Frangino Lucarini: 7 cose imparate lavorando allo sviluppo dell'ecosistema di applicazioni Nokia

828 views
754 views

Published on

Frangino Lucarini
Business Development & Marketing Manager at Nokia

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
828
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Frangino Lucarini: 7 cose imparate lavorando allo sviluppo dell'ecosistema di applicazioni Nokia

  1. 1. Frangino Lucarini - 7 cose imparate lavorando allo sviluppo dellecosistema di applicazioni Nokia    1.Know Your MsiteTipicamente unaapplicazione nasce in un contesto dove esistono già presenzeonline del servizio o del brand: la prima fonte di intellingence per disegnare unabuona strategia mobile sono gli analitycs di questi touchpoints.2.Yet Another App?Realizzare unapplicazione riuscita significa sfruttare al meglio le carattistichehardware e gli stili duso tipici dei device: fare il porting di un sito/servizio webnon solo non è sufficiente ma è unoccasione sprecata!3.Two design tricksSemplicemente ogni applicazione dovrebbe sfruttare il social sharing in ognimodo possibile per generare buzz e lead in maniera autonoma e dovrebbeessere progettata anche per funzionare in assenza di connettività.4.Promo e Time to marketIn caso di App premium il modo migliore per lanciare o riproporre un contenutoè quello di lavorare un piano di visibilità congiunto ad una riduzione promozionedi prezzo.5.How to make moneyOgni piattaforma mobile (Apple, Google e Nokia) ha un suo posizionamento dimercato e una tipologia di utenza che occorre conoscere e sfruttare al meglioper capire le miglior dinamiche di pricing e promozione: il caso Angry Birds.6.Beyond the StoreOggi la sfida per ogni applicazione è farsi rintracciare allinterno degli Store(client mobile o web) ma il futuro propone sfide interessanti basate su nuovetipologie di integrazioni tra search web mobile e applicazioni o interazionevocale con il device
  2. 2. 7.App Marketing & MerchandisingRiassumendo il piano di lancio di ogni App dovrebbe prevedere questi step:Tease, Awareness, Reach, Retail, Retention. In particolare è importante nonconsiderare il progetto finito una volta lanciata lapplicazione bensìprogrammare fin da subito un piano di mantenimento e miglioramento dellappbasato sui feedback degli utenti.

×