Your SlideShare is downloading. ×
Corte Grande N° 28 - Dicembre 2007
Corte Grande N° 28 - Dicembre 2007
Corte Grande N° 28 - Dicembre 2007
Corte Grande N° 28 - Dicembre 2007
Corte Grande N° 28 - Dicembre 2007
Corte Grande N° 28 - Dicembre 2007
Corte Grande N° 28 - Dicembre 2007
Corte Grande N° 28 - Dicembre 2007
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Corte Grande N° 28 - Dicembre 2007

161

Published on

Published in: News & Politics
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
161
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  1. 20 DIC 21 DIC Comunque... di Fernando Durante Cosa e come farà a far quadrare i conti del comune- poi- è cosa a cui- PALAZZO BARONALE ore 17 PALAZZO BARONALE ore 17 Associazione "Le Pecore Gialle" - Cutrofiano Associazione "Il Dado" - Calimera forse- è meglio non pensare in questo momento di bontà. Anche se è Associazione "Per Martano" LABORATORIO DI facile prevederlo. Per non essere indovini immaginiamo che, alla fine, Spettacolo Teatrale per bambini LETTURA pagheranno i soliti noti: i cittadini onesti, quelli che lo hanno sempre Associazione Klèos Martano fatto. Se non pagheranno “ a lana, pagheranno a lino”, dicevano i nostri presenta DistrArte PER BAMBINI Mostre fotografiche, editoria, arte e letteratura INTRATTENIMENTO LUDICO saggi vecchi. Così sarà anche questa volta, purtroppo. E se gli SPETTACOLO PER BAMBINI amministratori riusciranno a non aumentare le tasse sarà già un miracolo. SALA CONVEGNI PIAZZA CADUTI ore 19 Presentazione del libro ORE 21 Associazione Klèos Martano Ma, vuol dire, che i cittadini rinunceranno a qualche servizio. In qualche "I luoghi di culto della Martano sacra" DistrArte modo bisognerà pur fare per ripianare il debito, non ci sono molte scelte. FERNANDO CONTE E LA SUA BAND di Pasquale Stella Intanto le case risplendono di mille luci, le nenie natalizie risuonano per SALA CONVEGNI ORE 21 Associazione Klèos Martano le strade, mettendo la sordina a quanto è accaduto. Anche il buon DistrArte 22 DIC PIAZZA CADUTI ore 19 Presentazione del libro OMAGGIO A Pasquale Conte, si presenta sotto le spoglie di agnellino. Per quanto "Il mio sud" di Vittoria Grassi non si fa sfuggire il sistematico tentativo di passare per vittima quando GABER sostiene che l’attuale maggioranza lo identifica come “belzebù”, artefice di tutti i mali di cui soffre il paese. Sarà! E’, comunque, documentato Non succede nulla che il debito si è fatto dall’ottobre 2006 ad maggio 2007. Ora, si puòMentre cresce tra le strade l’ansia dell’acquisto, per contentare la sete di possesso. Dal dire quel che si vuole. Si possono fare comizi per affermare coseprimo di dicembre, settecento ergastolani hanno aderito allo sciopero della fame per abolire“il fine pena mai”. Ovviamente i mass media non hanno diffuso la notizia, credo non vi insostenibili (quando si è soli sul palco si può dire quel che si vuole).debba espletare, ancora una volta, il gioco degli enti informativi statali, che celano all’opinione Si può- persino- spargere la voce che l’attuale maggioranza ha contribuitopubblica la verità su ciò che accade nei carceri italiani. Il sistema carcerario mira a distruggere anche lei alla pesante situazione, come va dicendo l’ex sindaco. Ma, sela dignità umana e non riconosce l’uomo in quanto essere vivente, lo priva della dignità e non fosse Natale…Auguri di vero cuore a tutto il paese.lo relega a semplice corpo, che serva da esempio e da monito per i cittadini.L’abisso tra l’interno del carcere e l’esterno della piazza pubblica è reso ancora più invalicabile Fernando Durantedall’omertà, dal silenzio che diviene un urlo sordo una volta varcata la soglia delle casecircondariali.Quest’articolo mira a creare un varco di comunicazione tra l’interno e l’esterno del sistemacarcerario. Mi rendo conto, che nella logica comune chi sbaglia paga, ma vorrei ci rendessimo E’ natale anche per loroconto, che a fare le spese della legge sono sempre i poveracci. Ovvero chi non puòpermettersi di avere i migliori avvocati, chi non può corrompere o ricattare i giudici, chise sbaglia paga. Sta arrivando il Natale: quest’annoL’Italia si dichiara contro la pena di morte, ma attenzione cos’è l’ergastolo? Una condanna proviamo a fare qualcosa di diverso,a vita, che se viene esaminata, risulta una delle più becere pene di morte. L’individuo viene proviamo a donare una casa a colorodepredato della vita e viene rinchiuso in cella fino alla fine dei suoi giorni, una condanna che sono considerati sin dalla notte deia morte che non tocca il funzionamento biologico del corpo ma toglie la vita egualmente. tempi i più fedeli amici dell’uomo. InQuando Andreotti, Previti, Dell’Utri, Berlusconi, a seguito delle dichiarazioni dei pentiti, due splendidi cuccioli questo periodo nel nostro paese alcunefurono processati per concussione mafiosa con prove schiaccianti, risultarono tutti innocentie tutti