CUMES 2013 - Lezione 1 Casali

382 views
298 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
382
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
28
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

CUMES 2013 - Lezione 1 Casali

  1. 1. XIX Corso Multidisciplinare diEducazione allo SviluppoComitato Provincialedi Milano perl’UNICEFUNICEF Uniti per i bambini
  2. 2. LUNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per lInfanzia) è la principale organizzazione mondiale per la tutela dei diritti e delle condizioni di vita dellinfanzia e delladolescenza. (www.unicef.org) Fondato nel 1946 su decisione dellAssemblea Generale dellONU, lUNICEF opera attualmente sia nei Paesi in via di sviluppo attraverso uffici permanenti sul campo (Country Offices) sia nei Paesi economicamente avanzati tramite una rete di Comitati Nazionali.UNICEF Uniti per i bambini
  3. 3. La Convenzione sui diritti dellinfanzia e dell’adolescenza, approvata dallONU nel 1989 e ratificata finora da 192 Stati, è il quadro di riferimento della nostra organizzazione. E’ caratterizzata da un approccio centrato sui diritti e da una strategia volta a dare ad essi concreta realizzazione in tutte le fasi dello sviluppo della persona e in tutte le circostanze, situazioni di emergenza compreseUNICEF Uniti per i bambini
  4. 4. Art. 4Gli Stati parti si impegnano ad adottare tutti iprovvedimenti legislativi, amministrativi e altri,necessari per attuare i diritti riconosciuti dalla presenteConvenzione. Trattandosi di diritti economici, sociali eculturali essi adottano tali provvedimenti entro i limitidelle risorse di cui dispongono e, se del caso,nellambito della cooperazione internazionale.
  5. 5. UNICEF: la nostra organizzazione• UNICEF Italia è uno dei 36 comitati nazionali presenti nei paesi industrializzati con il mandato di Raccolta Fondi e Advocacy• I fondi raccolti dai Comitati Nazionali vengono inviati a New York per la distribuzione sui programmi attivi nei Paesi in via di sviluppo ( PVS)• L’UNICEF non riceve fondi dall’ONU: si basa esclusivamente su donazioni di privati, aziende e governiUNICEF Uniti per i bambini
  6. 6. il Comitato Italiano lavora per sostenere le attività del Fondo delle Nazioni Unite per lInfanzia. Le attività del Comitato si sviluppano principalmente in due direzioni: * La raccolta fondi presso singoli donatori e aziende, per il finanziamento dei progetti dellUNICEF * Le attività di sensibilizzazione e promozione dei diritti dei bambini e degli adolescenti su tutto il territorio nazionale.UNICEF Uniti per i bambini
  7. 7. Il Comitato Italiano per l’ UNICEF(www.unicef.it)è presente in modo capillare sul territorio nazionale attraverso una rete di• 20 Comitati Regionale• 104 Comitati ProvincialiCoordinati dai rispettivi presidenti, scelti tra i volontari iscritti all’Albo nazionale (circa 2.500)UNICEF Uniti per i bambini
  8. 8. 2.500 circa sono i volontari che operano a titologratuito nei Comitati locali.Ogni volontario deve sottoscrivere la “Carta deiValori” come testimonianza del suo impegno acondividere i valori e la missione dell’ UNICEF.Volontari speciali sono i Goodwill Ambassador.UNICEF Uniti per i bambini
  9. 9. Se hai tra 14 e 30 anni, puoi entrare a far parte di Younicef,il movimento di volontariato giovanile dellUNICEF Italia,attivo in ogni parte del PaeseUNICEF Uniti per i bambini
  10. 10. UNICEF Uniti per i bambini
  11. 11. I Corsi Universitari di Educazione ai diritti dellinfanzia e delladolescenzaOgni anno oltre duemila studenti in oltre 20 atenei partecipano ai Corsiuniversitari di Educazione ai diritti dellinfanzia e delladolescenza, uno deiprincipali programmi di informazione e sensibilizzazione dellUNICEF Italia. XIX Corso Universitario di Milano "Diritti e cooperazione: confini di oggi e prospettive di domani" UNICEF Uniti per i bambini

×