashion doll da colle-zione da un minimo di 95 dollari per la Holly basic adun massimo di 195 dollari circa per i gift set. sono altrettanto apprezzabili. Il valore unico e vero diEntrambe le recensioni riguardano bambole che si- ogni bambola è nella presa emotiva che ha su di noi,mulano unicona, unidea preesistente. a prescindere che sia un clone, il clone di un clone,Il mio giudizio sia da collezionista che da nostalgico un originale, una copia o un omaggio poco accurato.è che a volte i compromessi siano più gustosi della Amiamo e giochiamo le nostre bamboline.sterile clonazione. Lemozione delloriginale la rende :)solo loriginale. Lomaggio e il tributo se eseguiti con Marco Banfiun spirito genuino e di umile diversità dallemulato, flickr.com/photos/mood4mod/
  • 6. 6 DCCINEWS60
  • 7. DCCINEWS60 7Ci sono flickr e facebook, forum e siti personali per chi vuole andarea caccia di rutilanti immagini. Doll News però ha anche le parole di chi cera… 28-29 maggio Italian Doll Convention. Gran bel debutto! onvention riuscitissima, ambiente allegro, fa- Cuore!!!) e poi premi, premi premi...non si esce vi-C shion show molto carino e senza imbarazzi, UUUUips del mondo bambolaro Usa e non,che si sono rivelati molto alla mano, il rappresen- vi dalle premiazioni milanesi!!!! ...E lesibizione live di Domenico Fabbrocile, alias Nikis? O le Centerpieces Dolls che sono andatetante Mattel Italia che ha detto di non poterci far ve- ad alcuni pochi fortunati??dere foto in anteprima delle nuove linee..e un fil-mato fatto dalla Mattel USA (Lis Garamp in dolce Vincitori del contest: prima classificata, la bambolaattesa, Robert Best, Matt Sutton tra gli altri...che si di Vittoria Porto; Venere Pirri alias Inika Blythe se-sono fatti riprendere e filmare dentro i loro uffici, conda classificata con la Blythe in divisa da nazio-apposta per la convention italiana, mentre lavora- nale di calcio; terza classificata e premio qualitàvano tranquillamente a nuove Silkstones e alla della giuria a Maria Grazia Maglio.nuova linea Basics in costume da bagno!!!)...emeno male che non ci potevano dare anticipazioni. A Mario, Gianni, Ale&Giù, Babs&Gabs, Betty, Marinella, e tutti gli altri del team (che alla fineE poi premi, riffe, regali, bambole di tutti i tipi. della fiera erano ormai in tilt, penso che se qualcu- no gli avesse chiesto come si chiamassero, avreb-Carinissima la mostra del Prez, Vinyl Love Story, bero dovuto pensarci su almeno un quarto doracon molte coppie celebri Barbie/Ken (e certi spas- prima di rispondere.) va detto: chapeau! BRAVI,sosissimi commenti dei suoi sulle accoppiate se- BRAVI BRAVI...condo lui meno riuscite...tipo Ken Rhett Butler, de-finito la versione insaccata del Nonno della famiglia Maria Cristina Lemmi
  • 8. DCCINEWS60 9 2-3 luglio - Fra le colline marchigiane una Doll Convention in una villa ottocentesca: Piceno Fashion Doll Convention Foto di Lorenzo SpernanzoniLa seconda edizione della Piceno Fashion Doll Con- cena, ha accolto numerosi avventori che si sono di-vention svoltasi il 2 e 3 luglio scorsi presso lhotel vertiti a curiosare fra i tavoli e ad assistere a sponta-Villa Picena di Colli del Tronto (AP) è stata pensa- nei ed interessanti workshop a cura di Maria Cristi-ta ed organizzata in team dalle collezioniste Rosella na Lemmi sul reimpianto dei capelli e lacconciatu-Iobbi e Giorgia Testa. Lidea è nata dalla precisa vo- ra di alcune delle sue Barbie in vendita.lontà di far conoscere al pubblico marchigiano il si-gnificato del collezionismo di fashion dolls e tutto Molto applaudita la sfilata delle ragazze e dei ragaz-quanto lo rende unico e divertente. zi di Rosella Iobbi che per loccasione