ricoprono ancora oggi cariche statali. Per loro non è prevista nessuna pena, loro cagne hanno partorito cuccioli che hanno bisogno di una nuova casa, lororappresentano l’intoccabilità di chi detiene la legge. Loro rappresentano il sopruso tra chi sapranno come ricompensare la vostra bontà ricambiandola con affettodetiene il potere e tra chi lo subisce. e fedeltà.Quest’articolo è un’ espressione di solidarietà nei confronti di chi manifesta un malessere Tutti coloro che hanno a cuore questo problema ma che per un qualsiasie chiede di essere ascoltato, chiede di non essere dimenticato dietro una cella. Essere in motivo non possono adottare un cucciolo potrebbero impegnarsi a trovareun carcere non implica l’aver commesso un crimine, non implica l’essere colpevoli e questo loro una casa affinché anch’essi possano trascorrere un felice Natale.la storia lo dimostra. In carcere nel 1943 finirono i partigiani, eroi della Resistenza, loro Confido nel vostro spirito natalizio.furono fucilati, erano colpevoli di cosa? Quale crimine avevano commesso? Credere nellalibertà e lottare per ottenerla! Per maggiori informazioni chiamare i numeri: 3285646966, 3391401730;Siamo nel 2007, il 2008 è alle porte, il carcere continua ad essere l’unico metodo di i cuccioli sono di varie taglie già sverminati.sottomissione dell’uomo in una società che si definisce civile. Non credete a chi vi dice, che Andrea Colucciail carcere è un mezzo per il recupero di chi compie degli errori, ammesso che sia un delittorubare quando si ha fame!Il carcere è un abuso e un mezzo di ricatto.Il Natale ha invaso la vostre case, per quanto il mercato lo abbia svuotato di senso. Vi Le mamme della Scuola Materna Rosselli organizzanodefinite credenti, credete che Gesù nascerà anche quest’anno e sperate che quella nascitasia per voi il simbolo di una possibilità di miglioramento. Uno degli insegnamenti di Cristoè stato il PERDONO. Egli perdonò l’umanità stessa che lo crocifisse. Se un ateo riesce aconcepire il valore della vita prima dell’errore perché non lo può fare un credente?Mentre pranzerete con i vostri famigliari, settecento uomini in tutta Italia all’interno delcarcere non mangeranno per chiedere l’abrogazione della pena dell’ergastolo.Sono sicura che non rimarrete indifferenti a questa richiesta. Sono sicura che per ognitavola imbandita ci sarà un pensiero rivolto a chi lotta per riottenere la vita.Se chi sbaglia paga, siamo tutti debitori!Vi auguro buone feste e vi invito a non restare indifferenti a ciò che ci accade intorno. Tamborrino Anna Caro primo cittadino, mi chiamo Antonio Cherubino e vorrei chiederle se è comprensibile il fatto che alla mia richiesta di dialogo e confronto su una questione delicata, quale è la mia situazione familiare (un mio parente necessita di cure costose), lei mi abbia risposto che i farmaci avrei potuto acquistarli al supermercato. Non voglio entrare in polemica con nessuno, ma mi chiedo se lei può nei miei confronti avere unattegiamento più incline al dialogo. Distinti saluti Antonio Cherubino IL SINDACO RISPONDE Caro signor Cherubino, rispondo alla sua richiesta di dialogo ribadendo quello che le ho detto nellincontro tenutosi Si accede solo con biglietti per info e prenotazioni 333/6565741 nella Casa Comunale alcune settimane fa. Ovvero, per ottenere rimborsi e sussidi è necessario presentare adeguate motivazioni e documentazioni. Preso atto della sua assoluta buona fede le ribadisco che il ruolo del sindaco è anche quello di consigliare il cittadino. Nel suo caso, oltre ad averle consigliato di rivolgersi a strutture pubbliche, che le consentano di ridurre i costi, le ho raccomandato di acquistare alcuni prodotti come cerotti e affini dal supermercato per consentire un ulteriore risparmio. Non mi addentro nelle sue questioni personali e nel salutarla la esorto a rivolgersi a questa amministrazione per qualsiasi chiarimento e consulenza. Progetto grafico Daniele De Simeis il Sindaco Antonio Micaglio Impaginazione Chiara Stomeo - Stampato da Grafiche Chiriatti Martano Giovedì 13.12.07 alle ore 13.00. La Panetteria Amalthea di Antonio Guglielmo Formaggi Via Bari - ZOLLINO (Le) Che le prossime festività portino a tutti gioia e serenità salute e fortuna affetti e perchè no tanti denari. Buone Feste augura Buone Feste P.zza Assunta, 28 tel. 0836 575792 - MARTANO (Le)
