Your SlideShare is downloading. ×
0
Sezione tattile dell'interno della terra
Sezione tattile dell'interno della terra
Sezione tattile dell'interno della terra
Sezione tattile dell'interno della terra
Sezione tattile dell'interno della terra
Sezione tattile dell'interno della terra
Sezione tattile dell'interno della terra
Sezione tattile dell'interno della terra
Sezione tattile dell'interno della terra
Sezione tattile dell'interno della terra
Sezione tattile dell'interno della terra
Sezione tattile dell'interno della terra
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Sezione tattile dell'interno della terra

1,554

Published on

Lavoro di Michela Cinti …

Lavoro di Michela Cinti
IIIA, a.s. 2013-14, Ist. Compr. San Vito_San Vito Romano (Rm)

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,554
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Sezione visivo-tattile dell’interno della Terra Michela Cinti IIIA_a.s. 2013-14 Istituto Comprensivo “San Vito” San Vito Romano (Rm)
  • 2. L’interno della Terra è stato realizzato in DAS. I vari strati sono stati riprodotti con materiali diversi al tatto e che, in qualche modo, potessero richiamare la consistenza dello strato. 1. L’astenosfera, che è allo stato viscoso, è stata realizzata in velluto; 2. Il mantello inferiore, solido, è stato realizzato con la plastica di una vecchia tovaglia, liscio; 3. Il nucleo esterno, liquido, è stato realizzato in cartoncino ondulato, da sempre utilizzato per rendere la fluidità; 4. Il nucleo interno, solido, è stato realizzato in due modi: sia con uno strato di carta vetrata, sia con un blocco mobile, pesante ed estraibile di DAS, in modo da suggerire il peso e la densità di questo strato.
  • 3. ASTENOSFERA MANTELLO INFERIORE NUCLEO INTERNO NUCLEO ESTERNO
  • 4. RILIEVI DELLA CROSTA OCEANICA E CONTINENTALE
  • 5. Inizia l’esplorazione tattile…
  • 6. Abbiamo estratto il nucleo…
  • 7. …e verificato la cavità in cui è collocato!
  • 8. Abbiamo poi…toccato con mano la differenza di spessore tra crosta continentale e crosta oceanica!
  • 9. Ed ecco a voi, Lorenzo con la…geografa Michela! Bellissimi e bravissimi!

×