hanno indos- sato alcuni dei vestiti più famosi di Barbie, realizzatiInoltre, sullesempio delle Convention americane, è appositamente per la Piceno FDC.apparso quanto mai evidente ed importante averepiù occasioni di ritrovo ed in luoghi diversi per i col- A differenza delledizione del 2010, questanno lalezionisti italiani affinché non siano sempre le stes- Convention ha promosso due Contest distinti. Uno,se persone a doversi spostare. ufficiale, intitolato “Ballo in Maschera” ed il secondo, aperto anche ai non-collezionisti, denominato “LhoIl programma del weekend comprendeva esposizioni fatto io”. Sorprendente lentusiasmo e la grande ade-di bambole moderne ed antiche: una elegante rasse- sione a questultimo che ha visto signore di ogni etàgna dedicata alle bambole in kimono intitolata “Girls in cimentarsi in lavori alluncinetto realizzati con la tec-Kimono”, curata dal presidente del Doll Collector nica del tombolo, tipica della zona di Ascoli Piceno.Club Italia, dott. Antonio Russo. La presentazione dialcune delle preziose bambole depoca dalla collezio- Per entrambi i concorsi si sono premiati il primo edne personale della contessa Maria Teresa Paradisi. il secondo posto. In più è stato assegnato un premioUna mostra dedicata ai lavori dellartista orientale Joe Speciale della Critica, attribuito dai ragazzi che han-Tai, scomparso prematuramente lo scorso anno, dal- no preso parte alla sfilata ed intitolato alla memoriala collezione privata di Giorgia Testa. dellamica collezionista Catia Ferraresi. Ha comple-La salesroom, allestita nella “Sala Girasoli” di Villa Pi- tato il ricco weekend la coinvolgente e frizzante esi-
  • 9. 10 DCCINEWS60bizione di Nickis Fabbrocile che ha presentato il suo che rende la vita quotidiana più allegra, più leggera e,singolo “Free Fantasy Dolls”. perché no, di gustare le specialità della cucina tipicaIl punto di forza di questo “giovane” evento è stato, marchigiana. Infine, una nota di merito molto specia-senza dubbio, il bel momento di aggregazione che ha le va alleclettico artista OOAK (one of a kind) Simone dellErba (conosciuto come Meta- dolls) che ha realizzato la bambola ufficiale della Piceno FDC. In tiratu- ra ultra limited di 10 pezzi, la “Area51 Spacewear” doll è stata una vera sorpresa che ha lasciato tutti a bocca aperta. Lo stile e lac- curatezza dei dettagli nonché la scelta dei materiali utilizzati ha sot- tolineato, ancora una volta, le doti artistiche dellautore che si distin- gue per la sua capacità di saper osare. Sulla scia di questa quanto mai soddisfacente esperienza, la Piceno Fashion Doll Convention tornerà il prossimo anno (“Non cè due senza tre, vieni a giocare con me...”) alla fine di ottobre, in edi- zione Halloween con tante novità tutte da scoprire. Nota finale. Ricordiamo, per dove- re di cronaca e per meriti, i vinci- tori dei due Contest. Contest “Ballo in Maschera” - pri- mo posto: Stefano Vecchi, secon- do posto: Erika Caputo. Contest “Lho fatto io” - primo po- sto: Elena Marini, secondo posto: Anna Rita Nardantonioconsentito ai partecipanti di rilassarsi, di godere ap- Premio Speciale Critica “Catia Ferraresi ad memo-pieno della compagnia reciproca, di confrontarsi sul- riam”: Maria Grazia Maglio.largomento collezionismo, di mostrare a chi non co-nosce quello che può essere una passione comune e Giorgia Testa
  • 10. DCCINEWS60 11 Cartolineda Fort Lauderdale.Forte!Intrusione dollculturalenel fashion camp 2011 Questo ha di bello il fashion camp, a Milano in giugno: è un luogo di confine dove si mescolano con poca formalità moda ufficiale e mode emergenti, iniziative commerciali e discussioni provocatorie sulla moda che verrà. Io sono dentro e fuori dal tema simultaneamente, parlando di fashion dolls: ho portato una presentazione su “Il corpo delle dolls” come scusa e specchio per riflettere sui nostri corpi. Per chi non lavesse già visto, è su slideshare. E su youtube come filmato. www.fashioncamp.it