  2. LA PRIMA ESIGENZA DEL NEONATO PARTITO DEMOCRATICO I partiti: fondamento di una vera democrazia Il PD deve nascere giovane Gennaio sarà un mese intenso per il neonato Partito Democratico. Entro i primi venti giorni dell’anno nuovo i cittadini saranno chiamati“I cittadini delle democrazie occidentali sono rappresentati da ed ad eleggere il Segretario Comunale del PD e i membri del coordinamentoattraverso i partiti”. comunale attraverso quello straordinarioCome afferma autorevolmente Giovanni Sartori, un politologo di strumento di democrazia rappresentato dalleindiscussa fama, la democrazia è basata sul ruolo dei partiti. primarie.Contrariamente alle critiche senza fondamento allo stato dei partiti, In quell’occasione il mio impegno da delegatol’intermediazione del partito tra elettori e eletti ha di gran lunga nazionale, ma soprattutto da diciannovenne,semplificato il sistema della rappresentanza. “Sovrani” sono i partiti sarà veicolato a sostegno dei giovani.la cui direzione politica vincola il gruppo parlamentare. “Partitocrazia” Essi infatti non devono essere tutelati soloindica una fattispecie in ultima istanza sono i partiti a prendere una nella possibilità di partecipare e di sceglieredecisione. Ovviamente i partiti non sono dei sovrani assoluti, ma attivamente (ciò è già stato assicuratoil loro potere è limitato dalle scelte degli elettori. Piaccia o non inserendo nel regolamento delle elezionipiaccia, i partiti politici costituiscono il fondamento di una vera l’opportunità di votare a partire da sedici anni),democrazia di massa. Vi è inoltre un rapporto di proporzionalità tra ma anche nella concreta necessità che sianoaggregazione politica e partito: più un partito è composito, è ricco candidati, sostenuti ed eletti, al fine di entrarecioè di spunti ideologici non tanto contrapposti, più i cittadini si a far parte degli organismi decisionali delriconoscono in esso. Partito Democratico. Giacomo FarìIn questi mesi traspare nel panorama politico italiano la differenza La missione della quale intendo farmi carico con entusiasmo, insiemetra le due coalizioni di centro destra e centro sinistra. Da una parte agli altri quattro delegati under trenta eletti nel Salento e ai duele forze maggiori del centro sinistra DS e Margherita hanno portato segretari provinciali uscenti della Sinistra giovanile e dei Giovani dellaa termine un cammino iniziato qualche anno fa, creando il Partito Margherita, mira proprio a promuovere la presenza attiva ed effettivaDemocratico. Il PD si contraddistingue per la capacità di saldare dei più giovani in tutti i 98 comuni della provincia di Lecce. A talorganizzazione politica e partecipazione democratica che tra l’altro proposito incontreremo l’On. Teresa Bellanova, coordinatrice provincialesi è avuta con successo nelle primarie di metà ottobre. Dunque non del PD e persona particolarmente sensibile a quella che definisconasce dal nulla, ma dopo un giusto percorso. Senza dubbio questo questione giovanile, con la quale discuteremo i modi più appropriatiè un elemento discretivo con le forze politiche di destra, il metodo. per costruire insieme un trampolino di lancio per le tante prezioseUn altro criterio lo si può ravvisare nei contenuti. “L’Italia dell’Ulivo energie giovani che altrimenti rischierebbero di restare inascoltate.(ovvero PD) è la novità che sta facendo la differenza in Europa e Che inizi davvero la nuova stagione disegnata dal Segretario Walternel mondo”. Affermazione questa di un esponente dei partiti socialisti Veltroni, che rifiorisca nel panorama nazionale la nostra voglia dieuropei, i quali hanno espresso e continuano ad esprimere notevoli costruire il futuro, che filtri nelle sezioni di partito l’aria fresca che soloapprezzamenti nei confronti della nuova fase del nostro paese. Nella noi possiamo portare.famiglia socialista europea, sta maturando la consapevolezza che Passando dall’universale al particolare, mi preme aprire una riflessione,il PD sia una grande opportunità, un contributo forte per allargare magari un dibattito, sulla nostra Martano.il campo delle forze progressiste nel nostro continente. L’“unione” Con grande orgoglio devo dire che Martano è un esempio virtuoso,tra DS e Margherita trae le proprie radici in un socialismo europeo funge in questa fase da Comune capofila, perché è tra i pochi paesidi stampo riformista. Possiamo definire il PD un partito della provincia ad avere scommesso sui giovani con coraggio, e nessuno“programmatico” caratterizzato da un apparato organizzativo snello, me ne voglia se dico che in questo senso merita una menzione di lodecon un’agenda programmatica e ideologica, una base sociale meglio la sezione dei DS. Come se non bastasse la neonata sezione del PDdefinita. Invece il partito “personalistico” che è stato anche definito già richiede a gran voce più spazio per i giovani, a dimostrazione dellail “non partito”, è caratterizzato da una poco strutturata organizzazione straordinaria sensibilità che tutti i membri del partito, senza distinzionefinalizzata al momento elettorale e centralizzata intorno al ruolo di provenienze ed età, coltivano a riguardo. E allora sono convintocarismatico del leader. Questo partito fittizio nasce “ex abrupto”, che ancora una volta Martano mostrerà il suo lato più bello e sorridente,all’improvviso, non scaturisce da un programma o da una precisa arricchendo di risorse giovani il prossimo coordinamentoideologia e non di rado si avvale di reti clientelari. Un esempio è il comunale.