• Like
  • Save
Salto Quantico 2012
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Salto Quantico 2012

on

  • 2,551 views

Ascensione

Ascensione

Statistics

Views

Total Views
2,551
Views on SlideShare
2,551
Embed Views
0

Actions

Likes
1
Downloads
33
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Salto Quantico 2012 Salto Quantico 2012 Document Transcript

    • Salto Quantico 2012Tratto da http://hearthaware.wordpress.comIndice:Ascensione Globale Ascensione Planetaria Allineamento Galattico e Cerchi nel Grano Sintomi e Prodromi della separazione interdimensionale Eruzioni Solari e AscensioneAscensione Individuale Che cos’è l’Ascensione? Il processo di Ascensione Sintomi del Risveglio Spirituale Sintomi dell’Ascensione Gli Andromediani parlano dell’AscensioneLivelli di Coscienza Il corpo di luce Umano Le dimensioni della Coscienza Immaginando le dimensioni Conscio, Subconscio e Superconscio Il ruolo del DNA nell’AscensioneAscensione PlanetariaL’Ascensione Planetaria è un processo evolutivo che porterà il pianeta Terra e i suoi abitanti dall’attuale statoenergetico-vibrazionale di 3D (terza dimensione) allo stato più elevato di 5D (quinta dimensione). Il “SaltoQuantico”, la “Fine dei Tempi” e il “Cambio d’Era” sono altri nomi che designano questo percorso destinato avarcare la soglia della nuova Era dell’Acquario.
    • L’incremento energetico avrà il suo picco verso tra la fine del 2012 e l’inizio del 2013. Molte civiltà antiche, tracui i Maya, gli Inca, gli Aztechi, gli Hopi e la tradizione Vedica, hanno riconosciuto che il 2012 segnerà la finedi molti cicli maggiori galattici e cosmici, e l’inizio di una profonda trasformazione che ci porterà verso nuovistati di coscienza risvegliata e multidimensionale. La civiltà MayaGli antichi Maya erano abilissimi cosmologi, astronomi e i calendaristi della galassia. Hanno integrato la loroastronomia con la saggezza antica per predire con estrema precisione gli eventi cosmici e gli insegnamentispirituali relativi alla Fine dei Tempi.La fonte principale che candida l’anno 2012 come data finale è il Calendario Maya di lungo computo, un precisoed elaborato sistema matematico, una chiave fondamentale per interpretare il cambiamento globale d’energia eper comprendere l’evoluzione della coscienza attualmente in corso sul pianeta Terra.Secondo i Maya, lo scopo principale della loro esistenza sul pianeta è stato quello di lasciare ai posteri uninsieme ben definito di indizi e di informazioni sui cicli galattici, solari e planetari che giungerannosincronicamente al termine alla fine del 2012.Il Calendario Maya di lungo computo conta i giorni a partire dall’agosto del 3113 a.c. fino alla data finale del 21dicembre 2012. L’intero Calendario di lungo computo dura 5125 anni e si conclude, proprio come il cicloterrestre di 26.000 anni, nel 2012. Tale Calendario è diviso in tredici periodi chiamati Baktun, e ogni Baktundura 144.000 giorni (circa 394 anni e mezzo). Secondo gliantichi Maya, il solstizio d’inverno del 21 dicembre 2012 (nell’emisfero australe è ovviamente il solstizio
    • d’estate), segna la Fine dei Tempi per come noi li conosciamo; in particolare, segna un raroallineamentogalattico del nostro sistema solare, del Sole e della Terra con il centro della nostra Via Lattea: un evento chenon si verificherà prima di altri 26.000 anni.Le antiche profezie Maya dicono che nel 2012 la vecchia era dell’Illusione e dell’Inganno volgerà al termine: larazza umana trasformerà la sua focalizzazione egoica sul materialismo e su sistemi di credenze limitanti, e siriconnetterà col suo eterno Sé Superiore. Per approfondire → La Precessione degli Equinozi Unciclo terrestre, o Precessione degli Equinozi, deriva dal lentissimo movimento di rotazione dell’asse terrestreintorno al sistema delle stelle fisse. Mentre la Terra gira attorno al suo asse inclinato, anche il suo asse inclinatoruota a sua volta, proprio come fa una trottola, disegnando un cono immaginario attorno all’asse verticale.Questo moto precessionale terrestre, così come lo osserviamo dal pianeta, è in stretta relazione con il motoorbitale lentamente percorso dall’intero Sistema Solare, nel medesimo arco di tempo, attorno ad Alcyone, lastella maggiore della costellazione delle Pleiadi[1].Un ciclo precessionale richiede circa 26.000 anni (25.800 è una stima più precisa) per il suo completamento.Durante questo lento moto retrogrado, la Terra attraversa le 12 dodici costellazioni dello Zodiaco in sensoinverso, rimanendo 2150 anni in ciascun segno (= 25.800 diviso 12). Ogni volta che la Terra permane in undeterminato segno, l’energia di quella costellazione è focalizzata ed impressa sul pianeta e sui suoi abitanti peroltre due millenni. Dopo l’Era dell’Ariete, ai tempi degli antichi Persiani, dopo l’Era dei Pesci, ai tempi dellavenuta di Cristo, eccoci finalmente pronti all’ingresso nell’Era dell’Acquario.
    • Anche se l’inizio esatto dell’Era dell’Acquario è ancora fonte di speculazione, è opinione diffusa tra i metafisicie gli scienziati che il passaggio alla nuova era sia già iniziato. L’Era dell’Acquario instillerà il senso difratellanza nella coscienza collettiva e spingerà l’umanità verso l’Amore e la Luce, dando inizio ad una nuova“Età dell’Oro” che durerà per altri 2000 anni.Volendo usare cifre semplificate, diremo che ogni ciclo di 26 mila anni può essere suddiviso in due emi-ciclispeculari della durata di 13 mila anni. A causa del moto precessionale, la stella che segna il nord nella voltaceleste cambia ad ogni emi-ciclo, alternando in questa funzione Polaris (la Stella Polare) e Vega. A loro volta,ognuno degli emi-cicli è costituito da un periodo di Oscurità spirituale di circa 11 mila anni (la stragrandemaggioranza del periodo di rotazione) e un periodo di Luce spirituale di circa 2 mila anni. La composizionecompleta del ciclo precessionale è dunque la seguente:Oscurità → Luce → Oscurità → Luce[11 mila anni] [2 mila anni] [11 mila anni] [2 mila anni]Che cosa determina il periodo di Luce spirituale? Questa informazione è stata fra le più occultate nelle Ere: ilperiodo di Luce spirituale è determinato dal ciclico ingresso e permanenza del Sistema Solare all’interno delfascio di luce generato dalla Cintura Fotonica delle Pleiadi, un fascio di luce ad alta concentrazione energetica, ilcui attraversamento è stimato durare circa 2000 anni e si presenta due volte per ogni ciclo completo di 26 milaanni. Per approfondire →[1] Anche l’insider Hidden Hand è a conoscenza del ciclo precessionale e del suo riferimento ad Alcyone, cfr. Hidden Hand, pag. 35 La cintura fotonicaLa cintura fotonica è un campo d’energia ad alta frequenza di forma anulare emanato dalla stella Alcyone, ilSole centrale della costellazione delle Pleiadi. È un immenso fascio di luce fotonica costituita da quanti di lucead elevata intensità (le più piccole particelle elementari portatrici di energia elettromagnetica) prive di massa edi carica elettrica[2]. È un anello disposto perpendicolarmente all’orbita sistemica attorno ad Alcyone, ragion percui viene attraversato ogni 13 mila anni e il suo attraversamento dura circa 2 mila anni[3].
    • Fu l’astronomo Edmond Halley (colui che ha dato il nome alla famosa cometa) che nel XVIII secolo intuì perprimo la presenza di questo fascio a forma di ciambella orbitante attorno alle Pleiadi, seguito poi nei secolisuccessivi dagli scienziati Friedrich W. Bessel e da Paul O. Hesse. Secondo i calcoli convergenti dei treastronomi, l’ingresso della Terra nella cintura fotonica sarebbe imminente. Anche altre fonti riferiscono che, apartire dal mese di dicembre 2012, il pianeta Terra, il nostro Sole e l’intero sistema solare cominceranno adimmergersi nella cintura fotonica, dove permarranno per i prossimi 2000 anni di splendore quantico. Ci sonoparecchie pubblicazioni esoteriche aggiornate che si occupano del rientro del nostro sistema solare nella cinturafotonica.Nonostante la scienza ufficiale rifiuti ancora l’idea della cintura fotonica (qualche scienziato ha tentatotimidamente di risollevare la questione già a partire dagli anni ’60) [4], la sua presenza potrebbe spiegare inmaniera logica e pulita le antiche profezie sui “tre giorni di buio”. La cintura fotonica presenta un anelloesterno definibile come “zona ad energia neutra” una specie di zona di confine che delimita la cintura di lucevera e propria. Secondo alcune fonti, stando alle attuali velocità di spostamento planetario e sistemico, il transitoin questa zona neutra dovrebbe durare circa tre giorni, durante i quali la Terra e il Sole subiranno un temporaneoazzeramento del loro campo energetico ed elettromagnetico.Questo buio non andrà inteso solo in senso meramente fisico, come quando si spegne una lampadina, masoprattutto in senso energetico-spirituale, perché verranno a mancare le frequenze vibratorie portanti che in-formano la matrice eterica planetaria. In questa condizione muteranno anche le leggi fisiche, con una primaovvia conseguenza del blocco totale del funzionamento degli apparati elettronici ed elettromagnetici.Nonostante i grandi disagi pratici, fisici e mentali, una volta entrati nell’anello di luce l’energia fotonicapervaderebbe completamente il corpo eterico sistemico e planetario, ristabilendo le condizioni di campo [5].Perapprofondire →[2] Queste particelle sono le risultanti della collisione fra un positrone ed un elettrone, in cui sia la massa che la carica elettrica sono annullate econvertite completamente in una forma di energia che è comunemente definita “Luce eterica”.[3] Si possono tracciare notevoli corrispondenze temporali fra il passaggio attraverso la cintura fotonica e l’antica civiltà Atlantidea. La civitàAtlantidea raggiunse uno degli stati di coscienza più avanzati mai conosciuti dall’umanità durante l’ultimo attraversamento della cintura fotonica, mapoi declinò inesorabilmente circa 9 mila anni a.C. (cioè 11 mila anni fa) esattamente in corrispondenza dell’uscita dalla cintura fotonica.
    • [4] Ne ha parlato lo scienziato Gregg Braden, confermandone sia l’esistenza, che il tempo di attraversamento che gli effetti sugli organismi viventi.Braden sostiene tuttavia che siamo già entrati nella cintura fotonica e che stiamo per approssimarci all’anello centrale energeticamente più denso. Adogni modo la sostanza del discorso è analoga: dobbiamo aspettarci uno shift energetico.[5] Tesi meno diffuse sostengono che siamo entrati nel campo di influenza della cintura fotonica già dalla fine degli anni ’90 e siamo prossimi adessere investiti dallo strato più denso di energia, e che i tre giorni di buio potrebbero essere causati da un fascio di energia ad alta potenza sparatofuori dal centro della Galassia migliaia di anni fa che propagandosi come un onda circolare investirebbe il nostro Sistema Solare verso la fine del2012. Comunque sia, il nostro pianeta subisce già da anni in maniera sempre crescente gli effetti periferici di questo campo di forza galattico, dellasua aura e dell’ologramma multidimensionale che lo circonda. Tutte le fonti sembrano invece concordare sul fatto che un incremento di energia èatteso per la fine del 2012. Per un’ulteriore interpretazione dei giorni di buio, leggi più avanti il paragrafo “Inversione dei poli magnetici”. Il cambio di frequenzaMan mano che il nostro Sistema Solare si approssima al salto quantico, aumentano i livelli di frequenzavibrazionale del pianeta Terra. Questo profondo cambiamento energetico, già in atto, sta rendendo la Terra piùcalda, più luminosa e più elettromagnetica.La rapida intensificazione delle vibrazioni della matrice energetica sistemica e planetaria sta creando mutazionialchemiche nella Materia e nella Luce, che si riversano nelle matrici eteriche di tutte le forme fisiche. Lastruttura fondamentale del pianeta e del Sistema Solare, dei corpi fisici di tutti gli esseri viventi, della nostracoscienza e del nostro DNA, si sta preparando alla transizione dalla 3D (nella quale sono finora esistiti dopo lacaduta di consapevolezza d’Atlantide) alla 4D e infine alla 5D.I cambiamenti cosmici e planetari stanno dunque agevolando la trasformazione della Terra e degli esseri umaniche la abitano, trasmutandoli da esseri densi e in esseri più eterici: questa trasmutazione energetica è necessariaall’ancoraggio nella nuova anatomia umana del sistema-corpo di luce che sta entrando rapidamente inmanifestazione. Il corpo umano, che è elettromagnetico per natura, sta rispondendo a questa trasmutazioneevolutiva manifestando a ritmo epidemico molte nuove malattie e disturbi. Poiché i cambiamenti energeticiinteressano ogni singolo atomo e molecola del corpo umano, si stanno determinando dei cambiamenti radicali
    • anche nel nostro DNA e nella nostra coscienza. In particolare, il DNA non codificante (il 96% del materialegenetico totale) si sta riorganizzando in 10 filamenti, da aggiungere ai 2 filamenti che già formano la doppiaelica per formare un set completo di 12 filamenti, piena espressione del potenziale genetico umano. Perapprofondire → I cambiamenti del Pianeta TerraLa rinascita del pianeta Terra è già in corso. I radicali cambiamenti energetici della Terra, scientificamenteosservati e ben documentati, includono l’assottigliamento dello strato di ozono, lo scioglimento delle calottepolari, l’inversione magnetica dei poli, l’aumento delle frequenze elettromagnetiche, l’aumento dell’attivitàcosmica, una quantità di eruzioni solari senza precedenti, maremoti, tsunami, eruzioni vulcaniche, incendi,inondazioni, fenomeni meteorologici strani ed avversi e molti altri inspiegabili disastri naturali. Questicambiamenti climatici inter-planetari stanno ristrutturando il globo in preparazione dell’Ascensione del 2012.Campo magnetico terrestre. L’aumento dei livelli di frequenza energetica da parte della matrice energeticadella Terra (il campo d’energia elettromagnetica planetaria), sta provocando l’inversione magnetica dei poli. Giàda diversi decenni il campo magnetico sta cambiando intensità e geometria. I Maya sostengono che saràl’inversione magnetica dei poli a causare i giorni di buio, perchè una volta raggiunto temporaneamente lo zeromagnetico sarà impedito l’accesso al pianeta a qualsiasi forma di radiazione elettromagnetica, compresa la lucefisica e la luce eterico-spirituale. Tuttavia i Maya affermano che questo processo non durerà 3 giorni masoltanto 30 ore. In entrambe le ipotesi formulate per i giorni di buio (inversione dei poli magnetici oattraversamento dell’anello periferico neutro della cintura fotonica, vedi sopra) si tratta di fenomeni che siprestano facilmente a sostenere le antiche profezie, a causa della loro natura ciclica e alla loro osservabilità nelleepoche passate. Per approfondire →
    • Eruzioni solari. L’attività delle macchie solari è aumentata significativamente a partire dall’inizio del 2001,creando tempeste magnetiche e condizioni meteorologiche estreme che si protrarranno fino alla fine del 2012 eforse oltre. La NASA ritiene che il sole si stia risvegliando da un sonno profondo. Per approfondire →Tutti i cambiamenti terrestri e cosmici continueranno ad aumentare in intensità nel corso dei prossimi anni,promuovendo i cambiamenti necessari affinchè la Terra e l’umanità possano ascendere alle frequenze eterichepiù elevate della nostra prossima dimensione d’esistenza. La Convergenza ArmonicaLa Convergenza Armonica è un raro allineamento planetario che ha avuto luogo nel nostro sistema solare, trail Sole, la Luna e altri sei pianeti, il 16-17 agosto 1987. In virtù del rinnovamento completo della griglia
    • energetica planetaria che ne conseguì, grandi ondate di energia divina (luce eterica) sono state trasmesse dalCosmo verso il pianeta Terra, preparandoci per il Cambio d’Era del 2012.Il tempismo della Convergenza Armonica è particolarmente correlato con l’antico Calendario Maya, cheprevede l’inizio di una sincronizzazione tra la Terra e la nostra Galassia centrale. Ciò ha aperto un portaleenergetico verso una maggiore illuminazione per quegli esseri umani che sono pronti per l’Ascensione.L’aspetto di maggiore importanza della Convergenza Armonica è l’apporto di una nuova griglia magneticaplanetaria, più spiritualizzata nelle sue caratteristiche fondamentali. Le griglie magnetiche planetarie servono davettori dei campi morfogenetici in una determinata fase evolutiva. Questo cambiamento ha generato un rapidoincremento vibrazionale collettivo ed ha permesso l’attivazione e la vivificazione del Corpo di Luce umano, chesi è espanso da 7 livelli a 12 livelli, con conseguente estensione in numero del sistema dei chakra umani da 7 a12[6]. Questo nuovo riconteggio è però ancora parzialmente sconosciuto per le dottrine new-age non aggiornate.La Convergenza Armonica ci ha proiettato nel conto alla rovescia finale di 25 anni dei 5.125 del grande cicloMaya, verso la fine del ciclo di precessione equinoziale di 26 mila anni e verso la data finale del lungo computoMaya, che volgeranno sincronicamente al termine nel 2012.La Convergenza Armonica del 1987 è stata un annuncio dell’incombente fine dei tempi per come noi laconosciamo e una preparazione per lo spostamento della Terra dalla realtà 3D alla realtà 5D previsto dal 2012 inavanti. Molti studiosi fanno coincidere la data della Convergenza Armonica con il passaggio “ufficiale” allaNuova Era dell’Acquario. Per approfondire →[6] Chi conosce il sistema musicale temperato occidentale, potrà paragonare questo passaggio all’uso della scala cromatica di 12 suoni al posto dellascala diatonica di 7 suoni. Le applicazioni musicali di queste scale non sono altro che utilizzi frattalici/olografici dello stesso sistemaarchetipicamente strutturato di energie vibratorie che esistono ad un livello superiore. La risonanza di SchumannLa risonanza di Schumann è una forma d’onda pulsante a bassa frequenza rilevabile nel campoelettromagnetico terrestre. Nota anche come “il battito cardiaco della Terra”, è rimasta stabile a 7.83 Hz (cicli alsecondo) per migliaia di anni, tanto che l’esercito e la NASA hanno fatto riferimento ad essa per stabilire lafrequenza base delle loro comunicazioni.Verso la fine degli anni ottanta, e più precisamente dal momento della Convergenza Armonica (1987) in poi, ècominciata ad aumentare fino a 8.0 Hz e poi, senza preavviso, ha continuato ad aumentare fino al livello di 10-11 Hz mai registrato prima d’ora.La frequenza Alfa delle onde cerebrali umane corrisponde alla risonanza base del pianeta, attualmente 11.8 Hz.L’attività del cervello è misurabile in diversi cicli d’onde cerebrali [7] e, allo stesso modo in cui i nostri corpi
    • rispondono ai cambiamenti energetici e frequenziali in corso, anche il clock neuroelettrico del nostro cervellosta aumentando la sua pulsazione.Si suppone che entro la fine del 2012 tale frequenza aumenterà ulteriormente fino a raggiungere i 13 Hz, comeprevisto dalla serie di Fibonacci[8] (successione matematica basata sul rapporto aureo), secondo la quale 13 è ilnumero successivo a 8. Per approfondire →[7] Le onde cerebrali variano in frequenza a seconda dello stato di coscienza che le produce: le onde Delta (δ) corrispondo al sonno profondo, leonde Theta (θ) corrispondono al sonno REM più leggero, le onde Alfa (α) corrispondono ad uno stato di profondo rilassamento, le onde Beta (β)corrispondono al normale stato di veglia e le onde Gamma (γ) corrispondono ad uno stato di intensa eccitazione.[8] Nella serie di Fibonacci ogni numero è la somma dei due che lo precedono: 1-1-2-3-5-8-13-21-34-55-89-144 ecc. Essa rappresenta un modellomatematico sul quale è plasmata la geometria elementare dell’Universo. I rapporti fra due numeri consecutivi tendono al rapporto aureo Phi =1,618033988… I cambiamenti del Sistema SolareLo studio del nostro Sistema Solare è diventato un campo d’indagine scientifica molto vasto. Si sonorecentemente scoperti cambiamenti significativi che stanno avvenendo su tutti i pianeti del nostro SistemaSolare.Sole. Il campo magnetico del sole è più intenso del 230% rispetto all’inizio del 1900. La sua attività energeticacomplessiva è aumentata in modo significativo. La NASA ha inoltre scoperto che Sole e Terra sono collegati daun portale spaziale che si apre ogni 8 minuti. Per approfondire →Venere. Sta brillando, è incandescente e particolarmente visibile al buio.Terra. A partire dal 1960 la luminosità sulla superficie della Terra è diminuita del 4 – 6%. Intorno al 1994 hacominciato ad illuminarsi di nuovo, cosa che, come sostengono gli scienziati, potrebbe aver accelerato ilriscaldamento globale e l’effetto serra. Nel corso degli ultimi 30 anni, le calotte polari si sono ridotte di ben il40%.
    • Marte. Le sue calotte polari si sono praticamente sciolte in un solo anno, provocando drastici cambiamenti nellesue caratteristiche superficiali. Dal 1997 la densità atmosferica è aumentata del 200%.Giove. È diventato così altamente sovraeccitato che è ora circondato da una visibile ciambella d’energialuminosa e incandescente che risplende al buio. Nel 2010 Giove ha perso una striatura. Per approfondire →Saturno. Le regioni polari di saturno sono diventate notevolmente luminescenti, mentre l’intensità del suocampo magnetico è notevolmente aumentata. Tra il 1980 e il 1996, la velocità di rotazione delle nuvole diSaturno all’equatore si è ridotta addirittura del 58,2%, provocando un inaspettato e traumatico cambiamento delsuo clima.Urano. Dal 1999 violente tempeste hanno reso l’atmosfera di Urano particolarmente turbolenta. La NASA haanche detto che se la primavera sulla Terra fosse qualcosa di simile a quella su Urano, avremmo a che fare conimponenti ondate di tempeste, territorialmente molto estese e con temperature di 300 gradi sotto lo zero. Lasonda spaziale Voyager II ha segnalato che sia Urano che Nettuno sembrano aver avuto recenti spostamentimagnetici dei poli – 60 gradi per Urano e 50 gradi per Nettuno.Nettuno. Dal 1996 nettuno è diventato del 40% più luminoso nella gamma degli infrarossi. In alcune aree dellesua superficie (a sinistra) l’incremento è stato addirittura del 100%. Tritone, la luna di Nettuno, ha subito unincremento percentuale molto significativo della pressone atmosferica e della temperatura, quest’ultimoparagonabile ad un aumento di temperatura sulla terra di circa 12°C.Plutone. Dal settembre 2002, Plutone ha manifestato un aumento del 300% della sua pressione atmosferica, ed èdiventato anche notevolmente più scuro.Allineamento galattico e crop circlesDopo aver pubblicato nella pagina Ascensione Planetaria una prima raccolta sinottica di materialeinformativo circa l’imminente transizione dimensionale globale, proseguiamo qui la selezione e lasistemazione di quel materiale che, per motivi di lunghezza, non è stato possibile inserire in primapubblicazione.In particolare, in questa pagina la Grande Transizione è trattata da un punto di vista ancora più generale(sistemico e galattico) in relazione all’onda energetica denominata Nexus 2012 (o “Mega Onda”). Secondole ricerche scientifiche citate nell’articolo, in accordo con l’eredità dei Maya e con numerosi recenti cropcircles, la Mega Onda dipartita dal centro della Via Lattea dovrebbe investire la Terra a partire dalprossimo 13 dicembre (cioè subito dopo la tripla data-portale 12/12/12) e permanere coi suoi effetti fino al
    • 28 marzo 2013. Sotto l’impulso di Nexus 2012 la ricodifica del DNA umano dovrebbe subirel’accelerazione decisiva.Per capire tutte le possibili conseguenze di questo evento e per valutare voi stessi la credibilità e la qualitàdelle informazioni presentate, raccomandiamo ove possibile di prendere visione del .pdf originale inlingua inglese con la trattazione completa, la citazione delle ricerche scientifiche e le foto di tutti i cropcircles che sembrano sostenere l’evento. È una mole di informazioni che, solo per la sua consistenza (330pagine…) merita di essere presa in considerazione e divulgata criticamente. È quindi a vostradisposizione per il download. → clicca qui per il download del .pdf con la trattazione completa ←Chi non è in grado di leggere in inglese o non vuole impegnarsi in una lettura così tecnica e lunga, puòovviare leggendo la seguente sintesi in lingua italiana che tocca i punti principali della ricerca. IntroduzioneQuesto materiale é stato considerato così importante da spingere Bill e Kerry Cassidy a creare un link suProjectCamelot. Le informazioni che apprenderete sono state estratte da una ricerca di 330 pagine proveniente da unthread del forum di Project Camelot che si può trovare (in lingua inglese) al seguente link → Forum di ProjectCamelotIn questa ricerca, amplamente documentata, riceverete informazioni rispetto ai cambiamenti globali checaratterizzeranno il nostro pianeta nel periodo che ci accompagnerá fino alla fine dell’anno 2012, l’anno dellatrasformazione. Oltre a questo argomento verrá trattato in maniera dettagliata il fenomeno dei crop circles (icerchi nel grano) in relazione al Calendario di Lungo Computo dei Maya. Nexus 2012: la Mega Onda è in arrivo Nel profondo centro della Via Lattea c’é un buco nero che lacomunitá scientifica chiama Sagitarius A. I Maya lo chiamavano l’Albero della Vita o Hunab-Ku, dal qualefluisce la Consapevolezza. C’é un’alta probabilitá che il buco nero al centro della Via Lattea rappresenti unportale per un Universo Superiore, il quale vive ad una realtá completamente diversa da quella che conosciamoattualmente.Coloro che lasciarono la conoscenza ai Maya sostenevano che Hunab-Ku fosse costituito dalla Consapevolezzache organizza tutta la materia e l’antimateria, e hanno insistito affinché comprendessimo questomessaggio: Hunab-Ku controlla tutto quello che succede nella galassia e reagisce attraverso periodiche edestreme esplosioni di energia/coscienza dal centro galattico.
    • Gli esseri che trasmisero questa saggezza ai Maya affermavano chiaramente che il tempo è circolare e fluisce inmaniera ciclica. Il Calendario Maya di Lungo Computo informa l’umanitá circa la data futura del 21 dicembre2012. Secondo le ultime notizie generate dai nostri amici stellari attraverso i cerchi nel grano, a questa data cisará un allineamento cosmico fra la Terra, il Sole ed il centro della Via Lattea, cioè il buco nero Hunab-Ku.Secondo la scienza tradizionale però, abbiamo giá oltrepassato nel 1998 il punto d’intersezione con l’equatoregalattico e, alla data 21 /12/2012, saremo distanti dal punto d’allineamento di circa 78 anni luce, per giunta inulteriore allontanamento. Questo spiega perché la comunitá scientifica é in disaccordo in proposito all’ideapopolare che quest’allineamento avverrá proprio il 21 dicembre 2012. L’affermazione scientifica apparecorretta ma, secondo i nostri fratelli spaziali, è mancante di un dato fondamentale.Se il Sistema Solare rimanesse com’é oggi, le conclusioni della scienza moderna sarebbero corrette; gli autoridei cerchi nel grano ci stanno suggerendo però un’altra ipotesi: c’è stato un’allineamento exoterico (= nellaforma esteriore) nel 1998 ma quello esoterico (= nella coscienza/energia) avverrà nel 2012, agevolato daalcuni cambiamenti nella morfologia sistemica dovuti a: 1. un aumento di massa del Sole; 2. il passaggio di un corpo celeste extrasistemico alla periferia del Sistema Solare. Il nuovo allineamentoIl secondo allineamento avrá a che fare con l’aumento della massa del nostro Sole. L’aumento dell’energia daesso sprigionata e l’estrema attrazione gravitazionale che ne conseguirà avranno i suoi effetti nel cambiamentodell’orbita della Terra.Riguardo ai motivi per cui questo avvenimento non si é manifestato nel 1998 e sul perché ci sará un secondoallineamento, non abbiamo risposte chiare: il motivo di questa circostanza non ci è stato ancora rivelato nei cropcircles: spesso ciò che consideriamo logico nelle nostre riflessioni risulta non avere niente a che fare con ilmodo in cui il Creatore amministra questo universo. Possiamo però fare delle ipotesi con la nostra piccola logicaumana.Il Sole è entrato nell’equatore galattico durante il solstizio invernale del 1980 e ne uscirà durante il solstizioinvernale del 2016. Gli anni fra 1980 e 2016 sono chiamati la Zona di Allineamento Galattico. C’é un’alta
    • probabilitá che nel momento dell’allineamento del 1998, ci sia stata una specie di attivazione del buconeroSagitarius A, una sorta di apertura di un portale eterico che ha introdotto nella Via Lattea un formasconosciuta di energia che adesso viaggia verso di noi (vedi foto qui sotto, crop circle di West Kennet, 13 luglio1996, apparso due anni prima a preannunciare l’ipotizzata apertura del portale Hunab-Ku.)Questa emanazione energetica partita dal centro della Via Lattea potrebbe essere la vera causa dei cambiamentiche stanno coinvolgendo il nostro sistema solare. Se questa ipotesi fosse esatta e questa energia procedesse allavelocità della luce, impiegherebbe ben 26 mila anni prima arrivare dal centro della galassia fino a noi, molto piùdei soli 14 anni che separano il 1998 dal 2012. Dunque Nexus 2012, composto da etere e plasma, starebbeviaggiando ad una velocitá ben al di fuori della nostra comprensione. Come viene chiaramente comunicatoattraverso numerosi disegni nel grano, potremmo vedere ad occhio nudo la Mega Onda nei cieli già a partire dal13 dicembre 2012. Un nuovo corpo celeste esterno al sistemaLe date estratte dei cerchi nel grano indicano anche il transito, vicino all’orbita di Plutone, di un enorme oggettoceleste piú grande di Giove, il corpo celeste 2003 UB 313 (noto sul web con il più famoso nome di Pianeta X). Ipianeti subiranno le estreme forze gravitazionali da due lati, dal Sole e dal passaggio di 2003 UB313 ai confinidel nostro Sistema Solare. I crop circles sembrano suggerire che il nostro sistema solare subirá per questo unimportante cambiamento strutturale.Ci viene comunicato anche che entro il 13 dicembre 2012 una cometa luminosa sará visibile nei nostri cieli, e ci
    • sará una nuova Luna. Il 21 dicembre 2012 alle ore 11:11, ora universale (momento che viene indicatocomePunto Zero), il nostro Sole e il nostro pianeta saranno in allineamento perfetto con il centro galattico. Èinteressante notare che lo stesso giorno, quando l’eclittica del nostro sistema solare incrocerá il piano galattico,il Sole dovrebbe essere al massimo della sua attivitá, intendendo con questo termine un’attività solare estrema. Cambiamenti nel DNA umanoGli Antichi Maya consideravano la data del 21 dicembre 2012 come la data della rinascita, l’inizio della NuovaEra, conseguenza dell’intersecarsi del meridiano solare con l’equatore galattico e l’allineamento della Terra conil centro della Via Lattea. Loro stessi affermavano che le colossali emissioni di una forma sconosciuta d’energiaemessa dal centro della Via Lattea ci raggiungeranno e cambieranno i fondamenti della fisicaponendo nuovecondizioni, materiali e non materiali, per la vita e questo durerá fino alla fine del prossimo ciclo.In questo momento tutti gli esseri umani presenti sulla Terra stanno subendo, chi piú, chi meno, uncambiamentodi coscienza che offre l’opportunitá di trascendere i vecchi comportamenti e di imparare a vivere in pace e inarmonia con il resto del Cosmo. Secondo le informazioni tratte dai crop circles, tale processo di rinascita, che citrasformerá in esseri semi-eterei, inizierá fra il 13 e il 21 dicembre 2012 (la fine delQuinto Sole) e sarácompletato entro il 28 marzo 2013, che rappresenta la fine del calendario del Sole-Venere e simultaneamentesegna l’inizio del Sesto Sole.Durante questo lasso di tempo, i raggi cosmici in arrivo dal centro della Via Lattea provocherannolariprogrammazione finale del DNA di tutta la vita esistente nel nostro sistema solare. Per questo motivo éestremamente importante fare attenzione ai messaggi che arrivano dai cerchi nel grano e tenersi costantementeaggiornati: i crop circles rappresentano l’ufficio stampa del nostro cosmo, sono esseri extradimensionali che cistanno aiutando informandoci sugli eventi futuri. La Terra bombardata dai raggi gammaI rilevazioni scientifiche stimano che la Mega Onda Nexus 2012 sia fatta di raggi gamma con una potenza di3.500.000.000.000.000.000 eV (3,5 miliardi di miliardi di elettronvolt). I creatori dei cerchi nel grano ci stannoinformando che saremo esposti a questo fiume di raggi gamma per alcuni mesi durante i quali avverràla riprogrammazione del nostro DNA.Il fattore umano non é la sola causa degli estremi cambiamenti climatici che stanno coivolgendo il pianeta Terra.Anche la nostra stella é una dei maggiori responsabili del riscaldamento globale, a sua volta influenzatadall’equatore galattico dove miliardi di elettronvolt stanno schizzando fuori dalla fessura oscura. I fisici hannoscoperto segni evidenti di fotoni energetici di una potenza mai vista in precedenza, emanati dall’equatore dellaVia Lattea (leggi a proposito questo articolo sulle rilevazioni del dr. Scott Hyman delloSweet Briar College).Una radiazione di questa entità ha il potere di distruggere (o trasmutare…) la materia organica come oggi laconosciamo[1].[1] Per questo si dice che l’attuale chimica organica basata sul carbonio molecolare, si trasmuterà in chimica basata sul silicio cristallino. Chi conoscela Tavola Periodica degli Elementi, non avrà difficoltà a vedere che il silicio è il “fratello maggiore” del carbonio e suo naturale upgrade (sono nellastessa colonna, con n. atomico rispettivamente 6 e 14, uno sotto l’altro perchè entrambi hanno 4 elettroni sull’orbitale più esterno ), in quanto presenta proprietàchimiche assai simili, n.d.H.