  • 11. 12 DCCINEWS60 Trionfo del troppo!Doll Collectors Club Italia vi dà appuntamento dome- Chi ama questo genere di bambole, meringherà connica 27 novembre 2011 per la national doll conven- passione.tion presso la Borsa Scambio del Giocattolo - Horel Chi odia questo genere di bambole, meringherà conDelta Florence - Calenzano (FI). INGRESSO GRATUITO! ironia.Questanno il tema della convention e del contestè..."meringONE - bambole esagerando". Via con le Poche semplici regole:info! SÌCHI VUOLE MERINGARE? REGOLAMENTO CONTEST • sono ammesse tutte le bambole/fashion dolls dicon questo contest vi chiediamo di scatenarvi a qualsiasi dimensione e generecreare bambole con trine, tulle, paillettes, cristalli, ri- • sono ammessi anche toys antropomorficami, perline, piume, meringhe vere... senza paura • sono ammesse parti commestibilidi essere eccessivi. • è ammesso un (1) accessorio mediamente volumi-A volte tra noi chiamiamo “meringhe” le bambole noso, libro, borsa, parasole, valigie etcesagerate. • è ammesso un animale di accompagnamento, aMa nel 2011 esagerare sarà il must! patto che sia ugualmente meringato
  • 12. DCCINEWS60 13NO Inclusi nella confezione della bambola, oppure nella• per ogni artista, una sola creazione ricarica postepay, devono esserci i soldi per la rispe-• per ogni creazione, una sola bambola (visto il dizione al mittente.tema, può bastare)• niente diorami ATTENZIONE• niente basi larghe, sedie,poltrone e divani • Verranno esposte e ammesse in concorso soltanto le bambole che risulteranno regolarmenteCOME PARTECIPARE iscritte entro il 03 novembre 2011, purtroppo per• comunicate entro il 03 novembre 2011 la vostra problemi organizzativi non sarà possibilepartecipazione ad ANTONIO RUSSO accogliere bambole allultimo giorno, né in sede dinecktiemad@tin.it convention• pagate entro il 03 novembre 2011 stesso una • LE BAMBOLE SENZA PAGAMENTO PER LA RESTI-quota simbolica di iscrizione di 2 TUZIONE NON SARANNO RISPEDITE• come pagare:- online con paypal a club_dcci@fastwebnet.it E come sempre: tutto ciò che non è vietato è per-- oppure con postepay # 4023 6004 6481 1795 in- messo!testata a Gai Cinzia Anna• consegnate la bambola in sede di convention (nella pagina ufficiale DCCI su facebook e al pie-• oppure fatela pervenire entro il 14 novembre de del blog http://dolculture.blogspot.com ulte-2011 al Presidente DCCI: riori specifiche sui premi del contest)DOTT. ANTONIO RUSSO - PIAZZA GABRIELE DAN-NUNZIO N° 31 - 80125 NAPOLI Daniela FerrandoCHI VUOLE UN TAVOLO PER ESPORRE-VENDERE? MERCATINO-SCAMBIO• un tavolo (150x70cm)- costo 50 euro• disponibilità: un tavolo per ogni espositore.• Verificate con Cinzia Gai club_dcci@fastwebnet.it la disponibilità prima di spedire la quota• Modalità per il pagamento:• A mano, a Rimini il 24/25 settembre• PayPal 50+3 Euro (53) club_dcci@fastwebnet.it• PostePay su richiesta con e-mail a club_dcci@fastwebnet.it (50 + 1 di costi postali per chi versa)• vaglia con notifica di avvenuto pagamento• per mini-eventi o altre iniziative al tavolo, contattate Daniela Ferrando, dollculture@gmail.comCHI VUOL SAPERNE DI PIÙ SU BAMBOLE E BENEFICENZA…Banco di offerte, riffa, sorteggio, asta online? D4C o altra nuova esperienza? Chi vuol saperne di più, aspet-ti un momento ancora. Speriamo di conquistarvi e di raccogliere fondi con una formula un po diversa da quel-la degli anni scorsi… stay tuned!