“Partito di Berlusconi” che ancora una volta, spiazza i suoi alleati Senza dimenticare due aspetti cruciali. Noi giovani non possiamoe inventa come un mago un “partito” (anche se onestamente mi pretendere che la nostra carta d’identità sia un pass par tout per lasembra una forzatura definirlo tale). Sostanzialmente ha detto: politica: essere giovani non basta, dobbiamo essere preparati,“Volevate il partito unico, eccolo. Il partito unico sono io”. competenti e umili per dare un contributo significativo al partito cheLe primarie del centro sinistra del 14 ottobre hanno evidenziato una ci accoglie e alla società che respiriamo quotidianamente. L’etàdemocrazia diretta iper partecipata, che ha scelto di approvare non anagrafica a confronto è un mero dato estemporaneo. Né possiamoun nome fine a se stesso, ma un programma e soprattutto un’idea. immaginare il nostro partito senza i nostri vecchi - lo dico in tonoMi rivolgo soprattutto ai ragazzi affinché in futuro votino con estrema affettuoso, lo adopero nell’accezione di “padri”-, ossia senza gli uominiragionevolezza, facendo leva su quei principi che costituiscono e le donne che hanno condotto i nostri partiti finora e che devonol’ossatura di una democrazia, in primis il metodo scelto dai partiti, continuare a farlo, perché necessitiamo di guide sagge ed esperteche mi dispiace per chi predica l’anti-politica… caro Grillo… non oggi più che mai. A voi mi rivolgo, chiedendovi di prenderci per manomoriranno mai. ed accompagnarci lungo il percorso che ci attende. Insieme, come Davide Bufano sempre. Giacomo Farì SABATO 22 DICEMBRE 2007 GIOVEDI 3 GENNAIO 2007 PALAZZO BARONALE ore 16 PALAZZO BARONALE ore 17 Federazione Italiana Dama sez. Lecce organizza Ass. Scacchistica “S. Manco” di Zollino SIMULTANEA DI DAMA con il Campione Italiano Assoluto SIMULTANEA DI SCACCHI Paolo FALEO con il Campione Provinciale assoluto per iscrizioni e info 329/7507138 per info e iscrizioni tel. 329/7507138 augura Buone Feste Buon Natale e felice Anno Nuovo augura Buone Feste
  3. Un convegno a Martano, promosso dall’Amministrazione A distanza di otto mesi dalla sua nascita Il bilancio della Protezione CivileLa donazione del cordone ombelicale Intervista ad Antonio Sorrento, presidente della associazione “NOV.GS. – Onlus” di Martano. Si avvia il dibattito anche nella nostra città La Protezione Civile di Martano ha dato prova di esistenza sul territorio ed un alto grado di operatività, qual è il bilancioAvvio del dibattito sulla di chiusura anno 2007 e quali saranno i vostri prossimidonazione del sangue del obbiettivi da raggiungere?cordone ombelicale a Martano, Il gruppo di Protezione Civile può contare oggi giorno su un numerograzie ad un incontro di adesioni più che generoso, uso questo termine poiché trattasi diorganizzato dalle “Donne per adesioni che provengono da persone che si avvicinano con generositàil Partito Democratico”, venerdì verso il nostro mondo…quello del “Volontariato” appunto. Il volontario14 dicembre alle ore 18 presso di Protezione Civile si presenta in punta di piedi quasi in silenzio edla sala Convegni di Piazza in silenzio opera nel nostro settore senza grandi pretese, poiché ilCaduti. suo operato sarà ricompensato dalla buona riuscita dell’interventoIl dibattito è già vivo a livello e dal sorriso di chi è stato soccorso o aiutato. Tante sono le personeinternazionale da qualche che in ogni dove vivono o “sopravvivono” in situazioni di precariatempo e si snoda difficoltà…è una vera fortuna che ancora oggi alcuni giovani riescanoessenzialmente su due punti: a mettere da parte un po’ del proprio tempo libero per dedicarlo agliopportunità o meno di donare altri. Personalmente mi ritengo una persona fortunata, poiché allao anche conservare il sangue guida di questa grande squadra; una squadra composta da amici edel cordone ombelicale del da amiche, giovani ed adulti…una squadra su cui poter contare! Inproprio figlio. quanto agli obbiettivi stiamo lavorando a 360° senza trascurare alcunLe cellule presenti nel sangue settore e soprattutto aprendo le braccia a chiunque abbia “Forza edel cordone sono cellule Voglia” di proporre qualcosa di veramente utile per il sostegno dellaematiche: possono curare popolazione. Uno dei nostri obbiettivi imminenti è quello di dotaremalattie legate al sangue e alle il nostro corpo di P.C. di una pompa idrovora per gli interventi inossa ed hanno caratteristiche materia di incendi di piccola entità e non solo…in effetti siamo intali da far sperare in un loro attesa di una generosa donazione, da parteuso ancora più ampio. di una persona (che per ovvii motivi di privacyCon le cellule che vengono non vi posso svelare), riguardante undonate da altri si possono curare tumori maligni che colpiscono il automezzo da adibire a mezzo di soccorsomidollo osseo (per esempio le leucemie), malattie del