    • I carotaggi confermano le passate onde energeticheI grafici elaborati sui carotaggi prelevati nelle zone artiche descrivono la storia dell’energia cosmica pervenutasulla Terra attraverso le ere. Osservando questi grafici, si può notare che la densitá dei raggi cosmici e il numerodi impatti con l’atmosfera terrestre mostrano dei picchi. È stato identificato un grande picco che corrisponde(secondo quanto si sa della preistoria dell’uomo) all’estinzione dell’uomo di Neanderthal, circa 37 mila anni fa.Se si studiano gli antichi miti degli indiani Hopi, degli Inca, dei Maya, dei Veda ed altri ancora, si nota chefanno tutti riferimento ad epoche e razze allora esistenti e che si estinsero in un determinato lasso di tempo.Queste grandi esplosioni di raggi cosmici sembrano avvenire ogni 13 mila/26 mila anni[2]. Tutto questo non é daritenere impossibile quando sappiamo che esiste un immenso buco nero nel centro della Via Lattea, che con lasua forza gravitazionale, sta attirando una grande quantitá di polvere cosmica e gas verso il suo centro e, quandoquesto processo sará al punto massimo di accumulo, ci sará probabilmente un’esplosione talmente potente cherilascerá getti visibili di raggi cosmici che saranno costituiti per la maggior parte da gas ionizzato e plasma.Riassumendo, anche il messaggio rintracciato da LaViolette nello Zodiaco Occidentale indica una data precisa eun evento di creazione energetica proveniente dal centro galattico che sará visibile dalla nostra traiettoria.Questo evento accadrá secondo i Maya subito dopo la comparsa della Nuova Luna, il 13 dicembre 2012.[2] Questi dati mostrano una coincidenza temporale perfetta in relazione ai transiti sistemici attraverso la cintura fotonica, cfr. con lapagina Ascensione Planetaria.
    • Cambiamenti geofisici e tempeste solariIniziamo ad analizzare sotto un aspetto astronomico ciò che potrebbe accadere intorno all’ultimo giorno delCalendario Maya di Lungo Computo. Il pianeta Terra già inizia ad avvertire invisibili, estremi e rapidicambiamenti climatici. Il numero e l’intensitá delle cataclismi naturali aumenta rapidamente.Gli scienziati hanno registrato un comportamento estremamente inusuale del nostro Sole che influenzadirettamente tutti i pianeti del sistema solare; é stato rilevato un drastico cambiamento nelle atmosfere deipianeti del nostro sistema solare, le sonde che abbiamo spedito in giro per il sistema solare hanno rilevato che ipianeti stanno aumentando di massa per ragioni sconosciute[3].Il passaggio attraverso la porzione piú densa del piano gravitazionale é la causa diretta dei cicli devastanti edegli spostamenti dei poli che sono stati registrati nel corso della storia dai geologi. La natura ciclica del nostrosistema solare mentre ci spostiamo attraverso la Via Lattea é la base dei sistemi di calendario e di calcolo deltempo di molte civiltá antiche. Gli stessi Maya descrissero nei loro registri ciò che definivano “La fessuraoscura” o “Il Piano Galattico”.Mentre saremo esposti alle energie del piano gravitazionale galattico, potremmo registrare severe condizioniclimatiche e con un aumento di frequenza ed intensitá di effetti geologici come terremoti, tsunami, uragani edattivitá vulcanica. Mentre penetreremo la porzione piú densa del piano galattico e subiremo i massimi effettigravitazionali, potremmo osservare lampi solari di potenza senza precedenti, inattese piogge di meteore e/o lospostamento geografico dei poli.Il nostro Sole, giá prima del 2012, era sotto l’influenza della straordinaria forza gravitazionale proveniente dalcentro della Via Lattea. Il Sole emette un’enorme quantitá di calore e di luce nello spazio e le enormi esplosionisolari viaggiano fino al nostro pianeta. Quando queste tempeste solari arrivano alla Terra, nella maggior partedei casi non hanno conseguenze letali sulle forme di vita, anche se la densa rete elettrica artificiale può fare daconduttore all’energia della tempesta solare e neutralizzare completamente i nostri sistemi elettrici.Nel corso del 2012 il Sole brillerá sempre di piú, come mai aveva fatto prima, finchè la gravitá della cinturadella galassia eserciterá la sua “magia”. L’attrazione gravitazionale e lo scambio di energia arrivano attraversoraggi cosmici minori che stanno giá interessando il nostro sistema solare. Comunque, l’intensità dei raggicosmici non è nemmeno paragonabile a quella di Nexus 2012.[3] Vedi anche il paragrafo “I cambiamenti del Sistema Solare” in questa pagina.
    • Messaggi dai crop circlesOsserviamo adesso cosa tentano di comunicare i nostri amici extradimensionali, attraverso i loro disegni nelgrano sparsi per tutto il mondo, a proposito dell’evento Nexus 2012. I pittogrammi qui sopra mostrano unevento astronomico che avrá luogo nel 2012 o durante la prima parte del 2013, al termine del correntecalendario Sole-Venere. I raggi cosmici arriveranno dal centro galattico e, per la prima volta dopo tanto tempo,la gente della Terra avrá l’opportunitá di vedere effettivamente il loro l’arrivo esattamente il 13 dicembre 2012quando una Nuova Luna ed una Cometa saranno allineate con il piano galattico.L’ultima e piú forte ondata di raggi della mega-onda Nexus 2012 finalizzerá la riprogrammazione del DNA ditutte le forme viventi di questo sistema solare: i crop circles ne prevedono l’arrivo per il 28 marzo 2013, che éufficialmente la “fine del Calendario Sole-Venere” e l’inizio del “Sesto Sole“.
    • Prendiamo in considerazione il pittogramma apparso a Avebury Manor, UK il 15 luglio 2008 (vedi sopra). Èuna chiara rappresentazione del nostro sistema solare in data 23-24 dicembre 2012, due o tre giorni dopo la Finedel Calendario del Lungo Computo. La rappresentazione divide i pianeti in due gruppi: un gruppo (i cerchisottili interni) è costituito da Mercurio, Venere, Terra, Marte e Plutone, l’altro gruppo (i cerchi esterni piúmarcati) è costituito da Giove, Saturno, Urano e Nettuno.I disegni evidenziano due anomalie:1) La prima anomalia é costituita dall’orbita di Plutone, che dimostra chiaramente che questo corpo celeste saráinfluenzato da forze gravitazionali esterne scaturite dal passaggio di un corpo, pianeta o cometa;2) La seconda indica la divisione dei pianeti in due gruppi e la conseguente separazione del nostro SistemaSolare come risultato dell’attivitá solare estrema combinata con la potente attrazione gravitazionale causata dalpassaggio di un corpo celeste o di una cometa.Se il messaggio si rivelerà essere esatto, questa sará la nuova configurazione del nostro sistema solare alla datadel 23-24 dicembre 2012. Questa ipotesi è confortata dal successivo crop circles apparso il 22 luglio (cioè 7giorni dopo) riportante una modifica al pittogramma originale, in cui traspare la probabilitá che il nostro Sole siespanda ingoiando Mercurio e Venere. Il pittogramma indica un enorme cambiamento strutturale morfologicodel nostro sistema solare come risultato dell’espansione della massa del Sole e della forte attrazionegravitazionale proveniente dall’esterno.
    • Comparando i due pittogrammi, si nota la massa del Sole molto aumentata e i pianeti Mercurio e Venerecompletamente “bruciati”. In alto vediamo arrivare un oggetto enorme (n.10, che secondo gli astronomi è ilcorpo celeste 2003 UB 313) che, con una forte attrazione gravitazionale, sta influenzando l’orbita di Plutone;poi si notano una Luna Nuova (n.7) ed una cometa (n.11). Se questo pittogramma risultasse corretto, il nostrosistema solare non sará piú lo stesso di prima. Cosa possiamo fare noiAl centro della trasformazione degli umani sulla Terra c’é un movimento evolutivo portato in gioco da forzegalattiche e da movimenti celestiali che implicano l’inondazione del nostro pianeta da parte di energia a raggigamma proiettata dal centro galattico. Questo evento bio-cosmico é stato atteso fin dal passato dall’uomo diquesto pianeta ed appare in varie culture.
    • Questo processo determinerà la trasmutazione del nostro DNA, quando sará irradiato dalla luce galattica emessadal nostro Sole. La nostra stella si comporterá come un transconduttore del centro galattico, irradiando l’energiaverso la Terra attraverso l’asse del sistema solare delle Pleiadi[4].Il punto d’emergenza di questo evento é registrato nel dicembre 2012. Alla fine, saranno l’amore applicatopersonalmente nella forma della compassione e la manifestazione universale di esso come creazione, cheguideranno e caratterizzeranno l’avvento di una nuova noosfera. I movimenti celestiali stanno trasformandoil DNA dell’Homo Sapiens. Questo é il desiderio di amore ed il risultato, intelligentemente concepito, dallanostra biologia.Il nostro successo collettivo nell’Universo é assicurato dall’intenzione di amore che vuole che gli umaniabbiano successo, nel tempo, in tutte le dimensioni e in tutti gli universi.[4] Cfr. con quanto riportato nel post Eruzioni solari ed AscensioneSintomi e prodromi dellaseparazione interdimensionale by Georgi Stankov – 3 Aprile 3 2012 © Copyright 2012 www.stankovuniversallaw.com Tradotto da Alberto Pieri - Sintesi e note di LòthlaurinSiamo entrati in una nuova epoca di percezione umana multidimensionale, dove le strette limitazionipsicologiche, create dagli specialisti medici e dagli ostruzionisti male intenzionati nella nostra attuale societàprimitiva, stanno implodendo di fronte ai nostri occhi.
    • Siamo entrati nella fase più vulnerabile delladimensione umana, poco prima che la separazione inter-dimensionale della Terra B dalla Terra equilibrataA/B[1] abbia inizio, quando ci sarà una grossa emorragia tra la vecchia e la nuova matrice. Noi membri delPAT[2] siamo l’intersezione tra queste due linee temporali, con un piede ancora nel vecchio mondo per pulirlofino in fondo, e con l’altro fermamente ancorato nella nuova realtà inter-dimensionale dell’ora, che noi oggirappresentiamo su questo pianeta.Noi siamo il vero catalizzatore, che innesca l’eliminazione del tempo lineare, con tutte le sue restrizioni elimitazioni sulla mente e la psiche umana, sostituendolo con l’eterno flusso della Simultaneità Cosmica.Da questo punto temporale in poi, per lo meno, le condizioni energetiche saranno tali che nessuna entità oscurasarà in grado di esistere su questo pianeta[3]. La morte in massa di entità negative, siano esse cloni, tirapiediumani o mutaforma rettiliani è già iniziata.Conoscendo questi concetti energetici di base, dovrebbe risultare ovvio a chiunque che tutti i presunti arrestidientità negative, presupposti da anonimi “agenti provocatori” non sono solo una frode deliberata, ma anchesemplicemente ridicoli se paragonati alla nettezza ed all’efficacia degli attuali processi di pulizia cosmica [4].Inoltre, perché nessuno formula la semplice domanda – perché queste forze anonime arrestano solo autori disecondo o terzo livello nel settore finanziario, che sono nella stragrande maggioranza cloni umani (…) e noncominciano ad arrestare i membri della Commissione Trilaterale, del Consiglio degli affari Esteri e del Gruppodei Bilderberg che sono i primi colpevoli dell’attuale genocidio umano? Dimenticatevi la frode finanziaria.Questa è un’inezia se paragonata alla continua eutanasia di esseri umani spirituali ed innocenti in tutto il mondoper mano dei Poteri Costituiti.È ovvio che tutte le future decisioni cruciali e i processi sulla Terra negli attuali Tempi Finali sono di naturaenergetica superiore e non sono basati su decisioni umane. Questo è ciò che le forze Oscure stannocominciando a capire e ognuno può immaginare la loro disperazione, la quale a sua volta sommergerà unagrande porzione dell’umanità. Non fatevi infettare da questo stato d’animo letale.Non lasciatevi influenzare da notizie sensazionali riguardo arresti o ridicoli annunci che riguardano ladistribuzione di nuovi fondi segreti illimitati[5] ecc., che saranno deliberatamente disseminate da molte fontiOscure nei prossimi giorni, quali ad esempio Fulford, Wilcock ed altri involontari lacchè della Cabala oscura,che stanno già operando in tal senso in modo estremamente sensazionale, solo per infangare ulteriormente lacomunità degli operatori di luce già profondamente confusa.Rimanete equilibrati nei vostri campi energetici e cercate più che potete di evitare ogni frizione con questa realtàdella terza dimensione che sta scomparendo. Staccatevi dalla vecchia matrice e rimanete più a lungo possibile
    • nella quinta dimensione, sia in uno stato di meditazione che attraverso un lavoro creativo, come faccio io ognigiorno, mentre la vostra mente è pienamente connessa al vostro Sè superiore e alla monade, ed evitate dileggere qualsiasi spazzatura esoterica in Internet, poiché al momento virtualmente non c’è nient’altro chequesto sul web.Noi ci troviamo ora in mezzo al famoso nodo caotico, poco prima che la separazione delle due linee temporaliabbia inizio. Se siete a conoscenza di tutto ciò, semplicemente non prestate attenzione alle anomalie nelcomportamento umano poiché esse accompagnano inevitabilmente questi cambiamenti radicali.L’unico porto sicuro è il vostro spazio spirituale interiore, la Scala di Giacobbe per la vostraimminenteAscensione individuale.[1] Stankov usa il termine Pianeta B (o Terra B) per indicare la timeline della Terra in 3D, e il termine Pianeta A (o Terra A) per indicare la timelinedella Terra in 5D.[2] PAT è l’acronimo di Planetary Ascension Team, ovvero Gruppo di Ascensione Planetaria, che Stankov usa per per designare quelle animeumane, quegli operatori di luce e quegli starseed attivi per favorire l’Ascensione Planetaria.[3] Un concetto simile lo ha espresso anche il contattista Andromedano Alex Collier: “Ora tutto questo sta per fallire, e man mano che la nostrafrequenza energetica aumenta, quando passeremo attraverso il piano galattico ed entreremo nella nube di plasma (cioè la cintura fotonica, n.d.H.), lavibrazione aumenterà così tanto che il campo dimensionale nel quale stanno nascosti (cioè il Piano Astrale 4D, n.d.H.), diventerà progressivamentevisibile, per cui non potranno più restare nascosti.”[4] Stankov conferma in pieno ciò che scrivemmo appena un mese fa: “Le entità negative si stanno indebolendo a causa della Luce in arrivo sulpianeta. Lo sanno benissimo e stanno tentando in tutti i modi di rimanere in piedi, organizzando nuclei di resistenza ad oltranza. Una delle lorostrategie è di farci credere che siano più deboli di quanto non siano in realtà; se a questo aggiungiamo che la demolizione controllata di alcune partidella Cabala è finalizzata all’instaurazione nel NWO e della moneta unica mondiale, vediamo quanto sia difficile distinguere quali sintomi rivelinola demolizione controllata endogena (generata dalle forze arcontiche/rettiliane) e quali invece il crollo strutturale esogeno (generato dall’afflussodi Luce cosmica e dal reale indebolimento delle forze Oscure).” [cfr. post Hearthaware Cobra Dossier, par. 8. "Procrastinare gli eventi"][5] Cfr. con Cobra Dossier, par. 2 “Arresti di massa e NESARA”. Autore: Dr. Georgi Stankov Fonte inglese: www.stankovuniversallaw.com Traduzione italiana: Alberto Pieri per 144000raggidiluceattiva.com Sintesi e note: Lòthlaurin per Hearthaware blog Link all’articolo italiano integrale → 144000raggidiluceattiva.com | georgi-stankov
    • Questo crop circle è apparso il 14 ottobre 2012 a Windmill Hill (Wiltshire, UK). Georgi Stankov lo ha così commentato: “Ho visto questo nuovocrop circle. La prima cosa che mi è passata in testa è che potrebbe essere la rappresentazione fisica dello split interdimensionale (un processo similealla mitosi cellulare, n.d.H.).” Per le innumerevoli altre interpretazioni di questo crop circle, clicca qui. Sotto proponiamo alcuni altri crop circle chepotrebbero prestarsi ad analoga interpretazione. A sinistra, il crop circle diStonehenge (Wiltshire, UK) del 9 maggio 2010, a destra il crop circledi Silbury Hill (Wiltshire, UK) del 3 agosto 2009. Clicca sulle foto per ingrandirle. I grandi eventi inizieranno con la Luna Piena dell’8 marzo 2012 by Georgi Stankov – 5 Marzo 2012 © Copyright 2012 www.stankovuniversallaw.com Tradotto da Marco Ragusa - Sintesi e note di Lòthlaurin
    • Nessuno di voi si è mai aspettato d’essere preso con una limousine nera da casa e portato alle navi-madre dellaFederazione Galattica di Luce, come molti confusi lavoratori di luce hanno creduto di recente e alcuni di loroancora non hanno abbandonato questa speranza irrazionale. Voi, invece, avete fatto affidamento solo sullo statodi avanzamento del vostro processo del Corpo di Luce e sulla voce interiore del vostro Sé superiore [6]. Altri sisono basati completamente sugli esteriori messaggi canalizzati, eliminando la loro vera personalità, cheerroneamente ritengono essere il loro ego, e trascurando totalmente il loro discernimento critico[7],nell’illusione che essi saranno quindi i canali più chiari, o semplicemente perché non sono abituati a pensare.Mentre abbiamo discusso ampiamente nel corso degli ultimi sei mesi la bassa qualità e trabocchetti di ognipratica di canalizzazione acritica[8] e stabilendo le nuove linee guida di comportamento illuminato per il restodella comunità dei lavoratori di luce, tutte gli odierni canalizzatori (…) non si preoccupano di riflettere sullaattendibilità delle loro fonti di canalizzazione esterna[9], ma preferiscono invece bombardare costantemente laparte presumibilmente più illuminata di umanità con promiscua spazzatura esoterica a livello intellettuale piùbasso possibile, in modo da screditare sè stessi come critici esseri illuminati. Il loro rifiuto veemente di entrarein un dialogo critico e la loro intransigenza esuberante contro tutti gli argomenti decenti e ragionevoli parlano dasoli e sono una prova convincente di questa conclusione annichilente.Questa è la differenza fondamentale e sistematica tra i membri del PAT, che si basano solo sul loro lavoropersonale per aumentare il quoziente di luce su questo pianeta e sull’umanità. Tutti gli altri, quelli che sibasano su aiuti esterni ed informazioni, ammettono succintamente di non essere in grado di sviluppare le lorovisioni e le proprie idee su come la Nuova Terra e l’umanità ascesa sarà nel prossimo futuro. In altreparole, invece di comportarsi come creatori sovrani, essi si aggrappano ancora alla vecchia idea della loroimpotenza personale istigata nelle menti umane dall’impero Orioniano/Rettiliano.La Matrix 3D olografica del vecchio ordine mondiale, che è stato fino ad ora sostenuto dalla vecchia grigliamagnetica di dualità degli Anunnaki, crollerà subito dopo, e questo causerà a sua volta il crollo di tutto ilsistema, senza preoccuparsi molto degli arresti della cabala finanziaria e politica e simili. Queste sciocchemisure a livello sociale, che sono ora propagati da molti canali oscuri di confusione deliberata, non avrannoalcuna incidenza se comparate al potere cosmico di smantellamento.Ciò aumenterà le sincronicità già osservate e la comunicazione telepatica, che tutti voi avete sperimentato negliultimi giorni. Non dimentichiamo che il nostro potere supererà qualsiasi cosa conosciuta finora su questopianeta tossico e deragliato. La nostra forza di luce energetica combinata sarà infinitamente più potente di tuttoil modello basato sulla paura degli oscuri dell’Impero di Orione.La loro influenza dalla 4° dimensione, conosciuta come forza Luciferina e Satanica, verrà bruscamenteinterrotta, e la nuova griglia ci proteggerà dalla loro influenza atroce. Non sperimenterete più il loro interventonegativo nei vostri campi ad alta frequenza. Dopodiché inizieremo a collegarci con il resto dell’umanità che hagià aperto il chakra del cuore e ha iniziato a connettersi al griglia cristallina 144, passo dopo passo nellapreparazione per l’Ascensione di massa entro la fine di quest’anno.La ragione di questo è che la trasformazione della Terra e dell’umanità è stata rinviata al termine ultimopossibile, poiché le forze oscure dell’Impero Orioniano/Rettiliano, i quasi ex-Controllori della Terra, eranoprofondamente radicati su questo pianeta e l’umanità era tenuta saldamente in pugno.Ogni seme stellare e i potenziali membri del PAT sono dei wayshowers per l’umanità. Che cosa significaquesto termine comune in realtà? Un wayshower è un’entità incarnata, che ha preso la responsabilità di passareprima attraverso tutte le trasformazioni energetiche difficili e i pericoli per spianare la strada per il resto delgenere umano. Questo atto altruistico non vuol dire che qualcuno sta capeggiando la compagnia e tutti gli altridovrebbero seguirlo. Da un punto di vista energetico, il ruolo effettivo del wayshower è quello di passareattraverso tutte le fasi impegnative e piuttosto debilitanti del personale processo del Corpo di Luce(= LBP, LightBody Process) e sperimentare a livello conscio tutti gli schemi energetici negativi e le paure collettive chesono memorizzati nell’atmosfera astrale di questo pianeta tossico [10].
    • Il modello individuale, secondo il quale il wayshower affronta queste energie negative oscure viene quindiamplificato nei regni superiori dell’Anima e ritrasmessi tramite la griglia cristallina 144 della Terra a tutti ilavoratori di luce e agli altri esseri umani, che hanno anche deciso di passare attraverso il LBP in una fasesuccessiva, al fine di ascendere. I pochi coraggiosi apripista sono così come antenne enormi, che continuamenteirradiano la raffinata energia della luce che creano, purificando nel frattempo le scorie passate di Gaia edell’umanità.Spesso è sufficiente avere un solo wayshower in un paese per aumentare il livello di vibrazione dellapopolazione intera in quel luogo. Questi apripista integrano i loro campi di energia con quelli della nuova grigliacristallina 144 della Terra e quindi stabiliscono un complesso di rete energetica comune, attraverso la qualecomunicane tra loro e con Gaia. Tutte queste complesse interazioni energetiche ai livelli di frequenza più altiobbediscono alle leggi di interferenza costruttiva e distruttiva, che sono le leggi cosmiche di creazione edistruzione.Questo avverrà durante l’allineamento Arturiano, quando il Sistema Solare del nostro pianeta si allineerà con ilsole centrale di Arcturus. A questo punto nel tempo, la Terra sarà pienamente entrata nella cintura fotonica[11],che alla fine consentirà l’Ascensione finale di Gaia e di gran parte dell’umanità alla 5° dimensione nel mese didicembre 2012.A questo punto, il flusso più potente d’energia cosmica dalla Galassia raggiungerà la Terra. Ciò provocherà unmassiccio aumento nella trasmissione della luce di 5D. Insieme ai fotoni altamente carichi provenienti dallacintura, si amplificherà l’intensità di tutti i pensieri umani, sentimenti e azioni. Gli apripista avranno laresponsabilità di rimanere in flusso con questo potente canale di energia, radicati nell’unità e armonia con Gaia,al fine di attivare il nuovo ologramma collettivo.
    • All’allineamento solare con la stella Arturo, l’umanità dovrà equilibrare e cancellare tutte le attuali opinioni sulmondo, le credenze del passato e la paura, i programmi basati su modelli del passato e gli obblighi karmici. Unavolta superato questo punto, l’attuale lento modello 3D evolutivo dell’umanità sarà sostituito con un nuovoquadro di rapida evoluzione, che determinerà il progresso della civiltà umana nei prossimi 2000 anni (tempoterrestre)[12].Gli attuali controllori sulla Terra, i Grigi ed i Rettiliani dell’Impero Orioniano, sono completamente ignari delleconseguenze di questo potente evento cosmico, perché non lo hanno mai provato prima e saranno così colticompletamente di sorpresa. La loro realtà attuale sulla Terra, che hanno creato in modo clandestino attraverso iloro delegati umani, si disintegreranno rapidamente e ci sarà un caos totale per un breve periodo di tempo.Il vecchio ordine mondiale è stato stabilito dall’1% dell’élite oscura umana, che sono servi di alieni provenientidall’impero Orioniano/Rettiliano. Il 99% degli esseri umani su questo pianeta, sono considerati da loro comedegli utili schiavi, le cui vite non hanno alcun valore. Queste masse umane sono ora sul punto di eruttareemotivamente e abbattere le catene della loro perenne schiavitù. Attualmente, vi è un enorme accumuloenergetico sottostante, come un vulcano che può esplodere da un momento all’altro. Il punto di svolta delsollevamento di massa e del cambiamento irreversibile può essere raggiunto molto presto…Il catalizzatore principale di questo scoppio sarà il crollo del sistema monetario Orioniano[13], che è imminenteed è già iniziato. Per citare Rumi: “Quando la farfalla batte le sue fragili ali, una tempesta si scatena inParadiso”. L’attuale sistema finanziario si basa esclusivamente sulla frode, il debito e lo stampare della monetadal nulla e ha raggiunto il suo punto finale di instabilità, quando davvero un battito d’ali di una farfalla saràsufficiente per indurre un immediato default a tutte le banche, in modo che dovranno essere chiuseimprovvisamente.Tutti i candidati all’Ascensione nel dicembre 2012 saranno separati interdimensionalmente dalla popolazionedelle giovani anime umane rappresentative di tutti gli aspetti oscuri della condizione umana attuale. Questeanime rimarranno sulla terra B catastrofica e dovranno passare attraverso tutte le catastrofi naturali, disastrieconomici, sociali e tecnologici che sono previsti per questa linea temporale, dopo la scissione delledimensioni.Da questo dobbiamo concludere che non dovremmo aspettarci grandi crolli finanziari, economici epolitici, prima che l’inversione dei poli magnetici si verifichi, ma solo la loro iniziazione visibile. Questaesperienza sarà sufficiente, per la frazione ascendente umana, per portare a termine il proprio karma rimanente.Quando il crollo reale arriverà, loro si saranno trasferiti in una dimensione superiore e inizieranno a creare lanuova terra di 5° dimensione.[6] I sintomi della trasmutazione del corpo di luce sono descritti nella pagina Sintomi dell’Ascensione.[7] Consigliamo a tutti la lettura del manuale pratico di discernimento delle canalizzazioni autentiche firmato da Reniyah Wolf e pubblicato daHearthaware nel post “Orientarsi nel mondo delle canalizzazioni“.[8] Cfr. con il post Hearthaware “Le canalizzazioni sono davvero attendibili? – 2° parte“.[9] Cfr. con il post Hearthaware “Greg Giles distrutto dalla sua falsa Federazione Galattica“.[10] Cfr. con il post Hearthaware “Il processo di Ascensione“, par. “Rilascio emozionale e pulizia energetica”.[11] Abbiamo parlato della Cintura Fotonica delle Pleiadi nella pagina “Ascensione Planetaria“, ai par. “La precessione degli equinozi” e “La cinturafotonica”.[12] La durata del transito fotonico nella Cintura delle Pleiadi è infatti 2000 anni, cfr. con il link della nota [11].[13] È il sistema della moneta-debito, un sistema fraudolento espressamente creato per indurre la schiavitù dell’uomo-bestiame. L’abbiamo descrittonel post “Verso una nuova moneta“.
