Presentazione Liceo Omodeo - Museo alla scoperta della lomellina

603 views
532 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
603
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazione Liceo Omodeo - Museo alla scoperta della lomellina

  1. 1. Progetto “Cultura e Innovazione Creano Impresa” Alla Scoperta della Lomellina Liceo scientifico A.Omodeo 3cn Bortolletto Rachele - Pisani Greta - Tomasino Daniela - Torrisi Sarah Anno scolastico 2010-2011 Maggio 2011
  2. 2. <ul><li>Il Progetto: Alla Scoperta della Lomellina 3 </li></ul><ul><li>Lo Scenario 5 </li></ul><ul><li>Concept 7 </li></ul><ul><li>Strategia Commerciale 14 </li></ul><ul><li>Analisi Economica 16 </li></ul>Indice Liceo&quot;A.Omodeo“ 3cn Bortoletto Rachele - Pisani Greta - Tomasino Daniela - Torrisi Sarah Maggio 2011
  3. 3. Il Progetto: Alla Scoperta della Lomellina <ul><li>In Lomellina, la maggior parte della popolazione non sa che cosa il territorio offra. Da questo la necessità di un museo che ne racconti le tradizioni e la storia; </li></ul><ul><li>Ciò sarà possibile grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie che saranno dei ponti tra il passato e il presente; </li></ul><ul><li>Situato nel Castello Sforzesco di Vigevano , il museo comprende 5 stanze che tratteranno ciascuna città o elementi tipici della zona; </li></ul><ul><li>Non tratterà solo di storia e cultura del passato ma sarà anche un luogo di commercio e di degustazione; </li></ul><ul><li>Servirà a valorizzare il territorio rendendolo più interessante e noto. </li></ul>I. Il Progetto: Museo “Alla scoperta della Lomellina” Liceo&quot;A.Omodeo“ 3cn Bortoletto Rachele - Pisani Greta - Tomasino Daniela - Torrisi Sarah Maggio 2011
  4. 4. <ul><li>Il Progetto: Alla Scoperta della Lomellina 3 </li></ul><ul><li>Lo Scenario 5 </li></ul><ul><li>Concept 7 </li></ul><ul><li>Strategia Commerciale 14 </li></ul><ul><li>Analisi Economica 16 </li></ul>Indice Liceo&quot;A.Omodeo“ 3cn Bortoletto Rachele - Pisani Greta - Tomasino Daniela - Torrisi Sarah Maggio 2011
  5. 5. <ul><li>La Lomellina è un cantone della Lombardia situato nella sua parte sud-occidentale; </li></ul><ul><li>Le sue città principali sono Vigevano e Mortara; </li></ul><ul><li>Storicamente, la vita di tale distretto è legata all’attività agricola. Ricca di campi di riso e canali, la Lomellina offre un panorama non comune a partire da Marzo quando i suoi campi allagati ricordano un tranquillo lago, per poi lasciare spazio a distese verdi a Maggio, che con il passare del tempo imbruniscono fino a diventare campi dorati in Settembre; </li></ul>La Lomellina: Analisi Socio - Culturale <ul><li>Un così affascinante territorio ha, nei secoli, attirato grandi artisti quali Leonardo da Vinci e Bramante; </li></ul><ul><li>E’ stata, altresì, terra di feroci battaglie, come quella avvenuta a Mortara nel 773 tra Franchi e Longobardi; </li></ul><ul><li>Vigevano è riuscita, negli anni, a riacquistare importanza sul territorio nazionale, grazie all’artigianato delle scarpe. Marchi come Moreschi, ora famosi a livello internazionale, hanno come patria natale proprio la Lomellina. </li></ul>Liceo&quot;A.Omodeo“ 3cn Bortoletto Rachele - Pisani Greta - Tomasino Daniela - Torrisi Sarah Maggio 2011 II. Lo scenario
  6. 6. <ul><li>Il Progetto: Alla Scoperta della Lomellina 3 </li></ul><ul><li>Lo Scenario 5 </li></ul><ul><li>Concept 7 </li></ul><ul><ul><li>A Chi si Rivolge: il Cliente Target </li></ul></ul><ul><ul><li>Caratteristiche Innovative: la Tecnologia </li></ul></ul><ul><ul><li>Location </li></ul></ul><ul><ul><li>Percorso del Museo </li></ul></ul><ul><li>Strategia Commerciale 14 </li></ul><ul><li>Analisi Economica 16 </li></ul>Indice Liceo&quot;A.Omodeo“ 3cn Bortoletto Rachele - Pisani Greta - Tomasino Daniela - Torrisi Sarah Maggio 2011