  • 13. Appuntamenti NotizieNel mondo2 ottobre 2011COLLECT-HIT dal Clubwww.collect-hit.com CHI VUOLE DORMIRE15 ottobre 2011 A CALENZANO?ActionFigurado16^. Europäische Sammlerbörse für 1:6Actionfiguren Molti di noi scelgono di dormire allHotel Delta Floren-www.actionfigurado.de ce, dove si tiene levento. Contattate direttamente lal- bergo al 055/8876302 nominando la "Borsa Scambio20 novembre 2011Paris Création del Giocattolo" e prenotate. Tariffa speciale.www.dollexpo.fr6 novembre 201118. Kölner Barbie-Sammlertreffen GRAZIE DCCI!www.barbie-sammlertreffen-koeln.dee giusto per abituarvi allidea… Nonostante i disguidi sui numeri di conto e nonostan- te tutto, la donazione consueta al Telefono Azzurro11-14 luglio 2012The Grand Tour anche questanno è andata a buon fine. Quasi 1.000(Garden Grove, CA) euro per una buona causa che conosciamo bene.www.barbieconvention.com Grazie come sempre a chi, donando oggetti o com-In Italia prando al banco Dolls4children ha reso possibile tut-13 novembre 2011 to questo.Un Milione di giocattoli Ad maiora!Cremona, frazione Cavatigozzi, palestra comunalewww.aigec.it Join us! Stay with us! 27 novembre 2011 meringONE - bambole esagerando National doll convention Iscriversi o rinnovare liscrizione per un anno Doll Collectors Club Italia al Doll Collectors Club Italia costa v. Gruppo ufficiale DCCI su facebook (ancora e soltanto) 20 euro. Pagabili a scelta: • 20 euro direttamente al tavolo DCCI4 dicembre 20111°meeting fashion dolls alle conventionStezzano (BG) • 21 euro via paypal a club_dcci@fastwebnet.itwww.erikacreation.net (1 euro per commissioni paypal)4 dicembre 2011 • 20 euro sulla postepayBorsa Scambio Giocattoli e Modellismo # 4023 6004 6481 1795Novegro, Milanowww.parcoesposizioninovegro.it intestata a Gai Cinzia Anna, avvisando Cinzia del pagamento avvenuto,e preparatevi per… allemail cinzia.gai@fastwebnet.it15 aprile 2012 Grazie!DOLLS IN ACTIONwww.bambolearoma.it26-27 maggio 2012Italian Doll Conventionwww.italiandollconvention.it
  • 14. DCCINEWS60 15 Una foto e un ricordo di Catia Ferraresi, socia DCCI e doll collector che molti di noi han- no conosciuto. Catia, malata da tempo ma immancabil- mente piacevole e felice di in- contrare collezionisti, è man- cata il 4 giugno scorso, silen- ziosamente. Lannuncio è ap- parso allimprovviso su face- book, per mano del figlio, che ha scritto sulla pagina della mamma queste bellissime parole: “Ciao a tutti, sono Fausto, il figlio di Catia, ed è con immenso dolore che sono qui a scrivere. Mamma se nè andata ieri sera poco dopo le 22, coccolata fino allultimo da tutta la famiglia affinché il suo viaggi ultraterreno sia sereno. Vi voleva bene, e vi voglio bene anchio pur non conoscendovi, perché le avete donato sorrisi e gioia. Vi saluto con il più caloroso degli abbracci, come Cat avrebbe voluto!” Non occorre aggiungere altroCiao Catia!
  • 15. 16 DCCINEWS60 Coppie di copie, star dogni epoca. l Musée de la Poupée di Parigi, Barbie e Ken Nata nel 1959 a New York, Barbie resta lidolo incon-A in costume. Non al mare o in piscina, ma nei panni sontuosi cuciti da Claude Brabant. Lamostra “Barbie et Ken jouent les stars de tous les testato delle bambine. Fashion model assidua sulle passerelle dei sarti, oggetto di collezione molto bra- mato, fenomeno di società, bambola sempre di mo-temps”, aperta fino al 18 settembre, è stata una da, Barbie è Il modello incontestabile per scoprire ladelle celebrazioni francesi per il 50° di Ken. storia dellabito. Ken, nato il 11 marzo 1961, da al-Qualche immagine per chi non ha visto i due inter- lora cavalier servente di Barbie, ha anche lui un ric-pretare le star di ogni tempo… co guardaroba. Caterina de Médici, Carlo IX e Enrico III
  • 16. DCCINEWS60 17 Claude Brabant è anche autrice di un libro dollculturale "La mode au fil de lhistoire, présentée par Barbie® et Ken®" francese, 21 x 30 cm - 120 pagine 33 euro - disponibile al negozio del museo e per corrispondenzaLa mitica coppia si presta perfettamente bene alle niche di cucito proprie di ogni epoca. La ricerca deicreazioni di Claude Brabant. Lesposizione ha visto tessuti e dei colori ha richiesto un tempo considere-un centinaio di bambole Barbie sia sole, sia accom- vole, come anche lelaborazione dei cartamodelli inpagnate da Ken per rievocare delle coppie che han- miniatura.no lasciato un segno nella storia.Gli abiti sono stati realizzati da Claude Brabant a par- Dal sito del Musée de la Poupée di Parigitire da documenti storici, tratti da opere o dipinti, con Grazie a Giorgia Genocchio per la segnalazioneuna grande preoccupazione del dettaglio e delle tec- e a Sara Corsellini per la traduzione Marat e Charlotta CordayMaria Lesczynska e Luigi XV