    • AGEruzioni solari ed Ascensione planetariaDi questi tempi il tema delle eruzioni solari è all’ordine del giorno. L’attività magnetica solare sta aumentandovelocemente nel corso del 2012 e gli effetti sono già percepibili sulla Terra. Non passa settimana senza che lanotizia di qualche flare solare con espulsione di massa coronale faccia il giro del web. In questo post vogliamoproporvi le nostre riflessioni su di un recente articolo in cui la NASA prevede per il 2013 una gigantescaesplosione solare dalle proporzioni catastrofiche.A seconda della potenza delle esplosioni, le fluttuazioni elettromagnetiche indotte dai flare solari hanno deglieffetti deleteri, lesivi e finanche distruttivi sugli apparecchi elettronici. Un fenomeno che abbia le proporzioni diquello descritto dalla NASA spazzerebbe via di colpo tutto ciò che oggi funziona ad elettricità, azzerando losviluppo tecnologico conseguito dall’umanità negli ultimi due secoli.Nonostante gli effetti potenzialmente catastrofici di questo evento non siano certamente da sottovalutare, ilmotivo che ci ha spinto a pubblicare questa notizia è però un altro: ovvero, il legame che questo eventogigantesco potrebbe avere con l’Ascensione planetaria.
    • Vi presentiamo ora il quadro che, allo stato attuale delle nostre conoscenze, ci sembra essere il più plausibile.Data la delicatezza dell’argomento, vi preghiamo di considerarlo come un’ipotesi di studio da vagliarecriticamente secondo la vostra sensibilità individuale.Attorno alla data del 21 dicembre 2012 potrebbero collocarsi i profetizzati tre giorni di buio (argomento diprossimi post), ma non dovrebbe avvenire l’Ascensione planetaria propriamente detta. A quella data sirealizzerà un allineamento fra il Sole Galattico Centrale, il nostro Sole e la Terra, che genererà un flusso enormedi energia, proprio come quando si focalizza la luce del sole su un foglio di carta con l’aiuto di una lente diingrandimento. Non possiamo prevedere quando la carta comincierà a bruciare, ma sappiamo che quando lofarà, la combustione si avvierà con una piccola fiammata improvvisa. Ebbene, nel nostro paragone, questafiammata potrebbe essere l’enorme eruzione solare prevista dalla NASA nel 2013 (noi presumiamo entro i primi3-4 mesi). Quell’istante potrebbe essere quello in cui si realizza l’Ascensione planetaria.Immaginatevi la Terra come un essere vivente dotato, esattamente come gli umani, non solo di un corpo fisico(il globo terracqueo visibile) ma anche di un corpo di luce sottile che lo compenetra. Nel corso degli ultimi anniquesto corpo di luce planetario ha subìto uno scollamento graduale da quello fisico, e questo scollamento si stafacendo via più evidente in questo 2012.
    • Il gigantesco flare solare in arrivo potrebbedeterminare lo strappo decisivo fra il corpo denso e il corpo sottile del pianeta: la Vecchia Terra continuerà ilsuo percorso in 3D secondo la timeline profetico-apocalittica che la Cabala si sta impegnando a realizzare; laNuova Terra proseguirà in 4D e poi in 5D, trascinando con sè, con i loro corpi trasmutati, tutti gli esseri umani egli starseeds sintonizzati sulle frequenza della Nuova Era.“Il Sole sta espandendo la sua coscienza, in quanto prossimamente assisterete a grandi espulsioni di massacoronale le quali non sono negative come si pensa ma è energia fotonica che riequilibra il Pianeta dal prossimospostamento dei poli. Il ciclo evolutivo della Terra sta per terminare e quando il predetto Pianeta si fermeràcomunicherà al Sole la vibrazione d’amore conseguita. In seguito a ciò il Sole predisporrà, per tutti gli esseripronti al cambiamento, l’attraversamento quantico mediante la massa coronale, in quanto essa è l’esplosionedella Luce Cristica. Coloro invece che sono fermi nei loro vecchi schemi seguiranno le leggi obbligate dellaterza dimensione.” (tratto dall’articolo “Coscienza cosmica – il Sole” sul sito Stazione Celeste“)Naturalmente nessuno può sapere con certezza quando accadrà, bisognerebbe essere nella mente di Dio…Queste previsioni sono state elaborate sulla base della evidente convergenza di una buona quantità di materialeprofetico, spirituale e scientifico. Dopo le nostre riflessioni introduttive, vi lasciamo ora alla lettura dell’articolooriginale.
    • “Gli esperti della Nasa prevedono per il 2013 una gigantesca eruzione solare: «L’esplosione scatenerà sullaTerra una tempesta magnetica provocando il black-out globale dei sistemi di telecomunicazione satellitare».L’allarme degli scienziati Nasa riguarda l’eruzione solare prevista per il 2013 che sta preoccupando i governidi tutto il mondo. Il rapporto della National Academy of Sciences analizza gli effetti dell’«apocalissemagnetica» che metterà ko il trasporto aereo, i Gps, i servizi finanziari e le comunicazioni radio, compresequelle militari. La Nasa sta utilizzando l’ultima generazione di satelliti, fra cui il Solar Dynamics Observatory,per studiare meglio il fenomeno e scongiurare la minaccia. La mega-eruzione solare, come riporta anche laBbc, è un fenomeno scientificamente conosciuto come brillamento solare o stellare, coinciderà con una fase diintensificazione dell’energia solare che si verifica ogni 11 anni. Nel 2013 raggiungerà il suo culmine,sprigionano una potenza pari a 100 bombe all’idrogeno e provocherà per l’economia Usa danni economiciventi volte maggiori di quelli dell’uragano Katrina.Preoccupate anche le autorità militari. Il ministro della difesa britannico Liam Fox sta studiando contromisureadeguate per la protezione delle reti di comunicazione che potrebbero prestare il fianco all’attacco delterrorismo globale.”
    • Che cos’è l’Ascensione?Dopo aver già parlato di Ascensione planetaria nelle pagine precedenti del Progetto Ascensione, cominciaora la serie di pagine gemelle dedicate all’Ascensione individuale, cioè quel lungo processo di evoluzionedella coscienza umana dallo stato 3D allo stato 5D. Vedremo nei prossimi articoli che il processo diAscensione individuale può essere suddiviso in tappe intermedie sulla base di espansioni successive dicoscienza (chiamate anche “portali” o “iniziazioni”), e che l’ultima di queste tappe, cioè quella che segnail momento topico culminante del processo evolutivo, prende lo stesso nome (appunto, “Ascensione”) conil quale si designa normalmente l’intero viaggio.Fatta questa distinzione terminologica vi lasciamo alla lettura del primo articolo della serie in cui iltermine “Ascensione” è usato come sinonimo di “viaggio”, non di meta finale: il viaggio della nostratransizione dimensionale e della nostra continua espansione di coscienza. Carthesio1. L’AscensioneL’Ascensione è un cambiamento di focalizzazione della coscienza. È il naturale e continuo processo evolutivodi tutta la Creazione. Come esseri spirituali eterni, siamo stati generati dal Creatore per evolverci ed espanderciattraverso l’esperienza. Quando scegliamo di incarnarci nella terza dimensione, fisica e densa, discendiamo.Veniamo sulla Terra più e più volte per sperimentare, imparare e riuscire a padroneggiare con l’Amoreincondizionato questa difficile dimensione tridimensionale. Questa scelta accelera notevolmente la nostraevoluzione spirituale. Il problema è che ci addormentiamo ogni volta che arriviamo qui. Restiamo bloccati nellamaterialità, pensando che sia la nostra unica realtà. Ci dimentichiamo che ci siamo incarnati per ritornare airegni spirituali con maggior saggezza ed esperienza. Questo è ciò che è l’Ascensione, è questo è il nostro grandeobiettivo[1].Ogni forma di vita sta ascendendo. Le piante, le rocce, gli animali, ciascuno a suo modo e coi suoi tempi. Ancheil pianeta Terra, che è un essere vivente, sta ascendendo. Ciò sta avvenendo in accordo con il Piano Divino, siache noi ne siamo o meno a conoscenza. Opporre resistenza a questo processo è doloroso.Questo naturale processo evolutivo può essere notevolmente facilitato scegliendo di impegnarciconsapevolmente per la nostra ascensione personale. La nostra consapevolezza e le nostre scelte sono quindimolto importanti. Nessuno ci costringerà mai ad accettare l’amore, la gioia e la pace interiore: il nostro diritto allibero arbitrio non verrà mai disatteso. Ponendo fine noi stessi alla nostra resistenza al Divino per libera scelta,potremo progredire rapidamente senza il dolore e senza le continue lotte così spesso associate alla vita umana [2].
    • Nelle ere passate, l’ascensione si verificava con la morte del corpo fisico. Quando l’Anima si immergeva nelregno denso della materia aveva bisogno di molti corpi umani per poter spiritualizzare completamente la formafisica. Quando commetteva troppi errori (cioè mancava di apprendere le lezioni di vita prestabilite) durante lapermanenza in un unico corpo, questo diveniva esausto e veniva scartato. In seguito al processo di restituzione(la nostra morte fisica…) l’Anima viveva un periodo di riposo senza corpo, dopodichè veniva scelto un nuovocorpo per dare il via ad un nuovo inizio. La memoria degli insegnamenti appresi durante le altre incarnazioniveniva resa inaccessibile[3], non come punizione, ma come dono per un nuovo inizio, per poter affrontare lanuova sfida senza coinvolgimenti col passato. L’anima, naturalmente, conserva tutti i ricordi di tutte le vite: manmano che essa si integra con la coscienza personale, ricordare le esperienze delle vite passate diventa sempre piùfacile.Il processo di reincarnazione è progredito abbastanza, nella proporzione tra spirito e materia, da sostenere lacapacità di trasmutazione del corpo: oggi, per la prima volta, è possibile ascendere con il corpo, senza ilbisogno di separarsene. Rembrandt – “Il ritorno del figliol prodigo” (olio su tela, 1666)[1] La famosa parabola evangelica del Figliol prodigo simboleggia proprio questo viaggio incarnativo dell’Anima. L’Eterno Pellegrino dimora inseno al Padre, quando parte per un viaggio in “discesa” nei regni inferiori della materia (nella parabola sono chiamati “il peccato” e “ladissoluzione”): qui conosce il Male e la separazione dall’Unità originaria. Grazie alla sua inversione di rotta, comincia un graduale processo diredenzione che lo condurrà, dopo grandi sforzi, di nuovo sul sentiero di casa: quando varcherà la soglia della sua dimora sarà accolto fra tripudi digioia. Potete notare in maniera evidente la differenza fra il figliol prodigo e suo fratello, che non ha mai lasciato la Casa del Padre. Costui non ha maiviaggiato nella materia, non ha mai conosciuto la separazione, non ha mai desiderato riabbracciare l’Unità. Si trova nella Casa del Padre ma non harealizzato la sua natura Divina in maniera autocosciente, perchè l’autocoscienza è figlia dell’esperienza nei 3 mondi (fisico/eterico – emozionale –mentale). Ecco perchè il Padre non lo festeggia. La parabola, vista con gli occhi del fratello stanziale, ci dà un’immagine chiara di come sarebbel’evoluzione senza il Libero Arbitrio, cioè senza la facoltà di conoscere il Male: sarebbe un permanere nella Casa del Padre rimanendo all’oscurodella nostra natura di scintille divine. Il figliol prodigo invece, grazie alla sua immersione nella materia, ha realizzato in piena coscienza la suaidentità, la vera natura del Padre e la fusione con esso è stata perseguita in conseguenza di una volontà individualmente espressa. Il viaggio diritorno del figliol prodigo è per l’appunto, fuori della parabola, l’Ascensione. [n.d.H.][2] Questo concetto è di vitale importanza. Premesso che il dolore e la sofferenza sono i catalizzatori dell’evoluzione umana prima del risvegliospirituale, dopo del risveglio abbiamo il potere arrenderci alla coscienza Divina che incede dentro di noi, e di sincronizzare la nostra vita nel flussodella Coscienza Universale: in questo modo la nostra evoluzione proseguirà catalizzata in maniera continuativa dalla Grazia e dalla Luce e non avràpiù bisogno di attraversare necessariamente il dolore e la sofferenza per progredire. Naturalmente, questo passaggio di consegna fra i due tipi dicatalizzatori avviene in maniera graduale e sovrapposta nel tempo. [n.d.H.]
    • [3] Anche detto “il velo dell’oblìo”, rende la sfida incarnativa ancora più probante. [n.d.H.]2. Il processo di AscensioneLe vibrazioni del pianeta Terra stanno aumentando dalle frequenze della 3D a quelle della 5D. Questo processoè noto come Ascensione planetaria. Il processo di ascensione prevede molte fasi di iniziazione e di test e, manmano che ogni test viene superato, il corpo umano e/o il pianeta Terra aumenta la frequenza della propriavibrazione. I regni vegetale, animale e minerale e l’umanità sono oggi a buon punto nel loro processo diascensione.L’ascensione riguarda la crescita dell’anima e l’espansione della nostra coscienza. Consiste nell’accettare lapiena responsabilità di tutto ciò che pensiamo e facciamo. Comporta anche innamorarsi di noi stessi e dirilasciare tutte quelle paure che inibiscono la piena espressione di ciò che siamo. Ascendere è riconquistare ilrispetto di noi stessi, nella piena consapevolezza che siamo esseri di Luce magnificenti, che conoscono il poteredell’Amore e che vivono ogni singolo istante di ogni giorno in base a tale principio. Comporta il vedere tutticome parte di noi stessi in un’unica unità di coscienza e quindi il servirli nello stesso modo in cui noi serviamonoi stessi, a prescindere dal loro comportamento verso di noi.3. Un cambiamento di vibrazione
    • Il riscaldamento globale è un indicatore del fatto che la Terra sta cambiando la propria vibrazione energetica:esso infatti stimola le molecole a ruotare più velocemente. Tutto è vibrazione, incluso il vostro corpo e la Terrasu cui vivete. Prendete ad esempio le proprietà fisiche di un pezzo di ghiaccio. L’unica differenza tra il ghiaccio,l’acqua e il vapore sta nel loro diverso grado vibrazionale, e precisamente nell’energia cinetica media sviluppatadal moto atomico e molecolare. Riscaldando il ghiaccio, si aumenta il suo livello vibrazionale fino al punto cherisulterà difficile riuscire a vederlo. Ciò non vuol dire che il ghiaccio non esista più, ma solo che esiste ad unavibrazione più elevata. Ancora un ulteriore aumento di vibrazioni e sparirà completamente dalla nostra limitatapercezione sensoriale.Molto tempo fa, durante il periodo di Atlantide, il pianeta Terra esisteva ad una vibrazione molto più elevata diquella odierna; tuttavia, il verificarsi di alcuni eventi ha portato la Terra e i suoi abitanti ad un abbassamentovibrazionale/dimensionale fino alla 3D, cioè la realtà fisica che oggi vediamo intorno a noi[4], con un processosimile all’acqua che diventa ghiaccio quando decade l’energia sviluppata dal moto molecolare.Con quella riduzione di vibrazione/dimensione, noi esseri umani perdemmo la coscienza dell’Anima fino alpunto da dimenticare chi eravamo e perché esistevamo. Dimenticammo anche che facevamo parte di un Tuttopiù grande. Siamo esistiti in questa grande ruota per migliaia di anni credendo di essere la specie più importantedell’Universo al culmine dell’evoluzione, nonostante le continue guerre, i drammi e le malattie ci suggerisserol’esatto contrario. Anche la morte, per come noi la conosciamo, non è nota nelle dimensioni superiori. Abbiamoperso la nostra capacità di rigenerare e riparare i nostri corpi, che quindi invecchiano e muoionoineluttabilmente. Poichè non viviamo abbastanza a lungo per capire chi siamo veramente, dobbiamo continuarea reincarnarci, cioè a rinascere in un diverso corpo più e più volte, fino a quando non ci ricordiamo chi siamo eperché siamo venuti fin qui.Pensate soltanto quale rivoluzione sarebbe per noi se potessimo accedere all’aiuto, all’energia e alleinformazioni necessarie per re-imparare ad elevare le nostre vibrazioni al punto da non essere più tenutiall’oscuro della nostra natura umana e divina! Quando i nostri poteri intuitivi siano ristabiliti e la nostraconnessione con l’Anima sia purificata ed attiva, noi saremo capaci di rigenerare il nostro corpo ed esserepromossi dal vecchio mondo in cui viviamo, basato sulla paura, ad un mondo di Amore incondizionato e dicooperazione. Questo mondo di cui stiamo parlando esiste ad una vibrazione più elevata di quella attuale, ed èpopolato da quelli di noi che sono già riusciti ad elevare la propria coscienza a sufficienza da a vivere su questaNuova Terra.Il Pianeta Terra, insieme con i regni minerale, vegetale, animale e umano è attualmente oggetto di un processodi mutazione genetica verso una forma cristallina, che ha una diversa struttura biochimica che permette dimantenere e sostenere una maggior frequenza vibrazionale. Solo una parte di umanità è ancora all’oscuro diquesta transizione. La nostra coscienza è stata al buio per così tanti secoli, che il solo pensiero che tutto ciò siarealmente possibile, richiede un po’ di tempo per essere assimilato…[4] Fu ai tempi di Atlantide che l’originario sistema di chakra/corpi di luce a 12 livelli subì una ristrutturazione in seguito al decadimento dellacoscienza globale. Alcuni canali di luce più elevati rimasero inutilizzati e si atrofizzarono, fino a ridurre a 7 il numero dei centri e dei corpi energeticieffettivamente utilizzati. Negli ultimi decenni questa tendenza ha invertito la rotta, tanto che oggi, in seguito al progressivo ripristino, si devrebbeparlare più propriamente del sistema di 12 chakra e di 12 corpi di luce, n.d.H.4. Come ascendiamo?L’energia planetaria è oggi disponibile per chi vuole ascendere in tal senso. Gli esseri umani all’avanguardia nelprocesso di ascensione sono degli apripista, fungono da esploratori per gli altri che li seguiranno. Le numerosecanalizzazioni sul DNA hanno lo scopo di recuperare le informazioni genetiche utili a far assumere alle cellule
    • del corpo una forma cristallina capace di sopportare vibrazioni più elevate. Tali informazioni sono condivise peressere utilizzate nel processo di ascensione, reso via via più facile per i nuovi risvegliati.Oltre all’intenzione e alla volontà di ascendere, fa parte del processo di ascensione individuale il lavorointeriore sui nostri problemi personali, sui nodi emotivi, sulle forme pensiero e sul karma da sciogliere:tutti questi dovranno essere affrontati e risolti. Coloro che decidono di intraprendere questa strada devono esserepronti ad assumersi la responsabilità di sè stessi, dei propri pensieri e comportamenti e, ancora piùimportante, degli eventi che fanno parte del destino personale passato, presente e futuro. Ciò significaanche un graduale lasciar andare persone, situazioni e stili di vita che diamo per scontati nella terza dimensione.5. Abbracciare l’OscuroL’ascensione umana è senza dubbio un processo difficile. È difficile perché ognuno deve affrontare il propriolato oscuro, la propria ombra e le proprie paure più profonde. Il cuore si deve aprire per poter ascendere.Talvolta, l’apertura del cuore può essere un’esperienza emotiva disagevole, perchè richiede abbandono erinuncia al controllo. Tuttavia, quando il dolore viene completamente elaborato, lascia il posto ad amore, gioia,passione, pienezza e unione divina con l’Anima. Non vi è altro modo di procedere: l’ascensione non puòavvenire senza l’elaborazione e il rilascio di tutto ciò che non serve più all’Anima, compresi eventuali dolori epaure[5].Il percorso di Ascensione è pieno di ostacoli che possono fuorviarvi, tra cui pregiudizi, inganni, paure etentazioni. Le anime non risvegliate che fanno parte della vostra quotidianità probabilmente vi ostacoleranno erallenteranno questo vostro cambiamento: alcune lo fanno sotto l’influenza più o meno evidente delle forzeOscure; altre sono in totale buona fede e, perfino in nome dell’amore (ad es. i vostri familiari…), cercheranno inqualche modo di trattenervi nelle catene dei vecchi modelli di esistenza. Il percorso è stretto e pieno di insidie,quindi coloro che sono disposti a vedere oltre il velo di Maya ed a spingersi oltre l’Illusione, devono sapersirendere autoimmuni ed imparare a sostere sia il peso e che la leggerezza della nuova realtà in divenire.[5] Come già anticipato nella nota [2], durante la fase finale del percorso ascensionale, una volta che il dolore sia stato completamente elaborato,subentrano altri catalizzatori dell’evoluzione.6. I Portali di Ascensione
    • Quando gli esseri umani si trovano nella terza dimensione e si sforzano diligentemente per ottenere lacomprensione e l’auto-conoscenza, attraversano un processo noto come “Risveglio“: la loro coscienza passaattraverso un portale che si affaccia nella quarta dimensione, dove ognuno comincia a percepire la propriaAnima o Sè Superiore. Se state leggendo questa pagina (e soprattutto, se vi state rispecchiando in essa…) èmolto probabile che abbiate già varcato questa prima soglia, detta “Risveglio” o “Nascita” [6].Appena sperimentate l’energia dell’Anima e la riconciliazione con l’Universo, sentirete spontaneamente di volerintraprendere un percorso di crescita interiore. Comincerete a raccogliere informazioni al fine di conseguireun’ulteriore espansione di coscienza per trovare le chiavi energetiche ed aprire il portale successivo. L’ultimoportale, chiamato appunto con il nome omonimo di Ascensione, segna il definitivo distacco dai 3 mondi dievoluzione materiale (fisico/eterico, emozionale, mentale). Attenzione però, non vi fate fuorviare dalla parola“portale” perchè non sarete teletrasportati in nessun posto! Il portale è una via d’accesso all’espansionesuccessiva della vostra coscienza e della vostra sperimentazione spirituale della realtà, che si allarga, si eleva edabbraccia una realtà sempre maggiore.Per fare un esempio, immaginate di essere in una stanza senza finestre, che rappresenta la vostra coscienza nonrisvegliata: la vostra percezione della realtà è molto limitata, perchè non potete vedere ciò che sta oltre i muri.Ma notate una porta, appunto “il portale”. Attraversate il portale e giungete in una stanza più grande e un po’ piùluminosa, con una finestra dalla quale filtra un po’ di luce. Vi affacciate e riuscite a vedere cosa c’è aldilà diquella parete, prima non potevate farlo. In questa stanza, a sua volta, notate un altro portale. Lo attraversate egiungete in una stanza grandissima e molto luminosa perchè dotata di molte finestre. Da qui avete una visionechiara di ciò che c’è oltre “il velo” delle pareti. È sempre la vostra coscienza che sperimenta la realtà, ma ognivolta che passa allo step successivo, lo fa sempre con maggior chiarezza e luminosità perchè cambia la suaprospettiva e la sua autoconsapevolezza. Maggiori dettagli verrano dati nelle prossime pagine di Hearthaware suognuno dei 5 portali che conducono dal Risveglio all’Ascensione e sul lavoro individuale da compiere in ognifase.[6] Di questa nascita in spirito, cioè la nostra seconda nascita dopo quella fisica, si parla nel Vangelo secondo Giovanni [Gv 3, 3-6], nel famosodialogo fra Gesù e Nicodemo: “Gesù gli rispose: «In verità, in verità ti dico che se uno non è nato di nuovo non può vedere il regno di Dio».Nicodemo gli disse: «Come può un uomo nascere quando è già vecchio? Può egli entrare una seconda volta nel grembo di sua madre e nascere?»Gesù rispose: «In verità, in verità ti dico che se uno non è nato d’acqua e di Spirito, non può entrare nel regno di Dio. Quello che è nato dalla carne, ècarne; e quello che è nato dallo Spirito, è spirito.” Maggiori delucidazioni sui sintomi vissuti da una persona in fase di risveglio, li trovate qui. [n.d.H.]
    • 7. Stanno tutti ascendendo?L’ascensione individuale è una scelta. Attualmente abbiamo a nostra disposizione una ventaglio diopportunità. Il nostro destino è quello di ascendere, ma se sul nostro pianeta gli attuali modelli generalizzati dicomportamento disfunzionale, miasmi emozionali e forme pensiero spazzatura non cambieranno, è moltoimprobabile che tutti riusciranno a farcela. È fuori di dubbio invece che il nostro sistema planetario ascenderà inogni caso. L’anima della Terra sta trasferendo le sue energie nella nuova dimensione proprio ora, mentre voileggete: questa separazione delle energie causa la polarizzazione, oggi sempre più evidente, tra le forze Oscure,quelle di manipolazione basate sulla paura, e le forze di Luce, basate sul profondo Amore incondizionato. Larealtà basata sulla paura e le strutture del vecchio mondo giungeranno presto al termine. Presto le masse suquesto pianeta arriveranno a non tollerare più l’inganno, la paura, la tentazione, la guerra, la povertà, la malattiae la disuguaglianza.8. Cosa succede se scegliamo di non ascendere?Gli esseri umani che scelgono di non risvegliarsi continueranno a vivere sulla Terra fino a che non passerannooltre. Dopo il completamento dell’ascensione planetaria, vivere su questo pianeta non sarà più un’opzione pertali soggetti ancora fissati alla coscienza tridimensionale. Le malattie diventeranno sempre più diffuse perchè,all’aumentare delle vibrazioni sulla Terra, quest’ultime non saranno più compatibili con la vibrazione dei lorocorpi inferiori. Tali soggetti dovranno reincarnarsi su un altro pianeta tridimensionale per continuarel’evoluzione della loro anima.9. Chi ci aiuta ad ascendere?La vita per come noi la conosciamo sta cambiando velocemente. La vita esiste in tutto l’universo in formefisiche e non fisiche e numerosi visitatori di altre civiltà e di alte gerarchie spirituali sono a disposizioneper aiutarci ad affrontare questi cambiamenti. Questi esseri amorevoli e intelligenti sono qui per aiutarci amantenere le energie in equilibrio, ed aiutare così l’umanità ad integrare con dolcezza e naturalezza i grandicambiamenti che stanno per avvenire sul nostro pianeta, inerenti il processo di ascensione. Concentrando lenostre energie sull’ascensione piuttosto che solo sulla mera sopravvivenza, facciamo oggi un grande servizio alpianeta e alla nostra stessa evoluzione.10. I Maestri Ascesi IMaestri Ascesi sono esseri umani più evoluti della media che hanno già imparato a padroneggiare la realtà della3D, hanno abbandonato la coscienza e i veicoli propri di tale dimensione (fisico/eterico – emozionale – mentale)per proseguire il loro lavoro e il loro cammino evolutivo sulle dimensioni oltre la terza. Ogni essere umano,indistintamente, ha nelle proprie potenzialità costitutive quella di diventare un maestro asceso, che è la meta
    • finale del processo di ascensione: tenere presenti i consigli dei nostri pionieri spirituali ha senso solo se noiconsideriamo che quel potenziale è già dentro ognuno di noi, in attesa di essere espresso.In maniera simile, la Terra ha portato a termine la sua esperienza nella 3D, e sta ora cercando di incarnare, nelsuo complesso, una vibrazione di 5D e diventare quindi essa stessa, in maniera corrispondente, un MaestroPlanetario Asceso (o Logos Planetario). L’ascensione comporta un graduale cambiamento della biologiaterrestre, per cui ogni specie sta lavorando insieme alle altre per ascendere allo stesso ritmo. In questo momento,ogni specie sulla Terra sta allineando le proprie vibrazioni a quelle del pianeta, in maniera tale da rendere lafrequenza portante della 4D e poi della 5D sempre più globali e condivise.11. Il tempo dell’ascensioneNon appena il vostro corpo e la vostra mente inizieranno ad accelerare verso una nuova frequenza dimensionale,inizierete a vivere e vedere il tempo in modo diverso. Una parte di voi si sentirà in terza dimensione, mentreun’altra parte si sentirà ad un più alto livello di frequenza dimensionale. La vostra concezione di tempo nonrimarrà la stessa: il tempo vi sembrerà trascorrere a diverse velocità e, a volte, potreste avere la sensazione chesiano passate molte ore, quando invece sarà passato solo un minuto.Potreste sentirvi non in sincronia con gli orologi e con gli altri strumenti che vengono utilizzati per misurare ilpassare lineare del tempo. Queste esperienze stanno accadendo perchè c’è una nuova insorgenza energetica neicampi magnetici del nostro pianeta Terra. Queste sensazioni di separazione e di dualità vedranno la fine esegneranno una riconnessione verso la Coscienza Unitaria.12. Lo shift ascensionaleL’avvento del 2012 porta con sé un cambiamento importante nella nostra coscienza umana. Il sentiero si staallargando ogni singolo giorno. Sempre più persone accettano la Verità e fanno risplendere la luce attraversoloro stessi: così, seguire il sentiero per gli altri sarà più facile che abbandonarlo o far finta che non esista.Quanto più numerose saranno le persone che percorreranno questo sentiero con successo, tanto prima arriverà ilgiorno in cui il vecchio mondo 3D della dualità smetterà semplicemente di esistere.Il cambiamento verso questo nuovo mondo di Luce sta avendo luogo ora, e man mano che sempre più personeiniziano a risvegliarsi spiritualmente, assistiamo ad un cambiamento accelerato della Coscienza Globale. È lanascita della nostra prossima esistenza.Ognuno di noi può fare questa scelta proprio ora. O abbracciare il Nuovo Mondo e la forza dell’Amoreincondizionato per ogni forma di vita, o scegliere invece la vecchia realtà basata sulla paura, sul controllo, sullamanipolazione e la separazione da Dio. Una scelta ha un futuro ben definito, l’altra no. Quale scelta farete voi?
    • OTTIl processo di AscensioneIn molti circoli spirituali e metafisici presenti su tutto il pianeta si parla del tema dell’Ascensione alla quintadimensione, su un più alto piano vibrazionale di esistenza.L’Universo è come un vasto oceano di coscienza in cui ogni singola parte è interconnessa e si manifesta sulivelli noti come “dimensioni“. Le dimensioni si sovrappongono l’un l’altra con vibrazioni decrescenti e nel loroinsieme formano i “regni” o piani di coscienza.È un po’ come guardare dall’alto uno stagno: quando un sasso viene lanciato nel centro, si formano delleincrespature che si muovono verso l’esterno diventando sempre più grandi fino a formare delle onde sul bordodello stagno stesso. Ogni increspatura rappresenta una dimensione. Più ci si allontana dal centro e piùl’ampiezza delle onde diventa grande, quindi la loro lunghezza d’onda aumenta mentre la frequenza
    • vibrazionale diminuisce. È esattamente la stessa cosa nel nostro Universo, più ci si allontana dal centro e più lafrequenza vibrazionale diminuisce. I portali dell’AscensioneL’Ascensione è un processo evolutivo del tutto naturale attualmente in corso nell’Universo. È quel processo incui un particolare sistema di vita eleva il suo stato vibrazionale da un regno energetico di esistenza, ad un altropiù elevato. In parole povere, è come sintonizzarsi su una stazione radio di frequenza maggiore.Il Maestro Asceso Djwhal Khul (noto anche come D.K. o “‘Il Tibetano”) ha detto che l’Ascensione è unasequenza di spostamenti o passaggi interni di coscienza che portano progressivamente ad uno stato vibrazionaledell’Essere più elevato. In definitiva, ci lasciamo la terza dimensione fisica densa alle spalle e continuiamo ilnostro viaggio nel regno immediatamente superiore attraverso il nostro Corpo di LuceSpirituale.Esistono cinque principali espansioni di coscienza che, attraverso portali interni, ci conducono all’Ascensionefinale. Dopo averli introdotti brevemente nella pagina “Che cos’è l’Ascensione?“, vediamoli ora più da vicino.