sangue, e pronto intervento.immunodeficienze, rigenerazione dl midollo osseo dopo una Quali requisiti deve avere unchemioterapia. volontario?Con le proprie cellule si possono curare, invece, alcune malattie rare Nessuno in particolare: il nostro motto è "piùcome l’anemia di Fanconi. siamo e più valiamo"; infatti non mi stancheròIn Italia un numero sempre maggiore di genitori ha deciso di depositare mai di dire che la figura del volontario nonil cordone ombelicale dei propri figli. Il problema, tuttavia, è un altro: deve esser vista come una persona che èè davvero utile depositare il sangue del cordone ombelicale per uso obbligata ad effettuare alcunchè, mapersonale? Alcuni ricercatori rispondono di no in quanto, chi è malato semplicemente gli si chiede di prestare leper esempio di leucemia, ha maggiori vantaggi dalla ricezione di proprie capacità e professionalità quandocellule estranee, come necessario è il ricorso a cellule estranee di necessario e per quanto possibile con i propri Antonio Sorrentofronte a malattie genetiche. impegni. Colgo l’occasione per rinnovarePiù possibilisti sono altri ricercatori, che riconoscono fondamentale l’invito a chiunque fosse interessato ad avvicinarsi al mondo dell’utilizzo di proprie cellule di fronte a patologie rare come l’anemia volontariato di farsi avanti senza timore, per provare una nuovadi Fanconi. esperienza che oltre ad arricchire noi stessi dona aiuto e solidarietàRimane comunque indiscutibile che, al di là dell’uso personale, la a chi è più sfortunato di noi! Infine voglio estendere un ringraziamentodonazione del sangue del cordone ombelicale significherebbe dare a tutto coloro i quali ci hanno sostenuto sia moralmente cheun sostanziale aiuto pratico a qualsiasi bambino che ne avesse economicamente durante questi mesi di avvio attività riservando unabisogno. particolare stretta di mano alle forze dell’ordine della nostra città, alAspettiamo fiduciosi l’evolversi della ricerca a riguardo. corpo di Polizia Municipale guidato dal Tenente Dr. Mino DURANTE ed al Sindaco con tutta l’ Amministrazione Comunale. Maristella Chiriatti (Per info ed iscrizioni 328/4145774). F. T. DOMENICA 30 DICEMBRE Campo Sportivo ore 10.00 LA PARTITA DEL CUORE Incasso in beneficienza a Cuore Amico Buone Hi-fi Feste tuning club di De Blasi Sergio HI-FI CAR, NAVIGATORI SATELLITARI, HOME THEATRE - DJ POINT, MULTIROOM, ANTIFURTI, TUNING e Via F.lli Cervi, 13 73025 - Martano - LE uon este Mail : hificlub_martano@libero.it Info line 0836 572993 Personal 393 5642201 BF augura Buone Feste
  4. Andiamo al CIRCOlo (…quale?) Se non sei attento ti fottono pure le mutande e in un momento pittule & porceddhuzzi Dopo Luigi Saracino, unaltra Guardia Carceriera è stato nominato Assessore alla Polizia ti ritrovi su Corte Grande. Municipale, Francesco Donateo. Sarà per questo che alcuni vigili si sentono “imprigionati” in ufficio e non scendono mai in strada? Così sembra esser accaduto al Circolo della Libertà Lassessore Angelo Stomeo, orgoglioso delle luminarie natalizie, ha dichiarato che quello un po’ troppo muto “questanno sono come la nuova Giunta”. A intermittenza. nato per primo in città. Lassessore Francesco Medina ha dichiarato di essere una politico molto riflessivo. La Ma il fratellastro sua testa, infatti, riflette parecchio. si proclama in gran fretta gli combina un disastro Il coordinatore regionale di Forza Italia, Cosimo Gallo, esprime un commento sulla e si mangia l’ultima fetta. diatriba tra i due “circoli della libertà” aperti a Martano. “Il confronto è alla base della democrazia. Noi siamo autorizzati e loro no: più democratico di così?” Ora non importa chi ha percorso la via più corta Il sindaco Antonio Micaglio non ha ancora stabilito come uscire dalla grave crisi del se le ragioni son mie,tue o sue debito del Comune di Martano: superenalotto o lotteria di capodanno? il fatto è che i circoli son due! Luigi Orlando, presidente della “Pro Loco”, segretario dell’Udc, dopo anni di silenzio, CARO BABBO NATALE... torna alla carica. Non avendo più un’amministrazione “amica”, pensa bene di darsi da fare coi nuovi arrivati, per dimostrare la propria capacità organizzativa (?). Seguito dal redivivo Cesarino, caricato dall’attivissima Serena, speaker ufficiale del centrodestra Terzo anno di Iena Natalizia con il tradizionale filocontiano, si prepara alla kermesse natalizia. Sarà “Profumo di Natale”…o puzza di Pasquale? appuntamento con le letterine a Babbo Natale FAST AND FURIOUS di alcuni piccoli martanesi Non fai a meno di notareCaro Babbo Natale, il rombo micidialemolti miei amici dicono che questanno ho fatto il cattivo, ma non l’allegro suo arrivare con un sound infernale.li ascoltare. Ho seguito il cuore e solo quello. Ora, che arriva Natale,mi giunge una nuova malinconia, una sensazione triste. Non ho più Tra casse e sterei è cresciutoenergia (elettrica). Mi sento come una bolletta