CUMES 2014 - Lezione 1 Casali

243 views
142 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
243
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
9
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

CUMES 2014 - Lezione 1 Casali

  1. 1. XX Corso Multidisciplinare di Educazione allo Sviluppo Comitato Provinciale di Milano per l’UNICEF UNICEF Uniti per i bambini
  2. 2. L'UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l'Infanzia) è la principale organizzazione mondiale per la tutela dei diritti e delle condizioni di vita dell'infanzia e dell'adolescenza. (www.unicef.org) La creazione nel 1946 del Fondo Internazionale di Emergenza delle Nazioni Unite per l’Infanzia, da parte della comunità mondiale definisce una nuova etica della protezione e della cura dei bambini UNICEF Uniti per i bambini
  3. 3. Negli anni successivi l’UNICEF si trasforma da fondo di emergenza in agenzia di sviluppo,nel tentativo di eliminare la povertà e le sue conseguenze e diventa l’agenzia dell’ ONU specializzata nella tutela e nella promozione dei diritti e delle condizioni di vita dei bambini nel mondo. L’UNICEF non riceve fondi dall’ONU: si basa esclusivamente su donazioni di privati, aziende e governi UNICEF Uniti per i bambini
  4. 4. UNICEF: la nostra organizzazione • La struttura internazionale dell’UNICEF si articola in Uffici regionali, Uffici sul campo e Sedi internazionali – tra cui i “quartier generali” di New York e Ginevra, la Supply Division (il centro logistico globale dell’organizzazione) a Copenaghen e l’Innocenti Research Center (IRC), cuore degli studi e delle ricerche internazionali sull’infanzia, sito a Firenze. UNICEF Uniti per i bambini
  5. 5. Il Comitato Italiano per l’UNICEF è parte integrante della struttura globale dell’UNICEF Dal 1974 opera a nome e per conto dell’UNICEF sulla base di un accordo di cooperazione e secondo una pianificazione congiunta e continuativa il cui strumento principale è il Joint Strategic Programme (JSP) rinnovato con cadenza triennale. In armonia con il resto dell’organizzazione, l’azione dell’UNICEF Italia si ispira ai principi della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza e agli Obiettivi di Sviluppo del Millennio. UNICEF Uniti per i bambini
  6. 6. La Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell’adolescenza, approvata dall'ONU nel 1989 e ratificata finora da 192 Stati, è il quadro di riferimento della nostra organizzazione. E’ caratterizzata da un approccio centrato sui diritti e da una strategia volta a dare ad essi concreta realizzazione in tutte le fasi dello sviluppo della persona e in tutte le circostanze, situazioni di emergenza comprese UNICEF Uniti per i bambini
  7. 7. I principi fondamentali della Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza: 1 Non discriminazione 2 Superiore interesse 3 Diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo 4 Ascolto delle opinioni del minore UNICEF Uniti per i bambini
  8. 8. GLI 8 OBIETTIVI DEL MILLENNIO 1 Sradicare la povertà estrema e la fame 2 Rendere universale l’educazione primaria 3 Promuovere l’eguaglianza di genere e l’empowerment delle donne 4 Ridurre la mortalità infantile 5 Migliorare la salute materna 6 Combattere l'AIDS, la malaria e le altre malattie 7 Assicurare la sostenibilità ambientale 8 Sviluppare una partnership globale per lo sviluppo UNICEF Uniti per i bambini
  9. 9. Il Comitato Italiano per l’ UNICEF (www.unicef.it) è presente in modo capillare sul territorio nazionale attraverso una rete di 110 Comitati Provinciali e Regionali coordinati dai rispettivi presidenti, scelti tra i volontari iscritti all’Albo nazionale. Al suo vertice sono il Presidente nazionale e il Consiglio Direttivo eletti dall’Assemblea e il Direttore Generale. La struttura è composta da 132 dipendenti. UNICEF Uniti per i bambini
  10. 10. •Attua campagne di raccolta fondi promosse a livello internazionale •Realizza campagne nazionali e iniziative locali di raccolta fondi •Promuove programmi di educazione allo sviluppo e ai diritti umani •Diffonde informazioni e documentazione sulle attività di cooperazione realizzate dall’UNICEF in tutto il mondo UNICEF Uniti per i bambini
  11. 11. L’impegno di advocacy accompagna e rafforza l’afflusso di risorse finanziarie verso i programmi e i progetti dell’UNICEF Compito importante è l’azione di sensibilizzazione presso l’opinione pubblica e la società civile e le istituzioni UNICEF Uniti per i bambini
  12. 12. 3700 circa sono i volontari che operano a titolo gratuito nei Comitati locali. Ogni volontario deve sottoscrivere la “Carta dei Valori” come testimonianza del suo impegno a condividere i valori e la missione dell’ UNICEF. Volontari speciali sono i Goodwill Ambassador. UNICEF Uniti per i bambini
  13. 13. Se hai tra 14 e 30 anni, puoi entrare a far parte di Younicef, il movimento di volontariato giovanile dell'UNICEF Italia, attivo in ogni parte del Paese UNICEF Uniti per i bambini
  14. 14. UNICEF Uniti per i bambini
  15. 15. emergenze
  16. 16. Italia Amica dei bambini e delle bambine ll programma “Italia Amica” rappresenta l’insieme delle iniziative e azioni che l’UNICEF Italia realizza nel territorio nazionale per la promozione e la tutela dei diritti dell’infanzia in Italia. Ospedali amici Scuole amiche Città amiche Sport amico UNICEF Uniti per i bambini
  17. 17. Ogni anno oltre duemila studenti in oltre 20 atenei partecipano ai Corsi Universitari di Educazione ai diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, uno dei principali programmi di informazione e sensibilizzazione dell'UNICEF Italia. UNICEF Uniti per i bambini

×