    • Portale 1: Risveglio (o “Nascita”). Ci svegliamo per la prima volta alla presenza dell’Anima e alla sua quietavoce interiore, ed attraversiamo una turbolenta fase della nostra vita in cui potremmo provare uno o più sintomidel risveglio. Se stai leggendo questa pagina è molto probabile che tu abbia già varcato questa soglia.Portale 2: Battesimo (o “Riallineamento”). La personalità rinuncia al controllo del sé inferiore e ascoltal’Anima. La spiritualità passa dall’essere un fatto di conoscenza intellettuale e di sapere mentale, all’essereun’amorevole pratica verso il prossimo.Portale 3: Trasfigurazione. L’Anima si infonde completamente all’interno della personalità e si ha uncambiamento totale della percezione. La coscienza si volge all’interno e si distacca dagli oggetti esterni di cuinecessitava per la sua espressione spirituale, abbraccia il misticismo e la multidimensionalità.Portale 4: Illuminazione (o “Rinuncia”, o “Crocifissione”). L’individuo diventa completamente liberato da ogniinteresse personale; da questo momento in poi la coscienza collettiva sarà al primo posto rispetto alla coscienzaindividuale. La spiritualità diventa una pratica di servizio verso il mondo.Portale 5: Ascensione (o “Resurrezione”, o “Rivelazione”). L’Anima è completamente integrata nell’Essere e isuoi primi sette corpi di luce, suoi veicoli di espressione, si dispiegano. La monade spirituale irradia nel corpofisico, i chakra si fondono e l’entità è liberata dal vincolo di permanenza fisica.Una volta aver completamente purificato il corpo e la mente ed avere quindi un mezzo di espressione perfettoper l’Anima, possiamo aumentare la nostra vibrazione fino al momento in cui lasciamo il corpo, senza piùalcuna necessità di tornare su questo piano inferiore di coscienza.Questo sentiero difficoltoso e solitario è stato percorso in passato a livello individuale da quelle Anime radiantiche abbiamo qualificato come Maestri Ascesi. Oggi tutta l’umanità è chiamata in massa a percorrere lo stessosentiero. Lo stesso processo di passaggio di portale in portale (o di “iniziazione in iniziazione” come si usa direin certi ambienti esoterici) che in passato richiedeva molte incarnazioni per il suo completamento, oggi ha lepotenzialità per essere percorso in breve tempo, qualche decennio, anni o addirittura qualche mese, a causadell’innalzamento vibrazionale planetario che catalizza e velocizza tutte le espansioni di coscienza individuali.
    • Sono tempi unici ed imperdibili per procedere nel proprio percorso di risveglio, crescita, riscoperta,consapevolezza. Al termine dell’Ascensione planetaria, Gaia avrà portato con sè coloro che hanno raggiunto lamassima perfezione umana possibile in questa epoca, coloro che hanno sintetizzato in sè i mondi inferioridell’esperienza, li hanno trascesi ed hanno abbracciato l’Unità dell’essere nella coscienza della 5D. Essi sarannola nuova massa di Maestri Ascesi. Il viaggio interiore verso l’Ascensione individualePer la maggior parte delle nostre incarnazioni, l’Anima si perde all’interno del veicolo della personalità e siidentifica con esso. Così noi crediamo realmente di essere la somma totale della nostra mente, del nostro corpo edelle nostre sensazioni/emozioni.In questo stato, siamo in gran parte inconsapevoli che l’Anima rappresenta lo stato d’essere cui siamo destinati.L’anima rappresenta l’autentica espressione dell’essere che siamo destinati a diventare, ed è unica per ognuno dinoi. Si può anche dire che il processo di Ascensione, in ultima analisi, riguarda ciò con cui ci identifichiamo divolta in volta. Ascendere vuol dire ogni volta, disidentificarci da energie psichiche inferiori, dominarle e ri-identificarci con le energie psichiche superiori che sono apparse in seguito all’espansione di coscienza.All’inizio del sentiero sentiamo di avere dentro un’Anima. Al termine del sentiero, dopo esserci identificatinaturalmente con la nostra Anima, realizzeremo che non abbiamo un’Anima, ma siamo un’Anima rivestita di uncorpo. All’inizio del sentiero ci sentiamo esseri umani che fanno un percorso spirituale; al termine del sentierorealizzeremo che invece siamo esseri spirituali che attraversano un’esperienza umana.
    • La coscienza umana ordinaria. Una persona con un basso grado di consapevolezza si identifica con il mondomateriale percepito attraverso i sensi fisici. Ci si aspetta che una simile persona non sia addentro alcuna pratica oconoscenza spirituale, nè alcun percorso di autoesplorazione psicologica. Spesso non è neppure consapevole deipropri pensieri e delle proprie emozioni. La propria realtà di vita si manifesta davvero come una serie casuale diazioni-reazioni. Il nostro psichismo profondo è perlopiù subconscio e la nostra vita si svolge con il pilotaautomatico. Sono l’Ego negativo e la personalità che dominano la percezione della vita, che spesso è costellatadi eventi negativi a cui reagiamo secondo la legge di sopravvivenza del più forte.Verso il Risveglio. Ad un certo momento magico, ci risvegliamo all’energia dell’Anima e assaporiamo la“coscienza unitaria”, l’energia vitale universale che ci unisce tutti e porta con sé una meravigliosa esperienza diriconciliazione e riunificazione con l’Universo. Quest’esperienza è spesso così potente che molti pensano diaver raggiunto l’Illuminazione. In realtà questo è solo l’inizio, che può essere chiamato Risveglio, ed èaccompagnato da alcuni sintomi. Leggi i Sintomi del Risveglio →Questo processo è accompagnato da un’espansione di coscienza e spesso segnato da un qualche tipo di eventoesterno che cambia la vita del soggetto. A questo stadio ci si identifica con i propri pensieri e le proprie risposteemozionali verso il mondo esterno. Ci mettiamo alla ricerca di conoscenze approfondite che possano soddisfarela nostra sete di domande esistenziali, filosofiche e spirituali. Poniamo meno importanza verso le questionimateriali, e ci disidentifichiamo gradualmente da esse. La percezione del nostro “io” si aggiungono lecomponenenti intellettuale ed emozionale, occasionalmente condite da qualche esperienza mistica. La coscienza4D del Corpo Astrale comincia a fluire in basso e ad essere percepita coscientemente anche se episodicamente.Verso il Battesimo. A questo punto, seguendo gli impulsi dell’Anima, tendiamo ad intraprendere un viaggiointeriore che ci porta a scoprire i regni sempre più profondi della nostra natura spirituale, e ad espanderecontinuamente la nostra coscienza fino a quando la personalità non si arrende al governo dell’Anima. È allorache si passa attraverso il secondo Portale. È l’anima che ora guida lo spettacolo. Questa transizione viene spessochiamata Battesimo.A questo stadio iniziamo ad esplorare la nostra coscienza per gran parte del nostro tempo e cominciamo adallentare i legami col mondo fisico. Questo processo è accompagnato anche da uno stimolo interno a purificare iveicoli del nostro sé inferiore: il mentale, il fisico e l’emotivo.La personalità si prepara affinchè l’Anima possa infondersi completamente al suo interno. All’inizio di taleprocesso, potremo essere catapultati in uno stato di grande fermento. Sentiremo la bellezza divina dell’Animache scorre attraverso di noi e spesso riceveremo scariche di energia molto potenti. L’infusione dell’Animaall’interno della personalità, porta in superficie eventuali distorsioni e squilibri interni della personalità stessa,dandoci la possibilità di cancellarli, guarirli e rilasciarli.Potremmo avere violenti sbalzi d’umore e vivere una girandola di emozioni non sempre controllate. A voltepotremmo sentirci molto vibranti e vivi, mentre altre volte potremo cadere in uno stato di profonda depressione.La connessione della nostra coscienza 4D con i veicoli della personalità 3D si perfeziona ed è ora continuativa.Se resistiamo al cambiamento, questo processo potrebbe protrarsi a lungo e diventare molto destabilizzante nellanostra vita. Ci sembrerà di essere tirati in due diverse direzioni ad ogni momento. A questo stadio ci si identificacon i regni invisibili delle energie spirituali e con le realtà percepite attraverso i sensi interiori. La spiritualitàvissuta come conoscenza e informazione, che potremmo aver sperimentato leggendo libri e partecipando a corsiin seguito alla fase del Risveglio, potrebbe affievolirsi e lasciare il posto alla sperimentazione della connessionecon le altre persone e con il mondo in generale.
    • Ciò è conseguito tramite la riconnessione emozionale ed animica con la vita sperimentata come puro edespansivo amore verso tutti. Il nostro senso dell’io non sperimenta più la spiritualità attraverso l’intelletto, ma siricorda dell’Amore universale che è l’essenza dell’Anima e ci pemette l’Unità col Tutto. L’Amore Universale èora focalizzato verso il mondo esterno, attraverso un senso di gentilezza e fratellanza verso le persone, laconsapevolezza del supporto divino a tutte le forme di vita e la gratitudine verso la magnificenza di tutte leforme di natura.Verso la Trasfigurazione. Alla fine, l’Anima si infonde completamente all’interno della personalità. Taleesperienza è stata descritta come molte cose: onde di amore incondizionato che scorrono attraverso il corpo; unostato di beatitudine, di espansione e di unificazione con l’Universo; un fuoco di trasformazione interiore.Può essere anche sentita come piuttosto destabilizzante – ad alcuni potrebbe sembrare infatti di trovarsi di frontealla morte. Questo perché tutto il nostro quadro di riferimento per il mondo esterno è stato fatto a pezzi. Lanostra identificazione con la personalità finalmente muore, il nostro Ego negativo china il capo e cede ilcomando definitivamente.Ancora una volta è probabile che tutto ciò sia segnato e accompagnato da un cambiamento molto importantenelle nostre vite; e ancora una volta proveremo la sensazione del risveglio, di un incredibile risveglio, ancora piùpotente rispetto ai due precedenti. Abbiamo fatto un passo attraverso il terzo Portale, quellodella Trasfigurazione.A questo punto è probabile assaporare per la prima volta l’esperienza della coscienza non identificata (anche sea volte ciò accade prima). In altre parole “noi” – come l’assoluto – siamo liberi dalla personalità e in questomomento sentiamo fluire spontaneamente noi stessi attraverso l’Anima. Per la prima volta, potremmo sentircichiaramente con un piede “qui” e un piede “là”, e avere delle improvvise intuizioni o visioni che ci fanno saperecon certezza che la realtà in cui abbiamo sempre vissuto è illusoria. È un profondo cambiamentonell’identificazione, è come sentirsi a cavallo fra due mondi.A questo stadio, ci si identifica con le realtà multidimensionali dello spirito. Non più la spiritualità è intesa comenozionismo e conoscenza, non più la spiritualità è intesa come esplorazione e oggettivazione dell’AmoreUniversale verso il mondo esterno attraverso la connessione con i nostri fratelli: ora la coscienza si volge verso imondi interiori dell’esperienza mistica, dell’intuizione e della contemplazione, mettendosi in uno stato ricettivoche permette la comunicazione col divino e le rivelazioni della verità universali. Il senso dell’io si accresce dellaconsapevolezza della sua connessione con le dimensioni invisibili delle realtà spirituali. Percepiamo la nostracoscienza 4D in maniera perfetta, il Corpo Causale si potenzia e comincia ad affluire sporadicamente lacoscienza 5D.Dopo la trasfigurazione, un’ombra interna tende a formarsi nella personalità copiando le azioni dell’Animacome una eco. Non essendo ancora a nostro agio con l’esperienza della consapevolezza non identificata,abbiamo bisogno di un ancoraggio alla realtà illusoria che mette in discussione l’autenticità della forza edell’azione diretta espressa per mezzo dell’Anima.L’ombra può esprimersi in vari modi, ad esempio facendo sue le azioni disinteressate dell’Anima, richiedendoper esse una contropartita e rendendole perciò meno efficaci; non confidando negli interventi naturalidell’Universo, avendo così bisogno di controllarli; mettendo in dubbio l’esperienza di “Assoluto” quando questaarriva; trattenendo gli impulsi spontanei di azioni appassionate, in modo da opacizzarne il gusto; mettendocontinuamente in discussione gli impulsi autentici dell’Anima; distorcendo o falsando un’azione autentica ecausando così confusione e la perdita di pace interiore.
    • L’ombra imita le azioni spontanee dell’Anima distorcendo così il flusso naturale di energia e rendendolo menoefficace. L’ombra può essere estremamente difficile da individuare, scompare e riappare quando meno ce loaspettiamo, scivolando rapidamente nel fondo della nostra psiche finché non la riconosciamo di nuovo.Verso l’Illuminazione. Spesso sono richiesti interventi abbastanza estremi per poter separare l’ombra in mododa poterla riconoscere internamente e dissolverla. Questo è il motivo per cui a volte questo processo èchiamato Crocifissione o Rinuncia. Una volta completato tuttavia, si scivola in uno stato del tutto normale dipercezione non identificata che avviene senza ulteriori drammi.A questo stadio ci identifichiamo con lo spirito e la sua espressione in questo mondo. Non ci limitiamo più adesplorare la nostra connessione con i mondi sovrasensibili ma ne esprimiamo l’esistenza nel mondo fisicoattraverso la nostra presenza e il nostro servizio. Il senso dell’io non è soltanto multidimensionale in sensopassivo, ma si attiva allineandosi con la Coscienza Universale e trova la strada per canalizzarsi nella realtà fisicadel mondo attraverso pensieri, parole e azione cariche d’amore e di servizio. La percezione della separazionecon gli altri svanisce. Non siamo altruisti nel vero senso della parola, perchè non riusciamo più a percepire laseparazione fra noi e gli altri, siamo una cosa sola. la coscienza di 5D si perfeziona, ora è percepita concontinuità ed integrata con le nostre dimensioni 3D e 4D.Come ogni Anima, percorriamo il sentiero naturale che si dispiega a noi per affrontare e sciogliere eventualidistorsioni finali – Il nostro DNA a 12 filamenti è completamente riattivato. L’insieme di corpo e mente èdiventato il veicolo perfetto di espressione per l’Anima. Siamo ora in grado di agire come canali pienamentecoscienti per il Piano Divino di coscienza superiore. La frequenza vibrazionale del nostro veicolo fisico si elevasempre di più, finchè non varchiamo l’ultimo portale. Quello dell’Ascensione. A questo punto abbiamoraggiunto il massimo livello di perfezione umana conseguibile in massa in questa fase dell’evoluzione cosmica;abbiamo risvegliato, integrato ed espresso pienamente la nostra coscienza di 5° dimensione e ne abbiamo fatto ilbaricentro del nostro essere. Rilascio emozionale e pulizia energeticaGli esseri umani sono in fase di transizione verso i regni dove possono meglio sperimentare la loro coscienzamultidimensionale. Durante questa fase o ciclo d’Ascensione, mentre le nostre cellule cominciano ad assumereschemi e modelli relativi a frequenze più elevate, gli esseri umani sperimentano vari sintomi del Corpo diLuce. Leggi i Sintomi del Corpo di Luce →L’Ascensione consiste nel portare gli strati di luce (Corpo di Luce), la forza esistente ai più alti livelli del nostrocorpo spirituale, (Sè multidimensionale) facendo scendere questi strati nella materia e ancorandoli sul pianofisico della realtà. Contemporaneamente, l’Ascensione è anche un cambiamento dei modelli energetici di
    • frequenza che, quando assorbiti e attivati negli strati del campo energetico umano, attivano e ricodificano loschema del DNA. Leggi il Ruolo del DNA nell’Ascensione →Questo catalizza e favorisce una catena di eventi che trasforma e trasmuta i modelli, i programmi e gli schemienergetici della coscienza multidimensionale. Quando riattivati, questi vecchi schemi energetici iniziano aspostarsi, riemergere e cancellarsi dagli strati di esperienze codificate nella memoria di ogni cellula.Il processo di Ascensione sposta la nostra coscienza umana da una realtà ad un’altra e ci fa diventareconsapevoli delle molteplici realtà che esistono contemporaneamente. Dal momento che una realtà è unadimensione, ciò che stiamo in sostanza intraprendendo è un completo salto dimensionale. Leggi le Dimensionidella coscienza →Una realtà dimensionale è mantenuta in essere dalla complessa matrice energetica della Terra per crearel’illusione del tempo e dello spazio per le coscienze affinchè queste possano percepire e partecipare alle loroesperienze all’interno della banda larga di quella particolare frequenza. Quando le griglie dimensionali spostanola loro frequenza e cambiano i relativi attributi magnetici, tutte le cose che esistono in seno alla ‘realtà dellabanda larga’ dovranno anch’esse spostarsi e cambiare. I parametri che governano il tempo e lo spazio per comeli conosciamo cambieranno; ciò significa che la nostra percezione e consapevolezza del tempo e dello spazio,dovrà anch’essa cambiare (cfr. con Immaginando le dimensioni →)La coscienza della maggior parte delle persone è attualmente centrata sulla terza dimensione: hanno un corpofisico e tendono ad essere in sintonia con le frequenze della terza dimensione. Poichè il Pianeta Terra staascendendo nella quinta dimensione, anche i suoi abitanti sono chiamati a farlo.Per affrontare questo cambiamento ognuno deve preparare e adattare il proprio modo di pensare e di essere, inlinea con lo scopo dell’Anima e con la vera essenza divina. “Rinuncia” e “Accettazione” sono due aspettiimportanti di cui avremo bisogno per rendere il cambiamento più facile. Al fine di cambiare i comportamenti e imodelli di pensiero che non sono al servizio dello scopo dell’Anima, diventeremo consapevoli delle credenze edei comportamenti che esistono come squilibri dentro di noi, e dovremmo prendere tutte le misure necessarieper integrarli o eliminarli.Questo processo porterà in superficie le nostre paure più profonde, le nostre credenze limitanti e i nostri vecchimodelli di dolore attraverso gli eventi che li hanno attivati nella nostra coscienza in modo tale da poterliconsapevolmente riconoscere, risolvere e guarire. Alcuni di questi problemi sono ancestrali o ereditati nella loronatura e possono essere sentiti come un po’ strani ma familiari quando vengono portati alla vostraconsapevolezza. È importante ricordare che non stiamo solo ripulendo la nostra mente individuale, ma anche leimplicazioni karmiche e le implicazioni della coscienza collettiva, che ancora esistono su questo pianeta.Questo vi permette di riformulare e rielaborare le circostanze all’interno della vostra mente, per farle diventareimpersonali e distaccate in modo tale da non farvi identificare più coi problemi specifici che sono risaliti insuperficie, e in modo tale da cancellarli dai vostri corpi. L’apprezzare e il riconoscere la propria Luce è quindiimportante più per questi processi di pulizia, piuttosto che per poterla semplicemente rivendicare come vostra.Facendo questo ripetutamente, ripuliamo il nostro corpo emozionale dai traumi di lunga data, dalle convinzioniobsolete e dalle paure che hanno ostacolato la nostra capacità di sperimentare il nostro vero “Essere” e di portarepiù luce nella nostra vita. Una volta che il corpo emotivo è stato liberato da un vecchio dolore o trauma, il corpofisico quindi risponde eliminando l’equivalente di quel blocco.
    • Il rilascio emozionale è il processo principale che sperimenteremo e di cui saremo più profondamenteconsapevoli mentre saremo coinvolti nel processo di Ascensione. Poiché il dolore emotivo è il più comune deinostri squilibri, ed è il responsabile della maggior parte degli stati di “disagio”, molti di noi sperimenterannomalattie o rilasci (sfoghi) fisici di dolore dal nostro corpo. Vedi paragrafo Il Corpo Emozionale →Tutto questo accade simultaneamente. In effetti si tratta di una “pulizia e rilascio” degli eventi dolorosi trattenuticome modelli energetici nei corpi di luce, dal registro dell’Anima e dalla memoria cellulare. Una voltarealizzato, è impressionante rendersi conto di come questo influisca la nostra esperienza umana mentreprogrediamo!La chiave è uscire dalla mente ed entrare nel cuore. In altre parole, lasciar andare i nostri attaccamenti enecessità di risultati nel dramma della vita esterna. Se siamo in grado di elevarci al di sopra di questavittimizzazione autoimposta, allora scopriamo la vera essenza del nostro Essere-Spirito-Coscienza. Ogni singoloevento e circostanza nell’universo è stato progettato per rivelarcelo. L’Universo si comporta come unospecchio per mostrare che altrimenti non poteva essere visto. Quindi, se lasciamo andare le nostre paure edubbi sulla vita, se lasciamo andare i nostri attaccamenti, allora il cuore si apre e cominciamo ad entrare incontatto con la vera essenza della vita. Sperimentiamo la semplice ed infinita gioia di vivere – tocchiamol’Anima.
    • Quando questi modelli di dolore vengono rimossi dal registro dell’Anima, tale pulizia ricodifica il nostro DNAin modo che possa contenere più luce, e quindi sostenere la nostra nuova maggior frequenza, espandendo anchela nostra coscienza di esseri multidimensionali. L’anima ci connette ad un campo d’energia super-cosciente –quello che alcuni chiamano “Coscienza Unitaria”. È la consapevolezza che nasce dalla sorgente di tutta la vita –quello che alcuni potrebbero chiamare “Dio, l’Assoluto o la Sorgente”. Quando ci connettiamo con l’Anima,diventiamo un tutt’uno con l’energia che fa aumentare il nostro stato vibrazionale. Se rimaniamo in contatto, nelcorso del tempo la nostra energia aumenta, la nostra coscienza si espande e cominciamo a dispiegarci nellanuova realtà vibrazionale.Mantenendo questa maggior luce e questo pacchetto genetico avanzato all’interno del nostro campo energeticoumano, permettiamo agli altri intorno a noi, attraverso il principio di risonanza, di vibrare a maggiore frequenzae di attivare il loro processo di Ascensione.
    • Sintomi del risveglio spiritualeIl Risveglio Spirituale è un viaggio evolutivo interiore alla scoperta della Forza Divina che è dentro di noi. Hainizio quando l’Anima o Sé Superiore, fino a quel momento in sonnecchiante attesa, pervade con la suaenergia/coscienza i veicoli di coscienza umana inferiori quali l’Ego e la mente, e prosegue poi con un lungoprocesso di trasmutazione di energia e di elevazione in consapevolezza.La durata di questo processo varia da alcuni anni fino a diversi cicli reincarnativi, ed è normalmenteinversamente proporzionale allo stato vibratorio dell’Anima, al suo grado di autocoscienza e/o alla sua età [1].Tanto più un’anima è energeticamente radiante ed autocosciente, tanto maggiore sarà la velocità ditrasmutazione del karma.Prima dell’entrata in manifestazione dell’Anima, il baricentro di coscienza dell’essere umano risiedenormalmente a livello emozionale, mentale inferiore e/o egoico. C’è una completa identificazione della ScintillaDivina con queste gamme inferiori coscienza, tanto che l’Anima crede di essere i propri pensieri, le proprieemozioni, il proprio corpo fisico. Durante l’incarnazione, il velo dell’oblio ha fatto perdere all’Eterno Pellegrinola percezione di Sé come entità e identità autonoma.Dal momento dell’afflusso della coscienza animica nei corpi sottili inferiori, la coscienza viene attratta versolentamente verso l’Alto: l’essere umano attraversa una vera e propria crisi di identità e comincia a percepire chepotrebbe non essere ciò che ha sempre creduto di essere, ma che dentro, in profondità, nel cuore, ci sia qualcosadi più da esplorare, cogliere ed integrare.Il risultante spostamento di coscienza può essere accompagnato da numerose domande esistenziali e danumerosi sintomi di risveglio che si manifestano come sconvolgimenti fisici e/o psicologici. Il risvegliospirituale può essere un’esperienza abbastanza traumatica se si pensa che in quel momento si realizza che ilmondo fisico materiale della 3D non è reale come lo abbiamo sempre creduto essere.Non appena l’essere umano entra nel processo, mente e corpo cominciano a tornare allo stato di vera coscienzaspirituale di veglia, dal quale ci sembrerà di aver sempre vissuto da “addormentati”. Il processo di risveglioindividuale implica rimuovere i blocchi emotivi, eliminare il karma, fronteggiare le paure e purificare lanegatività. Può variare molto da persona a persona: alcuni manifestano intensi sintomi di carattere fisico, mentrealtri vivono i sintomi prevalentemente a livello psicologico ed emotivo.Il risveglio spirituale è la cosa più preziosa e meravigliosa che un essere umano possa mai sperimentare.Nonostante possa causare notevole confusione esistenziale, possa rivoltare la vita come un calzino e costringaad attraversare il proprio inferno personale, esso è e sempre sarà un processo assolutamente evolutivo perl’elevazione della coscienza. Per poter ascendere alla quinta dimensione l’essere umano deve risvegliarsispiritualmente e diventare un essere pienamente cosciente e spiritualmente responsabile.[1] L’età dell’Anima è un’indicazione qualitativa del numero di incarnazioni completate.
    • Domande tipiche sul sentiero del risveglioColoro che attraversano la fase del risveglio si mettono alla vaga ricerca della “Verità” (a volte senza sapereneanche di preciso cosa sia né dove trovarla…) e spesso si coinvolgono in profonde e solitarie riflessioniesistenziali che assumono la forma tipica delle seguenti domande:  Perchè sono qui?  Qual’è il senso della vita?  Che cosa sono destinato a fare?  Dove sto andando?  Ti senti come se avessi bisogno di risposte, ma non sei sicuro di quali siano le domande?  Ti senti come se venissi guidato a fare qualcosa nella tua vita, ma non sei sicuro di cosa?  Pensi che la tua vita non abbia un senso, vorresti essere felice, ma non sai come?  Ti senti come se nonostante tutto il successo materiale, manchi ancora qualcosa nella tua vita?  Ti senti come se ci fosse un conflitto interno, tra il tuo ego/mente e il tuo Sé Superiore?  Ti capita di provare, ansia, frustrazione o depressione, senza alcun apparente motivo?  Ti senti come se tutto stia cambiando, e stai ora mettendo in discussione i tuoi sistemi di credenze?  Ti senti insoddisfatto o stai mettendo in discussione le tue attuali credenze religiose e filosofiche?  Ti sei mai fatto l’antica domanda “deve esserci qualcosa di più nella vita che solo questo”?Se anche voi vi siete posti una o più di queste domande, avete forse fatto uno dei passi più importanti nel vostroprocesso di risveglio. State ora iniziando un’espansione di coscienza che vi porterà verso una maggioreconsapevolezza.Quando il processo di risveglio comincia è di solito accompagnato da un’opprimente sensazione diinsoddisfazione, frustrazione e disperazione che vi sta dicendo di non concentrarvi più sulle attività mondane mache è giunto il tempo per voi di passare dalla materialità alla spiritualità.Molti cambiamenti significativi cominciano ad accadere internamente: le relazioni, la carriera, il lavoro, la casae i possedimenti diventano meno importanti, spesso confondendo la persona che si sta risvegliando, che teme diaver perso la ragione.Quando il nostro Sè Superiore spirituale ci stimola a diventare una persona nuova, cominciamo a lasciar andare inostri vecchi concetti 3D e ci mettiamo a cercare la Saggezza, il Potere e l’Amore che sono dentro di noi.
    • Sintomi del risveglio spiritualeCome risultato di processo di risveglio, gli intensi cambiamenti in atto manifestano una sintomatologia tipica atutti i livelli dei corpi multidimensionali. Questi cambiamenti e sintomi di carattere fisico, emotivo, mentale espirituale sono chiamati Sintomi del Risveglio.In questi casi, se si fa ricorso a medici, ospedali o psicologi, di solito quello che ci si sente dire è che non c’ènulla che non vada, che non c’è niente di sbagliato o di anormale. Molti di questi sintomi sono solo temporanei,sono semplicemente indicatori di cambiamenti psicologici che stanno avvenendo a causa del l’imminenteCambio d’Era e del processo di Ascensione. Vediamone alcuni.1. Dare un significato alla nostra vita. Sentiamo nascere in noi il desiderio di dare uno scopo alla nostra vita,di ri-trovare la nostra connessione spirituale e di avere maggiori rivelazioni. Il mondo materiale non è più ingrado di soddisfare questi nuovi desideri, e inizia quindi la nostra ricerca di conoscenza spirituale e di saggezza.2. Dolori muscolari, in particolare nelle aree del collo, delle spalle e della schiena. Questo è il risultato dialcuni cambiamenti energetici molto intensi che si stanno verificando nel nostro DNA.3. Sentimenti di profonda tristezza interiore senza un motivo apparente. Significa che stiamo rilasciando ilnostro passato (relativo a questa vita e a quelle precedenti) e questo ci causa una sensazione di tristezza. È unasensazione simile a quella che si prova quando si deve traslocare da una casa dove si è vissuto per molti anni.Per quanto desideriate spostarvi nella nuova casa, provate comunque tristezza nel lasciarvi alle spalle i ricordi,l’energia e le esperienze vissute nella vecchia casa.4. Attività alla sommità della testa. Potremmo provare sensazioni di formicolio, prurito o strisciamento lungoil cuoio capelluto. Sentiamo un’energia che vibra nella parte superiore della testa e/o che si riversa dentro di noi.Si tratta del chakra della corona che si sta aprendo.5. Rilascio di ondate di emozioni. Piangere senza un motivo apparente. È buono e salutare lasciare sgorgareliberamente le lacrime, senza cercare di sopprimerle. Questo aiuta a rilasciare la vecchia energia bloccata alvostro interno. Si tratta di un completo rilascio delle vecchie zavorre.6. Improvvisi cambiamenti nel lavoro o nella carriera. Questo è un sintomo molto comune. Nel momento incui cambiamo, anche le cose intorno a noi cambiano. Nasce al nostro interno una specie di profondo desiderio diaiutare e di servire gli altri. Nasce la sensazione che, d’ora in poi, il nostro lavoro o la nostra carriera “perfetta”possa avere a che fare con un qualche tipo di servizio spirituale. Molti cominciano a lavorare nel campo dellaguarigione o cominciano a cercare un lavoro con uno scopo elevato.7. Allontanamento dalle relazioni familiari. Siamo connessi alla nostra famiglia biologica per mezzo delvecchio karma. Quando portiamo questo karma all’esaurimento e ci emancipiamo dal ciclo karmico, i legamicon le vecchie relazioni vengono sciolti. Ci sembrerà come se ci stessimo allontanando dalla nostra famiglia edai nostri amici. Potrà succederci inoltre di sviluppare nuove relazioni e amicizie sulla base della nuova energiache stiamo irradiando.