scaduta. Una cosa sola la sua non è una missioneti chiedo: ridammi la mia sezione.... Realino è conosciutoFirmato: Renatino per la grande sua passione. Così riesce ad incastonare su un vecchio trattoreCaro Babbo Natale, tutto quel che puoi immaginare esista oltre l’amplificatore.che dirti di più. Lanno scorso ti avevo chiesto tante belle cose per il2007, e tu guarda che mhai fatto....bastavano 67 voti, che vuoi che Allegro e soddisfattofossero per te? Bastava un candidato decente...e tu niente...non hai lo porta ad una competizionevoluto. Ma non è che, sotto sotto, con la barba e il vestito rosso, pure il risultato è d’impattotu sei comunista? e gli scappa pure un’emozione.Firmato: Pasqualino La sfida è ormai vinta un trionfo nazionale non perde la sua grintaCaro Babbo Natale, e ci prova a quella comunale.mi regali una calcolatrice nuova? Ho scoperto che quella che usavo Si butta a capofittoprima non funzionava tanto bene, tutti i numeri uscivano sballati....e sfida pure la sorteal mio fratellone Mariolino, puoi regalare delle bocce nuove? lui pensava di andar drittoFirmato: Antonino ma la politica ha strade contorte. Meglio continuare a fare quello che sei fin da bambino… …il nostro solito vecchio Sergio Realino!Caro Babbo Natale,So già tutto, so già cosa mi vuoi regalare, ma ti prego basta....La fasciatricolore che mi hai fatto avere è stata veramente bella. Allora ci pensoio, faccio io dei regali a te: un barattolo di nutella, un pallone di calcio, Rivelazioniuna maglietta di Totti, un aeroplanino (a questo penseranno i mieiassessori). E se non bastasse, ti mando mia moglie con una bottiglia dallodi Cannonau.Firmato: Antonino Primino Cittadino spogliatoio Dopo le ultimeCaro Babbo Natale, prestazioni del MartanoTi volevo scrivere questa letterina con amore, ok? Ti voglio veramentebene, ok? Ti chiedo delle cose molto semplici: un bocciodromo nuovo, Calcio, il massaggiatoreok? Un microfono per gli stornelli, ok? Qualche “stop” da piantare Tommaso Maniglioin giro, ok? Magari, mi chiedevo, tu che vai in giro con quella vecchia dichiara: "Nonslitta, lassicurazione ce lhai? sappiamo più doveFirmato: Checchino mettere le mani!" Ristorante e pou pai tour per una giornata Premio diseguale "LITA 7 200 e pou pai tour - Agenzia Viaggi CHE L LIA scopri le nostre offerte su: RICEVIMENTI Un nuovo modo AVORA " www.epoupaitour.com e p ou p a i CERIMONIE di fare cucina MATRIMONI CRESIME Tel. 339.6070113 Buone Cell. 3281172913 Buone Via Marconi, 5 - 73025 Martano (Le) tel. 0836/572444 - fax 0836/575907 info@epoupaitour.com MEETING IN REGALO TAGLIERI Feste 339.7410549 Feste Prenota da noi il tuo cesto natalizio augura Buone Feste
  5. a cura di Fabio Tarantino e Marco Termo MARTANO…E’ ORA DI SVEGLIARSI!!! E’ il momento più delicato della giovane storia dell’ Usd Martano. L’undici guidato dal tecnico gallipolino Mauro è in crisi d’identità. Le partenze improvvise di giocatori esperti come Stefano Gallo e Roberto Epifani hanno privato la squadra di importanti punti di riferimento in difesa e in attacco. Ed è proprio in attacco che emergono le lacune più vistose. L’impegno encomiabile di Simone Casarano non basta. E’ necessario che sia affiancato al più presto da una punta di ruolo. Dopo il derby con la Grecìa Salentina, il campionato si fermerà per tre settimane prima di riprendere con l’ultima giornata del girone di andata. Il Martano dovrà approfittare di questa sosta lunghissima per recuperare il ritardo di gioco, di condizione e potrebbe Foto Walter Stomeo recuperare quelle pedine che consentano al sodalizio gialloblù di lottare per un postoin promozione, che ad oggi, sembra una chimera. Anche la Società, a nostro parere, ha bisogno di ritrovarsi per trasmettere alla squadrae all’ambiente quella dose di ottimismo che nel “Via Soleto” non si respira da un po’ di tempo. Sicuramente la cura migliore è andare consicurezza sul mercato e acquistare giocatori motivati e in buono stato fisico, perché non si può più perdere tempo per recuperare giocatoriche sarebbero pronti solo per la fine del torneo. La strategia di breve periodo è attualmente quella che può dare più risultati. Intervista al centrocampista - goleador del Martano Pallavolo femminile a MartanoDavide Carati: “Il Martano vincerà il campionato” Una realtà da consolidareIl Martano può centrare la promozione ? Intervista al presidente dell’ Asd Don Bosco Volley, Franco AmatoSarà difficile ma io ci credo ancora. La sostasarà il nostro toccasana per recuperare tutti i Come nasce l’Asd Don Bosco Martano ?giocatori infortunati e per ritrovare la grinta L’ idea nasce dalla voglia di disputare oltre ai campionati interni della PGS,smarrita nelle ultime domeniche. anche i tornei federali per dare una possibilità in più alle nostre ragazze.Quali sono i punti deboli ? Quali sono gli obiettivi e i valori che stanno alla base della vostraL’attacco necessita di una punta di peso. società ?Occorrono almeno due elementi per il reparto Il nostro obiettivo primario non è quello di vincere il campionato di secondaunder che abbiano al contempo il giusto tasso divisione, bensì puntiamo a rilanciare e a dare continuità ad uno sport chedi esperienza. coinvolge tante ragazze ma che purtroppo a Martano è sempre statoQuanto tempo occorre per ritrovare la “periodico”, si iniziava un progetto e poi pian piano andava scemando.