  7. 7. Caratteristiche del Museo A Chi si Rivolge: il Cliente Target <ul><li>Coinvolgente e leggero, adatto al tempo libero e interessante; </li></ul><ul><li>Innovativo e tecnologico per rendere tutto più accattivante; </li></ul><ul><li>Punto enogastronomico dove i produttori locali possono promuovere i prodotti tipici (stand). </li></ul>Cliente target <ul><li>Scuole elementari e medie della Lomellina: per fare meglio conoscere la storia del territorio. </li></ul><ul><li>Turisti del week end che dopo aver fatto un giro possono visitare il Museo anche con i bimbi; </li></ul><ul><li>Turisti che sono interessati a gite a fine enogastronomico. </li></ul>Liceo&quot;A.Omodeo“ 3cn Bortoletto Rachele - Pisani Greta - Tomasino Daniela - Torrisi Sarah Maggio 2011 <ul><li>Museo che vuole ripercorrere la storia della Lomellina dalle sue radici; </li></ul><ul><li>Valorizzare il territorio della Lomellina. </li></ul>III. Concept
  8. 8. <ul><li>Per creare una atmosfera più realistica e fare sentire i visitatori immersi nella Lomellina, nelle stanze e nei corridoi del museo verranno sfruttate diverse teconologie: </li></ul>Caratteristiche Innovative: la Tecnologia III. Concept <ul><li>Pannelli LED: grazie ai pannelli LED i visitatori verranno accompagnati dalle immagini delle campagne lomelline. Si sentiranno immersi in una passeggiata tra le risaie e i canali e potranno vedere i panorami che caratterizzano la zona. </li></ul><ul><li>Proiettori: per rendere ancora più coinvolgente la mostra e per decorare le mura delle stanze in maniera dinamica, dei proiettori proietteranno le immagini delle cittadine e delle feste paesane tipiche del territorio. </li></ul><ul><li>RFID: in una società che sempre di più fa leva sulle tecnologie cellulari, il museo userà la tecnologia RFID, un piccolo chip che se si avvicina il telefono, tramite tecnologia blue-tooth consente di leggere la storia/ spiegazione di ciò che si sta guardando. </li></ul><ul><li>Impianto Dolby Sorround: per coinvolgere i visitatori e immergerli nella Lomelina, le stanze e i corridoi del museo saranno riempite dai suoni tipici (canzoni popolari;grilli;uccellini) attraverso l’uso di impianti Sorround. </li></ul>Liceo&quot;A.Omodeo“ 3cn Bortoletto Rachele - Pisani Greta - Tomasino Daniela - Torrisi Sarah Maggio 2011
  9. 9. Location <ul><li>Il Castello di Vigevano : uno dei simboli della Lomellina </li></ul><ul><li>Perché il Castello? </li></ul><ul><li>Perché è il simbolo storico della zona; </li></ul><ul><li>Perché situato in uno dei paesi principali ; </li></ul><ul><li>Perché si trova nella città con più turisti . </li></ul><ul><li>Come? </li></ul><ul><li>Una tale attività volta alla valorizzazione e allo sviluppo del territorio è senza dubbio importante per il comune ; </li></ul><ul><li>Potrebbe essere un modo per meglio sfruttare gli spazi del Castello che ancora sono vuoti per la maggior parte; </li></ul>III. Concept <ul><li>La possibilità di sviluppare un sistema di bancarelle (tipo piccolo mercatino) può essere interessante dal punto di vista dello sviluppo territoriale , sia da parte del comune ( percependo un piccolo affitto) sia del soggetto interessato che può farsi pubblicità in un’ area ad alto passaggio di persone. </li></ul>Liceo&quot;A.Omodeo“ 3cn Bortoletto Rachele - Pisani Greta - Tomasino Daniela - Torrisi Sarah Maggio 2011
  10. 10. Percorso del Museo (1/3) <ul><li>Stanza Vigevano </li></ul><ul><li>Caratteristiche stanza : al visitatore, grazie a foto proiettate sulle pareti e a canzoni popolari,sembrerà di essere nel paese di cui conoscerà la storia grazie a i dispositivi RFID che gli forniranno notizie su Vigevano e su ciò che offre semplicemente avvicinandosi ai vari oggetti della stanza; </li></ul><ul><li>Contenuti : le origini, Signorie dei Visconti e degli Sforza, permanenza di Donato Bramante, Leonardo da Vinci, altri importanti artisti, curiosità. </li></ul><ul><li>Stanza Paesini </li></ul><ul><li>Caratteristice stanza : è divisa nei vari paesi, riconoscibili dalle foto proiettate sulle pareti e di cui si conoscerà la storia e le tradizioni grazie ai dispositivi RFID. Il passaggio da un paese all’altro è accompagnato da pannelli LED che riproducono la campagna lomellina, resa più reale dalla riproduzione dei versi dei grilli e degli uccellini; </li></ul><ul><li>Contenuti : storia dei paesi di Gravellona, Cilavegna, Parona e Mortara, personaggi famosi nei paesini, santuari, curiosità. </li></ul>III. Concept Liceo&quot;A.Omodeo“ 3cn Bortoletto Rachele - Pisani Greta - Tomasino Daniela - Torrisi Sarah Maggio 2011