    • 8. Cicli o ritmi di sonno insoliti o mutati. Il gran lavoro interiore che avviene dentro di noi è spesso causa diinquieti risvegli notturni e di irregolarità nel ciclo del sonno. Non preoccupatevi, se non riuscite ariaddormentarvi, alzatevi e fate qualcosa, meditate, leggete o scrivete. Adattatatevi al nuovo ritmo. 9. Sogni vividi o inusuali. Potrebbero includere sogni di guerre e di battaglie, sogni di inseguimenti o di vecchimostri. Stiamo letteralmente liberando la nostra vecchia energia, e spesso le energie del passato sonosimbolizzate da guerre, fughe da mostri o da ombre.10. Disturbi fisici insoliti. Potremmo a volte sentirci con la testa fra le nuvole e poco radicati a terra. Possonocomparire insoliti mal di testa che non passeranno con i normali antidolorifici, strani mal di schiena, dolori alcollo, sintomi influenzali, problemi digestivi senza motivo, crampi e spasmi muscolari, riduzioni della libidosessuale e una maggiore consapevolezza del battito cardiaco.11. Cambiamenti di peso. Aumento o perdita di peso insoliti. Spesso acquistiamo peso perché stiamosopprimendo le nostre paure, e queste vengono in superficie per essere rilasciate. Possiamo anche perdere pesoperchè rilasciamo molti dei nostri vecchi problemi emotivi e iniziamo a vibrare ad una frequenza più alta.12. Cambiare abitudini alimentari. Strane voglie e scelte alimentari. Alcune persone possono mangiare di piùe altre di meno.13. Intolleranze alimentari. Possiamo diventare allergici a particolari cibi e all’alcool, perfino se questifacevano parte della nostra dieta abituale. Quando cresciamo dal punto di vista spirituale, alziamo il livello difrequenza dei nostri corpi e questo ci stimola a diventare molto più sensibili a tutto ciò che ci circonda. I nostricorpi diventano meno tolleranti alle tossine e potrebbero farci sentire il bisogno di bere di più e di assumere cibipiù puri e leggeri, come i cibi vegetariani o biologici.14. Sensi amplificati. Aumento della sensibilità dei cinque sensi. Potremmo cominciare a vedere diverse formee contorni, colori, aure o anche le luci biancastre intorno a persone o cose (è la visione eterica che si stasviluppando). Potremmo udire strani rumori nelle orecchie, come suoni amplificati, sibili o ronzii. Miglioranol’olfatto, il tatto e il gusto.15. Liberazione dai modelli restrittivi. Nasce il desiderio di liberarsi da ogni restrizione, che potremmoidentificare nel posto di lavoro, nelle persone o nelle situazioni abituali. Sentiamo il bisogno di trovare noi stessie lo scopo della nostra vita. Abbiamo il desiderio di liberarci delle cose e delle persone che non ci servono più.16. Aumento del dialogo interno. Sempre più spesso ci ritroviamo a parlare con noi stessi. Ci rendiamo contoche un nuovo livello di comunicazione intrapersonale sta prendendo piede nel nostro essere. Non stiamodiventando pazzi, ci stiamo solo spostando nella nuova energia.17. Eventi catalizzatori. Anche questo è un sintomo molto comune. Spesso il risveglio inizia in conseguenza adun brusco stimolo scatenante, un qualche tipo di evento che ci cambia la vita, come ad esempio una lutto, undivorzio, una malattia, un cambio di lavoro, la perdita della casa. Una specie di catastrofe che altera o modificail nostro stile di vita, che ci fa rallentare, semplificare o riesaminare ciò che siamo e ciò che è la vita. Sono forzeche non si possono ignorare.18. Voglia di solitudine. Anche quando siamo in compagnia di altre persone potremmo sentirci soli e lontanidagli altri. Potremmo sentire il desiderio di allontanarci da gruppi e folle di persone. Stiamo percorrendo unsentiero sacro e solitario. Per quanto i sentimenti di solitudine possano causarci ansietà, risulta difficilerelazionarci con gli altri in questo momento.19. Perdita di passione o di desiderio sessuale. Ci si può sentire totalmente privi di passione, con poco onessun desiderio sessuale. Questo va bene, ed è solo una parte del processo. Accettate questo momento di pausa.Non combattetelo.20. Aumento della capacità intuitive. Mentre ci spostiamo in stati superiori di coscienza le nostre capacitàinnate aumentano immediatamente. Cominciamo ad avere una comprensione più profonda, una maggiorsensibilità e una maggior consapevolezza. Il velo tra le dimensioni diventa più sottile. Intensifichiamo lacomunicazione con il nostro Sè Superiore, con le guide spirituali e con altri esseri divini. Siamo in grado diesprimere o canalizzare più informazioni in forma di testi, disegni, idee, ecc.
    • 21. Una profonda nostalgia di Casa. Fra tutti i sintomi, questo è forse il più difficile e impegnativo. Possiamoprovare un desiderio profondo e travolgente di lasciare il pianeta e di ritornare a Casa. Questo non è unsentimento “suicida”. Non è causato da rabbia o da frustrazione. Non vogliamo farne un dramma nè causareproblemi a noi stessi o ad altre persone. C’è una parte silenziosa di noi che vuole andare a casa. La causaprincipale di tutto ciò è molto semplice. Abbiamo completato i cicli karmici. Abbiamo portato a termine ilcontratto con questa vita. Siamo pronti a cominciare una nuova vita, mentre ci troviamo ancora in questo corpofisico. Durante questo processo di transizione, abbiamo un ricordo interiore di quello che significa esseredall’altra parte. Siete pronti ad imbarcarvi per un altro viaggio qui sul pianeta Terra? Siete pronti ad affrontare lesfide che lo spostamento nella nuova energia comporta? Anche se il vostro viaggio può essere a volte buio esolitario, ricordatevi che non siete mai soli.22. Senso di unità. Comprendiamo la nostra connessione con ogni altra persona e l’integrità dell’esperienza.Diventiamo inondati di compassione e amore incondizionato per tutta la vita. Sperimentiamo la “coscienzaunitaria” e l’unità della vita intera.Sintomi dell’AscensioneDopo la pagina Sintomi del risveglio spirituale, eccovi la pagina con i Sintomi dell’Ascensione. Qual’è ladifferenza? La prima riguarda un cambiamento nella coscienza individuale in seguito all’emergere del SèSuperiore o Anima, dovuto a fattori karmici ed evolutivi individuali; la seconda, cioè questa, riguarda idiversi modi in cui l’Ascensione planetaria viene recepita, assorbita e vissuta a livello del Corpo diLuceindividuale.Dal punto di vista dell’Anima, il risveglio spirituale è un fattore prevalentemente endogeno; questisintomi dell’Ascensione sono invece dovuti ad un fattore prevalentemente esogeno, cioè dal rapporto chesi instaura fra la mutazione energetica globale e il modo in cui questa influenza la vita delle coscienze chesono immerse nel campo globale durante la sua trasmutazione energetica.La modalità e la velocità con cui i cambiamenti esterni sono recepiti dipende dal livello evolutivoindividuale e questi due fattori (quello endogeno e quello esogeno) sono mutuamente correlati in uncircolo virtuoso: infatti, da un lato, molti risvegli individuali stanno avvenendo sull’onda delcambiamento vibrazionale globale; dall’altro, i risvegli di massa contribuiscono a loro volta ad ancoraremaggiormente l’energia in continuo aumento sulla Terra.
    • Isintomi dell’Ascensione (o sintomi del Corpo di Luce) sono le manifestazioni dei cambiamenti energetici che sistanno verificando nei nostri corpi mentre assorbiamo sempre più Luce spirituale all’interno del nostro Essere, acausa della trasformazione del campo energetico della Terra.Il rapido intensificarsi delle frequenze di Luce sta creando cambiamenti alchemici all’interno delle strutturebiologiche esistenti e sta velocemente modificando le basi materiche su cui si fondano il nostro Pianeta, il corpoumano, la nostra coscienza e il DNA. Questa infusione di Luce sta creando un processo di purificazione su largascala che interessa e coivolge tutto e tutti.Quando noi esseri umani assorbiamo più Luce diventiamo meno densi e, nella nostra biologia, le attuali strutturemolecolari a base di carbonio cominciano a trasmutare e a riorganizzarsi in strutture cristalline. Questo cipermette di accedere a dimensioni superiori della Creazione ed in particolare alla quinta dimensione, meta delviaggio evolutivo tuttora in corso.Quando la luce penetra nei nostri corpi, si diffonde a livello cellulare catalizzando un processo di guarigione epurificazione: i tessuti sono indotti a rilasciare i vecchi modelli energetici, le credenze obsolete e tutti i concettiesistenti della 3D basati sulla paura. Mentre queste vecchie energie vengono rilasciate potrebbero verificarsi
    • sofferenze, dolori, sentimenti o ricordi che affiorano alla nostra coscienza. [vedi anche la pagina "Che cosèlAscensione?"]Molte persone stanno manifestando gli intensi cambiamenti in atto attraverso una vasta sintomatologia estesa sututti i livelli dei loro corpi multidimensionali. Questi cambiamenti energetici stanno portando ilCorpo di Luce inmanifestazione radiante: le ripercussioni fisiche, emotive e mentali che derivano da queste mutazionispirituali supercoscienti vengono chiamati appunto Sintomi del Corpo di Luce o Sintomi dell’Ascensione.Alcuni sintomi del Corpo di Luce vanno e vengono rapidamente, altri sono invece più persistenti. Mentre lagenetica dei nostri corpi si modifica, sperimentiamo un cambiamento nelle nostre strutture cellulari emolecolari: talora potranno insorgere nuovi e strani sintomi (a volte persino rapidamente o inaspettatamente),talora potranno invece ricomparire vecchi sintomi che avevamo ritenuto ormai passati e superati. Niente paura!Il nostro corpo li aveva memorizzati ed ora, manifestando il sintomo, li sta rilasciando definitivamente [*].[*] Questo è uno dei motivi del fallimento della medicina sintomatica, cioè quella medicina che considera un sintomo equivalente ad una malattia, edopera terapeuticamente con il fine di reprimerlo o rimuoverlo. Molti dei sintomi del corpo di luce sono invece sintomi di una profonda guarigionedell’essere, che vanno portati alla luce, ascoltati ed interpretati seconda una visione olistica. Come riconoscere i sintomi dell’AscensioneNon ci sono test medici o misure definitive che ci permettano di sapere quando una nostra malattia o disturbo èclassificabile come un sintomo dell’ascensione. Se manifestate sintomi fisici insoliti che sono allarmanti,invalidanti o che vi fanno preoccupare, è importante consultarsi con il proprio medico prima di cercareun’alternativa o un consiglio olistico.Aspettatevi anche la possibilità che, dopo una visita di controllo, il vostro medico possa non trovare nulla distrano. Tutti gli esami potranno risultare normali, e anche dopo la richiesta di ulteriori pareri la medicinaortodossa potrebbe insistere nell’evidenza che tutto vada bene. Il nostro attuale sistema medico di 3D incontraoggi delle comprensibili difficoltà nel gestire questi strani sintomi, perchè essi vanno necessariamente inquadratiin un contesto molto più ampio che difficilmente sarà conosciuto e riconosciuto diffusamente a livello medico-scientifico in tempi brevi.
    • Viceversa, anche nel caso in cui il vostro disturbo fosse diagnosticato come patologia, gli effetti della Lucespirituale in espansione giocano comunque un ruolo chiave nella manifestazione dei sintomi, in qualità di con-cause. È estremamente importante prestare sempre attenzione alla vostra guida interiore e ricordarsi che, se stateleggendo queste informazioni, è possibile che stiate già vivendo un’esperienza sintomatica nel vostro corpo diluce.Anche se l’esperienza di vivificazione del proprio corpo di luce è unica per ogni persona, proviamo ad elencare isintomi dell’ascensione più comuni. Quali sono i sintomi comuni dell’ascensioneFisici• Disturbi da virus;• Disturbi alle vie respiratorie, senso di oppressione nei polmoni;• Asma o sintomi influenzali;• Febbre da fieno, raffreddore, naso che cola, eccessivi starnuti;• Cambiamenti del sistema immunitario e linfatico;• Cambiamenti delle abitudini alimentari;• Battito cardiaco irregolare – palpitazioni;• Formicolio nella parte superiore della testa;• Pressione sanguigna instabile – alta o bassa;• Problemi o irritazioni alla pelle;• Infiammazione o dolori delle ossa e delle articolazioni;
    • • Stanchezza intensa e brevi periodi di debolezza;• Disturbi allo stomaco e problemi digestivi;• Diarrea improvvisa per nessun motivo apparente;• Vertigini, problemi di coordinazione e di equilibrio;• Orecchie che fischiano, elevata sensibilità al rumore;• Dolori alla schiena, al collo e alla colonna vertebrale;• Sudorazioni notturne o diurne;• Carenza circolatoria, perdita di forza muscolare;• Squilibri ghiandolari;• Formicolio a braccia, mani, gambe e piedi;• Problemi temporanei della vista.Mentali• Mal di testa o emicranie;• Tutti i tipi di depressione;• Perdita di memoria a breve termine;• Intensa paura della morte;• Sogni vividi, incubi;• Intensa paura della separazione e della perdita;• Paura ossessiva di persecuzione e tradimento;• Strani cicli di sonno (in particolare insonnia o lo svegliarsi troppo presto la mattina).Emotivi• Cambiamenti ormonali;• Ipersensibilità emotiva;
    • • Instabilità emotiva (in particolare sbalzi d’umore incontrollati);• Improvvisi, inspiegabili ed esagerati attacchi di rabbia, dolore e ansia;Spirituali• Insoddisfazione della vostra vita attuale;• Sogni o visioni delle vite passate che possono disturbarvi o essere inquietanti;• Risvegli improvvisi, spesso opprimenti o spaventosi;• Improvvisi insight ed intuizioni di saggezza e conoscenza;• Improvvisa incapacità a proseguire nella vostra vita allo stesso modo di prima;• Iniziazioni (esperienze di vita difficili) che si presentano come lezioni di vita;• Senso di urgenza nel capire chi siete veramente e nell’iniziare a vivere tale verità;• Sensazione di non appartenenza a questo posto sulla Terra o con le persone intorno a te!Alcuni dei sintomi sopra elencati possono essere indicatori di gravi malattie o disturbi, quindi sietepregati di consultare il vostro medico di fiducia prima di escludere la normale eziologia. edited by: Carthesio featuring: Lìndal based on: www.nextdimensionhealing.com.au Ripercussioni fisiche dell’attivazione del corpo di luce Al tempo della Convergenza Armonicasoltanto il 7% dei codici genetici degli esseri umani erano attivi. Il nostro DNA contiene i codici latenti perattivare la trasmutazione dal corpo fisico al corpo di luce. In questi tempi di cambiamento, l’attivazioneprogressiva del DNA e la vivificazione del corpo di luce stanno apportando modifiche apparentemente
    • incredibili nel corpo fisico umano che, ad oggi, non ha ancora espresso e manifestato tutto il potenziale latenteche la genetica gli conferisce. Solo per citare alcuni esempi:• Finora abbiamo vissuto con ghiandole fortemente atrofizzate. L’epifisi (= la ghiandola pineale) e l’ipofisí (laghiandola pituitaria) per esempio, avevano finora la grandezza di un pisello. Nel corso della trasmutazionecrescono diventando grosse quanto una noce e assumendo le loro nuove funzioni di organi dì comando nelsistema endocrino umano. Assumono inoltre anche il ruolo di organi multidimensionali con molteplici funzioninella comunicazione con altre dimensioni;• La ghiandola del timo, che nei bambini cresceva fino alla pubertà per poi regredire notevolmente, ora riprendea crescere anche negli adulti;• Anche il cervello, che finora era attivo soltanto fino al 10-15%, ora si attiva pienamente. Le connessionielettromagnetiche e elettrochimiche del cervello si trasformano totalmente e inoltre la maggior parte degli umanimostrerà una crescita del cranio;• Gli organi sensorì sviluppano una crescente sensibilità, fino a raggiungere quella che noi chiamiamo lachiaroveggenza, la chiaroudienza, la sensitività dell’olfatto e del gusto;• Gli organi digestivi perdono, con il progressivo sviluppo del corpo di luce, molte delle loro funzioni. Perché? Alimentazione di luceTroviamo la risposta nel concetto corpo di luce. Analogamente alle piante, il nostro corpo comincia infatti, adusare la luce, la nostra luce solare, direttamente come fonte energetica e, dal punto di vista puramentefisiologico, possiamo misurare il grado di evoluzione del corpo di luce dal quantitativo di luce che le celluleriescono a metabolizzare direttamente. Ciò dipende a sua volta, – per gli interessati alla tecnica – dalquantitativo di adenosintrifosfato (ATP) presente nelle cellule. Nel vecchio corpo, l’energia necessaria allefunzioni cellulari proveniva unicamente da un sistema di produzione e accumulo di energia che operava con latrasformazione di adenosintrifosfato in adenosindifosfato (ATP → ADP e viceversa, scientificamente chiamata“respirazione cellulare“). Era un sistema energetico biologico a ciclo chiuso (Ciclo di Krebs) che provvedevaanche al processo di invecchiamento e morte.Man mano che aumenta la capacità delle cellule di metabolizzare la luce, diminuisce sempe più il cibo disostanza grossolana che il corpo deve assimilare. In altre parole: una persona ha bisogno di sempre meno cibo
    • solido come sostanza nutritiva. Col tempo non avrà più bisogno di nutrirsi in senso tradizionale, poiché vivràsoltanto di luce[**]. Questo stato non rappresenta nulla di nuovo su questo pianeta. Da sempre sono esistitepersone che senza ciibarsi hanno vissuto assimilando unicamente pura luce ed erano conosciute per la lorootente emanazione energetica. Quando il corpo di luce si evolve completamente, il corpo fisico è infatti talmentespiritualizzato e vibra così velocemente che diviene qualcosa di poco pratico per la vita nella nostra dimensione3D.[**] I precursori di questo tipo di alimentazione pranica sono oggi detti “breathariani”, parola che deriva da “breath” che in inglese vuoldire “respiro”. Per maggiori info, documentati sulle opere di Jasmuheen, una delle principali divulgatrici del breatharianismo. LUGDall’astronave Athabantian sull’Ascensione Dall’Athabantian, l’Astronave Madre Andromedana 6 luglio 2012 Vibrazioni più alte e più leggereSaluti: Io sono Adrial, celeste di questo Universo; ed io sono Bren-Ton di Andromeda. Siamo molto lieti dipoter comunicare con voi oggi. Da molti anni vi abbiamo annunciato che il momento della scelta sarebbearrivato. Ora è quel tempo. Vi abbiamo detto che la Terra si sarebbe trasformata in una densità più “fluidica”.Abbiamo ribadito che tutto ciò che sarebbe rimasto con il vostro Pianeta avrebbe dovuto elevare il proprio ritmoenergetico per accordarsi al suo. In questo momento ci sono tre opzioni che vi si offrono: 1. Potete aumentare la vostra vibrazione in modo da ascendere ad una frequenza più alta, più elevata così da allontanarvi dal piano terrestre; 2. Potete rimanere nella 3D o terza dimensione nella quale attualmente vive la maggioranza degli Esseri umani della Terra in un paradigma basato sulla paura; 3. Potete decidere di rimanere con la Terra unendovi alla sua Transizione verso una vibrazione più rapida e meno densa.Una Legge cardine dell’Universo stabilisce che l’esistenza sia assicurata solo in quelle frequenze che sonocompatibili tra loro. Se foste circondati da vibrazioni dissimili alle vostre vi trovereste in una situazione nontollerabile. Cosa che sta accadendo a molti in questo momento. Essi non si sentono in sintonia con la pesantezzaprevalente della paura, della violenza, della separazione, e non centrati in se stessi. Si stanno ritirando da quelle
    • situazioni che contrastano con la loro risonanza più elevata. Questo conduce alcuni a trasferirsi fisicamente inuna situazione più adatta, più conciliabile con la loro vibrazione superiore. Altri trovano ritiri presso le loro sediattuali. Teniamo a ricordarvi che non è sufficiente desiderare semplicemente di risiedere in una certa vibrazione,dovete armonizzarvi ad essa in ogni momento. Se ora siete in sintonia con la terza dimensione, state rafforzandocostantemente la vostra vita in quella lunghezza d’onda, dando il vostro consenso a sostenere quella energia.Se vi trovate in un ambiente basato sul timore, state dicendo a voi stessi che è questo il luogo dove volete essere.Certo, potete avere dei momenti in cui desiderate qualcosa di diverso, ma alla fine vi accontentate di quello cheavete e lo accettate come vostro destino nella vita. Al contrario, se vivete in un ambito basato sull’Amore, stateconsolidando costantemente la vostra esistenza in tale contesto. Così avete una scelta tra i due modi di essere:uno maggiore, fondato sull’Amore e uno minore, radicato sull’ansia e sulla paura. Come sceglierete? Se sieteinseriti in una realtà basata sul timore, sappiate che non procederete con la Terra, né salirete in una modalità divita più leggera. Entrambi i percorsi sono inconciliabili con la vostra frequenza più bassa. E coloro che sitroveranno in una bassa e lenta vibrazione sceglieranno o il trapasso e la reincarnazione, oppure sarannotrasportati in un altro luogo dove potranno proseguire il loro cammino vitale imperniato sulla paura fino aquando si risveglieranno alla Luce. Non emettiamo alcun giudizio su loro, stanno facendo semplicemente unascelta.Per coloro che vibrano ad un ritmo più rapido e più spirituale, notate che non abbiamo detto che “preferiscono”vibrare ma “che vibrano”, ebbene essi che sono in realtà sintonizzati con la Luce hanno due alternative davanti aloro: 1. La prima è che possono decidere di ascendere ad una esistenza senza forma, quella che si potrebbe chiamare una Essenza spirituale fluidica (Somurgo; ndt) dove saranno abbracciati da coloro che hanno una risonanza simile. Là sceglieranno il loro passo successivo sulla Via verso la Vetta in unione con il Sublime. 2. La seconda è quella che abbiamo chiamato il percorso dei Custodi. I Custodi della Nuova Terra saranno una speciale razza di uomini mai visti prima in questo Universo. Essi avranno forma fisica, ma con organismi fluidici, con densità più leggera. Tali nuovi Esseri umani della Terra dotati di corpi cristallini che saranno giovani, sani e vivaci, esisteranno per centinaia d’anni. Essi potranno esprimersi con la telepatia e la manifestazione del pensiero e saranno in risonanza come cittadini del Cosmo. Si
    • creerà una nuova civilizzazione sulla Terra, una civiltà gloriosa che diventerà la méta di molti visitatori del Sistema Stellare da ammirare e con cui interagire.Quindi reiteriamo che vi trovate ORA in questa opportunità di scelta. Come state vivendo la vostra vita? Ci sonocose che vi trattengono dal diventare tutto ciò che potreste essere? ORA è il momento di disfarsene, perché nonè possibile esistere in una frequenza superiore, più elevata, se si è bloccati con la zavorra della densità più bassa.Avete delle abitudini, delle dipendenze, delle credenze, attaccamenti o emozioni residue e pensieri che non viservono? Sbarazzatevi di loro!Avete paura di affrontare la prossima tappa del vostro progresso? Andate oltre questi timori, perché non viservono!Avete delle distrazioni nella vostra esistenza attuale? Staccatevi da esse!ORA è il momento della vostra scelta. Non preoccupatevi di ciò che vi circonda, della notizia del giorno, delleazioni degli altri, o delle vostre convinzioni consolidate. Elevatevi al di sopra di loro. Guardate al futuroglorioso che vi attende. La vostra Nuova Vita è appena oltre la vostra decisione successiva. Non avete il lusso dipermettervi un ulteriore ritardo.La trasformazione personale è a portata di mano. La consuetudine vi induce a proseguire senza modifiche. Agitesu ciò che è utile ai vostri interessi a lungo termine, non su quello che è un ripiego su schemi consolidati.Secredete di essere in grado di aggrapparvi alle più alte e leggere vibrazioni quando il caos della trasformazionesarà su di voi, purtroppo vi ingannate. Sarete capaci di mantenere le frequenze più elevate solo restando in attesadi quello che è davanti a voi, non fuggendo dalla vostra vecchia vita per paura. Necessita la pratica permantenere tali vibrazioni più alte.