“forma” giusta ? Quali sono le novità di quest’anno ?Spero che bastino questa tre settimane per Ci siamo affidati ad Antonio Palumbo per istituire la scuola di pallavolo.assestare la squadra e ripartire con il piglio Davide Carati Siamo molto entusiasti di questa novità che da la possibilità a tante ragazzegiusto. di rapportarsi con uno sport sano, tra scuola e prima squadra tocchiamoQual è l’approccio che il tecnico Mauro ha con la squadra ? le cinquanta iscrizioni. Inoltre, vorrei sottolineare che anche dai paesi limitrofiIl Mister ci sta trasferendo tutta la sua esperienza. A me, in particolare, stanno arrivando adesioni sia per la scuola sia per la prima squadra. Pensopoiché ricopro il ruolo che ha avuto lui da giocatore, sta dando dei consigli all’iscrizione di ragazze di Calimera, Martignano,preziosi. E’ un tecnico che potrebbe allenare anche in categorie superiori Cannole. E poi, non dimentichiamo la grande novità di quest’anno: lesenza timori. mamme delle ragazze giocano con le figlie sia nella scuola sia in primaE la Societa’ ?La dirigenza è molto vicina a noi, è sempre presente agli allenamenti e ci squadra.trasmette fiducia. Avete incontrato difficoltà ?Cosa pensi della situazione creatasi negli ultimi tempi, fatta di Non abbiamo incontrato grandi difficoltà. Abbiamo sempre avuto la massimatanti cambi di casacca ? disponibilità da parte della precedente e dell’attuale AmministrazioneMi dispiace che abbiano lasciato il gruppo, anche se ho accolto con Comunale e la piena collaborazione del direttore didattico Antonio Rosatocomprensione la loro decisione. che ci ha concesso l’utilizzo della palestra del plesso scolastico “Rosselli”.Il rammarico più grande è che hanno tradito la fiducia che il gruppo aveva Come nasce la scelta di affidare la squadra ad Antonio Sprò ?accordato loro. L’esperienza e la disponibilità di Antonio Sprò è davvero incredibile. SiamoQuali sono i giocatori che la squadra deve ritrovare ? orgogliosi di avere a Martano uno dei migliori tecnici in circolazione.Sicuramente Davide Chiriatti e Andrea Gaetani che devono recuperarel’infortunio. DB Volley: ecco chi siamoChe idea ti sei fatto del nostro girone ?La squadra più forte è il San Donato, tecnicamente completa ma Fondatori della Asd Don Bosco Volley – Martanocaratterialmente limitata. Dal Veglie mi aspettavo di più. Franco Amato, Angelo Stomeo, Paolo SurdoIl “Via Soleto” ogni domenica è sempre più vuoto… che fare ?Innanzitutto, iniziare a fare risultati. Il sogno è quello di riempirlo per Direttivo della Asd Don Bosco Volley – Martanofesteggiare la promozione. Franco Amato (Presidente), Maria Melcore (Vicepresidente), Federico (Direttore Sportivo), Paolo Stella (Magazziniere), Emanuele Monti, Michele Gabriele Sandri "e adesso chi paga?" Coricciati, Paolo Surdo, Roberto Cornacchia (Consiglieri) Con queste parole, scritte su uno striscione esposto durante Rosa Prima squadra Asd Don Bosco Volley – Martano la partita Martano - Parabita, il gruppo ultrà "Ovunque VERONICA BONATESTA, ALESSANDRA BOVINO, ROMINA COGLIA, Martano" ha chiesto che sia VERONICA CORNACCHIA, VALENTINA CRETI’, CAROLINA DIGIANI, fatta luce sulle inqiuetanti circostanze che hanno portato MARTA GABRIELI, FRANCESCA GALIOTTA, BEATRICE LONGO, PAOLA alla morte del tifoso laziale LUPERTO, VALENTINA MELETI, NADIA RESCIO, SILVIA SURDO Gabriele Sandri Foto Walter Stomeo ALL. ANTONIO SPRO’ Piante Bu augura FV Fiori one F Addobbi per Cerimonie Pavimenti - Rivestimenti este Arredo Bagno - Rubinetterie Cestineria Caldaie a Gas Junkers, Bosch augura Punti vendita: Via F.lli Cervi, 22 Chiosco Fiori:Via Caprarica (vicinanze cimitero) V ERRI F RANCESCOBuone Feste MARTANO (Le) Tel. 0836 572785 Cell. 339 2928101 Via Prov.le Zollino - Martano 73010 ZOLLINO (Le) Tel. e Fax 0836.600739 - Cell. 338.4329687