  • 17. 18 DCCINEWS60Una collezionista scrive a Barbie - alle sue Barbie.E parlando di bambole, racconta di sé.Cara Barbie,ti scrivo…Cara Barbie, Siete diventate molte centinaia e a casa mia state ati ho vista per la prima volta quando avevo 6 anni: una vostro agio, collocate in 2 stanze predisposte solo perbambina mia coetanea stava giocando con una bam- voi e, ovviamente, tutte fuori dalle vostre scatole, per-bola meravigliosa che aveva una sua valigetta e un ché possiate sentirvi libere e partecipare alle scenesuo guardaroba completo. che ho preparato per voi.Da allora sei diventata loggetto dei miei sogni. Forse Il mio sogno sarebbe di avere uno spazio permanen-non sai che io e te siamo coetanee: nel marzo del 59, te ben più vasto, dove non sareste costrette a starequando tu venivi presentata sul mercato, io nascevo. ammucchiate, e aperto al pubblico, di modo che tut-Ho potuto averti per la prima volta solo alletà di 13 ti, grandi e piccoli, possano ammirarvi ad una ad unaanni, quando ho traslocato con i miei genitori in una con attenzione, perché ognuna di voi merita davverocasa dove abitavano altre 2 bambine che già gioca- una visita accurata, soprattutto quando acconciaturevano con te e che divennero subito mie amiche. elaborate e strascichi di vestiti imporrebbero una vi-La prima bambola fashion della Mattel, la tua casa sione anche retrostante. Quelle da collezione conser-costruttrice, che riuscii a farmi regalare dopo molte vano i loro abiti ma quelle più modeste vengono ve-insistenze, in realtà non fosti tu ma Christie, la tua stite da me con abiti e accessori della Mattel, che hoamica mora e riccioluta, con il costume da bagno co- acquistato per voi, a volte a prezzo di rinunce per me.lorato, che considero ancora oggi la più bella delle tueamiche more e che compare in queste foto con un Come potreste non volermi bene?abito di Oscar de la Renta degli anni80. Seguirono iltrio di Barbie hippies-rock di quelli anni 70, con i re- Vi ho procurato molti ambienti: castelli medievali e ri-lativi sostegni ondeggianti per farvi ballare, e molti tra nascimentali, fortini in legno, tende di ogni tipo (dagli abiti più belli dellepoca, che ho conservato con campeggio, arabe, tiepees indiani e yurte mongole),tutti gli accessori. camere da letto, salotti, centri di bellezza, palestre,Non ebbi altre Barbie fino a quando non cominciai a casinò, sale giochi, bowling, piscine, maneggi e an-comprarle io, a metà degli anni 80, colmando il “vuo- che molti mezzi tra cui camper in cartone plastifica-to” che mi mancava di quelle passate, nei mercatini to, laereo degli anni 70, veicoli spaziali, carrozze, di-dei collezionisti. Ora ho una collezione quasi comple- ligenze, slitte, la troika russa, jeep, automobili, tra cuita di Barbie degli anni 60 e70 e delle edizioni che mi la berlina anni60, la Porsche bianca, la Ferrari fucsiasono piaciute di più dagli anni 80 al nuovo millennio. e lauto blu futuristica di Max Steel vostro parente
  • 18. DCCINEWS59 19della Mattel, moto, scooter, bici, canotti, gommoni. na), i vostri amici (Ken, Allan, Curtis, Blaine, Kurt), leLattrezzatura sportiva è al completo con monopatti- vostre cugine e sorelline con i relativi amici (Francie,ni, skateboard, sci da discesa e da fondo, snowboard, Skipper, Ginger, Skooter, Ricky, Tutti, Chris, Todd,pattini a rotelle e da ghiaccio, roller, racchette da ten- Shelly, Tom) e le nuove amiche del nuovonis e da ping-pong, mazze da golf, completi per sca- millennio(Tori, Drew, Desiree, Shannen e tante altre).lata, paracaduti e canne da pesca. Non mancano gli esponenti delle “famiglie felici” e al-Come potete capire non vi faccio mancare nulla. cuni vostri parenti americani tipo Lucy, Cheere e MaxEsiste unarea dedicata a quelle di voi il cui abbiglia- Steel. Cè anche una piccola percentuale di vostremento ricorda un animale (felini feroci, zebre, giraffe, imitazioni quali litaliana Tanya, la francese