    • Esercitatevi fino a quando esse non diventeranno una seconda natura, fintantoché non riuscirete facilmente atenerle elevate di fronte a ciò che ora incontrate come terza dimensione, e agite in modo che la vitaconvenzionale, qualunque essa sia, venga lasciata alle spalle. Iniziate in questo momento per assurgere ad unlivello maggiore. Mettete in atto ciò giornalmente.È stata una grande gioia condividere con voi le nostre conoscenze. Adrial e Bren-TonIl Corpo di Luce umanoNoi esseri umani non siamo fatti solamente di un corpo fisico denso. Siamo esseri energetici multi-dimensionalimolto più complessi, composti da diversi corpi sottili d’energia/coscienza che circondano e compenetrano ilcorpo fisico esteriore. Nel loro complesso sono chiamati Corpo di Luce o Campo Energetico Umano (i nomiinglesi più utilizzati sono Lightbody, Human Energy System o Human Energy Field). Nel mondo delle disciplineolistiche ci si riferisce ad essi con il termine Aura o Campo Aurico. Nella letteratura esoterica sono anchechiamati Veicoli di coscienza. In questo articolo useremo la denominazione “Corpo di Luce”.Anche la scienza moderna ha verificato che gli esseri umani non sono solamente un corpo fisico ma, come ognialtra cosa in questo universo manifesto, sono energia in movimento. Ogni essere umano è un “essere energetico”multidimensionale con il proprio unico Corpo di Luce sottile che controlla, governa e condiziona il corpo fisicoesterno. Che cos’è il Corpo di Luce?Il Corpo di Luce è una complessa combinazione di diversi modelli energetici formali sovrapposti,risonanti ognuno su una determinata frequenza/livello di coscienza. Le singole componenti del corpo diluce apportano una specifica componente alla coscienza multidimensionale umana e nel complessodefiniscono la composizione spirituale, mentale, emozionale e fisica di ogni individuo.Il Corpo di Luce umano:• è costituito da diversi strati o “corpi” (nel senso immateriale del termine) a forma di bolla ovoidale, checompenetrano e oscillano dentro ed intorno il corpo fisico. Ogni corpo energetico (eterico, emozionale, mentale,ecc.) è composto da energia elettromagnetica che vibra a frequenze più alte rispetto a quelle del corpo del livelloimmediatamente sottostante. Il corpo fisico è il più denso di tutti, è quello con le vibrazioni più lente;
    • • vibra a vari livelli di frequenza e di intensità ed emana l’energia e la forza vitale di ogni persona sotto forma dicolori vivaci, linee, punti e forme. Si irradia oltre il corpo fisico fino a una distanza di 5-10 metri, a secondadello stile di vita e del nostro stato fisico, emotivo, mentale e spirituale; • è un’impronta energetica o un riflesso diretto del nostro vero sè interiore e del nostro sviluppo spirituale.Contiene il nostro registro karmico e tutte le esperienze della nostra vita attuale e di quelle precedenti, inclusi inostri pensieri, emozioni, sentimenti, desideri, atteggiamenti, paure, traumi, percezioni, comunicazioni einterazioni.Il Corpo di Luce umano e i corpi d’energia sottile che lo compongono:• sono direttamente associati a ciascuno dei chakra maggiori: ogni corpo energetico ha le sue funzioni specifichee si distingue per il livello di coscienza che esprime attraverso i diversi aspetti del nostro essere interiore;• ci mette in comunicazione con il piano sottile d’esistenza e ci permette di esistere simultaneamente sia nellanostra attuale dimensione 3D di coscienza che entro i piani di coscienza più elevati, cioè i livellimultidimensionali del Campo Energetico Universale, entro il quale i Corpo di Luce umano è intagliato. Essoriflette la nota distintiva di ogni singola persona, cioè quella parte specifica del Campo Energetico Universaleche chiamiamo “individualità”, interconnessa e fusa con ogni altro campo energetico parte dell’Unica VitaUniversale[1].[1] Ogni livello del Corpo di Luce è immerso nel corrispondente livello del Campo Energetico Universale, ed è fatto della stessa “sostanza”. Manmano che si sale di livello, la “linea di confine” che separa l’onda individuale dal mare universale diventa sempre più labile e tenue. Questo è ilmotivo per cui più ci si eleva in coscienza, più si percepisce di essere tutt’uno con l’Universo; al contrario, più ci si abbassa in coscienza, più sipercepisce la separazione dal Tutto, che arriva alle sue estreme conseguenze nella separazione percepita sensorialmente sul piano fisico. Composizione a strati del Corpo di LuceIl Corpo di Luce umano è costituito da 7 corpi energetici principali[2] o “veicoli di coscienza” che completano lacoscienza globale multidimensionale di ogni scintilla divina. Una parte del processo di crescita della coscienzaumana è quella di diventare consapevoli di questi stati sottili che costituiscono il livello superconscio diesistenza e di integrarli nella dimensione cosciente.• i primi tre livelli di questo campo di sette strati (la triade fisico/eterico, emozionale e mentale) rappresentano lenostre esperienze fisico/energetiche, emotive e mentali nella nostra dimensione 3D. In più, a livello subconscio,sono la dimora per le coscienze elementali umane di 1D e 2D;
    • • il quarto livello, cioè il livello astrale, rappresenta il ponte energetico tra il mondo fisico e i mondi spirituali, èil corpo in cui già esistiamo in 4D;• i tre livelli più alti (la triade di corpi spirituali) veicolano alla nostra coscienza le nostre esperienze nei mondispirituali superiori e sono il nostro ponte di accesso alla sperimentazione della coscienza di 5D;Le seguenti informazioni riportano uno studio approfondito sul Corpo di Luce umano e di come ciascuno deisette corpi energetici controlli, governi e condizioni il corpo fisico esterno.[2] In virtù del recente rinnovamento della griglia energetica planetaria, sono rientrati in attivazione e manifestazione collettiva ulteriori 5 livelli sottilidi coscienza preesistenti, che hanno portato il totale dei veicoli da 7 a 12. Corrispettivamente, anche il sistema di chakra si è espanso da 7 a 12.Entrambi i sistemi si sono così allineati al potenziale genetico di 12 filamenti di DNA in fase di attivazione. Vedi approfondimenti in codaall’articolo. 1a. Il Corpo Fisico Il Corpo Fisico è parte del Corpo di Luce umano. Di primo acchito, potrebbesembrare insolito considerare il corpo fisico denso come un corpo energetico, ma questo è esattamente ciò che è.Il corpo fisico è la forma più densa di energia/materia che la nostra coscienza umana utilizza per esplorarel’ambiente circostante ed interagire con gli altri all’interno di questo piano fisico. È composto di sostanza solida,liquida e gassosa, che sostiene, costruisce e modella i tessuti, gli organi e le cellule. Guardandolo in dettaglio,rintracceremo quei modelli di energia vibrante (cioè le particelle subatomiche, gli atomi e le molecole) cheabbiamo chiamato materia.Il corpo fisico è il più lento e denso dei corpi energetici: può solo ricevere e rispondere, ma non creare [3]. È uncampo di schemi o modelli energetici che vibrano ad una frequenza sufficientemente bassa da rimanereall’interno del “range di frequenza” dei nostri comuni cinque sensi fisici [4]. Il corpo fisico rispondeautomaticamente agli impulsi interni e alle impressioni energetiche che emanano dai corpi sottili più elevati [5].Il corpo fisico denso è un ricevitore multidimensionale: il portale da cui attinge le informazioni e le risonanzedella coscienza stratificata è il corpo eterico, il suo alter-ego energetico (talvolta chiamato “doppio eterico”,perchè è una sorta di matrice/copia in “carta carbone” del corpo fisico). Nello stesso modo in cui una radioriceve diversi segnali che esistono contemporaneamente e possono essere selezionati singolarmente in base allaspecifica frequenza portante del canale, così i corpi d’energia sottile sono anch’essi definiti da diverse frequenzee penetrano sovrapposti lo spazio del corpo fisico denso attraverso il portale del corpo eterico.Nel momento in cui ogni essere umano inizierà a comprendere il nuovo paradigma energetico esteso, saremo ingrado di inquadrare il corpo fisico in un contesto più grande, comprenderemo la natura delle malattie e come letecniche di guarigione energetiche possano ottenere risultati, visibili e profondi, sul corpo fisico. Quando gli
    • esseri umani risvegliati si renderanno conto che entro il loro corpo fisico esteriore esistono diversi altri corpisottili, assisteremo ad un graduale riaggiustamento e alla rimozione finale di tutte le malattie e i disturbi dalcorpo fisico denso.[3] Tutte le volte che la materia del corpo fisico viene apparentemente “creata” e segue il naturale processo di crescita (si pensi ad esempio allagestazione di un feto o allo sviluppo di un infante), sta in realtà seguendo un percorso di “condensazione” dallo stato eterico allo stato fisico, guidatodalle linee del campo eterico che preesistono al corpo fisico e fungono da matrice-guida.[4] La cosa non stupisce se pensiamo che i nostri organi sensoriali sono costituiti di materia/energia della stessa frequenza vibrazionale dellamateria/energia che sono preposti a percepire. Questo è il motivo per cui i 5 sensi sono fallaci nella percezione dei mondi superiori, per accedere aiquali dobbiamo risvegliare gli “organi sensoriali interiori” di cui siamo dotati sui livelli più elevati di coscienza. Questo è anche il motivo per cui unostrumento tecnologico/scientifico non è atto all’interazione con i mondi superiori di coscienza: non potrebbe mai co-vibrare insieme ad essi. L’essereumano spirituale invece, sì.[5] Il corpo fisico denso è anche la sede della nostra coscienza subconscia di 1D. Vedi a proposito la pagina Conscio Subconscio e Superconscio. 1b. Il Corpo Eterico Il Corpo Eterico (o Doppio Eterico, o Corpo Vitale) è il corpo d’energia sottilepiù strettamente connesso al corpo fisico. È lo schema o modello energetico che sostiene e mantiene la nostraintera esistenza fisica. È composto da sostanza eterica sottile, ovvero minuscoli filamenti di energia somigliantia scintillanti reti di luce che compenetrano, sottendono ed occupano ogni parte del corpo fisico denso.La sostanza eterica (esotericamente chiamata “prana”, “etere” o “quinto elemento”, dopo terra, acqua, fuoco earia) è costituita da una vasta rete di “ragnatele di energia”, o di sottili luci interconnesse che sono intrecciate edinseparabili e che costituiscono la base e l’espressione della non separabilità di tutta la vita.Questa sostanza eterica forma una struttura ben definita di linee di forza (= la matrice eterica), sulla quale ècostruita, modellata ed ancorata la materia fisica di tutte le forme fisiche: corpi, tessuti, organi, cellule e atomi.Questi canali filiformi di connessione energetica, denominati nadi o meridiani energetici, promanano dai tutti ilivelli superiori della coscienza e qualificano il corpo eterico come un portale multidimensionale che trovasbocco nella realtà fisica. Nei punti del corpo eterico in cui i flussi d’energia si incontrano e si incrociano gli unicon gli altri molte volte, si trovano sette centri energetici maggiori, noti come Chakra o vortici, e una
    • moltitudine di centri energetici minori. I sette chakra[6] principali si trovano in verticale lungo la colonnavertebrale eterica: ciascuno di essi è associato a una delle sette principali ghiandole endocrine[7] e, di riflesso, aspecifici organi del corpo fisico.In più, ogni chakra concentra maggiormente in sè le energie dello specifico livello del Corpo di Luce col quale èsintonizzato. Il primo livello fisico è tenuto in essere attraverso il chakra basale o chakra radice, la cui funzioneprincipale è quella di agire come “trasmettitore di flussi d’energia” che vitalizzano, stimolano ed energizzano ilcorpo fisico denso, in modo tale da “metterlo a terra” per sostenere la forza vitale in questa dimensione.Il corpo eterico[8] è un potente ricevitore di tutte le impressioni: è il ponte energetico che funge da filtro di tuttigli elementi, le risorse, le forze, gli impulsi e i desideri che provengono dal Campo Energetico Universale, dalCosmo, dalla Terra e dai corpi energetici più sottili del corpo di luce umano, affinchè il corpo fisico li registri epossa rispondere ad essi. Quando le impressioni energetiche vengono ricevute, l’energia viene elaborata etrasmessa alla nostra coscienza tramite i sette centri principali, da qui viene smistata e trasportata attraverso inadi al sistema nervoso, alle ghiandole endocrine principali e infine portata dal sangue in ogni parte del corpofisico.È la sede della nostra coscienza 2D, è al di sotto della soglia di consapevolezza e il suo stato di salute ègeneralmente riconosciuto solo in termini di vitalità o mancanza di vitalità, che può essere percepita attraverso icinque sensi fisici: tatto, gusto, olfatto, udito e vista.Il corpo eterico ha la stessa forma del corpo fisico ma è un po’ più grande: di solito si estende oltre la formafisica densa, a seconda del diverso livello di evoluzione, in ogni parte, fino da 2 a 5 cm. Il miglior modo perosservarlo è guardarlo contro semplici sfondi bianchi o neri: di solito è visto come un insieme di scintillepulsanti di luce bianco-azzurrina o come una nube blu che si muove rapidamente lungo le linee d’energia intutto il corpo visibile[9].Il corpo eterico di ogni essere umano è parte integrante della Matrice Energetica Planetaria (o Corpo EtericoPlanetario), che è la struttura energetica di fondo che sottende e sostiene tutta la materia fisica nell’attuale formaolografica. Questa complessa matrice energetica fa parte del Campo Energetico Universale che contiene la“tecnologia spirituale” (fatta di codici geometrici e frequenze vibrazionali) che crea la sostanza eterica che è lasorgente energetica di fondo che sostiene tutte le forme. Foto kirlian ultravioletta del corpo eterico di una mela sezionata.Mentre la coscienza 1D del regno minerale procede attraverso la materia fisica densa, la coscienza 2D del regnovegetale è dotata sia del corpo fisico che del corpo eterico. Il campo d’energia eterica può essere dunque vistoanche negli alberi, nelle piante, ed anche in oggetti inanimati come ad esempio i mobili, il cui legno talvoltariesce a mantenere l’energia eterica dell’albero da cui è stato tratto.
    • Foto kirlian di una foglia spezzata sulla punta: dove il corpo fisico manca, il corpo eterico permane.Il Corpo Umano Esiste per via del campo eterico che lo sottende, e questo campo eterico esiste prima, e noncome risultato, di ogni forma fisica. Percezioni altamente sensibili hanno osservato che la struttura eterica di unafoglia viene proiettata dalla pianta prima che la foglia stessa nasca. Le cellule fisiche della foglia cresconoquindi lungo le linee di energia in quella forma preesisitente. Inoltre, la sindrome dell’arto fantasma è lasensazione fisica che un arto amputato o mancante (braccio o gamba) sia ancora attaccata al corpo fisico e possamuoversi liberamente. Questo succede perchè a livello di struttura eterica il corpo è ancora tutt’intero esiste eviene mosso realmente.Il corpo eterico è il corpo aurico principale associato alla guarigione energetica perche tutti i problemi di salute emalattie si manifestano sottoforma di uno squilibrio nel corpo eterico. Se gli squilibri nel campo energeticoeterico vengono ignorati, saranno seguiti da sintomi fisici e successivamente si manifesteranno come problemidi salute. Una malattia può essere rintracciata nel corpo eterico, settimane e addirittura mesi prima che simanifesti nel corpo fisico denso.[6] Oggi estesi a 12, cfr. nota [2].[7] Le ghiandole endocrine sono: le ghiandole surrenali, le gonadi (= testicoli/ovaie), il pancreas, il timo, la tiroide, l’ipofisi (=ghiandola pituitaria) el’epifisi (= ghiandola pineale).[8] Al corpo eterico si fa riferimento anche nella Bibbia Cristiana come la “Coppa d’Oro” [Ec 12,6].[9] Il corpo eterico è stato reso celebre dalla filmografia in cui è spesso rappresentato come un alone etereo di color bianco lattiginoso che si staccadal corpo ogni qualvolta un personaggio muore. Anche se si dice che sia l’anima a lasciare il corpo, l’anima non può essere catturata dalla macchinada presa: in realtà, ciò che viene visivamente rappresentato nelle pellicole è il distacco del corpo eterico dal corpo fisico che avviene durante ilprocesso di restituzione, che noi normalmente chiamiamo “morte fisica”. Il corpo eterico ha una frequenza vibrazionale che è fuori della gammavisibile (è immediatamente superiore a quella dell’ultravioletto): tuttavia gli occhi più sensibili alle alte frequenze possono riuscire a vederne la parteche vibra più lentamente.
    • 2. Il Corpo Emozionale Il Corpo Emozionale (o Corpo dei Desideri) è associato ai nostri sentimenti interiori econtiene tutti i modelli emotivi che determinano ciò che ci piace e non ci piace, il piacere sessuale, come ci sentiamo con noi stessi e come interagiamo con gli altri.Generalmente ha la stessa forma e contorno del corpo fisico denso, ma la sua struttura appare come un insiemechiazze colorate di sostanza sottile, che emettono determinate tonalità di colori in un movimento fluidocontinuo. Questo corpo si estende da 5 a 20 cm al di fuori del corpo fisico e contiene nubi di energia o chiazzedi tutti i colori[10] dell’arcobaleno a seconda della specifica emozione o sentimento. I sentimenti molti intensicome l’amore, l’eccitazione, la gioia o la rabbia sono associati a macchie d’energia luminose e chiare, mentre isentimenti confusi e negativi sono più scuri e opachi. Il corpo emozionale contiene i nostri modelli emotivi,desideri egoistici e vibrazioni energetiche che determinano la nostra personalità, quindi è in questo campoaurico che sperimentiamo le emozioni di piacere o paura e tutte le altre coppie di opposti.Il corpo emozionale, a questo punto dell’evoluzione, è per la maggior parte degli esseri umani il più dominantedi tutti i corpi aurici, perchè è quì che la coscienza umana è costantemente focalizzata, guidata dalle nostrereazioni incontrollate e dai nostri desideri egoistici (rabbia, dolore, stress, paura, shock, pene, preoccupazioni,irritazioni, ansia, critiche, odio, impulsi, desideri, ecc.). Spesso descritti come il nostro bagaglio emotivo, questiabituali modelli o schemi inconsci viaggiano con noi da una vita all’altra rispondendo agli eventi che ci creiamopersonalmente nelle nostre vite, fino a che non ne diventiamo consapevoli e finalmente riconosciamo chedevono essere cancellati, guariti e bilanciati.È in questo strato aurico che la maggior parte della coscienza umana è focalizzata e quindi è in questo strato chesi orgininano la maggior parte dei problemi fisici e delle malattie. Grazie ai flussi di energia emozionale checonstantemente sovrastimolano o sottosimolano i centri energetici (i chakra) e di conseguenza le ghiandoleendocrine, si può notare come atteggiamenti emotivi non bilanciati verso sè stessi o verso gli altri creanocondizioni non salutari che producono malattie e disturbi. Quando nella nostra dimensione cosciente nontolleriamo uno schema emozionale doloroso, lo facciamo decadere energeticamente nei corpi sottili di livelloinferiore: potrebbe precipitare nel corpo eterico (dove può dare luogo a contrazioni muscolari o blocchienergetici) e a volte fino nel corpo fisico (secondo il processo che la psicologia chiama “somatizzazione”)diventando un disturbo ad un organo o una malattia sistemica.
    • Quella che segue è una classificazione spettrografica della frequenza vibratoria del corpo emozionale quando èsottoposto ad una determinata emozione (cliccaci su per ingrandirla):Quando blocchiamo o sopprimiamo una determinata energia emotiva, e impediamo a noi stessi di sperimentare idifferenti tipi di e-mozioni (energia in movimento), creiamo una disarmonia a livello emozionale nel Corpo diLuce, la quale poi interrompe il flusso di energia/forza vitale nel corpo eterico e nei suoi centri energetici fino ache questo non si manifesta come malattia o disturbo. L’energia soppressa del corpo emozionale decade invibrazione e trascina con sè le parti olografiche corrispondenti nel corpo eterico/fisico: ecco allora che la rabbiarepressa si scarica sul fegato, la paura cronica sui reni, la frustrazione comunicativa in gola, la responsabilitàsulle spalle, ecc.[11]Un’altra importante classificazione delle emozioni è fatta in base al cosiddetto tono emozionale, cioè al livellodi intensità con cui si presentano: al centro della scala sta il tono sociale, ovvero la normale quantità di energiaassociata alle nostre quotidiani espressioni emotive (moderata soddisfazione per aver terminato un compito,moderata preoccupazione perchè nostro figlio tarda un poco a rientrare a casa, ecc.). Il tono acuto si ha invecequando l’emozione si manifesta come un picco improvviso di energia dovuto a circostanze inattese o impreviste:brividi e palpitazioni dovute alla paura perchè un bambino ha appena attraversato la strada mentre noisoppraggiungevamo in auto, esplosione di gioia quando il nostro sportivo preferito vince una gara, ecc.).All’estremo opposto c’è il tono cronico, che si ha quando l’energia emozionale si manifesta come un continuocentellinare di “gocce” energetiche che risuonano nell’aura in modo quasi subliminale 24/24h.Mentre le emozioni nel tono acuto sono direttamente correlate a contingenza esterne, le emozioni del tonocronico provengono dal nostro modo di essere interno. Sono gli ostacoli più difficili da riconoscere esmantellare nel nostro percorso di risveglio, perchè in seguito al loro decadimento energetico tendonoallasubliminalità e alla razionalizzazione mentale, espressa sotto forma di pensieri o giudizi. Ad esempio, sestiamo rintanati in casa perchè crediamo che “il mondo sia pericoloso”, la mente si giustificherà attraendo
    • percettivamente nella contingenza brutte notizie dai media e sirene di ambulanze di passaggio pur di nonriconoscere che. alla base. chi governa è l’emozione di paura nel suo tono cronico quasi-subliminale.[10] Gioverà domandarsi a quali “colori” si stia facendo riferimento qui, dato che non sono visibili ad occhio nudo. La capacità sensoriale visivaumana ha un range di sensibilità che va dal rosso (limite inferiore di frequenza) al violetto (limite superiore di frequenza), oltre il quale c’è la gammadi luce non visibile comunemente nota come infrarosso, da una parte, e ultravioletto, dall’altra. Dato che la frequenza del violetto è circa il doppiodella frequenza del rosso, volendo usare un paragone musicale possiamo approssimare la sensibilità dell’occhio umano ad una sola ottava di luce.Venendo al punto: i colori aurici sono i corrispondenti dei colori della gamma visibile trasposti nelle ottave di luce superiori.[11] Gli effetti della vita emozionale sul corpo eterico/fisico sono stati studiati in maniera rigorosa da intere branche della psicologia. Gli impulsimaggiori li dobbiamo alle grandi intuizioni degli psicologi Wilhelm Reich e Alexander Lowen, fondatori dell’Analisi Bioenergetica. Per maggioriapprofondimenti, visita questa pagina. 3. Il Corpo Mentale Il Corpo Mentale (o Mente Concreta inferiore) governa tutti i processi mentalitra cui i nostri pensieri, idee, concetti, atteggiamenti e sistemi di credenze. Questo strato aurico ha delicate lineedi luce gialla (forme pensiero) che si irradiano dalla testa e dalle spalle e si estendono intorno al corpo fisico per20-30 cm. Queste luci gialle possono spesso variare in forma ed intensità e diventare più brillanti e chiarequando ci concentriamo su processi mentali o pensieri profondi. Ogni forma pensiero ha la sua particolarevibrazione energetica ed è composta da sostanza più fine (= materia mentale o manasica) rispetto a quella delcorpo emozionale con il quale ha una connessione molto forte.La connessione mente/emozioni è bidirezionale: la mente influenza le emozioni (ad es., spesso ci accorgiamo diciò che pensiamo veramente di una determinata persona quando ci mettiamo in ascolto delle emozioni consciegenerate dalle mente inconscia), così come le emozioni influenzano la mente (ad es., a tutti sarà capitato diesprimere dei pensieri giudicanti sull’onda di uno stato emotivo di rabbia o frustrazione).Tutte le forme pensiero che gli esseri umani costruiscono con la materia mentale, rimangono nel loro corpomentale fino a che non vengono spezzate e dissipate o, al contrario, vitalizzate dalla volontà e dal desiderio. Unavolta che una forma pensiero viene potentemente alimentata, attraverso una carica emozionale, lascierà la suaimpressione sui sensi fisici e si rispecchierà nella mente come filtro percettivo della realtà circostante. Ad es., sedecidete di regalarvi un’auto nuova (di una specifica marca, modello o colore) vi potrà capitare passeggiandoper le vie di notarne in sovrannumero rispetto al solito, proprio di quella specifica marca o modello oggetto deivostri desideri. La mente unita al desiderio fa da filtro attrattivo/percettivo: ovviamente non sono aumentate leauto di quel tipo, è la vostra percezione che ne è attratta maggiormente in maniera selettiva.
    • Da questo discende un importante concetto per le anime in fase di risveglio: la nostra percezione della realtàesterna, descrive noi stessi interiormente molto più di quanto descriva la realtà esterna. Tutti i pensieriabituali, sia coscienti che non coscienti, diventano forme pensiero molto potenti che sono fortemente rafforzatedalla costante attenzione sui sentimenti positivi o negativi che stanno dietro tali forme pensiero e più che dalleparole che rappresentano. Quello che pensiamo e crediamo, lo concepiremo e lo creeremo. Nel processo dimanifestazione, il binomio mente/emozioni tipico della coscienza 3D collabora in maniera sinergica: i pensierifanno da guida direzionale e le emozioni fanno da potenziale energetico attrattivo.È estremamente importante essere sempre consapevoli di ogni pensiero negativo che stiamo programmando nelnostro corpo mentale attraverso le nostre credenze inconscie. Tutti i pensieri sono forze e l’energia segue ilpensiero. Questa affermazione è attestata dalle moderne neuroscienze ed insegnata tutt’oggi in molti corsi dicrescita e sviluppo personale. 4. Il Corpo Astrale Il Corpo Astrale è il punto d’incontro tra le vibrazioni più basse e dense delmondo fisico e le vibrazioni più alte ed elevate del mondo spirituale. Ha delle forti corrispondenze con il chakradel cuore: è il principio vitale che si trova nel punto intermedio (4° di 7) e che trasforma le energie dal mondodella Materia (tre chakra inferiori) verso il mondo dello Spirito (tre chakra superiori). Il corpo astrale si estendeoltre il corpo fisico di circa 40 cm, e irradia tutti i meravigliosi colori del corpo emozionale, compresi grandiflussi di luce rosa che contengono la vibrazione dell’amore, trasmutandone i colori verso una gamma più tenueed eterea.Il corpo astrale influisce sulle relazioni sociali, i rapporti con gli altri e i sentimenti reciproci. In caso diinsufficienza energetica il fluido del corpo astrale diventerà scuro e denso: questo stato può degenerare in vere eproprie malattie nel lungo termine. Molte malattie cardiovascolari della moderna società occidentale nascono sulpiano astrale ed hanno forte incidenza su coloro che intessono relazioni con il prossimo sul piano egoico,finalizzate esclusivamente al profitto personale.L’energia astrale si trasmette da una persona all’altra ogni qualvolta ci si relaziona con qualcuno. Ogni volta cheinteragiamo con qualcuno, anche inconsapevolmente, creiamo dei “tentacoli” di energia che vanno a toccare ilcampo energetico dell’altro. La natura di questo contatto dipende dal tipo di interazione e dal sentimento che loha causato: in caso di rapporto tra due persone che si amano questi flussi di energia saranno fluidi, senzaasperità e di colore rosa; in caso di sentimenti negativi come per esempio l’invidia, questi flussi assumeranno uncolore verde-grigio molto scuro. Più i sentimenti sono forti e più i colori assumeranno un colore vivace,cosicché il rosa dell’amore diventerà arancione o il rosso della rabbia sarà molto più cupo.
    • Un astrale forte e carico sarà di una persona con rapporti interpersonali buoni e stabili, che nutre sentimenti verie positivi verso chi lo circonda, mentre una persona con un astrale scarico terrà in scarsa considerazione irapporti con gli altri, preferendo la solitudine e sfuggendo i rapporti all’esterno che saranno visti solo come unfastidio.Questo strato ha a che fare con il nostro rapporto con noi stessi e con l’umanità e con la nostra capacità diespandere amore incondizionato e compassione a tutto l’Universo. Una grande quantità di interazioni hannoluogo tra le persone a questo livello: questo è anche il corpo aurico utilizzato durante le eperienze fuori dalcorpo (OBE = Out of Body Experience) o i viaggi astrali in altre dimensioni.Il corpo astrale, come quarto livello, come corpo di 4D, costituisce il collegamento tra il mondo fisico e quellospirituale; infatti i primi tre livelli fanno capo al mondo fisico, emotivo e mentale, mentre gli ultimi trecostituiscono la matrice, cioè il modello dei precedenti. Vediamoli in dettaglio. 5. Il Corpo Eterico Matrice Il Corpo Eterico Matrice (o Matrice Eterica) costituisce un modello o schemaper il corpo eterico inferiore e contiene tutte le tecnologie interne (cioè i codici geometrici) che il corpo fisicoutilizza per manifestare la materia nella forma fisica densa.Nella matrice eterica sono memorizzate le divine proporzioni auree del corpo secondo la matematica e lageometria sacra. Essa contiene tutti i chakra, gli organi, gli arti e le strutture, che il corpo eterico ha sul pianodella materia, sottoforma di stampi vuoti al “negativo” che hanno la stessa forma dei sistemi del corpo etericoinferiore che andranno a riprodurre.Quest’aura nel complesso appare come un ovoide vivo e pulsante color blu cobalto rigato da tanti canali di lucee si estende per circa 60 cm oltre il corpo fisico. Quando una malattia danneggia il corpo eterico inferiore, ènecessario un lavoro di guarigione a livello della matrice eterica per ripristinare il modello originale.Un corpo eterico matrice squilibrato invece porterà la persona ad essere insoddisfatta di sé, a non trovare lagiusta motivazione per la propria vita. Un quinto livello ben equilibrato permetterà alla persona di connettersialle esperienze evolutive sincroniche, di sentirsi sempre a proprio agio e in armonia con tutto quello che locirconda, si avere sempre la sensazione di essere nel posto giusto al momento giusto e di avere sempre la giustadeterminazione per la realizzazione della propria vita secondo il piano evolutivo divino personale e collettivo.
    • 6. Il Corpo Celestiale Il Corpo Celestiale è associato ai più alti aspetti emozionali del piano spirituale,è dove intutivamente conosciamo la nostra connessione con l’intero Universo e vediamo la Luce e l’Amore intutto ciò che esiste. Questo sesto livello corrisponde al chakra del Terzo Occhio ed è il livello dell’estasispirituale, della beatitudine e dell’Amore Incondizionato Divino.Possiamo considerarlo il corrispondente spirituale del corpo emozionale. Il corpo celestiale si estende di circa 90cm oltre il corpo fisico ed è formato da numerosi raggi luminosi che partono dal centro del corpo e si irradianoall’esterno. Presenta tutti i colori dell’iride (con leggera prevalenza di tonalità auree, argentine e perlate) e nonha una forma definita.Un corpo celestiale energeticamente forte ed equilibrato presenta dei raggi perfettamente rettilinei e dallaluminosità molto intensa. Possiamo raggiungere questo livello di esperienza mettendo a tacere la menterumorosa con la giusta musica o la meditazione ed allineare la nostra vita con il suo scopo spirituale.Per poter caricare energeticamente il corpo celestiale e accedere a buone esperienze spirituali è necessariopraticare con costanza le tecniche meditative e di preghiera. Questo corpo presiede all’emotività spirituale ed èlegato ai sentimenti di amore verso il divino e all’estasi mistica. Se la sua energia risultasse insufficente lapersona proverà molte difficoltà a sperimentare esperienze mistiche e gli risulterà anche difficile capire quelledegli altri. I raggi del suo corpo risulteranno non rettilinei e dalla luminosità piuttosto spenta. Chi avrà unacarica energetica del corpo celestiale troppo elevata tenderà a vivere esclusivamente secondo i principi spiritualisottraendosi a tutte le esperienze fisiche.
    • 7. Il Corpo Causale Il Corpo Causale (o Matrice Keterica, o Uovo Aurico) è il livello mentalesuperiore associato al piano spirituale. Questo settimo livello corrisponde al principio di consapevolezzadel chakra della corona ed ha una forte energia dorata e scintillante che pulsa e vibra alle più alte frequenzeregistrabili nel nostro settuplice Corpo di Luce.Si presenta come un grande uovo formato da linee dorate dalla luminosità molto intensa. Il bordo esterno diquesto corpo circonda e contiene tutti gli altri corpi aurici associati a questa incarnazione. Si estende di circa 120cm oltre il corpo fisico denso ed ha una straordinaria forza e struttura che impedisce perdite di energia o lapenetrazione di energie malsane dall’esterno, ma al tempo stesso permette lo scambio energetico con il CampoUniversale.Il livello causale contiene tutti in nostri schemi di vita e le nostre intenzioni più elevate che formano il nostro sèsuperiore, e quando ci connettiamo a questo livello sperimentiamo la Mente Divina dentro di noi e l’Unità contutto ciò che è. Quando portiamo la nostra coscienza su questo livello, realizziamo di essere uno con il Creatoree sperimentiamo la coscienza di 5D. È chiamato “causale” poiche contiene le cause karmiche della presenteincarnazione. La purificazione del karma è visibile come una maggior luminescenza e brillantezza nel corpocausale.Un corpo causale sano e ben equilibrato permetterà alla persona di percepire la sua importanza e il suo ruoloall’interno del grande Disegno Universale, permettendole di elaborare idee creative e di poter comprendereconcetti elevati quali il significato dell’esistenza e della natura del mondo. In caso invece di corpo causalesquilibrato o debole si avranno difficoltà nel concepire idee creative e nel comprendere il senso della vita, e lelinee che compongono il corpo appariranno spente e irregolari, assottigliandosi anche in alcuni punti, dovepotrebbero verificarsi dei veri e propri strappi nel guscio aurico, attraverso cui si avranno dispersioni di energia.Questa situazione porterà la persona ad essere ipercritica nei confronti dei proprio difetti e a spingerla nellaricerca di una ipotetica perfezione, peraltro irraggiungibile. Se invece l’energia di questo corpo dovesse risultaretroppo forte, la persona sarà nella posizioni di riuscire ad elaborare moltissime idee che però non riuscirà amettere in pratica. Per evitare di incorrere in questi problemi è necessario che tutti i corpi siano equilibrati, e perfare questo, anche in questo caso si può ricorrere a tecniche meditative.
    • Oltre il livello causale si trova il Piano Cosmico che non può essere compreso dal punto di vista limitatodell’ego. Il linguaggio umano concreto diventa uno strumento inadeguato a descrivere questi mondisuperiori. Proviamo tuttavia a farne accenno.8. Il Corpo AkashicoAll”ottavo livello di Luce si trova il Corpo Akashico (o Livello Temporale) associato all’interfaccia con lepassate memorie Akashiche, le memorie karmiche passate, presenti e future. Questo livello è anche noto con ilnome di “Zona Bianca”. È correlato all’ottavo chakra (il chakra della memoria o chakra del continuumtemporale) che si trova da 30 a 90 cm sopra la testa, sulla verticale.9. Il Corpo AnimicoIl nono livello di Luce è il Corpo Animico (o Livello Animico) associato ai piani preincarnativi dell’Anima.Questo livello ci interfaccia con l’Unità e con l’ordine divino soggiacente ai nostri predestinati contrattid’anima. Questo livello aurico è molto piccolo, occupa una porzione irrilevante della spazio fisico e si trovadiversi centrimetri sopra la testa.10. Il Corpo IntegrativoIl decimo livello di Luce è il Corpo Integrativo ed esplica la funzione di collegamento tra il mondo fisico equello spirituale. Si trova fra il corpo fisico e il corpo eterico ed è capace di integrare i nostri chakra maggiori edi centri minori del corpo eterico in un’unica unità di coscienza. Da questo livello viene impartito il distacco delcorpo astrale dai tre mondi materici durante i viaggi astrali. Contiene i dati della nostra eredità geneticaspirituale e il blueprint completo (= il proposito incarnativo). A questo livello raggiungiamo la creatività divinae la fusione di tutte le polarità.11. Il Corpo EternoAll’undicesimo livello di Luce, il Corpo Eterno (o Livello Eterno dell’Anima) fa fluire la sua energia nel corpofisico trasmutandolo in Luce e preparandolo per l’Ascensione. A questo livello di coscienza, è possibile creare edissolvere il corpo fisico attraverso la volontà spirituale e raggiungere i poteri psichici esplicantesi nellamaterialità, come ad esempio la telecinesi, il teletrasporto o la bilocazione. È connesso con il Corpo Akashicotramite un tunnel a forma di fungo.12. Il Corpo Mentale UniversaleAl dodicesimo livello di Luce si trova il Corpo Mentale Universale (o Livello della Coscienza Divina o Mentedi Dio) noto come l’ultima connessione con il Divino e con la Coscienza Universale. È relato al dodicesimochakra, detto della mente universale, di colore oro. Attraverso di esso ci sintonizziamo sulla frequenzavibrazionale più elevata del Cosmo e siamo in contatto con la divinità creatrice sul suo piano monadico. Irradiauna luce aurea e luminosa che interpenetra e avvolge tutto il sistema Corpo di Luce.