  11. 11. Percorso del Museo (2/3) III. Concept <ul><li>Stanza agricoltura e sagre </li></ul><ul><li>Caratteristiche stanza : grazie a filmati riprodotti su i pannelli LED e alle foto riprodotte dai proiettori sembrerà di essere in una vera e propria sagra. Il tutto sarà reso più realistico dalle canzoni popolari di sottofondo; </li></ul><ul><li>Contenuti : storia delle feste di paese, storia dei prodotti tipici dei vari paesi, le sagre di paese. </li></ul><ul><li>Stanze scarpe </li></ul><ul><li>Caratteristice stanza : sarà possibile conoscere la storia delle scarpe della Lomellina grazie a informazioni inviate dai dispositivi RFID. In più sulle pareti saranno riprodotte foto sul distretto vigevanese di scarpe; </li></ul><ul><li>Contenuti : storia del famoso distretto delle scarpe vigevanese, storia delle scarpe nella Lomellina, le grandi marche nella zona. </li></ul>Liceo&quot;A.Omodeo“ 3cn Bortoletto Rachele - Pisani Greta - Tomasino Daniela - Torrisi Sarah Maggio 2011
  12. 12. Percorso del Museo (3/3) Veicolare i visitatori verso 5/6 bancarelle a passaggio obbligatorio ENTRATA USCITA III. Concept <ul><li>Bancarelle </li></ul><ul><li>Attuazione : </li></ul><ul><ul><li>5/6 banchi che danno possibilità a produttori locali di esporre la propria merce; </li></ul></ul><ul><ul><li>Ciò rende l’ambiente simile a quello di un mercatino locale immergendo il visitatore nell’impressione di una saga; </li></ul></ul><ul><ul><li>Possibilità di mettere produttori non fissi ma a rotazione settimanale ( magari solo week end) previa prenotazione. </li></ul></ul>Descrizione Percorso Stanza Vigevano Stanza paesini Stanza agricoltura e sagre Stanza scarpe Bancarelle Liceo&quot;A.Omodeo“ 3cn Bortoletto Rachele - Pisani Greta - Tomasino Daniela - Torrisi Sarah Maggio 2011
  13. 13. <ul><li>Il Progetto: Alla Scoperta della Lomellina 3 </li></ul><ul><li>Lo Scenario 5 </li></ul><ul><li>Concept 7 </li></ul><ul><li>Strategia Commerciale 14 </li></ul><ul><li>Analisi Economica 16 </li></ul>Indice Liceo&quot;A.Omodeo“ 3cn Bortoletto Rachele - Pisani Greta - Tomasino Daniela - Torrisi Sarah Maggio 2011
  14. 14. Strategia Commerciale <ul><li>Attraverso: </li></ul><ul><li>Pagina Facebook ; </li></ul><ul><li>Sito del museo ; </li></ul><ul><li>Link sulla pagina ufficiale del comune ; </li></ul><ul><li>sarà possibile tenersi aggiornati sulle novità del museo o mettersi in contatto con il personale. </li></ul>Canale Come Web Cartelloni pubblicitari Contatti con le scuole <ul><li>Affliggendo cartelloni pubblicitari sia per le strade dei vari paesi, sia nei negozi che terranno una bancarella nel museo. </li></ul><ul><li>Una persona dello staff collaborerà con il comune per contattare le scuole e illustrare loro ciò che il museo offre. Sarà il mediatore tra la scuola e il museo . </li></ul>Liceo&quot;A.Omodeo“ 3cn Bortoletto Rachele - Pisani Greta - Tomasino Daniela - Torrisi Sarah Maggio 2011 IV. Strategia Commerciale
  15. 15. <ul><li>Il Progetto: Alla Scoperta della Lomellina 3 </li></ul><ul><li>Lo Scenario 5 </li></ul><ul><li>Concept 7 </li></ul><ul><li>Strategia Commerciale 14 </li></ul><ul><li>Analisi Economica 16 </li></ul>Indice Liceo&quot;A.Omodeo“ 3cn Bortoletto Rachele - Pisani Greta - Tomasino Daniela - Torrisi Sarah Maggio 2011
  16. 16. Ricavi e Costi V. Analisi Economica Liceo&quot;A.Omodeo“ 3cn Bortoletto Rachele - Pisani Greta - Tomasino Daniela - Torrisi Sarah Maggio 2011 <ul><li>I ricavi provengono da tre fonti principali: </li></ul><ul><ul><li>Scuole elementari e medie (1 classe per anno) che verrebbero a fare visita al museo durante la settimana; </li></ul></ul><ul><ul><li>Turisti esterni alla Lomellina nei week end, soprattutto quelli estivi; </li></ul></ul><ul><ul><li>Ricavi da bancarelle che “affittano” il posto per la settimana. </li></ul></ul><ul><li>I costi comprendono: </li></ul><ul><ul><li>Personale: 1 persona per la comunicazione, 1 receptionist, 1 sicurezza; </li></ul></ul><ul><ul><li>Affitto: attraverso accordo con il comune; </li></ul></ul><ul><ul><li>Attrezzatura (LED, proiettori, Dolby, chip RFID); </li></ul></ul><ul><ul><li>Utenze e pulizia; </li></ul></ul><ul><ul><li>Volantini e cartelloni. </li></ul></ul>

×