Cindy, eiguane, uccelli, farfalle, api, ragni) e ognuna ha avuto alcune anonime ma accattivanti “made in China”, perin regalo il suo. poter esporre al completo il vostro guardaroba.Le Barbie dellestremo Oriente passeggiano con i Di voi comunque trovo insuperabilmente affascinan-draghi, le arabe con i cammelli, le indiane con gli ele- ti quelle degli anni70, con gli abiti “mod”, il corpo in-fanti, le africane con gazzelle e coccodrilli, le nordiche teramente snodato delle “cavallerizze”, la manocon orsi e renne, le bagnanti con orche e delfini, le si- prensile delle “busy” e le cordicelle da tirare dellerene con i pesci, le fate con i cerbiatti, e tantissime al- “talking”.tre hanno il proprio cane o gatto.Ovviamente sono presenti tutte le vostre serie dedi- Devi sapere, cara Barbie, che allinizio tu avevi co-cate alla natura: i fiori, gli uccelli, le pietre preziose e se che io ancora non possedevo, ad esempio lau-non, le stagioni, gli astri, le forze naturali (fuoco, ven- to, la tenda da campeggio, gli sci e i pattini dato, acqua)… compresi elfi e… angeli. ghiaccio. Crescendo ho cominciato ad averle ancheAvete anche un corpo di ballo di danza classica e non io e con il tempo le parti si sono invertite, così homancano le specialiste di samba, country, nonché di dovuto provvederti di mezzi e attrezzature per farewalzer e tango con i relativi ballerini. ciò che facevo io.Insomma non potete proprio lamentarvi per la varie- Ovviamente non ho mai potuto competere con la tuatà di ciò che fate o indossate. varietà di professioni e di abbigliamento e mi accin-In realtà la vostra collezione è divisa in 4 aree: go a sembrare sempre più alle tue 2 nonne, ma a vol-- la storia americana dalla conquista del west allera te avanziamo ancora insieme: ti ho comperato laspaziale e alle dive di Holliwood; mongolfiera della Mattel e ho deciso di provare- il museo, ovvero la parte riservata a quelle degli an- lemozione di questo mezzo la prossima primavera…ni60-70 e inizio80, con i loro abiti; Mi precedi sempre di un passo… sigh!- le civiltà scomparse (dagli imperi di mandarini, ma-rajà, sultani, zar, incas, egiziani, greci, le dee del- Carla ViscontilOlimpo, alle monarchie medievali e rinascimentali,alletà vittoriana), nonché i costumi etnici dei variPaesi (da quelli europei ai nord-centro-sud america-ni, africani, asiatici, polinesiani e gitani).Così, care Barbie, potete viaggiare nel tempo e nellospazio in sole 2 stanze ed è proprio quello che riescoa fare anche io quando sono con voi e con le vostrenumerose amiche (Midge, Cara, Christie, Tammy, P.J.,Stacey, Twiggi, Casey, Teresa, Marina, Dee Dee, Da-
  • 19. 20 DCCINEWS60Fama mostruosa:Monster High Dolls l grottesco periodicamente ritorna e quando si ri- Forse è per questo che le Monster High dolls stannoI propone la moda impazza. Thriller, il video clip di Michael Jackson ed Everybody dei BackstreetBoys insegnano...i mostri piacciono al grande pub- avendo un successone. Le bambine apprezzano e i collezionisti impazziscono e non perdono neanche unuscita! Facendo una veloce ricerca sul web, siblico! E la Mattel lo ha capito bene. Infatti recente- possono vedere miriadi di immagini di collezioni pri-mente ha lanciato sul mercato una nuova linea di vate, custom varie e foto più o meno artistiche, tuttebambole da "urlo" (più serie animata in tv e sul indice del grado di popolarità raggiunto da questeweb, libri e gadget coordinati). bambole... grottesche, per lappunto, ma pur sempreMoster High è la scuola per mostri più cool del mo- fashion addicted! È proprio il caso di dirlo, questamento, o meglio la scuola per i figli dei mostri più volta la Mattel ha fatto centro! Onore al meritofamosi. Così tra i gli armadietti dei corridoi di una quindi e un bellapplauso ai creatori della riuscitissi-High School tipicamente americana, troviamo Fran- ma serie Monste High, che vuole trasmettere unkie Stein, Draculaura, Clawdeen Wolf, Spectra Von- messaggio positivo, anche se commerciale: idergeist, Cleo De Nile, Jackson Jakyll e tanti altri...i personaggi Monster High parlano di integrazio-nomi la dicono già lunga sulle loro origini! ne, fiducia in se stessi e accettazione della diver- sità, tutto sapientemente condito con unabbon-I personaggi della serie Monster High sono tanti, dante dose di… glitter!tutti diversi, coloratissimi e molto curati, con detta- Bambole e accessori hanno prezzi accessibili e sigli ben pensati e una qualità nella realizzazione di trovano in quasi tutti i negozi di giocattoli. In Italiaabiti, accessori e packaging che Mattel non propo- non sono arrivate proprio tutte le serie uscite finora,neva da anni. ma su ebay si trova tutto. Sito ufficiale: www.monsterhigh.com Pagina FB: www.facebook.com/MonsterHigh Sito italiano: http://it.monsterhigh.com/ Canale You Tube italiano: www.youtube.com/user/monsterhighitalia