    • Le dimensioni della coscienzaMolte fonti antiche ed attuali parlano di un grande cambiamento che sta interessando il nostro pianeta. Si diceche la terza dimensione stia elevandosi nella quarta e poi nella quinta dimensione. Ma tutto ciò cosa significain realtà?Per comprendere appieno il processo di Ascensione è necessario divenire consapevoli delle varie dimensionidella nostra coscienza, della loro mutua relazione, e del modo in cui esse si integrano nellaconsapevolezzaconscia, inconscia e superconscia.Questa consapevolezza renderà l’Ascensione alle dimensioni superiori un processo autocosciente e in certamisura autoregolato. Se ognuno di noi si assumesse la responsabilità dell’elevazione della propria coscienza,aiuterebbe l’elevazione della coscienza del proprio gruppo, nazione, pianeta e galassia.Il momento per risvegliarci è adesso. Ricordiamoci della nostra natura multidimensionale, cosìcchè il nostro séinconscio, conscio e superconscio possano fondersi nella coscienza multidimensionale, nostra eredità innata evero fondamento. Siamo un veicolo di luce e la nostra luce è multidimensionale.Il Multi-verso conosciuto, in cui sono ubicati la nostra Galassia, il nostro Sistema Solare e la nostra Terra, èstrutturato in 12 dimensioni, ovvero 12 livelli/stati di coscienza sempre più espansi e immateriali, caratterizzatida vibrazioni sempre più elevate man mano che procede il viaggio di ritorno dell’Anima, nostro EternoPellegrino.
    • Elechiamo di seguito in dettaglio la struttura e la funzione della nostra coscienza dimensionale, limitata alle soleprime cinque dimensioni 1D, 2D, 3D, 4D e 5D. Sono queste quelle che interessano da vicino l’attualeevoluzione umana e finora le uniche per la quali si possa tentare di mettere insieme una descrizione nellinguaggio umano che non appaia troppo astrusa ed astratta. Ognuno potrà approfittarne anche per fare unpiccolo check-up in relazione al livello in cui si trova.
    • Coscienza 1D – Prima dimensioneLa coscienza di prima dimensione è in risonanza con il Regno Minerale. L’attuale nostra scienzatridimensionale rifiuta l’idea che i minerali abbiano una consapevolezza (così come noi l’intendiamo…), ma lacosa è da tempo ben nota ai guaritori e agli sciamani, che infatti usano da secoli i cristalli come strumenti dirisanamento[1].La coscienza 1D degli umani è subconscia. La prima dimensione è la risultante dall’aggregazione delle micro-coscienze dei costituenti fisico-chimici del nostro corpo biologico, dell’acqua e del nostro patrimonio genetico.Se potessimo accedere a questo livello del nostro inconscio, ci connetteremmo con tutto il mondo fisico permezzo del denominatore comune più fondamentale, ossia le molecole individuali, ed accederemmoconsciamente alla nostra codifica genetica.Quanto segue è il modo immaginario in cui una coscienza puntuale di 1D descriverebbe la sua percezionedell’ambiente, se potesse avere facoltà di parola:“Sono un atomo di carbonio, una goccia d’acqua o un’impronta su un filamento di DNA. Sono cosciente delmio esatto punto di consapevolezza. Nulla mi interessa fuorchè ciò che conta più di tutto: io sono, io esisto, iosono qui. Quando guardo dentro di me, scopro che esiste un altro mondo, un mondo di elettroni, protoni equark. Io sono la porta fra il macrocosmo ed il microcosmo subatomico.”La forza elettrostatica che costringe due ioni di polarità opposta ad attrarsi reciprocamente (quella che, adesempio, tiene incollato uno ione sodio[+] e uno ione cloruro[-] a formare un cristallo di cloruro di sodio), vistacon la percezione della coscienza di 1D, corrisponde a quella che in 3D chiamiamo attrazione sessuale.Nel regno della 1D ci sono esseri molto evoluti, che potremmo definire i “Maestri Ascesi” della 1D: sonoicristalli. Sono esseri che hanno conseguito il massimo potenziale raggiungibile dalla coscienza di 1D, cioèquello di imparare ad assorbire le energie sottili e a trattenerle in sè: ciò li rende alleati veramente preziosi perl’essere umano lungo il suo percorso evolutivo.[1] In filosofia si indicano con il nome di Ilozoismo e di Panpsichismo delle correnti di pensiero che concepiscono la materia come una forzadinamica vivente avente in sè coscienza e sensibilità, dotata di psiche esattamente come le altre forme di vita più facilmente catalogabili come“viventi” e “senzienti”. La coscienza a cui si fa riferimento in queste correnti filosofiche è esattamente la coscienza 1D di tutta la materia organica edinorganica.
    • Coscienza 2D – Seconda dimensioneLa coscienza di seconda dimensione è quella della materia biologica propria del Regno Vegetale e del RegnoAnimale inferiore. Questi esseri sono consapevoli solo dell’identità della loro specie e del loro bisognodi sopravvivere, nutrirsi, crescere e riprodursi. La loro vita è basata sulla sopravvivenza del più adatto e sidispiega unicamente nella perenne centratura nel momento presente.La coscienza umana di 2D è concentrata nel cervello inferiore che, governando il sistema nervoso autonomo,regola e mantiene le funzioni della sopravvivenza. È anche la coscienza che rigenera e ripara i tessutidanneggiati o usurati e che presiede alla crescita, alla riproduzione e alla sostituzione biologica.Noi siamo prevalentamente inconsapevoli di questa subliminale ed automatica componente di noi stessi:tuttavia, con un addestramento specifico come il training autogeno o la meditazione, si può stabilire un contattoed un controllo cosciente. Alcuni yogi riescono ad ottenere un sufficiente controllo cosciente del loro sistemanervoso autonomo, riuscendo a regolare il battito cardiaco e il metabolismo.I popoli cosiddetti “primitivi” sono molto più consapevoli dell’esistenza di questa parte biologica e animale delloro essere: hanno un accesso e un contatto continuo con i loro istinti di base e ne traggono la percezione cheognuno di loro è parte di una coscienza collettiva più ampia[2].Così vedrebbe probabilmente il mondo un essere con coscienza 2D, se descrivesse la sua percezione con lenostre parole:“Il mio compito è semplice. Devo sopravvivere e riprodurmi. Non guardo né avanti né indietro, dimoro solo nelpresente. Sono ciò che sono e dove sono. Non pianifico, né rifletto. Vivo per assicurare l’esistenza di quelli chesono simili a me. Una coscienza umana 3D abita nella mia forma? Non ne sarei comunque consapevole. Le miepercezioni sono confinate a ciò di cui posso nutrirmi, utilizzare per riprodurmi o per crescere.”[2] Un esempio di questa possibilità è magnificamente espresso nel film “Istinct – Istinto primordiale“, di Jon Turteltaub, 1999.
    • Coscienza 3D – Terza dimensioneLa coscienza della terza dimensione, anche conosciuta come “mondo conscio”, si esprime primariamente nelRegno Animale superiore e il Regno Umano. È limitata e rinchiusa nel paradigma tempo/spazio e causa/effetto.Questa dimensione è l’aula scolastica che le nostre Anime frequentano per imparare di più riguardo allacreazione, mentre occupano corpi fisici umanoidi.La forma umanoide è composta dagli elementi dei mondi 1D e 2D come acqua, minerali, codifica genetica emateria biologica, soprassieduti e governati dall’Anima individuale. L’individualità animica [3] è uno dei fattoriche distingue gli esseri umani dagli altri membri del Regno Animale, che hanno perlopiù un’Anima di Gruppo[4].Come umani abbiamo la capacità di ricordare il passato ed il futuro rimanendo consapevoli del presente.Tuttavia, molto del nostro vero sè si è perduto nella mente inconscia. Questa perdita ci lascia la sensazione diseparazione dal Tutto, la paura di essere limitati nella capacità di realizzare i nostri desideri e la credenza chedobbiamo “lavorare duramente” per raggiungere le nostre mete. In 3D, la vita rispecchia tutto ciò che stiamocercando di capire. Il processo di creazione per mezzo dei nostri pensieri e sensazioni è rallentato, per darcimodo di concentrarci sulle condizioni interne alla nostra coscienza. Il pieno recupero del potere di creazionedella realtà comincia infatti quando, in seguito al risveglio spirituale, si mette un piede oltre la soglia della 4D.La scienza e la società tridimensionali cercano di provare che l’unica realtà esistente è quella che percepiamocon i cinque sensi fisici, e ci esorta a credere che le percezioni 3D della realtà siano l’unica realtà. In questostato di coscienza, lo spirito si “congela” e s’identifica con la materia, la coscienza è limitata dall’ego personale.Lo sviluppo dell’ego è spesso ottenuto a scapito del senso d’identità di gruppo. Questa limitazione predominanel mondo occidentale, dove la realizzazione individuale e i possedimenti diventano spesso i conseguimenti piùimportanti della vita.La consapevolezza dell’Anima (= “Sé Spirituale”, o “Sè Superiore”) può essere raggiunta quando ampliamo lanostra coscienza fino ad abbracciare le dimensioni superiori. Allora, potremo rilasciare progressivamente lanostra dipendenza dagli altri e risanare il nostro vittimismo e il senso di impotenza. Abbracceremo un nuovosignificato del termine “indipendenza” quando ci renderemo conto che noi e noi soli creiamo la nostra realtà.Diventeremo allora più affidabili perché non permetteremo più al nostro auto-sabotaggio inconscio diallontanarci dal percorso e dalle mete che ci siamo prefissati.
    • Quando diventiamo più consapevoli dei molti aspetti del nostro sé dimenticato, la nostra coscienza si amplia aracchiudere una parte di realtà molto più grande del nostro ego limitato e della coscienza mono-dimensionale3D. Nel momento in cui la nostra coscienza si espande e passa da coscienza individuale a coscienza di gruppo,poi a coscienza sociale, nazionale, planetaria e infine galattica, cambia man mano la nostra definizione delmondo in cui viviamo.Ecco il leit-motiv della coscienza 3D.“Sono consapevole di me stesso come un umano individuale, ma lotto ancora per la sopravvivenza. Ho bisognodi nutrirmi, ripararmi e coprire il corpo. Desidero trovare un compagno e creare figli. C’è altro? Sì, ci sonosensazioni e pensieri. Con i pensieri ricordo il mio passato. Le mie sensazioni colmano questi ricordi di felicità,dolore, amore o paura. Con i pensieri pianifico il futuro che voglio. Ho davvero il potere di creare la mia vita osono una vittima del mondo che mi circonda?”[3] “Anima individuale” significa che ad ogni anima corrisponde una sola individualità egoica che si esprime con un unico corpo fisico. L’altrofattore che distingue l’essere umano dagli animali superiori è l’uso del pensiero e del linguaggio.[4] “Anima di gruppo” è un’entità di coscienza collegata a più individualità egoiche e corporee animali. Quando vediamo gruppi di animalicooperare con estrema precisione e sincronia in un’operazione finalizzata (pensate per esempio ad uno sciame di api o ad un formicaio), oppuremuoversi all’unisono durante gli spostamenti collettivi (pensate agli stormi di uccelli migratori), sappiamo che c’è veramente una coscienza superioreunitaria che muove il gruppo come un’unica entità. Questa è l’Anima di gruppo animale. Segnaliamo che l’anima di gruppo corrispondente allamantide religiosa è un’entità spirituale particolarmente evoluta. Coscienza 4D – Quarta dimensioneLa quarta dimensione è conosciuta anche come Piano Astrale[5]. La coscienza primaria di questa dimensione,chiamata anche “umano superiore”, si realizza nell’identificazione e nell’uso consapevole del nostro CorpoAstrale. Grazie al salto d’ottava nella vibrazione, dalla 3D alla 4D, la percezione quadridimensionale delpassato, del presente e del futuro è più fluida: le leggi del tempo e dello spazio sembrano fondersi e noipercepiamo spazio e tempo come più cangianti, mutevoli e soprattutto reciprocamente compenetrati.Molta della nostra vita 3D esiste nella quarta dimensione ma non ne siamo consapevoli perché quella realtàNON è in sincronia con il nostro tempo e spazio fisici. Possiamo sognare una vita intera e svegliarci per scoprireche nel mondo fisico sono passati solo cinque minuti. La nostra realtà astrale, così come le nostre altreincarnazioni fisiche, non sono percepibili dal nostro sé 3D, a meno che non sviluppiamo la nostra coscienzamultidimensionale.
    • In 4D possiamo reintegrarci nell’identità del nostro gruppo senza la perdita dell’ego personale, dato cheancora i veicoli fisici sono utilizzati per contenere la coscienza individuale. La 4D è il regno che sostiene laconsapevolezza dei componenti di prima e di seconda dimensione del nostro corpo, così come tutte le nostreesperienze passate di questa vita e di tutte le altre vite 3D. Possiamo facilitare l’espansione della nostracoscienza 3D nella quarta dimensione rielaborando interiormente le sensazioni del nostro corpo fisico,ricordando i nostri sogni ed avendo intense esperienze di passione, emozione, creatività e/o spiritualità.Il Piano Astrale è il regno della vita onirica. Durante il sonno, solo la porzione 3D della nostra coscienza è“addormentata”; in quarta dimensione siamo invece molto coscienti. Questo è il motivo per cui coloro cherisvegliano il proprio sè superiore quadridimensionale (cioè l’Anima) registrano un’attività onirica più intensa,vivida e lucida del solito. Il corpo astrale quadridimensionale permette sogni, immaginazione, abilità psichica,intuizione, magia e creatività avanzati. Quando espandiamo la nostra mente alla frequenza della 4D, possiamosperimentare una quantità maggiore di queste qualità mentre ci troviamo nella nostra forma fisica.Alcune persone sono nate con una connessione innata con il loro coscienza superiore 4D e devono “lavorare”per ancorarla nel mondo tridimensionale che spesso sembra estraneo ed ostile. Altri sono nati senza questaconnessione attiva e di solito nel paradigma tridimensionale si sentono più a proprio agio e “a casa”. Questepersone potrebbero non percepire le loro parti superiori della coscienza dimensionale a arrivare fino al punto dinon credere che i “sé superiori” esistano.Tuttavia, il nostro Sè superiore esiste davvero e la sua vibrazione più elevata è la nostra guida spirituale. Cosìcome una persona in cima ad una montagna può osservare e guidare gli abitanti della vallata sottostante, ilnostro sé astrale può osservarci vivere nella 3D e farci da guida. Attraverso la percezione espansa del nostro séquadridimensionale, possiamo creare grandi cambiamenti nel mondo fisico.Tuttavia, nella quarta dimensione esiste ancora la polarizzazione fra Luce e Oscurità: questo regno non ènecessariamente più amorevole, soprattutto nei sub-piani inferiori. Nella 4D, il pensiero e le sensazioni creano larealtà molto più velocemente che nella terza e la paura può creare il male tanto facilmente quanto l’amore puòcreare la bellezza e la gioia.Il piano di coscienza astrale si può dividere in più sottopiani di esistenza [6]. Il Piano Astrale Inferiore sostiene leemanazioni invisibili di tutta la paura e la negatività che vi è proiettata dal piano fisico. L’Astrale Inferiore èconosciuto nella tradizione cristiana come Inferno, l’Astrale intermedio come Purgatorio. In sanscrito sonoentrambi chiamati Kamaloka[7] (letteralmente, “Regno delle emozioni”). Il Piano Astrale contiene in 4D leemozioni negative proiettate dalla terza dimensione[8]. Il Piano Astrale Superiore è invece un mondo in cui sigenerano realtà positive dirigendo consapevolmente l’energia emozionale.“Entro nella quarta dimensione. Vedo la mia connessione a tutta la vita e ai miei sé tridimensionali sul gradinosotto di me. Tuttavia, mi sperimento ancora come un individuo. La mia realtà è molto mutevole ora. Persone eluoghi cambiano rapidamente, ma sono consapevole che sono i miei pensieri e le mie sensazioni che hannodettato queste esperienze. I miei pensieri di paura creano situazioni spaventose e i miei pensieri d’amore miportano la felicità. Se seguo la mia paura, scendo in un mondo di tormento e di dolore. Se seguo l’amore, vedoun di Luce che mi conduce in Alto.”[5] Per maggiori approfondimenti sul Piano Astrale, ti consigliamo di visitare questa pagina.[6] Nella figura “Universal Model” riportata sopra, la frammentazione del Piano Astrale in sottopiani è descritta come «Multitudes of level in the 4thdimension».[7] Si entra in Kamaloka in seguito alla morte fisica. Quella che noi chiamiamo “morte” è in realtà il distacco progressivo e ordinato deicorpi diluce dal corpo fisico denso. In seguito al primo distacco, in cui viene abbandonato il corpo fisico e si rimane allo stato di corpo eterico, l’essereumano permane nel regno fisico sotto forma di entità eterica (= “fantasma”, nella terminologia popolare). In seguito ad una più o meno prolungatapermanenza nel veicolo eterico, quest’ultimo è soggetto a decadimento e a successivo distacco. L’entità animica entra allora nello stato di coscienzadel Kamaloka, avendo rimasto il corpo emozionale/astrale come veicolo di coscienza più denso.
    • In questo regno di coscienza tutti gli stati emozionali provati e generati durante la vita 3D appena conclusa vengono percepiti comeenormementeamplificati, essendo venuto meno l’abbattimento vibrazionale dovuto alla sovrapposizione del corpo fisico/eterico. Se le emozioni sono state diqualità negativa (odio, avidità, vendetta, egoismo, ecc.) si covibra con il Piano Astrale Inferiore (anche chiamato «Inferno» nella tradizione Cristiana).Non avendo oggetti fisici esterni su cui scaricarsi (in ottemperanza alle intenzioni iniziali con le quali furono generate in 3D…), queste vibrazionipermangono nel corpo astrale dell’anima che le ha prodotte, che è dunque costretta a subirle rivolte a sè stessa, in quella che DanteAlighieri nella Divina Commedia chiamò “pena di contrappasso“.Se le qualità emozionali generate sono state di media frequenza vibratoria, ma ancora rivolte verso il mondo esterno in cui necessitavano dioggettivarsi (ad esempio, i peccati di gola, la dissolutezza sessuale, ecc.) queste permangono ugualmente nel corpo astrale, ma nel nuovo stato astraleil corpo fisico necessario alla soddisfazione di tali desideri non esiste più: la coscienza si trova dunque ad aver a che fare con un stato desideranteamplificato ma impossibilitato al soddisfacimento, se non per abbattimento vibrazionale del desiderio in seguito alla comprensione e alla volontàdell’anima, cioè alla cosiddetta “purificazione“. Questo è lo stato di coscienza del Piano Astrale Intermedio (chiamato anche «Purgatorio» nellatradizione Cristiana). Per questo uno degli insegnamenti principali del Buddhismo è il distacco e la rinuncia ai desideri rivolti al mondo materiale,in quanto questi saranno poi impedimenti di molto conto in Kamaloka.Se invece la vita emozionale in 3D è stata colma di vibrazioni positive soprattutto rivolte alla vita interiore e spirituale, la fase di purificazione delKamaloka ha breve durata e non dà particolari pene: l’Anima si spoglia comunque completamente delle sue strutture emozionali residue e puòfinalmente accedere allo stato di coscienza di pura essenza animica, chiamato in lingua sanscritaDevachan (il «Paradiso» della tradizione Cristiana),che non è nient’altro che la 5D. Quando questo stato di coscienza diventa permanente in seguito all’esaurimento del karma personale che ci emancipadalla ruota delle rinascite, viene anche chiamato Nirvana. Il bellissimo film “Nosso Lar – La Nostra Dimora” è totalmente incentrato sui passaggi didimensione fra la vita terrena, il Purgatorio e il Paradiso, ivi chiamati rispettivamente “Umbral” e “Nosso Lar”.[8] Il corpo emozionale e il corpo astrale presentano molte analogie, tanto che in alcune sistemazioni vengono riuniti nell’unico concetto di corpoastrale. Volendo rispettare la distinzione fatta nella pagina “Il Corpo di Luce umano“, diciamo che il corpo emozionale è l’estensione 3D del corpoastrale, una sorta di appendice tridimensionale che co-vibra con il corpo astrale e che, oltre a rispondere al mondo esterno 3D con le vibrazioniemozionali di propria competenza, manifesta sincronicamente, nella nostra coscienza di veglia, ciò che accade a livello superconscio nel piano astrale. Coscienza 5D – Quinta dimensioneNella quinta dimensione tutta la vita vive nella Coscienza Unitaria, pur permanendo tuttavia un’esperienzadell’«io» come membro individuale del gruppo. Qui il tempo lineare e lo spazio non riescono più a limitare econfinare la coscienza e non c’è più nessuna illusione di separazione o di limitazione. C’è, invece,un’esperienza costante dell’Unità con il Creatore di tutto ciò che è [9].La coscienza primaria di questa dimensione è androgina, propria degli esseri stellari che vivono in Corpi diLuce. Questi Corpi di Luce sono fatti sulla Luce (= radiazione elettromagnetica), diversamente dai nostri corpifisici basati sul carbonio molecolare. I nostri Corpi di Luce hanno la consapevolezza del sé inferiore senza le
    • limitazioni fisiche. Queste forme non hanno bisogno del dolore per imparare le proprie lezioni. Quindi, nonhanno bisogno di protezione e dei segnali d’avvertimento del corpo fisico. I nostri sé di 5D hanno integrato lelezioni che i loro sé di dimensione inferiore stanno imparando attraverso le esperienze dell’«Aula ScolasticaTerra», e non hanno bisogno della sofferenza fisica per imparare [10].Tutte le azioni di questo piano sono basate sull’amore perché, proprio come una foglia morta non puòsopravvivere alla vibrazione più elevata del fuoco, la paura non può sopravvivere alla vibrazione superioredella 5D. Se dovessimo sperimentare la paura mentre ci troviamo nella quinta dimensione, la nostra vibrazionecadrebbe e la nostra coscienza sarebbe istantaneamente abbassata ai sub-piani inferiori della quarta dimensione.È solo entro la coscienza dell’Amore Incondizionato della 5D che possiamo mantenere una connessionecosciente con il nostro Sé Spirituale.Nella quinta dimensione, l’esperienza, la creazione ed il viaggio sono generati in armonia con la Volontà Divinadel Creatore. Ogni essere, luogo o situazione che si desidera, si manifesta istantaneamente. Se scegliamol’esperienza del movimento, ci sembrerà una combinazione fra volare e galleggiare sull’acqua. ICorpi diLuce sono mutevoli e possono cambiare facilmente forma. Proprio come possiamo cambiare il luogo ol’esperienza con il desiderio, possiamo cambiare anche la forma del “corpo” che circonda la nostra coscienza.In 5D, la consapevolezza della quarta e della terza dimensione è automatica quanto guardare le mani e i piedi.Poiché non c’è alcun senso di separazione, possiamo sperimentare le realtà tri- e quadri-dimensionali nellostesso momento in cui sperimentiamo il Corpo di Luce di quinta dimensione.Poiché non c’è nessuna sensazione di limitazione, possiamo facilmente credere di essere “vivi” e “coscienti” inmolte vibrazioni diverse. Proprio come la nostra coscienza tridimensionale è consapevole che siamo fatti anchedi minerali, acqua, codici genetici e materia biologica della prima e della seconda dimensione, il nostro sé di 5Dè consapevole di essere anche un essere di terza e quarta dimensione.Nella quinta dimensione viviamo nell’Amore Incondizionato, nel Perdono Incondizionato enell’Accettazione Incondizionata. Non nutriamo giudizi, sensi di colpa o negatività verso le parti “inferiori” dinoi stessi che lottano per ricordare i propri “Sé Superiori”. Di fatto, il nostro sé di quinta dimensione funge daguida per gli aspetti inferiori della nostra coscienza, così come per quella degli altri.Ci sono sub-piani anche nella quinta dimensione, ma la consapevolezza di questi sub-piani, e quindi gli scritti sudi essi, sono minimi. È mia esperienza che ci sia una soglia dove possiamo attendere il nostro ComplementoDivino. Il nostro Complemento Divino, conosciuto anche come Fiamma Gemella[11], è la polarità opposta delnostro Corpo di Luce androgino maschio/femmina integrato che si è separato da noi quando ci siamo incarnatinelle dimensioni inferiori.“Mi trovo sul gradino della quinta dimensione e vedo che sopra di me ci sono molti gradini. Sono consapevoleed unito alle parti di me sui gradini inferiori, così come alle altre realtà di quinta dimensione. Amore e paura,bellezza e bruttezza, sono solo polarità di un concetto singolo. Vivo in unità con le espressioni maschili efemminili del mio essere. Ho imparato ad Amare, ad Accettare e a Perdonare incondizionatamente tutta la vitae le parti di quella vita che identifico come me stesso/a. Ho un senso di identità personale entro l’unità di TuttoCiò Che è. I miei pensieri e sensazioni vengono manifestati istantaneamente e il mio Corpo di Luce vive persempre nel momento PRESENTE”.[9] Tutte le polarità sono risolte in 5D. Cfr. con l’immagine “Universal Model”: l’esistenza in 5D passa dalle dimensioni inferiori dei cicli incarnativi,ovvero l’Universo dell’esperienza spirituale nei mondi di bassa densità, ad un’esistenza costantemente centrata nel “Realm of Higher Self” cioè alivello del Sè Superiore.[10] Cfr. con la pagina “Che cos’è l’Ascensione?“ - par. 1, nota [2].
    • [11] Le Fiamme Gemelle, sono le prime due anime espresse, o co-create, da un’ anima-radice (o Super-anima) emanata da Dio in tempi remoti e generatrice, nel tempo, di molte anime-compagne. Queste due espressioni d’anima primarie,le Fiamme Gemelle, sono tali perché sono state create nello stesso istante e condividono l’identica essenza. Perciò i loro sentimenti reciproci sono inassoluto i più intensi che un’anima possa provare per un’altra anima. Ciò non è da intendersi a livello mentale, ma a livello di un’intimità animicaimmediata, spontanea ed inesprimibile con i parametri relazionali consueti. Si tratta di un’ irresistibile attrazione reciproca che non può essere definitaprecisamente sessualità, anche se l’aspetto sessuale è presente in modo potente. È piuttosto un bisogno di stare insieme che sfugge alle ordinarieragioni di attrattiva e supera ogni considerazione umana, traducendosi in una percezione di completezza, di appagamento senza ragione. Lo “starebene” indefinito dell’anima che si sente finalmente “a casa” [nota tratta da fiammegemelle.com]Immaginando le dimensioniL’espansione della coscienza attraverso la multidimensionalità è un’esperienza, non un concetto. Comed’altronde lo è tutta la spiritualità in generale. È quindi veramente ardua l’impresa di dover descriverequest’esperienza a qualcuno che non abbia ancora abbracciato il suo sè multidimensionale. Questa pagina nascetuttavia con la prospettiva di colmare questo gap, e tenta di “spiegare” con i normali schemi di pensiero 3D cosasiano le dimensioni 4D e 5D, con un approccio decisamente concettuale, logico e scientifico. La nostra speranzaè quella di rendere accessibili questi difficili argomenti anche a coloro che usano in prevalenza l’emisferocerebrale sinistro. Ogni descrizione è anche corredata da un video esplicativo sottotitolato in italiano.
    • Le 3 strutture rigide della 3DLa 3D funziona secondo uno specifico set di regole, limitazioni, mutazioni, strutture e confini che rappresentanoi suoi aspetti caratteristici. Vediamo tre delle principali strutture che sostengono questa dimensione.DUALITÀ. La modalità duale di percezione: giusto-sbagliato, positivo-negativo, buono-cattivo, devo-non devo,sopra-sotto, bianco-nero, ecc.TEMPO LINEARE. La percezione che il tempo si muova soltanto in linea retta (e in una sola direzione,avanti…) e sia sperimentato come passato, presente e futuro.MENTE RAZIONALE. È il “navigatore GPS” della 3D. ll pensiero analitico processa la realtà per fareconfronti, ponderare, memorizzare informazioni, calcolare e trarre conclusioni. Le 4 strutture flessibili della 4DTEMPO PRESENTE[1]. Diventa il nostro punto di forza. Ogni istante del tempo presente diventa una soglia dicreazione del nostro destino, in quanto punto di libera espressione del potere di scelta.POTERE DI SCELTA. Il potere di iniziare consapevolmente a scegliere, in ogni momento, qualcosa di diversoe possibile.PARADOSSO. Ovvero, verità contraddittorie: ciò che era vero uno momento fa potrebbe non essere più veronel momento successivo. Segno che la dualità vero-falso va risolvendosi.BILANCIAMENTO. È uno stato di equilibrio che neutralizza le opposte dualità. Integrandosi nella 4D, la“reazione” tridimensionale si trasforma in “risposta”, perchè la catena duale di azione-reazione è spezzata dallainterposizione del potere di scelta, del libero arbitrio e della consapevolezza.[1] Nel film “Peaceful warrior – La forza del campione” il tema del tempo presente è trattato con grande profondità. Visita la nostra recensione eguarda direttamente il film a questo link.[A] Flatland (trad. italiana “Flatlandia”) è un racconto classico del genere fantastico scritto da Edwin Abbott Abbott nel XIX secolo. Narra la vita diun abitante di un ipotetico universo piatto a 2 dimensioni, cioè un “flatlander”, quando entra in contatto con un abitante di un universotridimensionale.[B] Il Tesseratto o Ipercubo è una forma geometrica regolare immersa in uno spazio di quattro o più dimensioni. L’ipercubo è un politopo(l’analogo multidimensionale di poligoni e poliedri), che generalizza in dimensione più alta i concetti di punto, segmento, quadrato e cubo,appartenenti rispettivamente alle dimensioni 0, 1, 2 e 3. Le 5 strutture caratteristiche della 5DREINTEGRAZIONE. Quando raggiungi la coscienza di 5D sperimenti l’integrazione con il tuo Sè superiore.Questa riconnessione con la parte più elevata di te stesso apporta maggiore consapevolezza e ti permette diconoscere e sperimentarti come Anima. Progressivamente diventi ciò che sei nato per essere. Le tue capacitàspirituali innate (chiaroveggenza, telepatia e intuizione astratta) si amplificano e si rivelano.ACCESSO ALL’ONNISCIENZA. La vita in quinta dimensione è stupefacente perché sei di nuovopienamente consapevole. Hai accesso alla conoscenza, alla saggezza e alle informazioni universalmentedisponibili direttamente all’interno del tuo essere multidimensionale. Non c’è separazione. Tu sei con il Tutto eTutto è in te.SENSI INTERIORI. In 5D, si vibra sulla frequenza del rispetto, della bellezza e della gentilezza. In 5D ilvestito che scegli di indossare ogni giorno non ha nulla a che vedere con quello tipico della 3D. Molto di ciò chesperimenti non riesci più ad esprimerlo attraverso la mente o le parole (intelletto e cervello), ma scaturiscedirettamente dal cuore e dalle sensazioni. I sensi si ricombinano a formare un sesto senso interiore e si raggiungeuno stato di quieta consapevolezza.MENTE SUPERIORE. In questo livello di vita, quando il corpo mentale ed emozionale si fondono assieme,l’unione attiva la Mente Superiore[2] e la tua vita sarà guidata dalla tua “mente” animica. Comincerai a conoscereciò che la tu Anima conosce e a compiere scelte facendoti guidare dall’Anima.
