Sezione tattile dell'interno della terra
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

Sezione tattile dell'interno della terra

on

  • 1,686 views

Lavoro di Michela Cinti

Lavoro di Michela Cinti
IIIA, a.s. 2013-14, Ist. Compr. San Vito_San Vito Romano (Rm)

Statistics

Views

Total Views
1,686
Views on SlideShare
328
Embed Views
1,358

Actions

Likes
0
Downloads
1
Comments
0

3 Embeds 1,358

http://arringo.wordpress.com 1352
https://arringo.wordpress.com 5
http://webcache.googleusercontent.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Sezione tattile dell'interno della terra Presentation Transcript

  • 1. Sezione visivo-tattile dell’interno della Terra Michela Cinti IIIA_a.s. 2013-14 Istituto Comprensivo “San Vito” San Vito Romano (Rm)
  • 2. L’interno della Terra è stato realizzato in DAS. I vari strati sono stati riprodotti con materiali diversi al tatto e che, in qualche modo, potessero richiamare la consistenza dello strato. 1. L’astenosfera, che è allo stato viscoso, è stata realizzata in velluto; 2. Il mantello inferiore, solido, è stato realizzato con la plastica di una vecchia tovaglia, liscio; 3. Il nucleo esterno, liquido, è stato realizzato in cartoncino ondulato, da sempre utilizzato per rendere la fluidità; 4. Il nucleo interno, solido, è stato realizzato in due modi: sia con uno strato di carta vetrata, sia con un blocco mobile, pesante ed estraibile di DAS, in modo da suggerire il peso e la densità di questo strato.
  • 3. ASTENOSFERA MANTELLO INFERIORE NUCLEO INTERNO NUCLEO ESTERNO
  • 4. RILIEVI DELLA CROSTA OCEANICA E CONTINENTALE
  • 5. Inizia l’esplorazione tattile…
  • 6. Abbiamo estratto il nucleo…
  • 7. …e verificato la cavità in cui è collocato!
  • 8. Abbiamo poi…toccato con mano la differenza di spessore tra crosta continentale e crosta oceanica!
  • 9. Ed ecco a voi, Lorenzo con la…geografa Michela! Bellissimi e bravissimi!