  • 20. Barbie Liberi collegamenti dollculturali LinkOgni definizione le va stretta, nessuna interpreta- Daniela Ferrando http://dollculture.blogspot.com/ gerire la seduzione di una bambola da vendere conzione deve essere assolutizzata. tanti vestiti - tanti, e da acquistare a parte.Barbie è un po ciò che se ne dice, un po ciò che se Parola-chiave: 3-Dne pensa, un po ciò che se ne fa. Riprendendo il commento di Noemi Israel alla suaRivedendo la puntata sulle origini di Barbie della se- mostra “Buon Compleannorie CHE BAMBOLA! (realizzata dalla De Agostini con il KEN”, emerge unaltra letturacoinvolgimento di collezionisti e studiosi), trovo una della bambola, che collegadefinizione pazzesca di Barbie nei disegni brevet- Barbie ad una marionetta.tuali. Lo dico subito, sono disegni graficamente brut- Una marionetta femmina.tini, ma storici e importantissimi perché non solo de- Intrigante il passaggio chefiniscono al millimetro le caratteristiche originali del vede il confronto tra Lilli, conprodotto, ma anche perché rappresentano il pensie- la testa “attaccata con filo alro dellinventore. La definizione, invece, è che Barbie gancio posizionato dentro al viene detta “simply formed li- collo, come le vecchie bam- fe-like”. Cioè modellata sem- bole (e le marionette)” e Bar- plicemente come se fosse ve- bie con la testa “ruotante ed estraibile senza danno ra. Cioè con le forme. Infatti alcuno per la bambola”. “life-like” va preso con le pin- Parola chiave: marionetta. ze. Non stiamo parlando di una sex doll, con tutti i detta- Ripensandoci, ho anchio unidea personale sulla fi- gli anatomici. Ma parliamo si- gura di Barbie. La rilancio in curamente di una bambola poche frasi. con sex-appeal. Barbie e tutte le bambole si- Parola-chiave: life-like. mili baciate o no dal succes- so sono in scala 1:6. Misura- Nella stessa serie di video,An- no cioè tra i 25 e i 30 cm. tonio Russo ci ricorda che Moltissimi idoletti e statuet- Ruth Handler - la “mamma” te antiche di proporzioni industriale di Barbie - quando adulte, sono in scala 1:6 - pensate solo alla crete- fu pronta a trasformare il doll se Dea dei Serpenti, alle Tanagrine ellenistiche concept di Lilli nel doll concept (molte nelle collezioni del Louvre), alla bambola di Barbie, disse più o meno davorio di Crepereia Tryphaena… Credete davve- “voglio una bambola in 3-D ro che queste armonie siano un caso? Che Barbieche sia una donna reale”. Qui è tridimensionalità sia un idolo per caso?che conta, altro che le paper dolls! Ma sono state pro- Ne riparlerò, ma intanto, ancora una parola-chiave:prio le paper dolls, bidimensionali per natura, a sug- idolo.
  • 21. Walk of Fame… girovagando nel mondo delle ooaks secondo il gusto e il parere personale di SonyaBambole sotto la bandiera. Della creativitàFratelli dItalia…Ebbene sì, dopo Barbie e insieme a Ken, eccoci proprio lanno in cui Dylan compie 25 anni. Certo,questanno a festeggiare un altro importantissimo tra film e fumetto le differenze sono abissali, ma ilcompleanno: quello dei 150 dellUnità dItalia. protagonista, sguardo triste e corrucciato vesteLidea per questo articolo è partita da un suggeri- sempre con giacca nera e camicia rossa. Beth hamento di Daniela, ma trovare il materiale non è sta- creato, fedele al suo amore per lhorror e per leto facile. scelte originali, una fedele e bellissima riproduzio-Certo, abbiamo i nostri soliti grandi Magia2000 e ne di Dylan, presentandola sul forum Barbie cheArtistCreations che, tra Sophie Loren e Raffaelle Passione.Carrà, hanno tenuta alta la nostra bandiera, ma per La sua cura per i dettagli e la maestria con cui havoi volevo qualcosa di diverso… colto lo sguardo perso nei suoi pensieri che abbia-Così ho trovato su Flickr una bellissima bambola (in mo amato nelle pagine degli albi della Bonelli, so-partenza era