    • TEMPO SINCRONICO. Vivendo in 5D, sarai immerso nel Tempo Sincronico che ti permetterà di vedereTutto Ciò Che È da una prospettiva più ampia. Tutte le risposte alle tue domande stanno esattamente nel puntodi coscienza dove è posta la domanda e così riuscirai a vedere in anticipo tutte le possibilità prima di passareall’azione.[2] Ovvero il Corpo Causale, uno dei corpi di luce principali che danno accesso alla coscienza di 5D.[C] L’Interpretazione a “Molti Mondi” di Hugh Everett è una delle strade nate per dare una spiegazione al significato ultimo dellameccanicaquantistica. direttamente interconnessa al concetto di Multiverso.[D] La Teoria di Kaluza-Klein rappresenta un tentativo di unificazione del campo gravitazionale (descritto dalle equazioni della relatività generale)con il campo elettromagnetico (descritto dalle Equazioni di Maxwell) attraverso l’introduzione di una quinta dimensione spaziale. L’estensione dellateoria della relatività generale avveniva in uno spazio fornito di quattro dimensioni (le tre spaziali e quella temporale).[E] In fisica, la Teoria delle Stringhe è una teoria che tenta di conciliare la meccanica quantistica con la relatività generale. Si fonda sul principiosecondo cui la materia, l’energia e, sotto certe ipotesi, lo spazio ed il tempo sono in realtà la manifestazione di entità fisiche primordiali che, aseconda del numero di dimensioni in cui si sviluppano, vengono chiamate per l’appunto stringhe.[F] In topologia, la compattificazione è un processo mediante il quale uno spazio topologico viene esteso in modo da renderlocompatto. Questaoperazione può essere ottenuta con diversi metodi, a seconda delle proprietà che vengono richieste per lo spazio compatto che si vuole ottenere;ciascun metodo di compattificazione porta generalmente ad ottenere spazi diversi a partire dal medesimo spazio iniziale. Domande e risposte Perchè abbiamo lasciato il nostro bellissimo luogod’origine per venire fin quaggiù? Nel desiderio di conoscere meglio sè stessa, la Mente Universale richiese deivolontari e indovina chi corse in prima linea chiedendo: “Per favore, scegli me!”? Tu! Fosti inviato dalla MenteUniversale in questa speciale missione per esplorare le remote regioni dell’esistenza. Era, ed è ancora, unagrande avventura permessa ai soli spiriti più elevati ed entusiasti.Perchè abbiamo scelto la 3D è non un’altra dimensione? La dualità non esiste nelle alte dimensioni e ladualità è una parte importante di ciò che vogliamo esperire. La nostra esplorazione ci ha condotto in molti posti:scendendo sempre più nelle varie densità ci siamo trovati a sperimentare le basse vibrazioni del mondo dellaforma materiale, dove abbiamo avuto l’opportunità di approfondire la legge di causa-effetto e di scoprire ilrisultato delle nostre scelte ed azioni, dove abbiamo avuto il libero arbitrio di esplorare la più ampia gamma difrequenze (incluse paura, odio, rabbia, tradimento, ecc.). Quando abbiamo dato il nostro consenso a questaavventura non sapevamo che ci saremmo immersi in essa talmente tanto da dimenticarci chi siamo, da doveveniamo, perchè siamo venuti fin qua e come fare per tornare a casa. Ora abbiamo l’opportunità di ricordare chisiamo e di ritornare a casa.La tanto attesa transizione dimensionale è alle porte. Abbiamo vissuto la 3D come un’avventura, nei limitidel possibile. Abbiamo avuto successo in ciò che avevamo pianificato di conseguire ed esplorare in questa variae densa dualità. La Terra e i suoi abitanti stanno subendo in questo preciso momento un’enorme elevazione
    • vibrazionale su tutti i livelli. Tu sei una parte veramente importante di questo processo, sei significativo e noninsignificante. Tu fai la differenza e il tuo contributo è recepito da tutta l’umanità e da Tutto Ciò Che È. Cariamici, benvenuti in una nuova dimensione di esistenza: tutti insieme abbiamo avviato e stiamo tuttorapartecipando al processo che porterà il Cielo sulla Terra. Trascrizione del testo: Sunshining Traduzione del testo: Carthesio Video 3D, 4D e 5D tradotti e sottotitolati da: Undernature per Hearthaware blog Luogo di consapevolezza 1D Punto 2D Punto e linea 3D Punto, linea, lunghezza, larghezza, altezza e volume 4D Punto, linea, lunghezza, larghezza, altezza, volume e tempo 5D Punto, linea, lunghezza, larghezza, altezza, volume, tempo e spirito
    • Regno di coscienza1D Regno minerale2D Regno vegetale ed animali inferiori3D Animali superiori ed esseri umani4D Corpo Astrale dell’umano superiore5D Corpo di Luce androgino Auto-consapevolezza1D Nessuna2D Nessuna3D Consapevolezza egoica individuale4D Consapevolezza del Sé Superiore e di tutte le vite 3D5D Consapevolezza del Sé Superiore e di tutte le vite 5D, 4D e 3D Percezioni sensoriali1D Realtà 1D esterna conscia, realtà 1D interna subconscia2D Realtà 2D esterna conscia, realtà 2D interna subconscia3D Realtà 3D conscia al Sistema Nervoso Centrale, costruita attraverso i 5 sensi4D Realtà inconscia in questo piano fino al risveglio. La vie d’accesso sono il corpo e i sogni5D Realtà inconscia in questo piano, a meno che non siate già risvegliati Parti del Corpo di Luce1D Sostanza fisico-chimica molecolare, acqua e codifica genetica (DNA)2D 1D + supporto vitale del sistema nervoso autonomo del cervello inferiore3D 2D + tutta la forma fisica umanoide, comprese le funzioni cerebrali superiori4D 3D + corpo eterico ed astrale5D 4D + corpo di luce integrato fino al corpo causale Tempo1D Nessuna consapevolezza
    • 2D Orologio biologico istintuale e ritmi circadiani3D Tempo/spazio lineare percepito come passato, presente e futuro4D Tempo/spazio circolare e mutevole5D Nessun Tempo/Spazio: si esiste solo nel “qui ed ora” e nell’Essenza Leggi e principi1D Nessuna consapevolezza2D Sopravvivenza e propagazione della specie3D Regno della dualità: Luce/Oscurità, Causa/Effetto, Tempo/Spazio, ecc.4D Le polarità Causa/Effetto e Tempo/Spazio sono in fase di fusione e di risoluzione5D Polarità definitivamente ricomposte: Amore, Perdono ed Accettazione incondizionati Creatività e sessualità1D Lenta metamorfosi verso la forma2D Procreazione per la sopravvivenza della specie3D Si passa dalla pura procreazione al desiderio di fare l’amore coinvolgendo pensieri e sensazioni Il sesso è vissuto come un rito magico. La realtà dell’amore viene creata velocemente attraverso i pensieri e le4D sensazioni Il sesso è la fusione con la Fiamma Gemella. La realtà viene creata istantaneamente attraverso i pensieri e le5D sensazioni Evoluzione di coscienza intradimensionale1D Dagli atomi dei minerali ai cristalli2D Dalle singole cellule ai mammiferi3D Dagli animali superiori ad esseri umani autorealizzati ed affidabili4D Dal piano astrale inferiore al piano causale5D Dalla soglia della 5D verso l’integrazione con l’Anima
    • Conscio, Subconscio e SuperconscioIn rete si parla sempre più spesso di coscienza di terza, quarta e quinta dimensione (abbreviate in 3D, 4De 5D), si parla dell’imminente salto dimensionale che Gaia sta per compiere verso la 5D, ma il più dellevolte non c’è un concetto chiaro di cosa siano effettivamente le “dimensioni” della coscienza. Questapagina ha lo scopo di divulgare una serie di informazioni che possono diventare preziose per coloro chevogliono chiarificarsi le idee in merito a questo tema, per interpretare più lucidamente i cambiamenti incorso dentro sé stessi e nel mondo. Conscio, Subconscio e SuperconscioLe dimensioni della coscienza 1D, 2D, 3D, 4D e 5D hanno a che fare con i concetti più semplici emaggiormente noti di conscio, subconscio e superconscio, quando sono inquadrati in una sistemazione che nonè quella della scienza psicologica ma quella della scienza spirituale. Le dimensioni subcoscienti e supercoscientisono entrambe non conscie (sono infatti catalogate come inconscio) ma a livelli e con significati differenti: ilsubconscio è il regno della coscienza degradata ed automatizzata rispetto a quello del conscio, il superconscio èil regno della coscienza espansa ed evoluta rispetto a quella del conscio.Dunque il nostro stato di coscienza abituale è una “finestra” centrata fra le dimensioni subcoscienti e quellesupercoscienti. Noi esistiamo contemporaneamente su tutti questi tre livelli: la differenza è che, per due diloro, quelli periferici verso l’alto e verso il basso, non ce ne rendiamo conto consapevolmente.Quando passiamo attraverso il risveglio della coscienza ed intraprendiamo un cammino spirituale, la nostrafinestra di coscienza si allarga in entrambe le direzioni: in alto, veniamo in contatto con l’energia dei mondisottili, accediamo al potere divino del nostro Sé Superiore e lo integriamo nella nostra dimensione cosciente; inbasso, tocchiamo il nostro “inferno personale”, ci accorgiamo di avere schemi di pensiero, reazionicomportamentali automatiche, credenze e pattern emotivi disfunzionali che cominciamo ad integrare un po’ allavolta nella nostra dimensione cosciente; nel crogiuolo centrale della dimensione conscia, le energie inferiorivengono in contatto con le energie superiori: i tre si fanno uno, il nostro karma viene trasmutato, la nostraenergia viene spiritualizzata e la coscienza procede verso l’integrazione unitaria dell’essere nellamultidimensionalità.Veniamo ora alle corrispondenze: la 1D e la 2D sono le nostre dimensioni subconscie, la 3D è la nostradimensione conscia, la 4D e la 5D sono le nostre dimensioni superconscie.
    • 1D. In particolare, la 1D è la coscienza della materia di cui è composto il nostro corpo fisico (DNA, acqua,reazioni chimiche molecolari), è ciò che ci accomuna con il regno minerale, è la coscienza chimica residua chepermane in un corpo umano allo stato di cadavere.2D. La 2D è la nostra coscienza biologica che governa le funzioni di crescita automatica dei tessuti, lariproduzione cellulare, il battito cardiaco e le funzioni neurovegetative inferiori, è ciò che ci accomuna con ilregno vegetale, è la coscienza biologica residua che permane in un essere umano in stato di coma vegetativo.3D. La 3D è la nostra dimensione abituale di coscienza, in cui non siamo consapevoli dell’universo di fenomenidi micro-coscienti che avvengono in 1D e in 2D nelle molecole, nella chimica e nella bioenergia eterica delnostro corpo, perché siamo centrati a livello superiore nel mondo senziente, sensoriale, emozionale ed egoico(che ci accomuna con il regno degli animali superiori) e nel mondo nel pensiero e del linguaggio (che è inveceuna peculiare caratteristica umana).4D. Allo stesso modo, nella 3D non siamo normalmente consapevoli dei fenomeni macrocoscienti che accadonopiù in alto nella 4D, che è la dimora del nostro Sé Superiore, della nostra Anima che trova espressione nel corpoastrale, che dimora su un piano di esistenza che ci accomuna al regno delle gerarchie angeliche, un mondo a cuisi accede attraverso al porta del cuore.5D. Ugualmente non siamo consci del fatto che nella 5D siamo già fuori della dualità, percepiamo l’unità delTutto, siamo in contatto con il corpo causale e con le energie monadiche, cioè con il nostro Spirito.Ciascuna di queste 5 dimensioni verrà trattata singolarmente nelle prossime pagine di Hearthaware. Intanto vipresentiamo una tabella che evidenzia schematicamente come rispondono in maniera differenziata e simultanea ivari livelli di coscienza multidimensionale umana agli stessi stimoli/aspetti/esperienze della vita.Carthesio
    • Superconscio Conscio Subconscio 4D – 5D 3D 1D – 2D Componenti interni di 1D, ad es. Abitanti esterni di 1D, ad es. acqua, minerali, codifica genetica Tutti gli abitanti dalla 3D alla 5D1 rocce e cristalli. del corpo. simultaneamente. Componenti interni di 2D, ad es. il Abitanti esterni di 2D, ad es. supporto vitale del sistema nervoso Tutti gli abitanti dalla 3D alla 5D2 piante ed insetti. autonomo. simultaneamente. Tutti gli abitanti dalla 3D alla 5D3 Animali nel mondo esterno. Componente animale del sé in 3D. simultaneamente.4 Intelletto e ragione. Istinti ed intuizione. Conoscenza o Gnosi.5 Ego, sé esteriore/inferiore. Sé interiore. Sé Superiore. Pensieri volontari ed emozioni Dialogo interiore ed emozioni Tutti i pensieri e tutte le sensazioni,6 reattive. represse. perché sono immediatamente manifesti. Stimoli consci del sistema Stimoli inconsci del sistema nervoso nervoso centrale, ad es. i autonomo, ad es. i movimenti Tutte le informazioni fornite a tutti i7 movimenti volontari. riflessi. membri della Coscienza Unitaria 5D. Realtà che si osserva con 5 Realtà collettiva scelta per essere8 sensi. Realtà non osservabili con i 5 sensi. sperimentata.9 Memorie di esperienze Memorie di esperienze conscie, a cui si è partecipato inconsciamente partecipate quando Tutte le memorie di tutte le esperienze
    • quando si sono verificate. si sono verificate. dalla 1D alla 5D simultaneamente. Memorie di esperienze Tutte le memorie di tutte le esperienze passate, ad es. memorie Memorie del passato, ad es. 3D e 4D del passato, del presente e del10 piacevoli. memorie represse e spiacevoli. futuro. Molti bisogni emozionali del sé e Alcuni bisogni emozionali del del bambino interiore passato e I bisogni emozionali sono11 sé presente. presente. immediatamente manifesti nella realtà. Posti cui si è presenziato consciamente, mentre ci si Posti in cui non si è presenziato Ogni posto che si pensa viene12 recava. cosciamente, mentre ci si recava. istantaneamente sperimentato. Causa ed effetto delle azioni Causa ed effetto delle azioni Causa e effetto sono fusi nell’esperienza13 coscienti. inconscie. istantanea. Il sesso è un bisogno di fondersi14 Bisogno fisico di sesso. Bisogno emozionale di sesso. nell’Unità. Effetto intenzionale Effetto non intenzionale Tutto l’Amore è intenzionale e15 sull’amante. sull’amante. incondizionato. Mete conseguite per mezzo del Mete conseguite per mezzo16 “lavoro”. dell’intenzione e del desiderio. Le mete sono Volontà Divina. Desiderio del passato basato Desideri ed emozioni non basate Il desiderio attuale di una sull’emotività per il conseguimento sull’ego sono immediatamente17 meta, basato sull’ego. di una meta. manifesti. Pensieri e sensazioni creano la Sperimentare la realtà scelta dai pensieri18 Il “duro lavoro” crea la realtà. realtà. e dalle sensazioni. Alcune sensazioni del corpo Sensazioni inconscie del corpo Sensazioni di tutti i corpi di luce dalla19 fisico. fisico, eterico, astrale e causale. 3D alla 5D. Alcuni sogni e il loro La maggior parte dei sogni e il loro I sogni sono un modo 4D di20 significato. significato. comunicare. Immaginazione, istinti e creatività21 Intenzione risoluta. latente. Proposito Divino. Informazioni dai sensi interiori e superiori, ad es. ESP e abilità Informazioni di tutte le vite di 3D, 4D e22 Informazioni dai 5 sensi fisici. psichiche. 5D. Comunicazione per mezzo di Comunicazione attraverso telepatia, empatia, intuizione e Comunicazione attraverso la fusione23 l’ascolto e gli input visivi. linguaggio corporeo. nell’esperienza dell’Unità. Vite e morti passate, nascite passate Tutte le vite in 3D e 4D, passate,24 Vita attuale. e presenti. presenti e future.25 Guide spirituali e mentori. Guide spirituali e mentori. Guide e mentori nella 5D e superiori.26 Corpo fisico. Corpo astrale e eterico. Corpo di Luce e corpo causale.
    • 27 Tempo fisico lineare attuale. Paradigma tempo/spazio. Il momento presente.28 Coscienza individuale. Coscienza collettiva. Coscienza Unitaria.29 Individui separati. Comunicazione con Tutto CiòChe È. Unità con Tutto Ciò Che È. Limitazioni della vita di tutti i30 giorni. Libertà dalla limitazione fisica. Libertà da tutte le limitazioni. La realtà di Dio come Tutto Ciò Che31 Concetto di Dio. È. Fusione con Dio come Tutto Ciò Che È. Compagno fisico nel Complemento Divino nel32 mondo3D. mondo 5D. Fusione con il Complemento Divino. Identità esteriore del Consapevolezza del sé di 5D di tutti i33 compagno umano. Vera identità del compagno umano. compagni umani. Amore, perdono ed Vero amore, vero accettazione condizionati, ad perdono,vera accettazione, ad es. Amore, Perdono ed Accettazione34 es. “Ti amerò, se tu…” “Ti amo veramente”. incondizionati, per gli altri e per il sé. Consapevolezza di questa Consapevolezza di tutte le vite3D e Consapevolezza di tutte le vite3D, 4D e35 vita3D. della vita 4D attuale. 5D. Consapevolezza dello Spirito36 Consapevolezza del séumano. dei componenti interni di 1D. Consapevolezza dell’Anima.
    • Il ruolo del DNA nell’AscensioneIl 97% del nostro DNA ha un fine superiore e non è “spazzatura” come è stato etichettato dagli scienziati. Dopomigliaia di anni durante i quali è stato scollegato dalle frequenze dimensionali superiori, il nostro DNA stafinalmente liberandosi dai vecchi schemi bloccati della Matrix planetaria. Presto gli esseri umani sapranno ecapiranno perché il 97% del nostro DNA ha uno scopo superiore e perché la sua trasformazione ci sta portandoad risveglio che non avremmo mai potuto immaginare.Il genoma umano è dotato di almeno 4 milioni di interruttori genetici che risiedono in frammenti di DNA che untempo sono stati respinti come “spazzatura”. Tuttavia ultimamente si è scoperto che il cosiddetto DNA“spazzatura” svolge un ruolo importante nel controllo del comportamento delle cellule, degli organi e deglialtri tessuti. La scoperta, considerata un importante passo in avanti sia medico che scientifico, ha enormiimplicazioni per la salute e la coscienza umana, perché molte malattie complesse sembrano essere causate dacambiamenti molto piccoli in centinaia di questi interruttori genetici.Gli scienziati che hanno approfondito lo studio di questo DNA “spazzatura” (parti del DNA che non sono verigeni contenenti istruzioni per le proteine) ed hanno scoperto un complesso sistema che controlla i geni.Almenol’80% di questo DNA è attivo e necessario. Un altro 15-17% ha funzioni superiori che gli scienziati stannoancora decodificando.Il risultato del lavoro è una mappa di gran parte di questo DNA, nella quale, per ogni frammento, è indicato checosa fa e come. Tale mappa include il sistema di interruttori che, agendo come regolatori di intensità luminosa,controllano quali geni sono usati in una cellula e quando questi vengono utilizzati, e determinano, per esempio,se una cellula diventa una cellula di fegato o un neurone.
    • Il DNA può essere modificato con le vibrazioniCi sono prove evidenti per un tipo completamente nuovo di medicina in cui il DNA può essere influenzato eriprogrammato dalle parole e dalle frequenze SENZA ritagliare e sostituire i singoli geni.Le scoperte e le conclusioni dei ricercatori russi sono semplicemente rivoluzionari! Secondo loro, il nostro DNAnon è solo responsabile della costruzione del nostro corpo, ma serve anche per la memorizzazione di dati enella comunicazione. I linguisti russi hanno scoperto che il codice genetico, specialmente nell’apparentementeinutile DNA spazzatura, segue le stesse regole di tutti i linguaggi umani. A tal fine, hanno confrontato le regoledella sintassi (il modo in cui le parole sono messe insieme per formare le frasi), della semantica (lo studio delsignificato delle parole) e le regole di base della grammatica. Hanno scoperto che gli alcalini del nostro DNAseguono una grammatica regolare e hanno delle regole fisse, proprio come i nostri linguaggi. Quindi i linguaggidell’uomo non appaiono casualmente, ma sono un riflesso del nostro DNA inerente.Il biofisico e biologo molecolare russo Pjotr Garjajev e i suoi colleghi hanno anche esplorato ilcomportamentovibrazionale del DNA. Il principio di fondo era che i cromosomi vivi funzionano proprio come computerolografici utilizzando la radiazione laser del DNA endogeno. Ciò significa che sono riusciti, per esempio, amodulare certi modelli di frequenze su un raggio laser e con esso hanno influenzato la frequenza del DNA equindi l’informazione genetica stessa. Poiché la struttura di base delle coppie di DNA-alcalino e dellinguaggio è la stessa (come spiegato in precedenza), non è necessaria la decodifica del DNA.Questo spiega finalmente e scientificamente perché le affermazioni, il training autogeno, l’ipnosi e disciplinesimili possono avere effetti così forti sugli esseri umani e sui loro corpi. È del tutto normale e naturale per ilnostro DNA reagire al linguaggio. Mentre i ricercatori occidentali tagliano singoli geni dalle eliche del DNA e liinseriscono altrove, i russi hanno lavorato entusiasticamente su dispositivi che possono influenzare ilmetabolismo cellulare attraverso frequenze radio e di luce idonee in grado di riparare i difetti genetici.Il gruppo di ricerca di Garjajev è riuscito a dimostrare che con questo metodo, ad esempio, i cromosomidanneggiati dai raggi X, possono essere riparati. Hanno anche catturato modelli di informazione di unparticolare DNA e li hanno trasmessi su di un altro, riprogrammando quindi alcune cellule in un altro genoma.Hanno trasformato con successo, per esempio, embrioni di rana in embrioni di salamandra, trasmettendosemplicemente i modelli di informazione del DNA! In questo modo l’intera informazione viene trasmessa senzanessuno degli effetti collaterali o disarmonie che si incontrano quando si tagliano e si reintroducono singoli genidal DNA.
    • Si tratta di un incredibile rivoluzione che può trasformare il mondo intero. Tutto questo semplicementeapplicando vibrazione e linguaggio al posto dell’arcaica procedura di taglio! Questo esperimento indical’immenso potere della genetica delle onde, che ovviamente ha una maggiore influenza sulla formazione degliorganismi piuttosto che sui processi biochimici delle sequenze alcaline.La conclusione di Garjajev non lascia spazio alla fantasia: il DNA è un bio-computer che risponde ad onde difrequenza. Leggi gli studi di Garjajev → L’effetto “DNA fantasma”Questa scoperta indica anche l’importanza delle frequenze sonore e delle vibrazioni nell’origine della vitaumana e la possibilità che la creazione sia stata generata da onde di coscienza.L’effetto del “DNA Fantasma” è un esempio calzante. Ecco il risultato dell’esperimento delloscienziatoVladimir Poponin dell’istituto HeartMath, collega di Garjajev, condotto nella maniera sotto descritta.In una camera di misura Poponin osservò lo stato di polarizzazione ed orienamento dei fotoni. Ovviamente, irisultati furono del tutto casuali. Quindi, inserì il DNA nella camera e misurò di nuovo lo stato dei fotoni. Consua sorpresa osservò che la presenza del DNA aveva riorganizzato le onde di luce in uno schema coerente,suggerendo che il DNA producesse un campo tanto intenso e potente da influenzare lo spazio circostante. Ma lasorpresa più grande si ebbe in seguito alla rimozione del campione fisico di DNA dalla camera: i fotonirimanevano lì ordinatamente al loro posto secondo lo schema organizzato, come se il DNA fosse ancora là,come se una limatura di ferro conservasse ostinatamente la geometria di flusso del campo magnetico anche dopoaver tolto di mezzo la calamita.Il dr. Poponin scoprì che il DNA era circondato di un campo multidimensionale capace di organizzare leparticelle di luce da un modello casuale alla simmetria di un segnale d’onda. Il termine DNA “fantasma” fu datoper illustrare una parte totalmente invisibile dell’energia del DNA che è sempre presente, e il fatto che il DNA èevidentemente suscettibile di ricevere informazioni da una sorgente esterna. E chi gli dà informazioni? Lacoscienza mutlidimensionale umana.A livello fondamentale, l’uomo è energia pura. Nella Genetica delle Onde (vedi gli studi di Garjajev e Poponin),il DNA spazzatura funziona a un livello infrastruttutturale di super-comunicazione di codici e onde, realizzato informa materiale come strutture cristalline – geni dinamici – ologrammi a cristalli liquidi del continuocromosomico. Ciò che questo modello suggerisce è che il gene umano è parte di ologrammi più grandi
    • (multiverso) della realtà di onde d’informazione. L’iper-comunicazione, nella forma di percezione a distanza,guarigione a distanza e telepatia, è sicuramente una parte del protocollo umano.Gli scienziati erano consapevoli del fatto che il 97% del nostro DNA fosse, come loro stessi lo chiamano,”DNAspazzatura”. Lo chiamavano spazzatura, perché non riuscivano a vedere che fosse utile per noi. Solo il 3% delnostro DNA è avvolto nella spirale a doppia elica. Sembra ora invece che quel 97% potrebbe essere in realtàlo schema di un progetto multidimensionale, mentre il 3% è soltanto il motore biologico che obbediscealle istruzioni impartite “dall’alto”. Leggi gli studi di Poponin → Il ruolo del DNA “spazzatura” Gli scienziati sonoda sempre rimasti perplessi di come nel nostro DNA ci fossero, in mezzo alle sequenze codificate, degli spaziapparentemente privi di informazioni, costituiti da sequenze disordinate prive di struttura e di logica. Ebbenequesto DNA non codificante, ammonta a ben il 97% di tutto il genoma! Perchè una proporzione così vasta?Sarebbe uno spreco di geni, no? È come se da una parte avessimo le istruzioni (il DNA codificante, il 3% deltotale) per costruire 30-40 mila chiavi proteiche per la vita biologia umana, e dall’altra migliaia di “ingredienti”senza la ricetta per metterli assieme. Ebbene, abbiamo già visto sopra come si siano già trovate le chiavi“linguistiche” per decodificare l’organizzazione interna del 97% apparentemente inutile, e di come questo“junk” DNA abbia dei risvolti multidimensionali.Il DNA recoding (o” attivazione” del DNA) da una struttura biologica a 2 filamenti ad una multidimensionale didodici filamenti fa parte del processo di Ascensione. Attraversando l’Ascensione, il corpo fisico e la coscienzaaumentano gradualmente la propria vibrazione fino ad entrare in risonanza con la frequenza dell’Amoreincondizionato. Durante questo processo, a livello eterico, vengono collegati nei circuiti del corpo e delcervello altri ulteriori filamenti di DNA. L’aumento della vibrazione e il collegamento del nuovo DNA, fannosì che i modelli e le credenze basati sulla paura vengano rilasciati e lascino spazio ad esperienze di maggiorgioia, creatività ed autoespressione.Nella dimensione biologica umana ci sono 2 filamenti di DNA (anelli o toroidi). Quelli che vi dicono che neavete 12 vi stanno dando una descrizione 4D di un puzzle multidimensionale. Ci sono veramente (in realtà) solo2 filamenti biologici o fisici. Tutti i rimanenti, i dieci che non sono menzionati, che non sono descritti e che nonsono visibili in 3D, sono sovrapposti ai due che si vedono. Non sono filamenti aggiuntivi, nè anelli nè toroidi. Sisovrappongono a quelli biologici, e molti di loro si interfacciano biologicamente con i filamenti che si possonovedere. Quindi, ci sono veramente due filamenti, con altri dieci aspetti interdimensionali sovrapposti ad essi. E
    • così si arriva a 12. Diciamo che il DNA multidimensionale sta al DNA biologico, così come il corpo di luceumano sta al corpo fisico. È abbastanza naturale capire come attivando il corpo di luce (anch’esso percorrispondenza dimensionale, ha 12 livelli di vibrazione, in accordo con la numerazione che Kryon stessofornisce dei 12 strati del DNA) si attivi anche la parte multidimensionale del DNA. E viceversa. Cosa include il nostro DNA multidimensionale?1) L’eredità biologica. Questa è la cosa più ovvia e risaputa. Perchè i figli assomigliano ai genitori? Ciò nonriguarda solo il colore degli occhi e dei capelli, la morfologia del viso, la corporatura, ma anche dellepredisposizioni caratteriali che ci sono tramandate da genitori e nonni. Il nostro DNA 3D è la fusione di quelloche prendiamo in eredità dai nostri avi.2) L’imprinting karmico. Tutto ciò che ci portiamo dietro dalle vite precedenti. Le azioni incomplete siriportano alla vita successiva, che siano positive che negative. Sensi di colpa, talenti, depressioni, genialità, tuttoè un continuum di informazioni registrate negli strati superiori del DNA che puntualmente ci portiamo con noiogni volta che ri-nasciamo.3) L’imprinting astrologico. È la fotografia istantanea dello schema energetico del sistema solare al momentodella nostra nascita. A determinare tali configurazioni energetiche sono le energie/coscienze del Sistema Solareche, tramite il vento solare, vengono trasmesse per induttanza elettromagnetica alla Terra. In questo modo,l’imprinting quantico si fissa nella griglia magnetica del pianeta che si sovrappone poi al magnetismo del nostroDNA, configurandone una parte al momento della nascita.4) Il registro akashico completo. Il registro di tutte le vostre precedenti incarnazioni su questo pianeta (e/o sualtri pianeti, se siete degli starseed). Contiene il residuo di chi voi siete stati e agisce insieme alle parti di energiakarmica citate al punto 2.Accogliendo la prima serie di dodici livelli multidimensionali di DNA si viene considerati “Cristici”. Moltimetafisici hanno parlato del ritorno del “Cristo”. Il ritorno del Cristo è, e sarà, sottoforma dei tanti cheincarneranno la nuova genetica. L’individuo che ha incarnato i dodici livelli del DNA è diventato Cristico e vaoltre le limitazioni della forma umana. Andando oltre le limitazioni l’individuo esce anche dalla paura. Quandotutto il genere umano incarnerà la nuova genetica, la civiltà si ristrutturerà gradualmente per basarsi sull’amoreincondizionato. edited by Lòthlaurin featuring Lìndal - www.in5d.com/dna activation – the twelve layers of dna based on: www.in5d.com/dna higher purpose Hearthaware blog Progetto Ascensione reblogging link → hearthaware | P-Ascensione | Il ruolo del DNA nell’Ascensione