  6. GIOVEDI 27 DICEMBRE 2007 I motivi di un intervento perentorio e chiacchierato SALA CONVEGNI P.ZZA CADUTI PERCHE’…? ore 20 Proiezione Film Intervista all’assessore alla Viabilità e alla Polizia "Ma che ci faccio qui?" Municipale Francesco Donateo (Ita, 2007) Come nasce l’idea di chiudere via Roma dall’ingresso di via regia di Francesco Amato Marconi ? L’ Amministrazione Comunale ha prodotto da Rai Cinema cambiato la viabilità del centro con il senso unico di via Marconi, ovvero, +Videoclip prodotti da per raggiungere Via Assunta è obbligatorio circumnavigare il nucleo Zero Project antico. Purtroppo è accaduto, spesso, che molti automobilisti per raggiungere Via Assunta percorrevano via Roma via Roma, incuranti di percorrere una Da questestate.... di Franco Diamante strada già sottoposta al divieto di transito. La suddetta strada del Centro storico era diventata la valvola di sfogo di una parte del traffico cittadino.In effetti, le iniziative susseguitesi nell’arco dell’estate martanese hanno Poiché non veniva rispettato tale divieto di transito, l’Amministrazione dipremiato questa scelta. Nel corso dei mesi estivi, infatti, con il coinvolgimento concerto con il Comando dei Vigili Urbani ha deciso di chiudere,di associazioni culturali o di categoria (ACAM) e di semplici cittadini che temporaneamente, la strada da un lato, quello di via Marconi.hanno spontaneamente manifestato la loro disponibilità, sono state Alcuni cittadini lamentano la scarsa sicurezza per i residenti direalizzate iniziative di tutto rilievo che hanno attratto numeroso pubblico. via Roma per la chiusura della strada e l’impossibilità per unSi pensi a “Pane in Piazza”, a “Martano corre … di sera”, a “Cortili Aperti”, diversamente abile di accedervi. Avete adottato delle misure dia “La Notte Bianca”, in altri termini a quello che è stato il grande contenitore prevenzione ?di eventi e manifestazioni “Agorà 2007 Estate Martanese”. Premetto che Via Roma è raggiungibile dal lato di Via Assunta, e che la chiusura solo da quel lato è dovuta al fatto che non può il nostro comuneConfortati dunque da tali risultati è con rinnovato entusiasmo che ci si permettersi di far espletare il servizio ad un vigile per tutto il giorno soloaccinge a tracciare le linee guida del prossimo periodo. Sono stati infatti in Via Roma e che il lato della strada che fuoriesce su Via assunta èpresentati alla richiesta di finanziamento regionale ben 5 progetti di costantemente controllato dal vigile che espleta il servizio anche in Viacarattere turistico-culturale. Assunta.Basandoci sulla ormai collaudata formula collaborativa con le associazione Tornando alla domanda, i cittadini di Via Romaoperanti sul territorio sono stai ideati: un progetto di realizzazione di un sono stati tutti dotati di chiavi per rimuoveree-book che raccolga con strumenti moderni le storie e gli aneddoti antichi la “catena” per ogni emergenza. Inoltre, sia iraccontati dai nostri anziani ai bambini delle scuole elementari (con Vigili urbani, sia i Carabinieri, sia il servizio di ambulanza del 118 sono dotati di apposital’Associazione “Teatro Viola”); un progetto di approfondimento delle radici chiave.culturali della nostra tradizione musicale che culminerà con una serie di Per concludere, il passaggio posto al lato èappuntamenti radiofonici (Radio Salentina); il progetto, rivisitato e ampliato sufficiente per il passaggio di un diversamentecon l’introduzione di un concorso di idee, per Cortili Aperti 2008 (con abile, anche se non bisogna dimenticare cheACAM); il progetto di Agorà CineFest 2008, piccola festa del cinema, anche senza “catene” sarebbe davvero difficileproiezioni, incontri con attori e registi nazionali (Associazione Zero Project), per un soggetto con difficoltà motorie risalireed infine, il progetto molto più ampio ed articolato dell’Agorà 2008 che e percorrere quella strada che versa in condizioni di insicurezza, e mostra evidenti segni dioltre a proporsi come strumento per veicolare l’innovazione, la creatività cedimento. Francesco Donateoed operosità delle varie categorie economiche e produttive, rappresenta A proposito di questo, l’amministrazione ha un piano peril comune denominatore nell’attività di programmazione dell’azione di riqualificare il nucleo antico ?promozione turistica e del territorio. Il progetto dell’amministrazione è quello di pedonalizzare il centro storico.Insomma, il nostro impegno continua, costante, nel tempo. Pur soddisfatti Ma per fare ciò è necessario ristrutturare tutte le strade, garantire tutti idi quanto già fatto, siamo comunque consapevoli di doverci continuamente servizi ai residenti. Completare la fogna, interrare i fili, rifare il basolato,prodigare affinché non vadano disperse le sinergie con le altre associazioni inserire i “dissuasori a scomparsa” anche grazie ai fondi dell’Unione deipresenti oltre che per crearne di nuove. Ma se il buongiorno si vede dal Comuni etc. Sono tutte opere che inizieranno entro febbraio 2008 e una volta terminate ridaranno sia ai residenti del centro storico, sia ai martanesimattino…… Franco Diamante e a tutti i turisti la possibilità di visitare quel museo all’aperto che da troppi anni vive nell’incuria e nell’abbandono F. T. LINEA PALAZZO DUCALE 25 e 26 DICEMBRE 1 e 6 GENNAIO Azione Cattolica Ragazzi UOMO PRESEPE VIVENTE ore 18.00 - 20.00 parrucchiere di Trovè Mario augura Buone Feste Bar - Pasticceria finissima si affaccia su Piazza Pertini Via Marconi, 129 a Zollino Tel. 0836 600091 MARTANO (Le) Cell. 320 6214993 Buon Natale e felice Anno Nuovo

×