una Madra) trasformata in Jimena, no formidabili.moglie del Cid. Sempre di Sophia Loren si tratta, di- Questanno, proprio rimanendo il tema con il com-rete voi… Certo, ma la cosa curiosa, oltre alla bam- pleanno della nostra bistrattata Patria, ben due deibola di partenza che non è una Barbie, è che è maggiori eventi bambolari del nostro paese hannolunico omaggio di uno straniero (Virgin-Archer su scelto come tema per i contest i 150 dellUnitàFlickr) alla nostra Premio Nobel 1962. Il cinema ita- dItalia. Sinceramente mi aspettavo molte più ripro-liano, soprattutto di quegli anni, sforna capolavori duzioni di celebrities, mentre i lavori presentati so-conosciuti e ammirati in tutto il mondo, tanto che no stati per lo più idee astratte e, a volte, anche unproprio la Loren in 13 anni vince 4 volte il Golden po forzate. Ecco allora un tripudio di spaghetti, piz-Globe come Miglior attrice del mondo e dal 61 al za, tortellini, le frecce tricolore, la Nazionale e tan-78 vince ben 6 David di Donatello. Non dimenti- te bandiere… che a noi, però, interessano margi-chiamoci poi che una delle stelle sulla Wolk of fa- nalmente (perdonate, non per la qualità impecca-me di Hollywood è dedicata proprio a lei! bile di ogni creazione, ma per il concetto di base!).Il cinema, larte, la moda, la letteratura… in Italia Ci interessano invece (e mooolto!!) tre creazioniognuna di queste arti è conosciuta e amata in tut- davvero particolari: Anna Piaggi di Chan Park (mo-to il mondo. da), il David di Michelangelo di Lily (arte) e SilvioLultima scoperta di Hollywood è un personaggio Berlusconi con Emilio Fido di Elvira Dolls (politica,nato dalla fantasia di un riservato sognatore italia- folklore, storia…).no (Tiziano Sclavi), che ha preso spunto da un bel- Chan Park ci ha ormai abituati a restare a boccalissimo attore inglese (Rupert Everett) e ha creato aperta davanti alle sue creazioni, assolutamentelIndagatore dellincubo Dylan Dog il cui film è ben fatte ma, soprattutto originali, il che davverouscito in anteprima mondiale il 16 marzo 2011, non è poco, in un mondo dove tutto si ripete… La
  • 22. DCCINEWS60 23sua Anna, eccentrica scrittrice ta nelle alte sfere mondiali. Personalmente credoe giornalista, è davvero unin- che non sia stato un gran regalo per questo impor-terpretazione originale del con- tante compleanno dellItalia, ma noi siam qui a pet-cetto di fashion doll a partire tinar le bambole e non a parlare di politica e/o eco-dalla scelta del soggetto. E nomia e questo bambolo è davvero ben fatto! Impo-sufficiente cercare su Google stato, in giacca e cravatta (e credetemi se vi dicoImmagini fotografie della musa che i completi da uomo sono per qualsiasi sartoispiratrice di Lagerfeld, per ca- dollaro un vero incubo!!!), lo sguardo severo e unpire quanto la bambola in que- unico difetto: i capelli troppo folti! Scherzi a parte,stione sia bella e quanto la devo dire che la bambola accompagnata dal suo fe-scelta di proporla al contest sia dele cane lupo mi è davvero piaciuta molto.stata azzeccata. Peccato per il Spero che questo giretto tra personalità italiane fa-sacrificato terzo posto! mose nel mondo trasformate in bambole vi sia pia-Anche Lily non è nuova a pro- ciuto tanto quanto è piaciuto a me! Spero ancheporre idee originali e devo dire che serva a destare gli artisti che sono tra voi affin-che la creazione di bamboli ché vengano messe in produzione tante personali-maschi le riesce anche partico- tà che hanno fatto grande il nostro Paese!larmente bene (ricordo bene Una curiosità: nessun dollmaker ha creato una Gi-Charlie Chaplin e John Travol- na Lollobrigida (anche lei davvero famosissima ico-ta!). La scelta della bambola na italiana allestero), una Isabella Rossellini, unaesile ed effeminata, la resa del Sandra Milo o un Giuseppe Verdi. Quindi su, al la-materiale così simile alla lu- voro!!!centezza del marmo e, anchein questo caso, lidea mi hanno Sonya Lanfranchidavvero conquistata!Finiamo ora in bellezza con lariproduzione di colui che inquesto momento ci rappresen-
  • 23. ARTtenzioneI mille modi delle bambole nellarte e non solo. Devotion Beatrice Morabito www.oyster-dreams.com Consapevole di ogni effetto, capace psicologa di seduzioni, lartista coglie bambole bellissime nellatto di peccare, più o meno innocentemente. In cerca di complicità?